giovedì, Aprile 18

Barcellona P.G., 44enne arrestata per truffa e millantato credito

Tra il 2011 ed il 2013, la donna si è fatta consegnare somme in denaro da diverse persone, con il pretesto di dover comprare il favore di pubblici funzionari o di doverli remunerare per procurare un’assunzione a tempo indeterminato, in realtà inesistente presso, le Poste.

Dopo l’arresto, il processo e la condanna definitica a 1 anno e 7 mesi di reclusione per millantato credito e truffe, da scontare in regime degli arresti domiciliari. Il provvedimento emesso dal Tribunale di Sorveglianza di Messina,  è stato notificato alla 44enne B.R., dai militari dell’Arma della città del Longano.

i Carabinieri di Barcellona arrestano una donna, condannata a 1 anno e 7 mesi di reclusione, per millantato credito.

tgme.it utilizza cookie sul proprio sito per assicurare un’eccellente esperienza di navigazione ai propri utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito. Tgme.it ha aggiornato la propria Privacy Policy nel rispetto della nuova normativa europea GDPR. Il mancato consenso sui cookie da parte dell'utente non permetterà una corretta visualizzazione del sito stesso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi