giovedì, Dicembre 12

Aiop: “Positivi i provvedimenti per combattere gli sprechi e migliorare il sistema sanitario in Sicilia”

“L’Aiop accoglie con favore ogni provvedimento finalizzato a combattere gli sprechi e a razionalizzare la spesa con l’obiettivo di migliorare il sistema sanitario in Sicilia e rispondere con maggiore efficienza alla domanda di Salute dei cittadini”. Il presidente di Aiop Sicilia, Marco Ferlazzo, plaude all’iniziativa dell’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza, di affidare gli appalti in Sanità alle Regioni le cui centrali acquisti hanno dimostrato di generare importanti risparmi, come ad esempio la Lombardia. Le gare centralizzate consentiranno di realizzare maggiori margini finanziari e di abbattere le spese. “Ben vengano misure come questa – afferma Ferlazzo -. Da sempre, nel solco di un confronto virtuoso con le istituzioni e la Regione, gli ospedali privati hanno responsabilmente fornito il loro contributo per innalzare gli standard di assistenza nell’Isola e offrire prestazioni di qualità. In un’epoca in cui le risorse economiche vanno gestite con la massima attenzione, auspichiamo che i risparmi realizzati nei prossimi anni possano essere reinvestiti nell’ambito di un ampio progetto di programmazione sanitaria volto al miglioramento del sistema. Un progetto nel quale gli istituti accreditati, sia ospedalieri sia ambulatoriali, auspicano di potere avere un ruolo da protagonisti a tutto beneficio della macchina dell’assistenza in Sicilia”.

tgme.it utilizza cookie sul proprio sito per assicurare un’eccellente esperienza di navigazione ai propri utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito. Tgme.it ha aggiornato la propria Privacy Policy nel rispetto della nuova normativa europea GDPR. Il mancato consenso sui cookie da parte dell'utente non permetterà una corretta visualizzazione del sito stesso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi