venerdì, Febbraio 15

Attualità

La Messina Social City prosegue il suo percorso senza alcun problema

La Messina Social City prosegue il suo percorso senza alcun problema

Attualità, Messina
L’assessore alle Politiche Sociali Alessandra Calafiore, in una nota, precisa quanto segue: “Il clima di continua instabilità ed incertezza per i lavoratori dei servizi sociali che viene diffuso a mezzo stampa, attraverso articoli fuorvianti e con interpretazioni di parte, richiede un intervento dell’Amministrazione a chiarimento. Si fa presente, che le procedure di avvio del servizio con l’azienda Speciale Messina Social City, procedono alacremente e il primo Marzo 2019 avranno inizio. Relativamente al passaggio dei lavoratori ex art. 37 del CCNL delle cooperative si ribadisce la volontà dell’Amministrazione di proseguire nella procedura. L’intervento del C.P.I. di Messina era stato richiesto infatti esclusivamente quale supporto nella procedura. Dopo un primo riscontro positivo, il pre...
Moggi e Montero ospiti dello Juventus club di S. Lucia del Mela

Moggi e Montero ospiti dello Juventus club di S. Lucia del Mela

Attualità, Tirrenica
La sorpresa era stata annunciata ed è finalmente servita ai soci e a tutti gli appassionati del mondo bianconero: saranno il direttore Luciano Moggi e il campione Paolo Montero i super ospiti dello Juventus Official Fan Club “Gaetano Scirea” di Santa Lucia del Mela, che sabato prossimo si prepara a spegnere 35 candeline con una festa che si preannuncia indimenticabile. Un traguardo importante quello del sodalizio luciese, primo in Sicilia per numero di soci e per la qualità degli eventi, sempre presente alle trasferte della Vecchia Signora in Italia e all’estero. Al prestigioso album dei big che negli anni hanno visitato lo “Scirea”, si aggiunge adesso il nome del campione uruguayano Montero, per la prima volta ospite del presidente Benedetto Merulla e dei soci; per Moggi, invece, si tr...
Uno studio ha dimostrato che lo Stromboli nel Medioevo provocò tre tsunami

Uno studio ha dimostrato che lo Stromboli nel Medioevo provocò tre tsunami

Attualità, Tirrenica
Il vulcano Stromboli ha generato tre tsunami che nel Medioevo hanno raggiunto le coste della Campania e non si può escludere che possa accadere di nuovo: lo ha scoperto la ricerca italiana pubblicata sulla rivista Scientific Reports e coordinata dall'Università di Pisa. Avvenuti nel periodo compreso fra il 1343 e il 1456, gli tsunami hanno avuto anche un testimone d'eccezione nel poeta Francesco Petrarca, che in una lettera da Napoli parlò di aver assistito a "una strana tempesta". La ricerca è stata condotta in collaborazione con Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv), Università di Modena-Reggio Emilia e Urbino, Istituto di studi del Mediterraneo antico del Consiglio Nazionale delle Ricerche (Cnr), City University of New York, American Numismatic Society, Associazione Pr...
Dipendenti cooperativa in servizio presso Sprar migranti Milazzo e Pace del Mela senza stipendi

Dipendenti cooperativa in servizio presso Sprar migranti Milazzo e Pace del Mela senza stipendi

Attualità, Tirrenica
I dipendenti della cooperativa Utopia in servizio presso gli Sprar (Servizio per richiedenti asilo e rifugiati) minori di Milazzo e Pace del Mela, lamentano l’ormai cronico ritardo nel pagamento degli stipendi arretrati. «Comprendiamo a pieno tutte le difficoltà economiche vissute dalla cooperativa Utopia nella gestione dei servizi Sprar minori dei comuni di Milazzo e Pace del Mela a causa dei ritardi nei pagamenti delle fatture da parte dei rispettivi enti - che in taluni casi attendono a propria volta attendono le somme dal Ministero dell’Interno -, ma per la FP CGIL non è accettabile che tutto ciò ricada sulla vita dei lavoratori». Così il segretario della Funzione Pubblica CGIL, Francesco Fucile, intervenire sulla complicata questione della gestione dell’accoglienza sul territorio: ...
Fiaccolata a Messina per non dimenticare i martiri delle Foibe

Fiaccolata a Messina per non dimenticare i martiri delle Foibe

Attualità, Messina
Un corteo silenzioso. Centinaia di persone, altrettante fiaccole. Luci nella notte per non dimenticare, per far sì che, a quindici anni dall'istituzione con la legge 92 del 30 marzo 2004 del "Giorno del ricordo", non cali mai più il sipario su quello che da più parti è stato definito “l'olocausto italiano”, il martirio delle foibe  e il dramma dell'esodo degli istriani, dei fiumani e dei dalmati italiani dalle loro terre durante la seconda guerra mondiale e nell'immediato secondo dopoguerra. Quasi 11 mila i morti. 350 mila gli esuli, nelle stime, per difetto, che le fonti, poche e spesso non ufficiali, hanno fatto giungere a noi. Ieri la testimonianza di centinaia di cittadini, associazioni e rappresentanti del mondo politico che, senza bandiere, eccezion fatta per il tricolore e per i d...
Enorme carcassa di squalo all’interno del lago di Ganzirri a Messina

Enorme carcassa di squalo all’interno del lago di Ganzirri a Messina

Attualità, Messina
E' stata avvistata carcassa in decomposizione di un grande pesce, dalla forma si presume possa trattarsi di uno squalo elefante. La carcassa si trova all'interno della Riserva Naturale Orientata di Capo Peloro. La stessa si trova nel Lago Grande zona Canale due Torri. La Lipu ha già segnalato la sua presenza da una settimana alle autorità, ma nessun intervento è stato fatto a tutt'oggi. Ad evidenziare la gravità della situazione in quanto una carcassa in decomposizione, di notevole peso, porta squilibri al fragile ecosistema della riserva naturale, è Rosario Sardella Delegato Lipu per Messina. ...
Monforte San Giorgio, al via alla Lute corsi di formazione per i cittadini

Monforte San Giorgio, al via alla Lute corsi di formazione per i cittadini

Attualità, Tirrenica
Presso l’aula consiliare di Monforte San Giorgio, si è tenuto un incontro per la presentazione dei corsi che si svolgeranno presso la Lute del comune monfortese a partire dal 12 Febbraio. Erano presenti il sindaco Giuseppe Cannistrà , il vicesindaco Rosa Maria Maimone, il presidente del consiglio Antonio Cannistrà e il consigliere Caterina Rizzo, il presidente della Lute Claudio Graziano e la segretaria Roberta Toffanin. Hanno illustrato i loro corsi il dott. Nino Mondì, la dott.ssa Cettina Di Dio, l’avvocato Piera Basile, l’ingegnere Salvatore Pinizzotto, il fotografo professionista Giovanni Puliafito e il direttore di una compagnia teatrale Nino Briguglio. Il dott. Nino Mondì curerà un corso di “Nozioni di Primo Soccorso” in quanto, in situazione di emergenza, un intervento appropriato...
Sette anni di concerti, sette anni di Retronouveau, auguri!

Sette anni di concerti, sette anni di Retronouveau, auguri!

Attualità, Messina
In questa settimana il Retronouveau, il live club – punto di riferimento della musica italiana ed internazionale di Messina – compie sette anni di attività. In questi anni in tantissimi tra cantanti e dj, hanno calcato il palco del club di Via Crocerossa, a partire dal primissimo live di Brunori Sas, ieri sera a Sanremo assieme ad altre “vecchie” conoscenze quali Ghemon, Motta, The Zen Circus, Calibro 35, Ex Otago e Nada. Anche per il 2019, il direttore artistico Davide Patania ha programmato un’intensa stagione concertistica, “coraggiosa” e di respiro internazionale, in un mix tra gruppi stranieri ed italiani, molti dei quali storici. Stasera sabato 9 febbraio, si esibirà una delle band più importanti della scena wave fiorentina e nazionale: i Neon, in esclusiva per la Sicilia. I pros...
Domenica 10 febbraio fiaccolata in ricordo dei martiri delle foibe. Insieme per non dimenticare

Domenica 10 febbraio fiaccolata in ricordo dei martiri delle foibe. Insieme per non dimenticare

Attualità, Messina
Un comitato trasversale che riunisce al suo interno le più diverse anime del panorama politico e associazionistico del centrodestra. Insieme per non dimenticare, per far sì che, a quindici anni dall'istituzione con la legge 92 del 30 marzo 2004 del "Giorno del ricordo", non cali mai più il sipario su quello che da più parti è stato definito “l'olocausto italiano”, il martirio delle foibe  e il dramma dell'esodo degli istriani, dei fiumani e dei dalmati italiani dalle loro terre durante la seconda guerra mondiale e nell'immediato secondo dopoguerra. Quasi 11 mila i morti. 350 mila gli esuli, nelle stime, per difetto, che le fonti, poche e spesso non ufficiali, hanno fatto giungere a noi. In loro ricordo il “Comitato Spontaneo 10 febbraio” organizza per domani (10 febbraio 2019) una fiacco...
Cartelle pazze Imu, Fiorillo (Consumatori Associati): “Sono tutte nulle e non devono essere pagate”

Cartelle pazze Imu, Fiorillo (Consumatori Associati): “Sono tutte nulle e non devono essere pagate”

Attualità, Messina
“Tutte le 28 mila cartelle inviate dal Comune sono nulle, non solo per i singoli errori presenti in alcune di esse, ma per le gravissime violazioni presenti in ogni documento,  e pertanto le imposte con esse richieste non devono essere pagate”. A dirlo l’avvocato Ernesto Fiorillo, presidente nazionale di Consumatori Associati che aggiunge: “Il Team di Professionisti organizzato da Consumatori Associati, dopo uno studio attento degli atti spediti a 28.700 cittadini Messinesi è giunto a questa determinazione: tutte le cartelle non devono essere pagate dai cittadini. Il Coordinatore del Team Legale, che insieme alla Dott.ssa Annalisa Perino Trimarchi hanno incontrato centinaia di cittadini messinesi, ha individuato tutti i vizi gravissimi degli atti fiscali. Sinteticamente, la sottoscrizio...
Approvata la nuova rete ospedaliera in Sicilia, soddisfazione di Marco Ferlazzo (Aiop)

Approvata la nuova rete ospedaliera in Sicilia, soddisfazione di Marco Ferlazzo (Aiop)

Attualità, Sicilia
“L’entrata in vigore della nuova rete ospedaliera costituisce un’occasione per razionalizzare e migliorare il sistema sanitario nell’Isola a tutto beneficio della domanda di salute dei cittadini. L’Associazione italiana ospedalità privata, convinta della necessità di offrire prestazioni di qualità nell’ambito di un complessivo progetto di efficientamento dei servizi su tutto il territorio, esprime  soddisfazione per il risultato raggiunto e continuerà a collaborare, in modo costruttivo, con l’assessorato regionale alla Salute, formulando proposte e idee nel solco del proficuo confronto avviato, da tempo, con le istituzioni”. Lo afferma il presidente di Aiop Sicilia, Marco Ferlazzo, dopo la pubblicazione del provvedimento sulla Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana. “Per lunghi mesi c...
Venerdì 8 febbraio, il sottosegretario Zoccano sarà a Messina

Venerdì 8 febbraio, il sottosegretario Zoccano sarà a Messina

Attualità, Messina
Il sottosegretario alla Famiglia, con delega alla Disabilità, Vincenzo Zoccano, sarà venerdì 8 febbraio a Messina per il convegno organizzato dal Comitato italiano per il reinserimento sociale, Cirs Onlus, dal tema ”Disagio, inclusione sociale e lavoro”. L’incontro si svolgerà nel Salone delle Bandiere del Comune di Messina, con inizio alle 9.30. Prevista la parteciperanno dell’assessore regionale alla Funzione pubblica, Bernadette Grasso, che è stato delegato dal presidente della Regione Nello Musumeci, impossibilitato a partecipare, a rappresentare l’istituzione regionale;  dell’assessore regionale alle Politiche sociali, Maria Ippolito; del Prefetto di Messina, Carmela Librizzi, del questore, Mario Finocchiaro; del deputato nazionale del Movimento 5 Stelle, Angela Raffa e dell’assess...
Gioveni interviene sulla questione Acr Messina: “De Luca coinvolga gli imprenditori”

Gioveni interviene sulla questione Acr Messina: “De Luca coinvolga gli imprenditori”

Attualità, Messina
“I vecchi colori giallorossi a Messina non possono definitivamente sparire! Dopo le dichiarazioni di resa del presidente dell’ACR Messina Sciotto il sindaco De Luca abbia la sensibilità di chiamare a raccolta gli imprenditori messinesi per tastarne volontà e disponibilità economica a prelevare la società!”. Si esprime così il consigliere comunale Libero Gioveni con un appello rivolto al sindaco Cateno De Luca, dopo la presa di posizione dell’attuale patron giallorosso che, unitamente agli scadenti risultati sul campo, sta lasciando l’amaro in bocca a migliaia di tifosi, le uniche vittime di questa ennesima brutta pagina calcistica della storia messinese. "I tifosi meritano rispetto – afferma Gioveni – perché sono loro, anzi siamo tutti noi a soffrire di più per l’accadimento di tristi ev...
Spadafora, raccolta rifiuti bloccata, Pistone: “Che fine hanno fatto i tributi pagati dagli spadaforesi?”

Spadafora, raccolta rifiuti bloccata, Pistone: “Che fine hanno fatto i tributi pagati dagli spadaforesi?”

Attualità, Tirrenica
"Il Comune di Spadafora è moroso e la discarica di Lentini ci ha chiuso le porte, con tanto di cartello che intima al nostro Comune il divieto di scaricare i nostri rifiuti", lo ha dichiarato il consigliere comunale del Gruppo Misto, Lillo Pistone. Secondo quanto spiegato dal consigliere, il Comune di Spadafora sarebbe indietro con i pagamenti relativi ai costi di conferimento dei rifiuti solidi urbani della cittadina e pertanto da circa due giorni sarebbe apparso un cartello all'esterno dei cancelli della discarica di Lentini che vietano in modo assoluto ai camion del Comune di conferire i rifiuti. I mezzi così hanno dovuto fare rientro a Spadafora con il loro carico. La raccolta è pertanto ferma e gli effetti già da oggi saranno ben visibili in paese. Anche perchè la raccolta a macchia...
Clara Crocè dopo 37 anni lascia la Cgil:” Epurazioni per aver difeso i lavoratori”

Clara Crocè dopo 37 anni lascia la Cgil:” Epurazioni per aver difeso i lavoratori”

Attualità, Messina
"Quattro epurazioni per avere difeso il diritto di scegliere per i lavoratori che si rappresentano". Stamane ha timbrato il cartellino presso la Soprintendenza BB.CC. di Messina e dopo 37 anni di militanza, Clara Crocè lascia la Cgil. Lo fa pubblicamente, senza mandarle a dire, con una lettera ai lavoratori che pubblichiamo di seguito: “Cari compagni lavoratori, ho deciso di dimettermi dal mio incarico e di lasciare questo sindacato perché questa non è più la mia CGIL. La decisione era già maturata a settembre scorso dopo uno scontro violentissimo con la segreteria di Messina, che pretendeva che io rinnegassi la proposta fatta al sindaco De Luca, che un paio di mesi prima ci aveva chiesto aiuto per attuare il suo programma di internalizzazione dei Servizi sociali. In quanto componente l...
Città Metropolitana Uil-Fpl: “Inaccettabile provocazione sulla pelle dei dipendenti”

Città Metropolitana Uil-Fpl: “Inaccettabile provocazione sulla pelle dei dipendenti”

Attualità, Messina
La Uil Fpl chiede l’immediata revoca degli atti d’indirizzo n. 188 del 29 gennaio e 233 del 1. febbraio 2019 da parte del sindaco della Città Metropolitana, on. Cateno De Luca. E’ quanto chiedono Pippo Calapai, segretario generale Uil-Fpl Messina, Maurizio Giliberto, responsabile provinciale, Francesco Vento, Rsu e Giovanni Risitano, responsabile aziendale. “E’ inammissibile che una provocazione al governo Regionale e Nazionale sia fatta sulla pelle dei lavoratori della Città Metropolitana comunicando il blocco delle attività gestionali ed il blocco degli stipendi. Si rileva che gli atti di indirizzo al di là della provocazione appaiano illegittimi in quanto il blocco degli stipendi rappresenta una violazione degli obblighi contrattuali, e il blocco delle attività amministrative potrebb...
Raccuja, la Regione siciliana finanzia studi per il contrasto al dissesto idrogeologico

Raccuja, la Regione siciliana finanzia studi per il contrasto al dissesto idrogeologico

Attualità, Tirrenica
Fenomeni di dissesto idrogeologico in contrada Zappa a Raccuja, in provincia di Messina: sono stati finanziati gli studi di ingegneria utili alla progettazione definitiva per mitigare il rischio e prevenire il verificarsi di altre frane. Ad annunciarlo, il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, alla guida dell’Ufficio del commissario di governo contro il dissesto idrogeologico, struttura diretta da Maurizio Croce. «I rilievi effettuati dal 2010 ad oggi hanno infatti evidenziato lo stato di grave pericolo che insiste sull’area - commenta il presidente Musumeci - e per questo interveniamo, con indagini propedeutiche alla realizzazione di un’opera che garantisca la massima sicurezza dei luoghi». Il progetto è volto alla messa in sicurezza di una porzione di territorio comunale d...
Una vetrafonia per ipovedenti negli esercizi commerciali di Messina

Una vetrafonia per ipovedenti negli esercizi commerciali di Messina

Attualità, Messina
Un simbolo di accoglienza nei confronti delle persone con disabilità sensoriale accompagnati da cani guida. E’ con questo spirito che la Camera di commercio ha fortemente voluto la vetrofania realizzata in collaborazione con il Centro regionale “Helen Keller” e scuola cani guida per ciechi, presentata questa mattina nella sala Giunta del Palazzo camerale. «L’obiettivo è quello di favorire l’inclusione sociale di non vedenti e ipovedenti – afferma il presidente della Camera di commercio, Ivo Blandina – che spesso hanno difficoltà ad accedere agli esercizi commerciali per la presenza dei cani guida. La vetrofania è un segnale piccolo, ma importante, che deve farci riscoprire “comunità”. Un primo passo che s’inquadra in un progetto molto più ampio finalizzato all’abbattimento delle barrier...
Rischio default ex Provincia, ferie forzate per i dipendenti a partire dall’11 febbraio

Rischio default ex Provincia, ferie forzate per i dipendenti a partire dall’11 febbraio

Attualità, Messina
Si è svolta stamane a Palazzo dei Leoni la riunione tra il sindaco metropolitano Cateno De Luca, il commissario straordinario con i poteri del Consiglio Filippo Ribaudo, il segretario generale Maria Angela Caponetti, i revisori dei conti Vincenzo Calogero Catalano, Luigi Tricoli ed Aldo Giuseppe Cinà, il responsabile dell'ufficio finanziario Massimo Ranieri, finalizzata a perfezionare ulteriori azioni di protesta nei confronti dello Stato e della Regione Siciliana, responsabili della grave situazione finanziaria dell'Ente. Il sindaco metropolitano De Luca ha annunciato il provvedimento di messa d'ufficio in ferie di oltre 700 dipendenti, sugli 840 attualmente in servizio, a decorrere dal prossimo 11 febbraio. I restanti 140 resteranno in servizio per garantire i servizi essenziali quali ...

tgme.it utilizza cookie sul proprio sito per assicurare un’eccellente esperienza di navigazione ai propri utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito. Tgme.it ha aggiornato la propria Privacy Policy nel rispetto della nuova normativa europea GDPR. Il mancato consenso sui cookie da parte dell'utente non permetterà una corretta visualizzazione del sito stesso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi