martedì, settembre 26

Ionica

Taormina. Captava codici di carte bancomat e le clonava: arrestato

Taormina. Captava codici di carte bancomat e le clonava: arrestato

Cronaca, Ionica
Apponeva un sofisticato congegno su uno sportello bancario per captare i codici delle tessere bancomat e poi clonarle. Si è conclusa con l'arresto di un cittadino bulgaro l'indagine dei Poliziotti del Commissariato di Taormina. L'uomo è Dragomir Zhelyazkov, 40 anni, colto in flagranza di reato grazie ad un’attività di appostamento. Si avvicinava allo sportello con fare sospetto e, una volta prelevato il congegno, è stato prontamente bloccato dai poliziotti. Si procedeva alla perquisizione del suo alloggio e, insieme a un computer e uno smartphone, venivano trovate complesse apparecchiature elettroniche verosimilmente legate all’attività illecita. ...
Sospese le licenze dei ristoranti protagonisti della rissa di Taormina

Sospese le licenze dei ristoranti protagonisti della rissa di Taormina

Cronaca, Ionica
Il Questore di Messina, Mario Finocchiaro, ha disposto la sospensione delle licenze di pubblico esercizio, ai sensi dell’art 100 TULPS, per motivi di ordine e sicurezza pubblica nei confronti dei titolari dei ristoranti “Gambero Rosso” e “Mamma Rosa” di Taormina, rispettivamente per 10 e 6 giorni. Il provvedimento consegue ai gravi fatti verificatisi nella serata del 28 agosto scorso quando tra titolari e dipendenti di tali esercizi, era scoppiata una rissa che ha generato caos e panico tra i turisti. Per tali fatti il Commissariato di P.S di Taormina ha denunciato sette persone per rissa. Il provvedimento è stato notificato agli esercenti nella serata di ieri e dello stesso è stato informato anche il Sindaco del Comune di Taormina....
Controlli antidroga a Giardini Naxos, due pusher in manette

Controlli antidroga a Giardini Naxos, due pusher in manette

Cronaca, Ionica
I carabinieri dell’Aliquota Radiomobile e della Stazione di Giardini Naxos nell’ambito dei servizi tesi a frenare il fenomeno dei reati contro gli stupefacenti disposti dal superiore Comando Compagnia di Taormina, dopo gli arresti per droga effettuati qualche giorno fa su tutto il territorio di competenza, hanno proceduto all’arresto di un 26enne residente a Giardini Naxos, poiché sorpreso mentre cedeva delle dosi di sostanza stupefacente a due giovanissimi assuntori. I militari da diverso tempo avevano organizzato dei servizi mirati soprattutto sul Lungomare di Giardini Naxos e nei pressi di noti locali in tarda serata sono entrati in azione, nel corso dei quali, nella giornata di ieri hanno fermato e perquisito il giovane che è stato trovato in possesso di circa 500 grammi di mariju...
Festival della droga nella zona jonica: il bilancio dei Carabinieri di Taormina

Festival della droga nella zona jonica: il bilancio dei Carabinieri di Taormina

Cronaca, Ionica
I carabinieri della Compagnia di Taormina, nell’ambito dei servizi tesi a frenare il fenomeno dei reati contro gli stupefacenti e di quelli contro il patrimonio, dopo i numerosi arresti per droga e furto aggravato effettuati qualche giorno fa nel territorio hanno proceduto all’arresto di due soggetti in Francavilla di Sicilia. I soggetti che erano diretti probabilmente verso una festa privata non autorizzata per festeggiare il ferragosto sono incappati nei diversi controlli dell’Arma. Nel primo caso un soggetto di Caltagirone 33enne, in trasferta nella Perla dello Ionio, fermato in Francavilla di Sicilia dai carabinieri della locale Stazione, sottoposto a perquisizione personale e domiciliare veniva trovato in possesso tre voluminosi involucri contenente eroina ed un flacone di metadone...
Gruppo di giovani arrestati e due minori denunciati per tentato furto in un lido di Giardini Naxos

Gruppo di giovani arrestati e due minori denunciati per tentato furto in un lido di Giardini Naxos

Cronaca, Ionica
Continua senza sosta l’attività preventiva e repressiva dei Carabinieri della Compagnia di Taormina al fine di frenare il fenomeno degli stupefacenti e di quello dei reati contro il patrimonio, in particolar modo furti e rapine. Dopo le brillanti operazioni dei giorni scorsi che hanno visto i militari operare di giorno e di notte, pattugliando l’intera fascia costiera e le zone di montagna sul versante Agrò e Alcantara effettuando anche specifici servizi in mare, questa volta hanno tratto in arresto sei giovanissimi ragazzi catanesi e deferito in stato di libertà due minori in Giardini Naxos per furto, con l’aggravante di aver agito nelle ore notturne in più persone in concorso. La compagnia Carabinieri che già da mesi ha potenziato sia nelle ore diurne che notturne i servizi perlustrat...
Mongiuffi Melia. Spari contro un’auto, fermo di indiziato per l’aggressore

Mongiuffi Melia. Spari contro un’auto, fermo di indiziato per l’aggressore

Cronaca, Ionica
I carabinieri della Compagnia di Taormina sono intervenuti in Mongiuffi Melia poiché chiamati da due soggetti del posto che, mentre in piena notte facevano rientro a casa a bordo della loro autovettura, venivano fatti oggetto di due colpi di pistola sparati da una persona a loro nota. Uno dei tre proiettili durante la corsa impattava con l’autoveicolo arrecando un foro d’ingresso all’interno dell’autovettura che lambiva il gomito di uno dei due occupanti la vettura. Richiesto l’ausilio dei militari, i primi ad intervenire erano quelli  della locale Stazione di Mongiuffi Melia. Sul posto le due vittime riferivano quanto poco prima accaduto. Gli stessi mentre percorrevano la Sp 11 in direzione Letojanni e precisamente all’altezza della contrada “Incenso” notavano la presenza dell’aggress...
Forza D’Agrò, incendio danneggia abitazione. Carabinieri salvano anziana

Forza D’Agrò, incendio danneggia abitazione. Carabinieri salvano anziana

Cronaca, Ionica
Domenica sera a Forza D’Agrò, durante i festeggiamenti della Santissima Trinità si è sviluppato un incendio a ridosso del paese. I carabinieri, che stanno curando gli accertamenti per capire la natura e la dinamica dell’ incendio sviluppatosi verosimilmente a causa dei fuochi pirotecnici, durante lo spegnimento delle fiamme, grazie anche e soprattutto ai vigili del fuoco intervenuti sul posto, hanno convinto ad uscire un’anziana donna dalla propria abitazione che, presa a braccio, è stata tirata fuori dal comandante della stazione, il maresciallo maggiore Maurizio Zinna. La donna è stata fatta accomodare all’interno dell’auto dei carabinieri ed affidata poi  ad alcuni parenti presenti sul posto. Giusto in tempo perché le fiamme hanno lambito l’abitazione della signora che ha subito anche...
Operazione “mare sicuro”, elevate multe a natanti nella zona jonica del Messinese

Operazione “mare sicuro”, elevate multe a natanti nella zona jonica del Messinese

Cronaca, Ionica
I carabinieri della Compagnia di Taormina unitamente a personale Locamare di Giardini Naxos nell’ambito dell’operazione “mare  sicuro”, nello specchio d’acqua antistante il lungomare Taormina, Letojanni, Sant’Alessio Siculo, Giardini Naxos, hanno proceduto via mare e via terra al controllo di svariati natanti da diporto. Nel corso dell’attività sono state elevate quattro sanzioni amministrative per un importo totale di euro 6000 circa. Nello specifico sono stati elevati: 2 verbali per €. 2754 cadauno per aver i due conduttori controllati assunto il comando di due acquascooter senza aver conseguito la patente nautica; 1 verbale di €. 172 al conduttore di un acquascooter sorpreso a navigare nello specchio acqueo riservato alla balneazione; 1 verbale di €. 172 al conduttore...
Ex convivente violento arrestato dai Carabinieri di Taormina

Ex convivente violento arrestato dai Carabinieri di Taormina

Cronaca, Ionica
I Carabinieri della Stazione di Taormina hanno tratto in arresto un 37enne per rapina e atti persecutori commessi nei confronti dell’ex compagna. La donna si era presentata in caserma in evidente stato di agitazione. Ha dichiarato che, nelle scale del condominio, l'ex fidanzato, stringendole forte il braccio le aveva strappato di mano il telefono.  La donna aggiungeva che l’ex convivente, commessa l’azione delittuosa, si era dato a repentina fuga a bordo della propria vettura. Dopo la denuncia da parte della vittima, le indagini consentivano di riscontrare quanto denunciato dalla parte offesa. Attraverso sommarie informazioni testimoniali ed accertamenti di P.G., veniva ricostruito il castello accusatorio a carico dell’ex compagno. Le attività d’indagine condotte nelle immediatezze d...
Si lancia dal secondo piano per sfuggire all’arresto, in manette 38enne catanese

Si lancia dal secondo piano per sfuggire all’arresto, in manette 38enne catanese

Cronaca, Ionica
Tre arresti, armi e droga sequestrate. Questo il bilancio dei controlli straordinari dei carabinieri di Taormina che hanno portato all’arresto di un evaso già colpito da ordinanza di custodia cautelare in carcere per rapina. Il primo dei tre arresti è seguito a una perquisizione domiciliare a Gaggi. In manette è finito un 67enne per detenzione abusiva di armi. Sequestrate una pistola calibro 7,65 detenuta illegalmente con 5 proiettili ed un bossolo stesso calibro. È stata estesa la perquisizione alle altre stanze della casa, e all’interno di un ripostiglio è stata trovata pure una carabina sempre detenuta illegalmente. A Letojanni è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di marijuana e cocaina un catanese di Gravina di Catania. E’ stato bloccato sul lungomare e sottoposto a ...
Incidente mortale a Graniti, perde la vita 32enne

Incidente mortale a Graniti, perde la vita 32enne

Cronaca, Ionica
Un uomo di 32 anni ha perso la vita all’alba di oggi a Graniti. Letterio Micali, conosciuto da tutti come Leo, era a bordo della sua moto, una Kawasaki, sulla Statale 185, quando all’altezza dell’abitato di Graniti, per cause in corso di accertamento avrebbe perso il controllo del mezzo a due ruote. Stava per affrontare una curva, quando è rovinato per terra. L’impatto con l’asfalto non gli ha lasciato scampo. Inutile l'arrivo dei soccorsi. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Taormina. Dai primi rilievi non sembra che nell’incidente siano rimasti coinvolti altri mezzi. Il magistrato ha disposto l’autopsia e il sequestro del mezzo. Si vuole capire se a causare l’incidente possa essere stato un improvviso malore del 32enne o un guasto meccanico alla moto. Come ogni ...
Controlli a tappeto dei carabinieri nell’hinterland taorminese

Controlli a tappeto dei carabinieri nell’hinterland taorminese

Cronaca, Ionica
Oltre 500 persone e 250 autoveicoli sono stati controllati dai carabinieri di Taormina in tutto l’hinterland. Multati chi guidava scooter e moto senza  indossare il casco di protezione, chi viaggiavano a bordo delle proprie autovetture senza copertura assicurativa e senza revisione. Denunciati a piede libero due giovani ragazzi per guida in stato di ebbrezza. Sono state ritirate diverse patenti di guida e sequestrati numerosi autoveicoli. Esercizi commerciali e luoghi dove si svolgono spettacoli musicali hanno subito diversi controlli in modo che vengano rispettate le disposizioni stabilite. Diverse sono state anche le perquisizioni personali, veicolari e domiciliari che hanno portato alla segnalazioni al prefetto di diversi ragazzi per essere stati trovati in possesso di dosi di droga ...
Delitto Scipilliti, spunta un terzo indagato per la morte del Vigile del Fuoco

Delitto Scipilliti, spunta un terzo indagato per la morte del Vigile del Fuoco

Cronaca, Ionica
Alle due persone in carcere perché accusate dell’omicidio del vigile del fuoco Roberto Scipilliti, si aggiunge adesso un terzo indagato che risponde di favoreggiamento per aver provato a depistare le indagini. Oltre ai messinesi Fabrizio Ceccio e Fortunata Caminiti, accusati di omicidio e occultamento di cadavere, in concorso nell’atto di chiusura indagini, firmato dal pubblico ministero del Tribunale di Messina Antonella Fradà salta fuori il nome di Letterio Scionti, 51 anni, che è accusato invece di favoreggiamento nei confronti di Ceccio e Caminiti. Secondo al procura avrebbe aiutato Ceccio e Caminiti ad eludere le indagini perché sentito dai militari dell’Arma, avrebbe riferito «di aver contattato Scipilliti il 5 gennaio 2017, alle 14, concordando con lui di incontrarsi a Santa Ter...
Blitz dei carabinieri: arrestata intera banda di ladri di autovetture a Taormina

Blitz dei carabinieri: arrestata intera banda di ladri di autovetture a Taormina

Cronaca, Ionica
I Carabinieri della Compagnia di Taormina in collaborazione con i colleghi del Comando Arma di Catania Fontanarossa, alle prime luci dell’alba, in Catania-Librino- hanno notificato 4 ordinanze di custodia cautelare di cui due in carcere e due agli arresti domiciliari emesse dal Tribunale di Messina-sezione del Giudice per le indagini preliminari- nei confronti di 4 soggetti già noti alle Forze dell’Ordine,di cui due donne, resisi responsabili a vario titolo dei reati di furto aggravato in concorso, indebito utilizzo di carte bancomat. La misura cautelare ha raggiunto Bertino Ivan classe’ 1985, Consoli Lorena classe ‘89, Di bella Annamaria classe ’80 e di Silvestro Carmelo classe ’77 tutti residenti a Catania. Nei confronti dei primi due è scattata la misura cautelare degli arresti domic...
Controlli dei Carabinieri nella zona jonica: due arresti e tre denunce

Controlli dei Carabinieri nella zona jonica: due arresti e tre denunce

Cronaca, Ionica
I Carabinieri della Compagnia di Taormina, nell’ambito di un massiccio servizio di controllo del territorio a Giardini Naxos, Letojanni, Taormina e Sant’Alessio Siculo che ha visto impegnati oltre 30 militari e numerose macchine con colori d’istituto ed in tinta civile, hanno tratto in arresto un cittadino italiano, classe ‘93, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo marijuana. Il giovane pusher, che già da tempo era attenzionato e pedinato, è stato bloccato alle prime luci dell’alba. I Carabinieri lo sottoponevano a perquisizione personale e in seguito anche domiciliare a seguito della quale hanno rinvenuto, sottoponendo a sequestro, circa 700 grammi di sostanza del tipo marijuana, 3 grammi di cocaina, 50 dosi di marijuana confezionate e pronte per essere im...
Tragedia nel mare di Furci. Donna muore per un malore

Tragedia nel mare di Furci. Donna muore per un malore

Cronaca, Ionica
Una donna di 60 anni, di origini abruzzesi, è morta oggi pomeriggio mentre stava facendo il bagno nel mare di Furci Siculo. Probabilmente alla base della disgrazia c'è un malore che ha colto la donna dopo che la stessa si era immersa in acqua. Il marito ha tentato di salvarla. Inutili i soccorsi dei sanitari che hanno provato a rianimarla....
Santa Teresa di Riva. Mucca semina il panico tra i bagnanti e viene abbattuta

Santa Teresa di Riva. Mucca semina il panico tra i bagnanti e viene abbattuta

Cronaca, Ionica
Panico tra i bagnanti a Santa Teresa di Riva. Una mucca è arrivata in spiaggia, scagliandosi contro alcune persone. E' successo intorno alle 10,30, quando l'animale è giunto sul bagnasciuga, proveniente dal Torrente Savoca. Prima si è avventato contro due uomini, poi contro due donne. Una signora di 39 anni è stata colpita violentemente alla testa con uno zoccolo. Per lei si è reso necessario il trasferimento al Policlinico di Messina, dopo le prime cure prestate sul posto dal personale del 118. I Vigili urbani di Santa Teresa, intanto, si sono portati sul posto. La mucca è poi entrata in acqua. Trasportata dalla corrente, ha raggiunto nuovamente l'arenile, più a sud. Qui si è scagliata contro altri tre bagnanti. Il gesto protettivo di una madre è riuscito a mettere in salvo un bambino ...
Dietro la Porta, atto unico di Gianni Quinto con Giacomo Battaglia e Gigi Miseferi al Vittorio Emanuele

Dietro la Porta, atto unico di Gianni Quinto con Giacomo Battaglia e Gigi Miseferi al Vittorio Emanuele

Cultura, Ionica
Un “non luogo”, in un tempo sospeso dopo la vita. Chiamarlo “aldilà” sarebbe già un’apertura verso la concezione umana del dopo. In questo scenario si muovono Giacomo Battaglia e Gigi Miseferi, protagonisti della nuova commedia di Gianni Quinto (anche autore). I Personaggi, Armando Meniconi detto “Il Principe” (Interpretato da Giacomo Battaglia) e Giovanni Passalacqua detto “Il Terrone” (Interpretato da Gigi Miseferi), hanno caratteri opposti: Armando è un uomo vissuto, che apparentemente non crede più a nulla. Disilluso, da tutti e tutto, ha trovato nella solitudine una giusta condizione alla sua esistenza. Questo, però, è quello che vuol fare vedere. Perché in fondo, anche se non ammettendolo, come tutti, ama la compagnia (magari di pochi) e vede nell’arrivo di Giovanni un valido sos...
Controlli dei Carabinieri di Taormina: tre arrestati (due per stupefacenti)

Controlli dei Carabinieri di Taormina: tre arrestati (due per stupefacenti)

Cronaca, Ionica
Continua senza sosta il controllo del territorio operato dall’Arma dei Carabinieri in tutto il circondario di Taormina attraverso i militari della locale Compagnia e i Carabinieri delle varie componenti specialistiche che sono giunte a supporto in vista del prossimo G7. La massiccia presenza di Carabinieri si sta concretizzando in controlli sempre più frequenti e interventi ancora più efficaci che, nelle ultime ore, hanno consentito di trarre in arresto 3 soggetti. Una persona per oltraggio, violenza e lesioni gravi a pubblico ufficiale e due per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nel primo caso si tratta di un cittadino italiano nato in Colombia che, senza un apparente motivo, si è scagliato contro un agente della Polizia Municipale di Furci Siculo procurandogli l...