giovedì, Aprile 18

Attualità

Capo d’Orlando, voto domiciliare per elettori infermi: domande entro il 6 maggio

Capo d’Orlando, voto domiciliare per elettori infermi: domande entro il 6 maggio

Attualità, Tirrenica
Scade il prossimo 6 maggio il termine per la presentazione delle domande per l'ammissione al voto domiciliare a Capo d'Orlando in vista delle elezioni europee del 26 maggio. Possono presentare richiesta elettori impossibilitati a spostarsi autonomamente dalla propria abitazione, o da quella in cui dimorano, in quanto affetti da gravi infermità che li rendono intrasportabili con prognosi non inferiore ai 60 giorni, oppure si trovano in “dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali.     La domanda di ammissione al voto domiciliare deve essere presentata in carta libera e corredata di idonea certificazione sanitaria, copia della tessera elettorale e copia fotostatica non autenticata del proprio documento di identità. La stessa certificazione medica potrà event...
Da Spadafora a Londra in bici, un maresciallo della GdF tenterà la storica impresa

Da Spadafora a Londra in bici, un maresciallo della GdF tenterà la storica impresa

Attualità, Tirrenica
"A Londra... ma in bici!", la magnifica iniziativa dello spadaforese Domenico Romano, cicloturista per passione – come lui stesso ama definirsi – che, alla soglia dei 50 anni, ha deciso di affrontare un viaggio in solitaria che, dalla Sicilia, varcando le Alpi, lo porterà in terra britannica. Manca poco più di un mese alla partenza (programmata per il 6 giugno) per un evento unico nel suo genere. Quattro nazioni da attraversare per oltre 2.700 Km e un mezzo di locomozione d'eccezione: la bicicletta! In questa impresa, tuttavia, non c’è solo la passione per quest’ultima, ma anche il desiderio di aiutare il prossimo contribuendo a far conoscere la cultura del volontariato e tre realtà associative del territorio, portandone i relativi fregi: la Confraternita di Misericordia di Spadafor...
L’Associazione universitaria “Sud” organizza un incontro sul reddito di cittadinanza

L’Associazione universitaria “Sud” organizza un incontro sul reddito di cittadinanza

Attualità, Messina
“ Misure di contrasto alla povertà – Il reddito di cittadinanza”. Questo il tema della tavola rotonda organizzata dall’associazione universitaria “Sud” che si terrà mercoledì 17 a partire dalle ore 12.00 presso l’aula dell’Accademia Peloritana dei pericolanti, al Rettorato, in piazza Pugliatti, 1. All’evento, moderato da Alberto Arbuse, vicepresidente dell’associazione, prenderanno parte il professor Michele Limosani, Capo Dipartimento della Facoltà di Economia dell’Università di Messina, il professor Luigi D’Andrea, Ordinario di Diritto Costituzionale presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’ateneo peloritano e il Direttore dell’INPS di Messina, dottor Marcello Mastrojeni. L’obiettivo della conferenza è quello di sensibilizzare studenti ed ospiti su una tematica importante ed estremame...
Guardia di Finanza. Cambio del Comandante della Tenenza di Lipari

Guardia di Finanza. Cambio del Comandante della Tenenza di Lipari

Attualità, Tirrenica
Cambio al vertice della Tenenza della Guardia di Finanza di Lipari tra il Luogotenente C.S. Salvatore Tringali, che assumerà un nuovo incarico presso la Stazione Navale di Messina, ed il Luogotenente Francesco Bartolotta. Nella sobria ma sentita cerimonia, svolta nella giornata di ieri 3 aprile alla presenza del Comandante Provinciale – Col. t. SFP Vincenzo Tomei e del Comandante del Gruppo di Milazzo – Magg. Michele Milazzo, è avvenuto il passaggio di consegne tra i due Luogotenenti della Guardia di Finanza. Negli otto anni in cui ha diretto il Reparto, il Lgt.m.CS. Tringali ha conseguito rilevanti risultati sia nel settore di polizia economico - finanziaria che extra-tributario, facendosi apprezzare per la professionalità e le doti umane, ottenendo la stima della popolazione Eoliana; i...
Parte la mobilitazione dei Forestali per la riforma del settore

Parte la mobilitazione dei Forestali per la riforma del settore

Attualità, Messina
I lavoratori forestali suonano la sveglia al Governo Regionale con una serie di iniziative che vedrà protagonista anche il territorio di Messina. È l’effetto della giornata di mobilitazione indetta per venerdì 5 aprile da Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil per sollecitare il Governo Musumeci ad aprire un tavolo di trattativa che porti alla riforma del settore forestale prendendo in considerazione le proposte avanzate dai sindacati e legate alla tutela dell’ambiente, alla salvaguardia del territorio e del paesaggio, alla lotta al dissesto. Tutti temi che secondo i segretari provinciali Sabina Barresi, Nuccio Massimino e Nino Marino, devono essere al centro delle politiche delle Amministrazioni. In provincia di Messina sono state previste assemblee pubbliche in 35 comuni, tutte fissate alle o...
Lo chef Pasquale Caliri entra nel consiglio direttivo di Ambasciatori del Gusto, Cristina Bowermann confermata Presidente

Lo chef Pasquale Caliri entra nel consiglio direttivo di Ambasciatori del Gusto, Cristina Bowermann confermata Presidente

Attualità
Si è conclusa da poco l’assemblea annuale dell’Associazione Italiana Ambasciatori del Gusto, all’insegna della continuità e della voglia di portare avanti i progetti dedicati alla formazione e nuove iniziative per l’imprenditoria enogastronomica italiana di qualità. L’assemblea, che si è tenuta a Roma presso il Palazzo delle Esposizioni, è stata anche l’occasione per votare il rinnovo delle cariche associative per il prossimo triennio 2019-2021. “ Terremo il focus sulla Sicilia – ha commentato lo chef messinese Pasquale Caliri, dal quale faremo partire progetti ed operosità. Dal fare formazione che riguarda non solo chi si approccia alla ristorazione ma anche chi la vive da tempo, a stimolate iniziative culturali per la costruzione di una identità di cuoco moderno e capace di interagire ...
Partenza della seconda tappa del Giro di Sicilia, ordinanza per la viabilità

Partenza della seconda tappa del Giro di Sicilia, ordinanza per la viabilità

Attualità, Tirrenica
Per consentire il passaggio del gruppo e della carovana al seguito, il Comandante della Polizia Municipale, responsabile dell'Area Vigilanza, Maria Teresa Castano ha firmato una ordinanza con cui dispone il divieto di sosta con rimozione forzata ambo i lati dalle ore 8 alle 11, e comunque fino al passaggio del mezzo indicante la fine gara, nella Villa Bagnoli, bretella lato monte, e area imbocco S.P. 147; lungo tutta la S.P. 147 Panoramica-S.Gregorio; nella via Libertà; nella Statale 116 nel tratto compreso tra la via Libertà e il quadrivio S. Martino e nella Statale 113 dal quadrivio S. Martino al Torrente Zappulla. Nelle stesse strade, dalle ore 10,15 alle 11, e comunque fino al passaggio del mezzo indicante la fine gara, è stato istituito il divieto temporaneo di transito. L'ufficio...
Policlinico Messina, chi non disdice una prenotazione dovrà pagare una penale

Policlinico Messina, chi non disdice una prenotazione dovrà pagare una penale

Attualità, Messina
Per incentivare l’utenza ad una prudente fruizione dei servizi sanitari, onde evitare sprechi di risorse pubbliche, sia le disposizioni nazionali che quelle regionali prevedono l’irrogazione di penali nei confronti degli assistiti che non disdicono una prenotazione nei tempi e nei modi previsti. L’importo della penale è pari al ticket previsto per la prestazione specialistica non eseguita. Una prenotazione non disdetta difatti diventa un posto occupato immotivatamente e provoca all’azienda, al Sistema Sanitario Regionale ma soprattutto alla Collettività un danno economico nonché un ritardo nella tutela della salute pubblica. Il danno al Sistema e alla Collettività è di particolare rilevanza: non consente difatti di riassegnare la prenotazione ad un’altra persona, che ne avrebbe potuto ...
Messina, ordinanza di chiusura scuole per il Giro di Sicilia 2019

Messina, ordinanza di chiusura scuole per il Giro di Sicilia 2019

Attualità, Messina
Con ordinanza sindacale è stata disposta per mercoledì 3 la chiusura di tutte le scuole di ogni ordine e grado, pubbliche, private e parificate, presenti sul territorio comunale di Messina, interessato dal passaggio del Giro di Sicilia 2019, gara ciclistica internazionale per professionisti. Il provvedimento è stato adottato al fine di assicurare la tutela della pubblica e privata incolumità e agevolare maggiormente le condizioni del traffico cittadino anche a seguito di necessarie modifiche viarie....
Lo chef Caliri lancia “Marino” a Cibo Nostrum 2019 di Catania

Lo chef Caliri lancia “Marino” a Cibo Nostrum 2019 di Catania

Attualità
Un panino alle alghe di mare, wurstel di calamaro, “prosciutto” di pescespada e maionese di ricci di mare. Lo chef Pasquale Caliri del Marina Del Nettuno di Messina lancia “Marino” a Cibo Nostrum 2019, l’evento di beneficenza di punta della Federazione Italiana Cuochi che si terrà a Catania alla Villa Bellini domenica prossima. “Marino – spiega lo chef – rende omaggio a Catania utilizzando un ingrediente molto caro ai nostri conterranei: l’alga Mauro. “U mauru” appartiene alla categorie delle alghe rosse un tempo molto diffuse e adesso, anche a causa dell’inquiamento sempre più rare. Nella tradizione del catanese l’alga si consumava cruda in insalata spesso con succo di limone. Al fishburger di alga – continua lo chef – abbiniamo il pesce tipico della nostra città il Pescespada che abbia...
Poste, Cisl: “Il precariato va combattuto, bisogna dare certezze”

Poste, Cisl: “Il precariato va combattuto, bisogna dare certezze”

Attualità, Messina
Un territorio depresso e una pericolosa sacca di precarietà nella precarietà. L’assemblea del Slp Cisl Messina che si è tenuta nel pomeriggio all’Hotel Europa accende i riflettori sulla situazione allarmante dei lavoratori di Poste Italiane in provincia di Messina. «I dati degli ultimi tre anni parlano chiaro – ha spiegato il segretario provinciale Filippo Arena - Messina ha “perso” il 10% della forza lavoro complessiva, almeno 150 lavoratori che, esasperati, hanno preferito essere “esodati” anche a costo di una perdita economiche. Posti perduti e mai recuperati, senza alcun turnover». Nel settore corrispondenza ormai il lavoro è affidato ai cosiddetti “contratti a tempo determinato” che si attestano a più del 50% degli operatori in tale settore, portalettere e addetti allo smistamento ...
Capo d’Orlando, visita del Vescovo di Piana degli Albanesi

Capo d’Orlando, visita del Vescovo di Piana degli Albanesi

Attualità, Tirrenica
Domenica 31 marzo alle 17 a Capo d’Orlando, presso la Chiesa di Santa Lucia in via Consolare Antica 89/bis, vi sarà la celebrazione di una Divina Liturgia secondo il rito bizantino, proprio delle Chiese orientali. Il servizio liturgico sarà officiato in lingua italiana da mons. Giorgio Demetrio Gallàro, vescovo dell’Eparchia di Piana degli Albanesi. La tradizione bizantina è stata fondamentale per lo sviluppo dell’identità della zona dei Nebrodi, dove numerosissimi santi si sono espressi in lingua greca e secondo la religiosità dell’Oriente cristiano, a cominciare da San Cono Navacita, monaco nasense che fu tra i più illustri rappresentanti dell’ellenismo nebroideo. L’iniziativa è organizzata dalla Comunità  Ellenica dello Stretto, la cui sezione dei Nebrodi è guidata dal docente univers...
“Aria di Primavera”, eventi a Capo d’Orlando fino al 19 maggio

“Aria di Primavera”, eventi a Capo d’Orlando fino al 19 maggio

Attualità, Tirrenica
L'Assessorato al Turismo guidato da Sara La Rosa ha approntato “Aria di primavera”, il calendario delle manifestazioni organizzate a Capo d'Orlando nel periodo primaverile, con la partecipazione attiva delle associazioni, della Pro Loco e di Capo d'Orlando Marina. Il primo appuntamento è programmato per venerdì 29 marzo con la presentazione, alle ore 18 presso la Pinacoteca Comunale , del libro “E lu suli ntinni ntinni – Canti e balli dei Nebrodi”, dedicato ai 50 anni di attività del gruppo Folk “I Nebrodi”. La serata avrà anche un'appendice gastronomica in un ristorante del centro dove Slow Food Nebrodi curerà la cena “Dai saperi ai sapori dei Nebrodi”. Domenica 31 marzo “Trekking d'Orlando”, passeggiata alla scoperta di piante, panorami ed emozioni organizzata dall'Associazione Natura ...
Ecobonus e sismabonus, le proposte di Ordini e imprenditori

Ecobonus e sismabonus, le proposte di Ordini e imprenditori

Attualità, Messina
L’utilizzo mirato delle detrazioni ecobonus e sismabonus, non solo può dare slancio alla promozione e riqualificazione del patrimonio immobiliare italiano, ma può essere la chiave di volta per utilizzare il risparmio fiscale come leva finanziaria. Alcuni lo hanno rinominato Sismaecobonus: ma cos'è e come funziona, quali sono gli attuali limiti e le opportunità da intercettare? Per attivare l’incentivo in modo esteso e renderlo uno strumento con importanti effetti anticiclici, è necessario, alla luce dell’ultima Legge di Bilancio, amplificare la possibilità di utilizzare il credito d’imposta in modo creativo, riducendone i vincoli e ampliando il ventaglio dei potenziali cessionari. Per confrontarsi sul tema, che è strategico per il rilancio di diversi comparti produttivi, segnalare limiti...
Sale l’attesa per Nada in concerto al Retronouveau

Sale l’attesa per Nada in concerto al Retronouveau

Attualità, Messina
Venerdi 29 marzo al Retronouveau liveclub di Messina, si terrà uno dei concerti più attesi della stagione: Nada Malanima. Un ritorno per l’autrice di “Amore Disperato” dall’ultimo ed emozionante concerto del 2014. Reduce dal recente Sanremo affianco di Motta e premiati come miglior duetto, presenterà il suo nuovo album “E’ un momento difficile tesoro”, ben accolto da pubblico e critica, pubblicato lo scorso gennaio, con uno spettacolo che sta registrando ovunque consensi e soldout, attraverso il suo vasto repertorio. Ad accompagnarla sul palco, una band di musicisti incredibili e già ammirati al Retronouveau: i Sycamore Age. Il nuovo lavoro discografico vede il ritorno alla produzione di John Parish (già produttore di PJ Harvey, Eels, Giant Sand, Afterhours ed altri), che torna al fi...
Si è insediato il nuovo Questore di Messina Vito Calvino

Si è insediato il nuovo Questore di Messina Vito Calvino

Attualità, Messina
Primo giorno di lavoro a Messina per il Questore Vito Calvino. Una tabella di marcia fittissima iniziata ieri mattina presto con la deposizione della corona al monumento dei caduti alla Caserma Calipari. Ha voluto incontrare, a seguire, i funzionari che lo collaboreranno in questa nuova avventura con i quali ha scambiato strette di mano ed i migliori in bocca al lupo. Si è poi diretto a Letojanni per accogliere, insieme alle altre autorità civili e militari, il Ministro delle Infrastrutture Toninelli. Un salto alla capitaneria di porto e poi dritto in Questura per incontrare gli organi di stampa in una conferenza di presentazione. Ma chi è Vito Calvino? Originario di Palermo, classe 1961, è un Funzionario della Polizia di Stato con un passato trentennale in amministrazione dove si è p...
Scontro tra Musumeci e Toninelli sul Ponte: “Tema complesso liquidato con superficialità”

Scontro tra Musumeci e Toninelli sul Ponte: “Tema complesso liquidato con superficialità”

Attualità, Messina
"Il ministro Toninelli non può dire che è offensivo parlare di Ponte sullo Stretto, non glielo consentiamo a casa nostra. Prende sempre più consistenza l'ipotesi di indire un referendum sul Ponte dello Stretto tra i siciliani per capire se quest'opera, che non esclude la riqualificazione e il potenziamento della rete infrastrutturale dell'isola, sia realmente condivisa dal popolo siciliano oppure no". Così il governatore della Sicilia, Nello Musumeci, in conferenza stampa. "Semmai è offensiva - ha aggiunto Musumeci - l'indifferenza, l'ostilità, la superficialità con cui un esponente del governo nazionale pensa di liquidare un tema così complesso che appassiona e divide le coscienze del popolo siciliano. Toninelli forse è convinto che noi siamo vocati alla politica dell'autarchia. I rappo...
Ciclismo, torna dopo 42 anni il Giro di Sicilia

Ciclismo, torna dopo 42 anni il Giro di Sicilia

Attualità, Sicilia
Dal 3 al 6 aprile torna il Giro di Sicilia di ciclismo, manifestazione sportiva che mancava nell'Isola da ben 42 anni. Quattro le tappe per un totale di 708 chilometri, con partenza da Catania il 3 aprile e arrivo in cima all'Etna il 6. Dopo il via i corridori taglieranno il traguardo di Milazzo, arrivo della prima tappa, in provincia di Messina; la seconda frazione porterà la carovana da Capo d'Orlando a Palermo; la terza da Caltanissetta a Ragusa e la quarta da Giardini fin sull'Etna, con la scalata sul versante di Nicolosi. Nessuna anticipazione, invece, nella presentazione di stamattina è stata fornita sull'elenco dei partecipanti, né sui numeri del gruppo che sfilerà per le strade siciliane. Ma va già considerato che i big saranno tutti impegnati nelle classiche del Nordeuropa. L'ac...
Autostrade siciliane, ultimatum di Toninelli: “Tra un mese il Cas dovrà dimostrare i miglioramenti”

Autostrade siciliane, ultimatum di Toninelli: “Tra un mese il Cas dovrà dimostrare i miglioramenti”

Attualità, Messina
"Penso che pochissimi, probabilmente nessuno, danno un giudizio positivo sul Consorzio autostrade siciliane che da anni ha la gestione della rete dell'isola. È sotto controllo al 100% della Regione ed ha tanti inadempimenti: sono 541 quelli rilevati dagli uffici". Lo ha affermato il ministro Danilo Toninelli durante un sopralluogo della frana di Leotojanni della A18. "Ho incontrato la governance che la Regione Siciliana ha nominato proprio oggi - ha aggiunto - e non credo che sia proprio un caso che Musumeci l'abbia nominata proprio oggi. Tra un mese la invito a Roma, vediamo se rispetteranno gli impegni presi. A questo punto non gli possiamo dare altro tempo e, visto che avorano con una concessione da parte dello Stato, o gestiscono bene la rete o la gestione deve essere portata a termi...
Metroferrovia, Messina scippata di oltre 600 mila euro l’anno nel silenzio della politica

Metroferrovia, Messina scippata di oltre 600 mila euro l’anno nel silenzio della politica

Attualità, Messina
Avevamo un servizio e non lo abbiamo saputo sfruttare - denuncia la Uiltrasporti -  cosi, con un colpo di penna e nel totale silenzio della politica, Trenitalia seguendo razionali logiche di mercato ha sottratto dall'offerta oraria  circa 60 mila km/treno all'anno di servizio Metroferrovia, 14 treni in meno al giorno rispetto a quelli inizialmente previsti nel contratto di servizio con la Regione per la città di Messina. In termini economici si traduce in uno scippo  al territorio di oltre 600 mila euro l'anno, 11 euro per ogni km  perduto, inizialmente previsti  dal budget complessivo degli investimenti inseriti per Messina  nel contratto di servizio ferroviario regionale. "Risorse che si spostano in altre realtà siciliane - commenta Michele Barresi segretario generale Uiltrasporti Mess...

tgme.it utilizza cookie sul proprio sito per assicurare un’eccellente esperienza di navigazione ai propri utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito. Tgme.it ha aggiornato la propria Privacy Policy nel rispetto della nuova normativa europea GDPR. Il mancato consenso sui cookie da parte dell'utente non permetterà una corretta visualizzazione del sito stesso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi