venerdì, Maggio 24

Sicilia

Presentato a Palermo il Rapporto annuale “Ospedali & Salute” di Aiop

Presentato a Palermo il Rapporto annuale “Ospedali & Salute” di Aiop

Attualità, Sicilia
Il Servizio Sanitario Nazionale continua a registrare alcune criticità tra le quali quella delle liste d’attesa: una condizione comune da Nord a Sud della penisola e la Sicilia non fa eccezione. A scattare questa fotografia è il 16° Rapporto annuale “Ospedali & Salute 2018”, del quale si è discusso oggi al Palazzo dei Normanni, promosso dall’Associazione Italiana Ospedalità Privata (AIOP) e realizzato dalla società Ermeneia - Studi & Strategie di Sistema. "Gli ospedali privati siciliani sono pronti a dare un apporto più concreto ed organizzato per abbattere le lunghe liste d'attesa e offrire un contributo alla rete del pronto soccorso". Ad affermarlo, durante la presentazione del sedicesimo rapporto annuale "Ospedale & salute 2018", è stato Marco Ferlazzo presidente regiona...
Rapporto Ospedali & Salute 2018, confronto sul Patto per la salute 2019-2021

Rapporto Ospedali & Salute 2018, confronto sul Patto per la salute 2019-2021

Attualità, Sicilia
Il 16° Rapporto Ospedali&Salute 2018 sarà presentato a Palermo domani (6 maggio), nella sala "Sala Mattarella" di Palazzo dei Normanni, sede del Parlamento Siciliano e patrimonio dell’Unesco. La presentazione del rapporto, in Sicilia, rappresenta un’opportunità, per sensibilizzare, una volta ancora, le Istituzioni rispetto al ruolo della componente di diritto privato del Servizio sanitario nazionale, in un momento particolarmente importante e delicato, in vista della preparazione del "Patto per la salute 2019-2021". Apriranno i lavori l' on. Gianfranco Miccichè, Presidente dell'Assemblea regionale siciliana; l' on. Nello Musumeci, Presidente della Regione siciliana e il dott. Marco Ferlazzo, Presidente Aiop Sicilia. La ricerca sarà presentata dal prof. Gabriele Pelissero, Past preside...
Ciclismo, torna dopo 42 anni il Giro di Sicilia

Ciclismo, torna dopo 42 anni il Giro di Sicilia

Attualità, Sicilia
Dal 3 al 6 aprile torna il Giro di Sicilia di ciclismo, manifestazione sportiva che mancava nell'Isola da ben 42 anni. Quattro le tappe per un totale di 708 chilometri, con partenza da Catania il 3 aprile e arrivo in cima all'Etna il 6. Dopo il via i corridori taglieranno il traguardo di Milazzo, arrivo della prima tappa, in provincia di Messina; la seconda frazione porterà la carovana da Capo d'Orlando a Palermo; la terza da Caltanissetta a Ragusa e la quarta da Giardini fin sull'Etna, con la scalata sul versante di Nicolosi. Nessuna anticipazione, invece, nella presentazione di stamattina è stata fornita sull'elenco dei partecipanti, né sui numeri del gruppo che sfilerà per le strade siciliane. Ma va già considerato che i big saranno tutti impegnati nelle classiche del Nordeuropa. L'ac...
L’assessore regionale Sebastiano Tusa perde la vita in un tragico incidente aereo

L’assessore regionale Sebastiano Tusa perde la vita in un tragico incidente aereo

Cronaca, Sicilia
Tragico incidente aereo in Etiopia: un Boeing 737 dell'Ethiopian Airlines è precipitato dopo il decollo da Addis Abeba mentre era diretto a Nairobi: nessun superstite tra i 157 a bordo (149 passeggeri e 8 membri dell'equipaggio). Tra le vittime ci sono anche 8 italiani: la conferma arriva dal governo del Kenya. Nella lista passeggeri figura l'assessore ai Beni Culturali della Regione Siciliana Sebastiano Tusa, archeologo di fama internazionale, Sovrintendente del Mare della Regione. Tusa era diretto in Kenia, per un progetto dell'Unesco, dove era già stato nel Natale scorso insieme con la moglie, Valeria Patrizia Li Vigni, direttrice del Museo d'Arte contemporanea di Palazzo Riso a Palermo. Sebastiano Tusa, l’11 aprile 2018  fu nominato assessore ai Beni Culturali dal presidente della ...
Rottura trattative sindacali Sanità privata, Ferlazzo: “Occasione mancata per affrontare i gravi problemi dell’intero settore in Sicilia”

Rottura trattative sindacali Sanità privata, Ferlazzo: “Occasione mancata per affrontare i gravi problemi dell’intero settore in Sicilia”

Attualità, Sicilia
“In Sicilia c’è ben altro sul quale avviare un confronto costruttivo rispetto al rinnovo contrattuale,che resta un tema che merita il massimo rispetto ma che è di, esclusiva, competenza della Sede nazionale . La decisione dei sindacati di disertare il confronto, chiesto da Aiop Sicilia, per affrontare le criticità del comparto, mi lascia molto perplesso e amareggiato. Evidentemente non ci si rende conto che i problemi che riguardano la sanità in Sicilia sono molto più complessi e strutturati e vanno affrontati, insieme, con la massima urgenza”. Così Marco Ferlazzo, presidente dell’Aiop Sicilia, l’associazione italiana che riunisce gli ospedali privati. Ferlazzo aveva chiesto alle organizzazioni sindacali un confronto per il 6 marzo. Le funzioni pubbliche di Cgil Cisl e Uil hanno annunciat...
Villarosa: “Sulle Province impegno rimane prioritario, oggi incontro al MEF”

Villarosa: “Sulle Province impegno rimane prioritario, oggi incontro al MEF”

Politica, Sicilia
Il Sottosegretario Alessio Villarosa ha comunicato che, in relazione alla riunione di stamattina al Dipartimento Finanze del MEF con i delegati della regione Siciliana, si è creata un'aspettativa troppo alta in merito al tema “ex provincie siciliane”: “vorrei anche specificare che la riunione di oggi non si è tenuta presso la sede centrale del Ministero dell'Economia e delle Finanze ed ha trattato, nell'ambito di due dei quattro tavoli tecnici aperti già da tempo, i temi della fiscalità locale e dell’insularità delle province siciliane. Tavoli che sto seguendo personalmente insieme a quello sui rapporti finanziari Stato-Regione e quello relativo alla riscossione. Intendo chiarire alcuni punti sul tema e vorrei precisare fin d’ora che le interlocuzioni con gli uffici del MEF stanno contin...
Costituzione integruppo Continuità terroriale e sviluppo per infrastrutture e Ponte  sullo Stretto

Costituzione integruppo Continuità terroriale e sviluppo per infrastrutture e Ponte sullo Stretto

Politica, Sicilia
Si è costituto, presso l’Assemblea Regionale Siciliana, l’Intergruppo Continuità Territoriale e sviluppo per infrastrutture e Ponte sullo Stretto, con lo scopo di svolgere attività tese a creare le condizioni di continuità territoriale attraverso il collegamento della Sicilia alla terraferma mediante il Ponte sullo Stretto. A costituire l’intergruppo i deputati regionali, Galluzzo, Aricò, Assenza, Savarino, Zitelli, Amata, Catalfamo, Calvagno, Genovese, Bulla, De Pasquale, De Domenico. Ha assunto la presidenza dell’intergruppo costituito il promotore, l’on. Pino Galluzzo, che in passato alla provincia regionale di Messina già aveva assunto il ruolo di presidente della commissione speciale Ponte e infrastrutture sullo Stretto di Messina. L’on. Galluzzo non ha dubbi sulla necessità dell...
Ex Province siciliane, Musumeci incontra i parlamentari nazionali

Ex Province siciliane, Musumeci incontra i parlamentari nazionali

Politica, Sicilia
La grave crisi finanziaria che ormai ha investito tutte le ex Province dell'Isola sarà oggetto di un confronto tra il governo della Regione e la rappresentanza parlamentare nazionale eletta in Sicilia. Lo ha deciso il presidente della Regione Nello Musumeci, che ha invitato senatori e deputati siciliani a Palermo, al palazzo del governo, per lunedì 18 febbraio alle ore 11. «Ho il dovere di sottoporre alla sua attenzione - scrive Musumeci - la necessità di individuare, con l'urgenza che la situazione di dissesto o pre-dissesto in cui versano richiede, adeguate soluzioni per il sostegno ai Liberi consorzi e alle Città metropolitane dell'Isola. Enti ormai al collasso, con gravi ripercussioni sul piano non solo sociale. Occorre intervenire con la massima urgenza - prosegue il presidente dell...
Al termine di una seduta notturna, l’Ars approva la Finanziaria

Al termine di una seduta notturna, l’Ars approva la Finanziaria

Politica, Sicilia
L'Assemblea regionale siciliana ha varato all'alba la Finanziaria, al termine di una seduta fiume durata tutta la notte. La legge di stabilità è stata approvata con 34 voti a favore e 28 contrari, dopo avere raggiunto una intesa su un maxi emendamento relativo alla copertura dei tagli. Ieri il presidente della Regione Nello Musumeci aveva convocato una seduta straordinaria di giunta in seguito alla bocciatura in aula, a causa di franchi tiratori tra le fila della maggioranza, della norma che spalmava un disavanzo di 544 milioni nel triennio. L'on. Elvira Amata, dopo l'approvazione ha dichiarato: "Una seduta lunghissima dalla quale ci siamo congedati stanchi ma profondamente soddisfatti per i risultati ottenuti. Dopo un serrato dibattito è stato votato l’articolo 10 che conteneva un maxi...
Approvata la nuova rete ospedaliera in Sicilia, soddisfazione di Marco Ferlazzo (Aiop)

Approvata la nuova rete ospedaliera in Sicilia, soddisfazione di Marco Ferlazzo (Aiop)

Attualità, Sicilia
“L’entrata in vigore della nuova rete ospedaliera costituisce un’occasione per razionalizzare e migliorare il sistema sanitario nell’Isola a tutto beneficio della domanda di salute dei cittadini. L’Associazione italiana ospedalità privata, convinta della necessità di offrire prestazioni di qualità nell’ambito di un complessivo progetto di efficientamento dei servizi su tutto il territorio, esprime  soddisfazione per il risultato raggiunto e continuerà a collaborare, in modo costruttivo, con l’assessorato regionale alla Salute, formulando proposte e idee nel solco del proficuo confronto avviato, da tempo, con le istituzioni”. Lo afferma il presidente di Aiop Sicilia, Marco Ferlazzo, dopo la pubblicazione del provvedimento sulla Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana. “Per lunghi mesi c...
Calderone: “Le opere definanziate possono essere realizzate con i fondi del Patto per il Sud”

Calderone: “Le opere definanziate possono essere realizzate con i fondi del Patto per il Sud”

Politica, Sicilia
"Utilizzare le economie per oltre 1 miliardo di euro, provenienti da interventi programmati ma irrealizzabili  per il 'Patto per il Sud' e il 'Piano Operativo Complementare' e destinarle al 'Bando Periferie', le cui opere già cantierabili e di vitale importanza per diversi comuni siciliani, per una spesa di circa 113 milioni di euro, sono state bloccate dal Governo gialloverde". A riferirlo è il deputato all'Assemblea Regionale Siciliana, on. Tommaso Calderone, del Gruppo Parlamentare di Forza Italia, il quale con una mozione depositata all'ARS, prospetta un'alternativa seria e concreta rispetto alle penalizzazioni subite dal Governo centrale. Si ricorda che i programmi 'Patto per il Sud' e 'Piano Operativo Complementare' (POC), prevedono una spesa di circa 6,5 miliardi di euro, anche se...
Il Decreto Quota 100 esclude i dipendenti regionali, Calderone (FI) presenta emendamento

Il Decreto Quota 100 esclude i dipendenti regionali, Calderone (FI) presenta emendamento

Politica, Sicilia
“Dopo un lungo iter è stato approvato il Decreto sulla Quota 100 che riforma il sistema pensionistico italiano. Tale misura però crea disparità di trattamento tra i soggetti gestiti dall’INPS rispetto ai dipendenti della Regione Siciliana, la cui gestione previdenziale è affidata al Fondo Pensioni Sicilia. È per tale motivo che ho deciso di presentare un emendamento al Collegato che dia anche ai dipendenti regionali la possibilità di beneficiare di una norma nazionale, evitando disuguaglianze ingiustificabili rispetto ai principi costituzionali”. A riferirlo è il deputato al Parlamento Siciliano, on. Tommaso Calderone, del Gruppo di Forza Italia. "Inoltre – sottolinea Calderone – nel medesimo documento a mia firma, è previsto che il Fondo pensionistico siciliano possa anticipare il tratt...
Dl regionale di Luigi Genovese: “Internet gratuito nelle sedi della pubblica amministrazione”

Dl regionale di Luigi Genovese: “Internet gratuito nelle sedi della pubblica amministrazione”

Politica, Sicilia
Creazione di accessi gratuiti alla rete internet nei luoghi adiacenti e presso le sedi pubbliche della regione, delle province, dei comuni, nelle strutture sanitarie, nei parchi e nei luoghi pubblici. Organizzazione di eventi destinati alla promozione della cultura digitale e alla sensibilizzazione sul corretto utilizzo delle nuove tecnologie dell’informazione e della comunicazione. E ancora, realizzazione di percorsi formativi che puntino al superamento del “digital divide”, quindi incentrati sulla necessità di abbattimento delle differenti condizioni, inaccettabili, in cui vivono da una parte i giovani siciliani pienamente integrati nel comparto online e dall’altra i cosiddetti “disconnessi”. Ragazzi, questi ultimi, inseriti impropriamente nella categoria dei “nativi digitali”, perché ...
Al via i Saldi in Sicilia, Codacons: “On line sconti tutto l’anno”

Al via i Saldi in Sicilia, Codacons: “On line sconti tutto l’anno”

Attualità, Sicilia
Partono domani 2 gennaio i saldi in Sicilia, ma per il Codacons sarà un flop. Per il segretario nazionale dell'associazione dei consumatori, Francesco Tanasi, "non basteranno a risollevare le sorti del commercio". "Gli acquisti durante il periodo di sconti - sostiene - faranno registrare in Sicilia, anche nel 2019, una pesante flessione, pari a circa il - 9% su anno e una spesa media a famiglia che scende a quota 145 euro". Per il Codacons "questo perché da un lato la data di partenza delle promozioni al termine delle feste natalizie e di Capodanno è assolutamente inadeguata, avendo le famiglie già svuotato i portafogli tra regali e spese alimentari; in secondo luogo i consumatori hanno modificato profondamente le proprie abitudini, spostando gli acquisti verso l'e-commerce che registra ...
Spesa fondi Ue 2018, Pino Galluzzo:«Grande risultato del governo Musumeci, la svolta dopo anni di immobilismo»

Spesa fondi Ue 2018, Pino Galluzzo:«Grande risultato del governo Musumeci, la svolta dopo anni di immobilismo»

Politica, Sicilia
«Dopo anni di immobilismo il governo Musumeci raggiunge un altro importante risultato, centrando l’obiettivo di spesa dei fondi europei nel 2018. Vincere questa sfida significa ridare credibilità alla nostra Regione di fronte alle istituzioni europee, perché finalmente la Sicilia anche in questo campo si colloca al livello delle Regioni italiane virtuose e arriva addirittura prima tra quelle del Mezzogiorno». Lo afferma l’on. Pino Galluzzo, deputato regionale di “Diventerà Bellissima”. «Dopo appena i 6 milioni di fondi Ue certificati lo scorso anno, la spesa per il 2018 si attesta su una cifra che supera i 713 milioni di euro. Un’impresa su cui nessuno avrebbe scommesso, realizzata partendo da zero grazie ancora una volta alla serietà e all’impegno del nostro governo, alle capacità polit...
Commissione randagismo Ars, terminato l’esame di tutti gli emendamenti presentati

Commissione randagismo Ars, terminato l’esame di tutti gli emendamenti presentati

Politica, Sicilia
Appena terminata la seduta della Commissione speciale sul fenomeno del randagismo in Sicilia, riunita a ridosso delle festività natalizie per volere del suo presidente, l'on. Tommaso Calderone, il quale specifica: "Abbiamo terminato l'esame di tutti gli emendamenti presentati. La legge è dunque in dirittura d'arrivo. Il prossimo passo sarà l'analisi di eventuali osservazioni delle associazioni di categoria e l'audizione con l'Anci, poi subito in Aula". "In poco più di un mese - puntualizza il Parlamentare - abbiamo analizzato quasi 200 emendamenti e varato una legge a favore delle casse comunali, che prevede sanzioni per i trasgressori". "Il mio unico interesse - conclude Calderone -  è quello di licenziare una norma nel più breve tempo possibile, a tutela della collettività. È per tale ...
Terremoto magnitudo 4.8 zona Etnea, danni, crolli e feriti

Terremoto magnitudo 4.8 zona Etnea, danni, crolli e feriti

Cronaca, Sicilia
Notte di paura in diversi paesi dell'Etna e anche a Catania per una scossa di magnitudo 4.8 registrata alle 3:18 a nord del capoluogo etneo, tra Viagrande e Trecastagni. La superficialità dell'ipocentro del sisma, a solo un chilometro di profondità, ha contribuito ad amplificare l'effetto della scossa, che è stata nettamente avvertita anche a Taormina, nel Siracusano e nel Ragusano. Sono 10 le persone rimaste ferite, secondo fonti della Prefettura di Catania. I danni maggiori sono segnalati al momento nella zona di Zafferana Etnea, dove ci sono stati cedimenti di case vecchie e abbandonate. In particolare nella frazione di Fleri, dove i crolli hanno interessato la vecchia chiesa del paese e dove si sono registrati due feriti, non gravi, con contusioni, escoriazioni e un po' di sangue e c...
Spettacolare eruzione dell’Etna, numerosi voli a rischio cancellazione

Spettacolare eruzione dell’Etna, numerosi voli a rischio cancellazione

Cronaca, Sicilia
Una frattura eruttiva si è aperta stamane sull'Etna alla base del cratere di sud est, dove è in corso un'attività esplosiva. Dal vulcano si è alzata una enorme nube di cenere. Sull'Etna i sensori dell'Istituto di Geofisica e Vulcanologia di Catania hanno registrato dopo le 9 uno sciame sismico di 130 scosse, la più forte delle quali ha superato magnitudo 4 alle ore 13:08. L'attività del vulcano è costantemente monitorata dagli esperti dell'Ingv. Dalle 14 di oggi è chiuso lo spazio aereo dell'aeroporto di Catania, rende noto la Sac, la società che gestisce lo scalo etneo. La chiusura è stata decisa dall'unità di crisi, riunitasi alle 13. I voli in arrivo saranno dirottati su altri scali mentre tutti gli aeromobili in sosta attualmente sul piazzale, in condizioni favorevoli al decollo, ve...
Dopo una notte di lavoro, i soccorritori salvano una speleologa di Brolo

Dopo una notte di lavoro, i soccorritori salvano una speleologa di Brolo

Cronaca, Sicilia
E' stata riportata in superficie la speleologa di 42 anni rimasta ferita ieri pomeriggio dentro l'Abisso del Vento, sulle Madonie, a cento metri di profondità. La donna, dicono i soccorritori, sta bene. I soccorritori hanno lavorato tutta la notte in un ambiente angusto, con strettoie, pozzi e con una temperatura inferiore ai 10 gradi e umidità oltre l'80%. La grotta si trova alle pendici di Cozzo Balatelli, e ha uno sviluppo di circa 2 chilometri e una profondità di 220 metri. La donna, originaria di Brolo, nel Messinese, è caduta quando si trovava, con altri otto compagni, a cento metri di profondità. Scivolata, si è procurata la sospetta frattura di una gamba. Dato l'allarme, al Cnsas, corpo specializzato nel soccorso in ambiente impervio, la squadra d'intervento ha lavorato insieme...
Ricerche inedite sull’influenza degli inglesi in Sicilia, saranno pubblicate in un volume

Ricerche inedite sull’influenza degli inglesi in Sicilia, saranno pubblicate in un volume

Attualità, Sicilia
Un corposo volume raccoglierà le interessanti ricerche e relazioni presentate nei due giorni di convegno sulla presenza degli Inglesi in Sicilia che si sono tenuti a Villa Malfitano nell' ambito delle iniziative organizzate per l'evento Palermo capitale italiana della cultura 2018. Riflettori puntati in particolare sul decennio 1806-1815. L'influenza degli Inglesi in Sicilia sull' economia e sulla cultura è stata esaminata in ogni aspetto. I docenti universitari hanno portato ricerche inedite che faranno parte di un libro che raccoglierà tutti gli atti del convegno. Sarà finalmente descritta una pagina della storia dell' isola controversa e forse poco conosciuta. Di particolare interesse la relazione del presidente scientifico del convegno il professore Marcello Saija che ha spiegato qua...

tgme.it utilizza cookie sul proprio sito per assicurare un’eccellente esperienza di navigazione ai propri utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito. Tgme.it ha aggiornato la propria Privacy Policy nel rispetto della nuova normativa europea GDPR. Il mancato consenso sui cookie da parte dell'utente non permetterà una corretta visualizzazione del sito stesso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi