giovedì, Novembre 21

Cronaca

Focus sui modelli matematici di supporto alle decisioni per imprese e pubbliche amministrazioni

Focus sui modelli matematici di supporto alle decisioni per imprese e pubbliche amministrazioni

Attualità, Messina, Slider
Statistiche inefficienti e poco dettagliate da un lato, modelli matematici troppo complessi e difficili da tradurre per imprese e decisori pubblici dall'altro: è all'orizzonte una nuova metodologia improntata all'intelligenza artificiale applicata che potrebbe rivelarsi molto utile ed efficace per le scelte politiche e le ricadute aziendali e sociali, dunque un'opportunità concreta per le imprese. Un tema su cui accenderanno i riflettori e si confronteranno vari esperti in occasione del primo appuntamento dei "Seminari di working lab, open innovation e knowledge sharing" promossi dall'I KNOW (acronimo di Interregional Key Network Open innovation empoWerment - www.iknowproject.eu) nell'aula magna del Dipartimento di Economia dell'Università di Messina venerdì 22 novembre (vi
Messina, gli ambasciatori del Gusto a chocofest con ravioli e tartellette

Messina, gli ambasciatori del Gusto a chocofest con ravioli e tartellette

Cronaca, Enogastronomia, Slider
Gran finale con gli Ambasciatori Del Gusto messinesi lo chef Pasquale Caliri ed il pasticcere Lillo Freni che hanno chiuso con un cooking show d’autore la tre giorni di Chocofest a Piazza Cairoli. Un duetto dolce - salato quello messo in scena dai due professionisti messinesi con due preparazioni al sapore di cioccolato. “La Norma sulle note del cacao” di chef Caliri, una interpretazione come al solito audace del cuoco che ancora una volta ha giocato sulla sorpresa e sulla fantasia reinterpretando un classico della cucina siciliana.  La pasta alla norma è diventata quindi un raviolo di pasta al cacao, ripieno di mousse di melanzana, crema di ricotta salata, pomodoro e schiuma di basilico. Un gioco di contrasti tra la  sapidità e la dolcezza. “La nota dolce - ha spiegato
Lombardo (Msbc): “Da oggi utenti non domestici non possono conferire ingombranti e Raee”

Lombardo (Msbc): “Da oggi utenti non domestici non possono conferire ingombranti e Raee”

Attualità, Messina, Slider
“Messina Servizi Bene Comune comunica che è attualmente sospeso per le ditte, il conferimento in tutte le isole ecologiche di Giampileri, Pistunina, Gravitelli, Tremonti Pace e Sparta di ingombranti e Raee, a causa dei rallentamenti sulla ricezione da parte degli impianti”. A dirlo il presidente di Messinaservizi Bene Comune Giuseppe Lombardo che aggiunge: “Sfalci e potature potranno continuare ad essere invece trasportate nelle isole ecologiche anche dalle ditte. Ricordiamo che ai cittadini per le utenze domestiche è sempre consentito conferire massimo due sacchi alla volta di sfalci e potature, due suppellettili, ingombranti o apparecchiature. Elettroniche, in tutte le isole ecologiche per le ditte di ingombranti e Raee a causa rallentamenti nella ricezione”.
Dall’Istituto clinico Cot, un nuovo organo per la chiesa di S. Caterina a Messina

Dall’Istituto clinico Cot, un nuovo organo per la chiesa di S. Caterina a Messina

Attualità, Messina, Slider
Il sodalizio tra Istituto clinico polispecialistico C.O.T. S.p.A. e parrocchia di Santa Caterina, ancora una volta ha funzionato portando ad un risultato eccezionale la Chiesa di Santa Caterina e la città, hanno un nuovo, importante e modernissimo organo. Con la partecipazione all’acquisto del nuovo organo elettronico con il sistema Hauptwerk, la C.O.T. dota la chiesa di Santa Caterina, di uno dei pochi esemplari esistenti in Italia e vuole partecipare al rilancio civile e culturale della città, che passa attraverso l’innovazione anche nell’arte, nelle sue forme musica, pittura e poesia. Questo particolarissimo organo, già benedetto lo scorso luglio da S.E.R. Monsignor Giovanni Accolla, sarà lo strumento musicale predominante nel Festival di Musica Sacra che verrà inaugurato sabato 16 nov
Alla Camera di Commercio di Messina il primo forum economico della città metropolitana

Alla Camera di Commercio di Messina il primo forum economico della città metropolitana

Messina, Slider
L’obiettivo è esaminare il contesto economico e trovare soluzioni possibili alla crisi nei vari settori produttivi. Con questo intento l’Ucid, l’Unione cristiana imprenditori dirigenti, sezione Angelo Ferro di Messina, ha organizzato il “Primo Forum economico della Città Metropolitana di Messina. Dalle 9,30 in poi, nel salone della Borsa, esperti di vari settori si confronteranno e cercheranno di individuare un percorso da intraprendere. In collaborazione con la Camera di commercio di Messina, presieduta da Ivo Blandina, il presidente dell’Ucid Carlo Maletta e il direttivo dell’associazione hanno organizzato quattro Panel di lavoro. Ad aprile i lavori saranno Blandina e Maletta. Quattro tavoli di confronto serviranno ad individuare un percorso. I settori individuati: Agricoltura, Artigian
Liceo Spadafora annesso all’Impallomeni, Movimento Civico Futura Giovane contro l’Amministrazione Venuto

Liceo Spadafora annesso all’Impallomeni, Movimento Civico Futura Giovane contro l’Amministrazione Venuto

Attualità, Slider, Tirrenica
Per il quinto anno consecutivo il liceo Classico “Maurolico” di Messina, si conferma il miglior Liceo Classico della Sicilia. L'Amministrazione di Spadafora durante il tavolo tecnico per il ridimensionamento della rete scolastica di Messina per l'anno 2020/2021, al quale era presente l'assessore Maria Ialacqua e il sindaco Tania Venuto, ha ritenuto opportuno che il liceo di Spadafora si distaccasse dal Maurolico per essere aggregato e gestito dall'Istituto scolastico di Milazzo Impallomeni. Volontà che  non sembra aver parere farevole da parte dei cittadini, e dei docenti del consiglio d’istituto che con delibere 27 e 30 dichiarano:“che la presunta richiesta della cittadinanza di Spadafora, non trova riscontro nell’utenza del Liceo Galilei Galilei“, poiché  si “mette a rischio la conti
Lombardo (Msbc): “Ricordiamo che lunedì inizia il porta a porta nella seconda zona area sud”

Lombardo (Msbc): “Ricordiamo che lunedì inizia il porta a porta nella seconda zona area sud”

Attualità, Messina, Slider
"Ricordiamo che il prossimo lunedì 11 Novembre prenderà il via  il porta a porta nella seconda zona dell'area Sud: si raccomanda di seguire il calendario consegnato e si ricorda che il primo martedì si riterrera’  vetro e non carta per allinearsi alla zona 1 già avviata. Si espone dalle 21 alle 5 del mattino, compresi i condomini che hanno deciso di non lasciare libero accesso ai nostri operatori. A dirlo il presidente di Messinaservizi Bene Comune Giuseppe Lombardo che aggiunge: "Il porta a porta della zona due dell'area Sud, si aggiunge alla zona 1 già avviata e sarà in particolare nei quartieri e frazioni di  Pistunina (dal Torrente San Filippo a Zafferia), San Filippo Inferiore, San Filippo Superiore, Contrada Campolino, Santa Lucia, Zafferia, Tremestieri Vogliamo sottolineare che ab
Porta a porta a Messina, dall’11 novembre si parte anche da da Tremestieri a Contesse

Porta a porta a Messina, dall’11 novembre si parte anche da da Tremestieri a Contesse

Attualità, Messina, Slider
“Prosegue l’impegno di Messinaservizi Bene Comune per l’organizzazione della nuova raccolta porta a porta a Messina, da lunedì 11 Novembre inizierà anche nella zona 2 dell’Area Sud, da Tremestieri a Contesse, in particolare nei villaggi e frazioni di Tremestieri, Zafferia, San Filippo Superiore, San Filippo Inferiore,  Contrada piano di zona, Pistunina, Santa Lucia Sopra Contesse, Contesse. Ricordiamo invece, chelunedì 4 Novembre inizierà la raccolta porta a porta nella 2 zona dell’Area Nord, da Mortelle fino al Rione Case Basse di Paradiso,in particolare nei villaggi e frazioni di Mortelle, Torre Faro, Faro Superiore, Sperone, Ganzirri, S. Agata, Contrada Fortino, Contrada Sena, Contrada Porticatello, parte della Strada Panoramica da Contrada Forte Spuria a Contrada Arcieri, Princip
Messina, parte il porta a porta da Mortelle al Rione Case Basse

Messina, parte il porta a porta da Mortelle al Rione Case Basse

Attualità, Messina, Slider
“Lunedì 4 Novembre  inizieremo il nuovo servizio di raccolta differenziata porta a porta nella Zona 2 dell’Area Nord di Messina, in particolare nei villaggi e frazioni di Mortelle, Torre Faro, Faro Superiore, Sperone, Ganzirri, S.Agata, Contrada Fortino, Contrada Sena, Contrada Porticatello, parte della Strada Panoramica da Contrada Forte Spuria a Contrada Arcieri, Principe, Pace, Grotte, Contemplazione, Paradiso, Rione Case Basse fino alla rotonda in basso dell’Annunziata, escluso però quest’ultimo villaggio. Non siamo riusciti ad iniziare questa zona il 28 Ottobre come auspicavamo per alcuni problemi relativi alla consegna dei kit in alcuni condomini. Inoltre, visto che la prossima settimana ci sono le festività di Ognissanti e della commemorazione dei defunti, abbiamo preferito rinvi
Messina, modificato l’orario di conferimento all’isola ecologica di Pace

Messina, modificato l’orario di conferimento all’isola ecologica di Pace

Attualità, Messina, Slider
Messinaservizi Bene Comune comunica di aver modificato per motivi organizzativi  l'orario per il conferimento dei rifiuti  nell'isola ecologica di Pace. Il nuovo orario di apertura al pubblico per tutte le utenze e per tutti i materiali di raccolta é  da lunedi a sabato, dalle ore 12 alle ore 18. Siamo certi che con questa modifica potremo essere più efficienti e rendere più operativo tutto il centro di raccolta.
Messina, la Fondazione Salonia crea “Pronto Intervento Psicologico.eu”

Messina, la Fondazione Salonia crea “Pronto Intervento Psicologico.eu”

Attualità, Messina, Slider
La Fondazione Salonia, attiva da decenni nel territorio messinese con proposte culturali che spaziano dall’arte al sociale, grazie all’iniziativa di due psicologhe messinesi, Erika Salonia ed Emanuela Zanghí, presenta il nuovo progetto “Pronto Intervento Psicologico.eu”.  Esso è rivolto a coloro che hanno bisogno immediato, in situazione di emergenza, di una consulenza psicologica professionale, per se stessi, per un parente, per la famiglia. Si potrà fruire del Servizio di Assistenza Psicologica in tempi rapidi e tramite una prima e attenta accoglienza professionale. Riassumendo, il cittadino potrà fruire del servizio di “Pronto Intervento Psicologico.eu” in maniera diretta, senza passare da alcun call center, code di attesa, file allo sportello e via dicendo, ma seguendo
Nave punica sarà restaurata grazie a interventi con nanotecnologie

Nave punica sarà restaurata grazie a interventi con nanotecnologie

Attualità, Ionica, Slider
“Analizzare e studiare i reperti subacquei e valutare anche alcuni interventi di conservazione con le nanotecnologie, come è stato già fatto qualche mese fa sul relitto della nave di Marausa. In questo modo si potranno tutelare questi importanti beni e preservarli nel tempo. Non escludiamo quindi di poter ripetere presto le stesse applicazioni sulla nave punica anch’essa, come quella di Marausa, presente al museo Baglio Anselmi di Marsala”. Lo ha detto Roberto La Rocca, archeologo navale della Soprintendenza del Mare della Regione Sicilia, illustrando a Palazzo Ciampoli a Taormina (Me), uno dei propositi del “VI convegno nazionale di Archeologia Subacquea - XVI Rassegna internazionale di Giardini Naxos”.  Durante l’evento, che durerà fino al 12 Ottobre, è stato anche ricordato il pro
Dalla Germania, azienda messinese riceve il prestigioso premio “Espresso dell’anno 2019”

Dalla Germania, azienda messinese riceve il prestigioso premio “Espresso dell’anno 2019”

Enogastronomia, Messina, Slider
E’ un premio alla qualità che ha più significati quello ottenuto dalla “messinese” Caffè Barbera. Ad assegnarlo non è stata soltanto una rivista tedesca di settore, ma sono stati coloro che consumano il caffè attraverso un sondaggio che ha tenuto conto di molti aspetti e ha coinvolto proprio i lettori-consumatori. Dalla Germania, arriva un riconoscimento molto importante per Caffè Barbera. La torrefazione messinese ha infatti vinto l’edizione 2019 del concorso indetto annualmente dalla rivista di settore tedesca, “Crema Magazin”. I suoi lettori hanno votato e assegnato alla miscela Pregiata di Barbera il titolo di “espresso dell’anno 2019”.La rivista tedesca ha inviato a  un nutrito gruppo di lettori i campioni da testare, per l’assaggio e la valutazione dei prodotti di sette torrefa
Chef Pasquale Caliri al Barawards 2019 selezionato come cuoco dell’Anno

Chef Pasquale Caliri al Barawards 2019 selezionato come cuoco dell’Anno

Enogastronomia, Sicilia, Slider
Lo chef messinese Pasquale Caliri, Ambasciatore Del Gusto, selezionato tra i candidati per il premio “Cuoco dell’Anno” ai Barawards 2019. La preferenza è stata espressa da un panel nazionale di esperti del settore e vedrà il vincitore salire sul palco dopo un’ulteriore selezione della “giuria popolare” che esprimerà le sue preferenze attraverso il voto online su surveygizmo.com. Sulla piattaforma Barawards è possibile esprimere le proprie preferenze nelle categorie selezionate entro il 31 ottobre prossimo. Si può votare una volta sola, esprimendo sino a tre preferenze per categoria : Bar manager, Bar team, Barista, Bartender, Bartender italiano all’estero, Bartender under 30, Brand Ambassador coffee & more, Brand Ambassador Spirit, Cuoco dell’Anno, Pasticcere e Gelatiere, Barawa
Apprendimento didattico attraverso lo sport, progetto innovativo di una scuola di Messina

Apprendimento didattico attraverso lo sport, progetto innovativo di una scuola di Messina

Attualità, Messina, Slider
"Vogliamo promuovere un innovativo metodo didattico, unico in Italia, che coniuga movimento e miglior apprendimento: si tratta del progetto 'Cassalia' che, tenuto conto delle esigenze previste dalle indicazioni Ministeriali e dei nuovi indirizzi sportivi emanati dal Coni e da Sport e Salute, si pone l'obiettivo di favorire una sana crescita degli alunni e di far acquisire loro le regole e le competenze attraverso l'attività motoria e sportiva, con la realizzazione di ambienti di apprendimento inclusivi". A dirlo Giusi Scolaro dirigente scolastica dell'Istituto Enzo Drago di Messina dove già è stata messa in pratica questa rivoluzionaria metodologia. "Vogliamo - aggiunge Scolaro -  fare in modo di cambiare il paradigma formativo, attraverso la didattica inclusiva inventata da un docen
Cala il sipario, con un bilancio più che positivo, su Cinemadivino a Messina

Cala il sipario, con un bilancio più che positivo, su Cinemadivino a Messina

Attualità, Messina, Slider
Oltre cinquecento spettatori in cinque serate, in cinque location diverse. L’avvio al Marina del Nettuno con un Sold Out e otto chef, ieri sera chiusura in grande stile al multisala Apollo che per l’evento conclusivo inserito nella giornata che celebrava i 66 anni dalla nascita del cinema ha previsto la proiezione in due sale ha portato sullo schermo della rinnovata sala Visconti il film “A Fuitina Sbagliata”. In sala anche uno dei protagonisti: il messinese Maurizio Marchetti che ha molto apprezzato l’iniziativa.  Anche ieri la degustazione di assaggini a base di pesce, questa volta c’erano i tradizionali arancini, e il vino. Il vino in degustazione l’Alagna.La rassegna Cinemadivino Sicilia Festival si è conclusa con la proiezione del film “La fuitina sbagliata” di Mimmo Esposi
Oggi chiusura in grande stile di Cinemadivino e del progetto Non Solo Buddaci al CineApollo

Oggi chiusura in grande stile di Cinemadivino e del progetto Non Solo Buddaci al CineApollo

Attualità, Messina, Slider
Questa sera chiusura in grande stile al multisala Apollo che per l’evento conclusivo inserito nella giornata che celebra i 66 anni dalla nascita del cinema e che inizierà nel pomeriggio alle 17, ha previsto la proiezione in due sale. Alle 20.15, orario di inizio ufficiale di Cinemadivino. Prevista come ogni giorno la degustazione di assaggini di pesce e vino. Il vino in degustazione è l’Alagna.A seguire al Multisala Apollo, si conclude la rassegna Cinemadivino Sicilia Festival con la proiezione del film “La fuitina sbagliata” di Mimmo Esposito con Claudio Casisa e Annandrea Vitrano (I Soldi Spicci) una commedia che nei mesi scorsi ha riscosso nelle sale notevole successo. Alle 20.30, in un’altra sala, il film (ingresso gratuito) che inaugurò l’Apollo sessantasei anni fa: “Il magnifico sch
Ferlazzo replica a Ordine Infermieri: “Personale Ospedali privati sufficiente a garantire sicurezza”

Ferlazzo replica a Ordine Infermieri: “Personale Ospedali privati sufficiente a garantire sicurezza”

Attualità, Sicilia, Slider
“Gli ospedali privati hanno personale in numero sufficiente a garantire un servizio di qualità e ad ottemperare a tutte le norme sulla sicurezza del paziente e per la riduzione del rischio clinico, come si evince, peraltro, dai costanti controlli cui le stesse sono soggette”. Il presidente di Aiop Sicilia, Marco Ferlazzo, replica al Coordinamento ordini professioni infermieristiche che ha scritto un documento alla commissione Sanità e ai capigruppo dell’Ars in merito al subemendamento in discussione a Sala d’Ercole sulle dotazioni di personale per le case di cura. “L’Aiop ha sempre prestato la massima attenzione alla qualità delle prestazioni offerte ai cittadini – aggiunge Ferlazzo -. Oggi le strutture private, secondo la legge vigente, hanno obbligo di avere in organico infermieri profe
Cinemadivino e Non Solo Buddaci oggi in piazza a Torre Faro

Cinemadivino e Non Solo Buddaci oggi in piazza a Torre Faro

Enogastronomia, Messina, Slider
Oggi, Sabato 28 settembre, Cinemadivino e Non Solo Buddaci si sposteranno in piazza a Torre Faro. L’evento sarà curato dal progetto Non solo Buddaci il progetto di valorizzazione dei prodotti ittici dello Stretto di Messina. In programmazione i Film documentari U pisci Spada e Lu tempu di Li pisci Spada. Prevista anche l’esibizione dal vivo del gruppo musicale “Next Opening”. Una festa di piazza che vedrà all’opera a tutto campo l’instancabile Gaetano Antonazzo funzionario della Città metropolitana e componente del Messina Tourism Bureau che ha lanciato il progetto sulla valorizzazione del pesce. Si inizia alle 20. Anche ieri all’Enoteca provinciale di San Placido Calonerò a Pezzolo un grande successo di pubblico. Sono stati proiettati il documentario “U pisci Spada” di Piccione e
Giovedì 3 e venerdì 4 ottobre  congresso internazionale “Messina NeuroTrauma 2019

Giovedì 3 e venerdì 4 ottobre congresso internazionale “Messina NeuroTrauma 2019

Attualità, Messina, Slider
Oltre 200 specialisti da tutto il mondo, 70 relazioni, 85 speakers, 14 sessioni, 1250 minuti di presentazioni scientifiche, 2 lectio magistralis, 4 keynote lecture: sono i numeri del congresso internazionale "Pannonians Move to Sicily - CNS Trauma: The Challenge of Reconstruction - Messina Neuro Trauma 2019", un appuntamento di altissimo valore medico - scientifico che si terrà tra Messina e Milazzo giovedì 3 e venerdì 4 ottobre. L'evento, promosso dalla Neurochirurgia del Policlinico Universitario "G. Martino" di Messina e dai membri del comitato scientifico Antonino Germanò, Andras Buki e Niklas Marklund, gode del patrocinio e della stretta collaborazione con organismi prestigiosi, in primis la WFSN-World Federation of Neurosurgical Societies (che riunisce le società scientifiche di neu

tgme.it utilizza cookie sul proprio sito per assicurare un’eccellente esperienza di navigazione ai propri utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito. Tgme.it ha aggiornato la propria Privacy Policy nel rispetto della nuova normativa europea GDPR. Il mancato consenso sui cookie da parte dell'utente non permetterà una corretta visualizzazione del sito stesso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi