giovedì, febbraio 22

Ionica

Millantavano di offrire assistenza gratuita in processi mai intentanti, quattro arresti

Millantavano di offrire assistenza gratuita in processi mai intentanti, quattro arresti

Cronaca, Ionica
Tre avvocati e un legale radiato dall'albo degli avvocati, sono stati arrestati dai Carabinieri di Messina, poichè ritenuti responsabili di associazione per delinquere finalizzata alla truffa. Sono finiti in manette Vincenzo Vanaria, 58 anni di Giardini Naxos (Me), ex avvocato, considerato il promotore ed organizzatore dell’associazione a delinquere; Carmelo Paterini, 56 anni di Savoca (Me), avrebbe avuto il ruolo di procacciatore delle vittime; Cinzia Tavano, 48 anni di Giardini Naxos, avvocato del foro di Catania; Domenico Risiglione, 60 anni di Motta Sant’Anastasia (CT), avvocato del foro di Catania. Le indagini avviate nel 2013 dai Carabinieri della Compagnia di Taormina, avrebbero consentito di documentare come, Vincenzo Vanaria, spacciandosi per avvocato – pur essendo stato radiat...
Concerto benefico a Roccalumera organizzato dal Leo Club di Santa Teresa di Riva

Concerto benefico a Roccalumera organizzato dal Leo Club di Santa Teresa di Riva

Attualità, Ionica
Oggi, domenica 28 gennaio 2018 alle ore 18,00 presso l'Antica Filanda di Roccalumera si terrà un concerto del noto artista siciliano Carmelo Salemi. Il concerto è organizzato dal Lions Club Santa Teresa di Riva, dal Leo Club Santa Teresa di Riva, dall'Associazione Vivere Insieme e con il patrocinio del Comune di Roccalumera ed è finalizzato ad una raccolta di beneficenza a favore della Comunità Alloggio della Cittadella della Speranza di Nizza di Sicilia. Salemi, poliedrico artista di Sortino si esibirà accompagnato da Cristiano Nuovo al basso, Giacomo Carveni alla chitarra e Manuel Solonia alla batteria....
Parco Archeologico Naxos-Taormina, riqualificata l’area degli scavi di Francavilla di Sicilia

Parco Archeologico Naxos-Taormina, riqualificata l’area degli scavi di Francavilla di Sicilia

Cultura, Ionica
Un primo passo nel percorso di valorizzazione degli scavi archeologici di Francavilla di Sicilia all’interno del circuito del Parco Archeologico di Naxos-Taormina. Sono stati completati gli interventi di messa in sicurezza e riqualificazione del sito di contrada Fantarilli. L’area è stata liberata dalla sterpaglie e dai materiali della struttura di copertura crollata sotto il peso della neve lo scorso febbraio. Francavilla di Sicilia costituisce una preziosa risorsa del Parco Archeologico di Naxos-Taormina in quanto gli conferisce la possibilità di includere aree veramente straordinarie, con enormi potenzialità attrattive, quali la valle dell’Alcantara e i suoi luoghi ricchi di testimonianze preistoriche, sicule e bizantine. «L’intervento appena ultimato – afferma il direttore Vera ...
Cacciatore di Savoca muore dopo essere precipitato da un dirupo a Mandanici

Cacciatore di Savoca muore dopo essere precipitato da un dirupo a Mandanici

Cronaca, Ionica
La tragedia si è consumata in località "Pizzo muttareddu" nel territorio di Mandanici. Giuseppe Mastroeni, cacciatore di cinghiali per hobby, è precipitato da un dirupo, rotolando per una quindicina di metri sul fondo di una vallata. L'uomo, secondo una prima ricostruzione dei fatti, si era probabilmente aggrappato a uno spuntone che, cedendo, si è portato dietro altro materiale che ha poi colpito lo sfortunato cacciatore. Residente a Savoca, Giuseppe Mandanici svolgeva la professione di collaboratore scolastico presso la scuola media di Giardini Naxos. Lascia la moglie e tre figli. A lanciare l'allarme sono stati i suoi stessi compagni di caccia che hanno allertato i Carabinieri. Sul posto è giunto anche un elisoccorso che ha individuato il cadavere dell'uomo e chiamato quindi un veliv...
Taormina, esecuzioni di provvedimenti cautelari in corso da parte dei Carabinieri. Nel mirino il “clan Brunetto”

Taormina, esecuzioni di provvedimenti cautelari in corso da parte dei Carabinieri. Nel mirino il “clan Brunetto”

Cronaca, Ionica
Dalle prime luci dell’alba di oggi, i Carabinieri del Comando Provinciale di Messina stanno eseguendo un provvedimento cautelare emesso dal GIP del Tribunale di Messina su richiesta della locale Procura della Repubblica – Direzione Distrettuale Antimafia ed Antiterrorismo – nei confronti di 12 soggetti ( 10 dei quali colpiti da custodia in carcere e 2 sottoposti agli arresti domiciliari), appartenenti al “ Clan Brunetto ”, collegato alla famiglia mafiosa catanese “Santapaola - Ercolano”. I soggetti raggiunti dalle misure sono ritenuti responsabili – a vario titolo – di associazione per delinquere di tipo mafioso, estorsione aggravata dal metodo mafioso, traffico di sostanze stupefacenti ed altro . Alle ore 11.00 odierne , presso il Comando Provinciale dei Carab...
Giardini Naxos, giovane pusher fermato dai Carabinieri

Giardini Naxos, giovane pusher fermato dai Carabinieri

Cronaca, Ionica
Un giovane pusher di Giardini Naxos è stato arrestato dai Carabinieri dell'Aliquota Radiomobile di Taormina e della locale Stazione. Il giovane S.C., classe 1989, era già da tempo nei radar dei Militari dell'Arma che avevano organizzato dei servizi di osservazione dei suoi spostamenti con plurimi pedinamenti. Nella tarda serata di ieri, i Carabinieri sono entrati in azione, bloccandolo e perquisendolo. E' stato trovato in possesso di 50 grammi di marijuana già suddivisa in dosi, un taccuino con cifre e nomi relativi all'attività illecita, materiale per il confezionamento, un bilancino di precisione e una somma di denaro. Espletate formalità di rito l’arrestato è stato trattenuto presso le camere di sicurezza della Stazione Carabinieri di Giardini Naxos in attesa del rito direttissimo e ...
Giovanissimo pusher incensurato ed insospettabile arrestato a Giardini Naxos

Giovanissimo pusher incensurato ed insospettabile arrestato a Giardini Naxos

Cronaca, Ionica
I carabinieri dell’Aliquota Radiomobile e quelli della Stazione di Giardini Naxos nell’ambito dei servizi tesi a frenare il fenomeno dei reati contro gli stupefacenti, dopo gli arresti per droga effettuati qualche tempo fa su tutta la fascia ionica hanno proceduto all’arresto di un giovane pusher insospettabile di Giardini Naxos per detenzione ai fini di spaccio di marijuana. I carabinieri già da diverso tempo seguivano il giovane incensurato nei suoi spostamenti, tramite servizi di pedinamento, osservazione e controllo. In tarda serata in militari sono entrati in azione. Lo hanno bloccato e perquisito, trovandolo in possesso di circa 50 grammi di marijuana, di cui parte di essa già suddivisa in dosi; un taccuino con all’interno cifre, nomi e numeri relativi all’attività illecita de...
Giardini Naxos, padre e figlio nei guai per un giro di usura

Giardini Naxos, padre e figlio nei guai per un giro di usura

Cronaca, Ionica
Ordinanza di custodia cautelare per padre e figlio, entrambi residenti a Giardini Naxos, al termine di un'indagine in materia di usura condotta dai finanzieri del Comando Provinciale di Messina. Il padre in carcere, il figlio ai domiciliari. E' quanto ha disposto il Giudice per le Indagini Preliminari di Messina, Daniela Urbani. La complessa indagine, coordinata dalla Procura della Repubblica di Messina, ha permesso di smascherare attività di usura ai danni di imprenditori del luogo in difficoltà economiche. Agli indagati è stato notificato anche un provvedimento di sequestro di beni mobili, immobili e denaro depositato in conti correnti per un importo complessivo di oltre 300.000 euro. Il patrimonio è stato ritenuto dagli inquirenti il profitto dell'attività illecita posta in es...
Taormina. Captava codici di carte bancomat e le clonava: arrestato

Taormina. Captava codici di carte bancomat e le clonava: arrestato

Cronaca, Ionica
Apponeva un sofisticato congegno su uno sportello bancario per captare i codici delle tessere bancomat e poi clonarle. Si è conclusa con l'arresto di un cittadino bulgaro l'indagine dei Poliziotti del Commissariato di Taormina. L'uomo è Dragomir Zhelyazkov, 40 anni, colto in flagranza di reato grazie ad un’attività di appostamento. Si avvicinava allo sportello con fare sospetto e, una volta prelevato il congegno, è stato prontamente bloccato dai poliziotti. Si procedeva alla perquisizione del suo alloggio e, insieme a un computer e uno smartphone, venivano trovate complesse apparecchiature elettroniche verosimilmente legate all’attività illecita. ...
Sospese le licenze dei ristoranti protagonisti della rissa di Taormina

Sospese le licenze dei ristoranti protagonisti della rissa di Taormina

Cronaca, Ionica
Il Questore di Messina, Mario Finocchiaro, ha disposto la sospensione delle licenze di pubblico esercizio, ai sensi dell’art 100 TULPS, per motivi di ordine e sicurezza pubblica nei confronti dei titolari dei ristoranti “Gambero Rosso” e “Mamma Rosa” di Taormina, rispettivamente per 10 e 6 giorni. Il provvedimento consegue ai gravi fatti verificatisi nella serata del 28 agosto scorso quando tra titolari e dipendenti di tali esercizi, era scoppiata una rissa che ha generato caos e panico tra i turisti. Per tali fatti il Commissariato di P.S di Taormina ha denunciato sette persone per rissa. Il provvedimento è stato notificato agli esercenti nella serata di ieri e dello stesso è stato informato anche il Sindaco del Comune di Taormina....
Controlli antidroga a Giardini Naxos, due pusher in manette

Controlli antidroga a Giardini Naxos, due pusher in manette

Cronaca, Ionica
I carabinieri dell’Aliquota Radiomobile e della Stazione di Giardini Naxos nell’ambito dei servizi tesi a frenare il fenomeno dei reati contro gli stupefacenti disposti dal superiore Comando Compagnia di Taormina, dopo gli arresti per droga effettuati qualche giorno fa su tutto il territorio di competenza, hanno proceduto all’arresto di un 26enne residente a Giardini Naxos, poiché sorpreso mentre cedeva delle dosi di sostanza stupefacente a due giovanissimi assuntori. I militari da diverso tempo avevano organizzato dei servizi mirati soprattutto sul Lungomare di Giardini Naxos e nei pressi di noti locali in tarda serata sono entrati in azione, nel corso dei quali, nella giornata di ieri hanno fermato e perquisito il giovane che è stato trovato in possesso di circa 500 grammi di mariju...
Festival della droga nella zona jonica: il bilancio dei Carabinieri di Taormina

Festival della droga nella zona jonica: il bilancio dei Carabinieri di Taormina

Cronaca, Ionica
I carabinieri della Compagnia di Taormina, nell’ambito dei servizi tesi a frenare il fenomeno dei reati contro gli stupefacenti e di quelli contro il patrimonio, dopo i numerosi arresti per droga e furto aggravato effettuati qualche giorno fa nel territorio hanno proceduto all’arresto di due soggetti in Francavilla di Sicilia. I soggetti che erano diretti probabilmente verso una festa privata non autorizzata per festeggiare il ferragosto sono incappati nei diversi controlli dell’Arma. Nel primo caso un soggetto di Caltagirone 33enne, in trasferta nella Perla dello Ionio, fermato in Francavilla di Sicilia dai carabinieri della locale Stazione, sottoposto a perquisizione personale e domiciliare veniva trovato in possesso tre voluminosi involucri contenente eroina ed un flacone di metadone...
Gruppo di giovani arrestati e due minori denunciati per tentato furto in un lido di Giardini Naxos

Gruppo di giovani arrestati e due minori denunciati per tentato furto in un lido di Giardini Naxos

Cronaca, Ionica
Continua senza sosta l’attività preventiva e repressiva dei Carabinieri della Compagnia di Taormina al fine di frenare il fenomeno degli stupefacenti e di quello dei reati contro il patrimonio, in particolar modo furti e rapine. Dopo le brillanti operazioni dei giorni scorsi che hanno visto i militari operare di giorno e di notte, pattugliando l’intera fascia costiera e le zone di montagna sul versante Agrò e Alcantara effettuando anche specifici servizi in mare, questa volta hanno tratto in arresto sei giovanissimi ragazzi catanesi e deferito in stato di libertà due minori in Giardini Naxos per furto, con l’aggravante di aver agito nelle ore notturne in più persone in concorso. La compagnia Carabinieri che già da mesi ha potenziato sia nelle ore diurne che notturne i servizi perlustrat...
Mongiuffi Melia. Spari contro un’auto, fermo di indiziato per l’aggressore

Mongiuffi Melia. Spari contro un’auto, fermo di indiziato per l’aggressore

Cronaca, Ionica
I carabinieri della Compagnia di Taormina sono intervenuti in Mongiuffi Melia poiché chiamati da due soggetti del posto che, mentre in piena notte facevano rientro a casa a bordo della loro autovettura, venivano fatti oggetto di due colpi di pistola sparati da una persona a loro nota. Uno dei tre proiettili durante la corsa impattava con l’autoveicolo arrecando un foro d’ingresso all’interno dell’autovettura che lambiva il gomito di uno dei due occupanti la vettura. Richiesto l’ausilio dei militari, i primi ad intervenire erano quelli  della locale Stazione di Mongiuffi Melia. Sul posto le due vittime riferivano quanto poco prima accaduto. Gli stessi mentre percorrevano la Sp 11 in direzione Letojanni e precisamente all’altezza della contrada “Incenso” notavano la presenza dell’aggress...
Forza D’Agrò, incendio danneggia abitazione. Carabinieri salvano anziana

Forza D’Agrò, incendio danneggia abitazione. Carabinieri salvano anziana

Cronaca, Ionica
Domenica sera a Forza D’Agrò, durante i festeggiamenti della Santissima Trinità si è sviluppato un incendio a ridosso del paese. I carabinieri, che stanno curando gli accertamenti per capire la natura e la dinamica dell’ incendio sviluppatosi verosimilmente a causa dei fuochi pirotecnici, durante lo spegnimento delle fiamme, grazie anche e soprattutto ai vigili del fuoco intervenuti sul posto, hanno convinto ad uscire un’anziana donna dalla propria abitazione che, presa a braccio, è stata tirata fuori dal comandante della stazione, il maresciallo maggiore Maurizio Zinna. La donna è stata fatta accomodare all’interno dell’auto dei carabinieri ed affidata poi  ad alcuni parenti presenti sul posto. Giusto in tempo perché le fiamme hanno lambito l’abitazione della signora che ha subito anche...
Operazione “mare sicuro”, elevate multe a natanti nella zona jonica del Messinese

Operazione “mare sicuro”, elevate multe a natanti nella zona jonica del Messinese

Cronaca, Ionica
I carabinieri della Compagnia di Taormina unitamente a personale Locamare di Giardini Naxos nell’ambito dell’operazione “mare  sicuro”, nello specchio d’acqua antistante il lungomare Taormina, Letojanni, Sant’Alessio Siculo, Giardini Naxos, hanno proceduto via mare e via terra al controllo di svariati natanti da diporto. Nel corso dell’attività sono state elevate quattro sanzioni amministrative per un importo totale di euro 6000 circa. Nello specifico sono stati elevati: 2 verbali per €. 2754 cadauno per aver i due conduttori controllati assunto il comando di due acquascooter senza aver conseguito la patente nautica; 1 verbale di €. 172 al conduttore di un acquascooter sorpreso a navigare nello specchio acqueo riservato alla balneazione; 1 verbale di €. 172 al conduttore...
Ex convivente violento arrestato dai Carabinieri di Taormina

Ex convivente violento arrestato dai Carabinieri di Taormina

Cronaca, Ionica
I Carabinieri della Stazione di Taormina hanno tratto in arresto un 37enne per rapina e atti persecutori commessi nei confronti dell’ex compagna. La donna si era presentata in caserma in evidente stato di agitazione. Ha dichiarato che, nelle scale del condominio, l'ex fidanzato, stringendole forte il braccio le aveva strappato di mano il telefono.  La donna aggiungeva che l’ex convivente, commessa l’azione delittuosa, si era dato a repentina fuga a bordo della propria vettura. Dopo la denuncia da parte della vittima, le indagini consentivano di riscontrare quanto denunciato dalla parte offesa. Attraverso sommarie informazioni testimoniali ed accertamenti di P.G., veniva ricostruito il castello accusatorio a carico dell’ex compagno. Le attività d’indagine condotte nelle immediatezze d...
Si lancia dal secondo piano per sfuggire all’arresto, in manette 38enne catanese

Si lancia dal secondo piano per sfuggire all’arresto, in manette 38enne catanese

Cronaca, Ionica
Tre arresti, armi e droga sequestrate. Questo il bilancio dei controlli straordinari dei carabinieri di Taormina che hanno portato all’arresto di un evaso già colpito da ordinanza di custodia cautelare in carcere per rapina. Il primo dei tre arresti è seguito a una perquisizione domiciliare a Gaggi. In manette è finito un 67enne per detenzione abusiva di armi. Sequestrate una pistola calibro 7,65 detenuta illegalmente con 5 proiettili ed un bossolo stesso calibro. È stata estesa la perquisizione alle altre stanze della casa, e all’interno di un ripostiglio è stata trovata pure una carabina sempre detenuta illegalmente. A Letojanni è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di marijuana e cocaina un catanese di Gravina di Catania. E’ stato bloccato sul lungomare e sottoposto a ...