venerdì, Maggio 24

Cronaca

Un tratto di litorale di Messina ripulito dagli alunni dell’Istituto comprensivo Donato

Un tratto di litorale di Messina ripulito dagli alunni dell’Istituto comprensivo Donato

Attualità, Messina
Oltre duecento bambini dell' istituto comprensivo Donato hanno ripulito assieme ai loro insegnanti diverse centinaia di metri di spiaggia a Paradiso. Con loro, per la giornata della pulizia delle spiagge e dei fondali, c' erano i volontari di Legambiente dei Peloritani, i volontari della comunità Faro, alcuni operai di Messinaservizi, il rappresentante d' istituto Maurizio Vita, i pensionati dell' associazione Auser. Sono stati raccolti quintali di rifiuti: copertoni, bottiglie, sacchetti, ferro, sedie e altri rifiuti ingombranti. Tutto è stato diviso secondo le regole della raccolta differenziata. L' iniziativa è arrivata alla fine di un percorso didattico che ha portato i bambini a realizzare alcuni lavori con alcuno oggetti riciclati. L' invasione pacifica dei giovani studenti è stata ...
Patti. La Polizia di Stato sequestra 50 Kg di pesce pericoloso per la salute pubblica

Patti. La Polizia di Stato sequestra 50 Kg di pesce pericoloso per la salute pubblica

Cronaca, Tirrenica
Gli Agenti del Distaccamento di Polizia Stradale di Barcellona P.G., nell’ambito dell’attività di tutela della salute pubblica, nel corso di specifici servizi mirati al controllo di mezzi adibiti al trasporto di alimenti, hanno sequestrato 50 Kg di prodotto ittico, ritenuto non idoneo al consumo. A Patti, in prossimità dei caselli autostradali, il conducente di un furgone, alla vista degli Agenti, ha invertito repentinamente il senso di marcia, probabilmente per evitare i controlli. La manovra non è passata inosservata agli operatori della Polstrada, i quali, hanno bloccato il veicolo dopo qualche chilometro. Nel corso del controllo, hanno constatato che il conducente stava trasportando pesce, sia surgelato sia fresco, che avrebbe dovuto essere consegnato ad esercizi di vendita e ri...
Patti, 18enne appicca fuoco ad una palma e danneggia una autovettura e il muro di un’abitazione

Patti, 18enne appicca fuoco ad una palma e danneggia una autovettura e il muro di un’abitazione

Cronaca, Tirrenica
Lo scorso 27 aprile, nel centro abitato di Patti, un giovane di 18 anni ha appiccato il fuoco ad una palma. L’incendio che ne è conseguito si è propagato in un breve lasso di tempo coinvolgendo un’autovettura parcheggiata sotto l’albero, oltre che il muro perimetrale di un’abitazione vicina. Per spegnere le fiamme è stato necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco e i poliziotti del Commissariato di Patti si sono immediatamente attivati per evitare il peggio e per capire l’origine dell’incendio. Grazie alle indagini svolte, è stato possibile ricostruire la dinamica dell’accaduto. A tal fine, particolarmente utile si è dimostrata l’acquisizione delle immagini degli impianti di videosorveglianza posizionati lungo il tragitto percorso dal giovane, cosicché è stato possibile comprendere ...
Arbuse coordinatore del movimento giovanile di Fratelli d’Italia, la soddisfazione di La Spada

Arbuse coordinatore del movimento giovanile di Fratelli d’Italia, la soddisfazione di La Spada

Attualità, Messina
“Esprimo soddisfazione per la nomina del giovane Alberto Arbuse come coordinatore della città metropolitana per Gioventù Nazionale, il movimento giovanile di Fratelli d’Italia - dichiara Antonio La Spada, coordinatore regionale di GN per la Sicilia Orientale - il nostro lavoro sul territorio si sta manifestando con l’adesione di tanti giovani che condivisono il percorso politico di Giorgia Meloni, in forte crescita sul nostro territorio. Proprio qui a Napoli è in corso la manifestazione nazionale di Fratelli d’Italia in vista delle elezioni europee del 26 maggio e Gioventù Nazionale ha voluto presenziare con tanti militanti provenienti dalla Sicilia e dalla provincia di Messina. Identità, sovranismo e difesa del diritto allo studio sono da sempre i nostri riferimenti che porteremo avanti ...
Allenatori siciliani a lezione dal prof Bonaccorso, pilastro del settore giovanile Atalanta

Allenatori siciliani a lezione dal prof Bonaccorso, pilastro del settore giovanile Atalanta

Attualità, Tirrenica
Il Fair Play Messina e l' Atalanta portano in aula a Calanovella a mare di Piraino gli allenatori dei calciatori in erba di mezza Sicilia e fanno salire in cattedra uno dei tecnici più importanti a livello nazionale: il professore Stefano Bonaccorso coordinatore dell'attività di base della società bergamasca. Interessante seminario nella sala riunioni del villaggio Calanovella di Piraino. A spiegare come lavorare con i piccoli calciatori agli allenatori dei settori giovanili di oltre trenta società provenienti dalla Sicilia, dalla Calabria e persino da Malta, è stato Stefano Bonaccorso da anni pilastro del settore giovanile dell'Atalanta. L'appuntamento organizzato dalla stessa Atalanta, dal Fair Play Messina presieduto da Guido Pecora e dal Csi nell' ambito della tre giorni di gare che s...
Milazzo, nasconde droga all’interno del negozio di prodotti per animali, arrestato

Milazzo, nasconde droga all’interno del negozio di prodotti per animali, arrestato

Cronaca, Tirrenica
I Carabinieri della Stazione di Barcellona Pozzo di Gotto, hanno arrestato in flagranza di reato, C.C., 56enne milazzese, ritenuto responsabile del reato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. I militari dell’Arma, hanno effettuato una perquisizione nell’esercizio commerciale gestito dal 56enne, a Milazzo e attivo nel settore dei prodotti per animali. I militari hanno rinvenuto, abilmente occultate all’interno di un cassetto del bancone di vendita 6 dosi di hashish, già confezionate, del peso complessivo di 16 grammi, nonché diverso materiale per il confezionamento. La successiva perquisizione, estesa all’abitazione, ha permesso di ritrovare anche un bilancino di precisione. Lo stupefacente, il bilancino di precisione ed il materiale per il confezionamento sono stati sott...
“Magnetic cars” e “Libera lo sciatore”, vincono il concorso “Eureka funziona”

“Magnetic cars” e “Libera lo sciatore”, vincono il concorso “Eureka funziona”

Attualità, Messina
Cinque istituti comprensivi si sono affrontati a colpi di invenzione alla Camera di commercio per la fase finale del progetto "Eureka funziona", organizzato da Sicindustria e Federmeccanica. I giocattoli in gara erano in tutto 12. I piccoli inventori partendo da un kit di materiale fornito dagli organizzatori hanno creato dei giocattoli. Le invenzioni sono state presentate ad un'attenta giuria che ha assegnato dei punteggi per ogni caratteristica tenendo conto dell' originalità e del grado di facilità con il quale i giocattoli possono essere utilizzati. Per la prima volta c'è stato un pari merito. Hanno vinto due plessi dello stesso isituto comprensivo Santa Margherita. I giocattoli vincitori sono "Magnetic Cars" del plesso Santa Margherita e il giocattollo "libera lo sciatore" del plesso...
Francesco Arena, Pasquale Caliri e Lillo Freni donano cofanetti solidali a Nemo Sud

Francesco Arena, Pasquale Caliri e Lillo Freni donano cofanetti solidali a Nemo Sud

Attualità, Messina
Gli ambasciatori del gusto messinesi donano duecento cofanetti della solidarietà al centro Clinico Nemo Sud. “Una sorta di bomboniera dolce e solidale - spiegano - per testimoniare la nostra presenza ed il nostro impegno per La causa del centro”. I cofanetti contenenti un Cedrino (Lillo Freni) un muffin cioccolato, spezie e nocciole ( Pasquale Caliri) e dei grissini al finocchietto ( Francesco Arena) saranno distribuiti domani sera al teatro Vittorio Emanuele in occasione della manifestazione Messina in passerella organizzato dal centro Nemo Sud per raccogliere fondi. Lo scorso Natale gli ambasciatori avevano preparato, sempre per Nemo, tre panettoni in vasocottura per la raccolta di fondi in favore del Centro clinico. ...
Capo d’Orlando si rifà il look per la primavera. Interventi di pulizia sul lungomare e nelle contrade

Capo d’Orlando si rifà il look per la primavera. Interventi di pulizia sul lungomare e nelle contrade

Attualità, Tirrenica
Lavori di scerbatura e pulizia stanno riguardando infatti tutto il territorio comunale. Gli operai hanno già ultimato gli interventi sul lungomare Andrea Doria, lungo il percorso naturalistico nel tratto di prosecuzione del Lungomare Ligabue e sulla strada litoranea di San Gregorio. Il Vicesindaco Cristian Gierotto annuncia che “i lavori interesseranno adesso le contrade di Scafa, Piscittina, San Martino e Forno Alto. L'obiettivo è salvaguardare il decoro urbano e l'immagine della città nel periodo primaverile, con tante persone che vengono a farci visita e nella prospettiva del grande afflusso estivo”.   ...
Minaccia la moglie con una pistola giocattolo, allontanato dalla casa coniugale

Minaccia la moglie con una pistola giocattolo, allontanato dalla casa coniugale

Cronaca, Tirrenica
E’ stata eseguita dagli agenti del Commissariato di P.S. di Capo d’Orlando, la misura cautelare dell’allontanamento dalla casa coniugale a carico di un cinquantaseienne del posto. La misura richiesta dal P.M. della Procura della Repubblica di Patti, Andrea Apollonio, ed emessa dal Gip dello stesso Tribunale, Ugo Domenico Molina, scaturisce dall’intervento effettuato dalla Polizia di Stato, lo scorso 29 aprile, presso l’abitazione dell’indagato su richiesta della ex moglie, a seguito dell’ennesima lite e delle minacce che l’uomo aveva effettuato nei confronti della donna. Minacce di morte che questa volta l’uomo aveva compiuto mostrando alla donna una pistola che i successivi accertamenti hanno dimostrato essere un’arma giocattolo in metallo priva di tappo rosso. L’intervento degli agen...
“Eureka Funziona”, piccoli alunni messinesi progetteranno e realizzeranno un giocattolo

“Eureka Funziona”, piccoli alunni messinesi progetteranno e realizzeranno un giocattolo

Attualità, Messina
Progettare e realizzare un giocattolo partendo da un kit messo a disposizione degli organizzatori. Sono 222 i bambini provenienti da 5 scuole primarie di Messina che quest’anno si sono cimentati nel progetto “Eureka Funziona!”: una sfida a colpi di idee e creatività, che coinvolge alunni delle V classi degli Istituti Comprensivi  "Albino Luciani", “Salvo D'Acquisto”, “San Francesco di Paola” , “Santa Margherita” e del Collegio parificato “Sant’Ignazio”.Le loro idee saranno mostrate ad una giuria che li valuterà uno ad uno lunedì 13 maggio nel salone della borsa della Camera di Commercio a partire dalle 9,00. Un progetto giunto alla terza edizione che ha riscosso già nelle predenti uscite un notevole successo e una partecipazione, da parte degli studenti e degli insegnanti, straordina...
Strada S. Stefano Camastra-Gela, blitz del Gruppo Interforze

Strada S. Stefano Camastra-Gela, blitz del Gruppo Interforze

Cronaca, Tirrenica
Nell'ambito dei compiti istituzionali di monitoraggio delle imprese impegnate nella realizzazione di opere pubbliche, il locale “Gruppo Interforze” - istituito presso l'Ufficio Territoriale del Governo di Messina, presieduto da un Viceprefetto e formato da Ufficiali e Funzionari della Direzione Investigativa Antimafia, della Questura e dei Comandi Provinciali dell’Arma dei Carabinieri e del Corpo della Guardia di Finanza di Messina, coadiuvati dalla Direzione Territoriale del Lavoro e del Provveditorato OO.PP. – ha dato esecuzione ad un decreto in virtù del quale il Prefetto di Messina ha disposto l’accesso ispettivo presso un cantiere di Mistretta. Il controllo – eseguito sotto il coordinamento del personale della Sezione Operativa DIA di Messina – ha riguardato i “Lavori di ammoderna...
Incidente mortale a Messina, perde la vita una giovane di 24 anni

Incidente mortale a Messina, perde la vita una giovane di 24 anni

Cronaca, Messina
Gravissimo incidente intorno alle 13 di oggi lungo la litoranea di Messina. Uno scooter, per motivi ancora in corso di accertamento da parte della Polizia Municipale, si è scontrato con un mezzo pesante. Ad avere la peggio una ragazza di 24 anni alla guida del mezzo a due ruote che è stata sbalzata sul selciato ed ha perso la vita.  I sanitari del 118 giunti sul luogo del  sinistro hanno soltanto potuto constatare il decesso della povera ragazza. A perdere la vita è stata Margherita Rosso, nipote del vescovo ausiliare di Messina monsignor Cesare Di Pietro e del noto avvocato Nunzio Rosso. L'incidente è avvenuto tra i villaggi Contemplazione e Paradiso. ...
Controlli della Guardia di Finanza nei negozi del centro cittadino. Sequestrati capi d’abbigliamento contraffatti

Controlli della Guardia di Finanza nei negozi del centro cittadino. Sequestrati capi d’abbigliamento contraffatti

Cronaca, Messina
I finanzieri del Comando Provinciale di Messina, nell’ambito dei servizi di controllo del territorio finalizzati alla tutela della sicurezza economica e finanziaria, hanno sequestrato un ingente numero di capi di abbigliamento contraffatti in negozi del centro cittadino.Nel corso degli ordinari servizi di controllo del territorio, sono state intensificate le attività di contrasto alla contraffazione, che hanno portato ad effettuare due sequestri in altrettanti negozi di abbigliamento.I finanzieri hanno individuato nel quartiere Provinciale di Messina un negozio di articoli sportivi “sospetto”, che offriva alla libera vendita scarpe di marchi famosi, come Adidas, Fila e Saucony, ad un prezzo nettamente inferiore a quello di mercato. A seguito di preliminari accertamenti è scattato il sequ...
Presentato a Palermo il Rapporto annuale “Ospedali & Salute” di Aiop

Presentato a Palermo il Rapporto annuale “Ospedali & Salute” di Aiop

Attualità, Sicilia
Il Servizio Sanitario Nazionale continua a registrare alcune criticità tra le quali quella delle liste d’attesa: una condizione comune da Nord a Sud della penisola e la Sicilia non fa eccezione. A scattare questa fotografia è il 16° Rapporto annuale “Ospedali & Salute 2018”, del quale si è discusso oggi al Palazzo dei Normanni, promosso dall’Associazione Italiana Ospedalità Privata (AIOP) e realizzato dalla società Ermeneia - Studi & Strategie di Sistema. "Gli ospedali privati siciliani sono pronti a dare un apporto più concreto ed organizzato per abbattere le lunghe liste d'attesa e offrire un contributo alla rete del pronto soccorso". Ad affermarlo, durante la presentazione del sedicesimo rapporto annuale "Ospedale & salute 2018", è stato Marco Ferlazzo presidente regiona...
Teatro Mandanici, il Comune intensifica gli investimenti sulle nuove generazioni

Teatro Mandanici, il Comune intensifica gli investimenti sulle nuove generazioni

Cultura, Tirrenica
 Il Comune di Barcellona Pozzo di Gotto investe sempre di più sul coinvolgimento delle nuove generazioni nelle attività culturali e artistiche. Perno, naturalmente, resta il Teatro Mandanici, gestito in house per promuovere sia la partecipazione di “nuovo” pubblico, quello degli adolescenti, sia la formazione e l’espressione dei talenti del territorio. Ed ecco la delibera di Giunta numero 127 del 2 maggio. L’obiettivo è dichiaratamente quello di “implementare la partecipazione dei giovani” e il titolo dell’iniziativa deliberata  “La scuola in teatro” che prevede riduzioni ma anche, e soprattutto, appuntamenti negli istituti scolastici.  Nel dettaglio, il regista e ideatore di “D’Artagnan e i Tre Moschettieri”, Sasà Neri, parteciperà ad una serie di incontri con...
Rapporto Ospedali & Salute 2018, confronto sul Patto per la salute 2019-2021

Rapporto Ospedali & Salute 2018, confronto sul Patto per la salute 2019-2021

Attualità, Sicilia
Il 16° Rapporto Ospedali&Salute 2018 sarà presentato a Palermo domani (6 maggio), nella sala "Sala Mattarella" di Palazzo dei Normanni, sede del Parlamento Siciliano e patrimonio dell’Unesco. La presentazione del rapporto, in Sicilia, rappresenta un’opportunità, per sensibilizzare, una volta ancora, le Istituzioni rispetto al ruolo della componente di diritto privato del Servizio sanitario nazionale, in un momento particolarmente importante e delicato, in vista della preparazione del "Patto per la salute 2019-2021". Apriranno i lavori l' on. Gianfranco Miccichè, Presidente dell'Assemblea regionale siciliana; l' on. Nello Musumeci, Presidente della Regione siciliana e il dott. Marco Ferlazzo, Presidente Aiop Sicilia. La ricerca sarà presentata dal prof. Gabriele Pelissero, Past preside...
Arrestato per maltrattamenti in famiglia, tentata estorsione e minaccia ai danni della madre e degli zii

Arrestato per maltrattamenti in famiglia, tentata estorsione e minaccia ai danni della madre e degli zii

Cronaca, Tirrenica
Picchiava l'anziana madre, la minacciava di morte, chiedendole spesso denaro per comprare alcolici. Le minacce si sono estese anche agli zii. Ma i carabinieri di Falcone, hanno messo la parola fine a questa triste vicenda, arrestando l'uomo -un 42enne di Oliveri- e chiudendolo in carcere. Adesso dovrà rispondere dei reati di maltrattamenti in famiglia, tentata estorsione e minaccia, ai danni dell’anziana madre e degli zii. Il provvedimento restrittivo scaturisce da un’attività di indagine, sviluppata dalla Stazione Carabinieri di Falcone, coordinata dal sostituto Procuratore della Repubblica Giorgia Orlando, i cui esiti hanno consentito di documentare come l’uomo abbia maltrattato la madre 74enne, sottoponendola a ripetuti atti di violenza fisica e morale consistiti, in reiterate perco...
Bandiera Blu a 72 porti in Italia, unico in Sicilia il Marina del Nettuno di Messina

Bandiera Blu a 72 porti in Italia, unico in Sicilia il Marina del Nettuno di Messina

Attualità, Messina
Il Marina del Nettuno porta la bandiera blu alla Sicilia e a Messina in tema di buone pratiche ambientali. E’ l’unico porticciolo ad avere issato la bandiera sull’isola. L’ambito riconoscimento è stato annunciato assieme a quelli assegnati ad altri 182 comuni italiani, a 72 porti, a 385 spiagge, a Roma, nella sede del Cnr, dalla Foundation for Environmental Education, l’organizzazione internazionale no-profit con sede in Danimarca che promuove le buone pratiche per l’educazione ambientale. I criteri secondo cui l’organizzazione non governativa, ogni anno, assegna il riconoscimento sono 32, tra cui la balneabilità delle acque (secondo i dati Arpa), la depurazione, la raccolta differenziata, le aree pedonali, le piste ciclabili, i servizi in spiaggia, l’abbattimento delle barriere architett...
Tenta di introdursi in un’abitazione scavalcando un cancello, arrestato

Tenta di introdursi in un’abitazione scavalcando un cancello, arrestato

Cronaca, Messina
Tenta di introdursi in casa di una donna a Faro Superiore, scavalcando il cancello tenendo in mano un'asta di metallo. La donna, terrorizzata, ha chiamato i carabinieri che sono intervenuti prontamente. L'uomo S.A.H. di 31anni originario del Bangladesh, senza fissa dimora, appena ha visto sopraggiungere la pattuglia dei Carabinieri ha tentato la fuga a piedi ma è stato raggiunto e bloccato dai militari che lo hanno arrestato in flagranza di reato. L’arrestato è comparso davanti al Giudice presso il Tribunale di Messina che ha convalidato l’arresto effettuato dai Carabinieri ed ha applicato la misura della custodia cautelare in carcere. Adesso dovrà rispondere dei reati di violazione di domicilio aggravata, resistenza a un pubblico ufficiale e porto di armi od oggetti atti ad offendere....

tgme.it utilizza cookie sul proprio sito per assicurare un’eccellente esperienza di navigazione ai propri utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito. Tgme.it ha aggiornato la propria Privacy Policy nel rispetto della nuova normativa europea GDPR. Il mancato consenso sui cookie da parte dell'utente non permetterà una corretta visualizzazione del sito stesso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi