giovedì, ottobre 18

Tirrenica

Scoperto dalla Guardia di Finanza a Barcellona P.G. un centro scommesse non autorizzato

Scoperto dalla Guardia di Finanza a Barcellona P.G. un centro scommesse non autorizzato

Cronaca, Tirrenica
Nel corso di un servizio volto al contrasto al gioco illegale, i finanzieri della Tenenza di Barcellona Pozzo di Gotto hanno scoperto un centro scommesse abusivo. L’operazione ha consentito di svelare l’attività illegale svolta dall’esercizio commerciale che apparentemente in regola è risultato tuttavia privo di ogni licenza autorizzativa e concessione di gioco che gli permettesse la regolare raccolta delle scommesse. Nel corso degli accertamenti condotti all’interno, è stata rinvenuta apparecchiatura tecnica costituita da PC e stampanti termiche nonché numerose ricevute di gioco attestanti la condotta ipotizzata di abusiva raccolta di scommesse. All’atto dell’accesso inoltre è stato trovato, intento a giocare ad uno dei PC presenti, un minore e un altro veniva bloccato success...
Truffa all’Agea, arrestati due coniugi sequestrati beni per 100 mila euro

Truffa all’Agea, arrestati due coniugi sequestrati beni per 100 mila euro

Cronaca, Tirrenica
I Finanzieri del Comando Provinciale di Messina ed i Carabinieri del Reparto Tutela Agroalimentare di Messina hanno notificato un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari emessa dal G.I.P. presso il Tribunale di Messina, Maria Militello, nei confronti di due coniugi (C.L.G. e S.A.) resisi responsabili, per il tramite di una ditta individuale ed una società in accomandita semplice, di plurime condotte illecite finalizzate all’illecita percezione di contributi nel settore della politica agricola comune. Le indagini hanno consentito di accertare che gli indagati avrebbero dichiarato falsamente la proprietà di terreni nonché la conduzione degli stessi a vario titolo (locazione onerosa e/o comodato gratuito) senza averne la materiale disponibilità e che i contratti di...
Allerta Meteo, scuole chiuse anche a Barcellona Pozzo di Gotto

Allerta Meteo, scuole chiuse anche a Barcellona Pozzo di Gotto

Cronaca, Tirrenica
A seguito dell'allerta meteo diramata dalla protezione civile siciliana, il sindaco di Barcellona Pozzo di Gotto, Roberto Materia, ha emesso un'ordinanza che prevede la chiusura degli asili nido e delle scuole di ogni ordine e grado, pubbliche e private, funzionanti nel territorio comunale, per il giorno 15 ottobre 2018, con riserva di ulteriori disposizioni di proroga, facendo carico ai dirigenti delle Istituzioni scolastiche di dare tempestiva e opportuna informazione all'utenza della presente ordinanza. L'ordinanza è rivolta anche ai soggetti responsabili delle amministrazioni pubbliche, con esclusione dei servizi di sicurezza pubblica e d'emergenza, e delle aziende private funzionanti nel territorio del Comune, che dovranno adottare, in relazione alla possibile evoluzione dei fe...
Allerta Meteo, scuole di ogni ordine e grado chiuse a Milazzo

Allerta Meteo, scuole di ogni ordine e grado chiuse a Milazzo

Cronaca, Tirrenica
Il sindaco di Milazzo Giovanni Formica ha firmato una ordinanza per la chiusura di tutte le scuole pubbliche, private e parificate di ogni ordine e grado presenti sul territorio comunale per l’intera giornata di domani – lunedì 15 ottobre 2018 -. La decisione del primo cittadino è scaturita dall’Avviso di Protezione civile – Rischio idrogeologico pervenuto nel pomeriggio di oggi, nel quale è  indicato anche il comune di Milazzo con stato di allerta arancione. Per il territorio in particolare si prevedono già da questo pomeriggio e per le successive 24 H, precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento. La Protezione Civile ha chiesto...
Carcere di Barcellona ancora aggressioni. Sempre più precaria la sicurezza

Carcere di Barcellona ancora aggressioni. Sempre più precaria la sicurezza

Cronaca, Tirrenica
Si ripetono gli episodi di violenza che vedono coinvolti medici, infermieri e agenti nella struttura penitenziaria barcellonese; infatti è solo di qualche giorno fa l'ultimo episodio che ha visto coinvolti due infermieri che hanno dovuto ricorrere alle cure del locale pronto soccorso per essere stati coinvolti in un evento, un'ennesimo evento che anche coinvolto degli agenti. Dopo i due episodi precedenti, interessati altri due infermieri in occasioni separate, si ripete e si ripresenta la problematica della sicurezza degli operatori nella struttura penitenziaria di Barcellona. Purtroppo si ripropongono temi e preoccupazioni da tempo evidenziati da questa organizzazione sindacale. Le criticità del carcere di Barcellona dopo la trasformazione da OPG ad Istituto multifunzionale ed il tra...
Rifiuti speciali prodotti da un’autofficina, sequestrata area, denunciato il proprietario

Rifiuti speciali prodotti da un’autofficina, sequestrata area, denunciato il proprietario

Cronaca, Tirrenica
Continua l'attività di controllo in campo ambientale e repressione di comportamenti illeciti da parte della Sezione Ambiente della Polizia Metropolitana, coadiuvata da Funzionari della VI Direzione Ambiente della Città Metropolitana di Messina. In data 08 Ottobre 2018, durante una vasta operazione finalizzata alla tutela dell'ambiente, condotta nei comuni della fascia tirrenica della nostra provincia, è stata individuata una autofficina dove erano depositati rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi quali, filtri olio, parti di motore in disuso, plastica, rottami ferrosi, copertoni, legname, miscelati fra di loro, gestiti dal titolare in totale difformità a quanto previsto dalla normativa vigente in campo ambientale, di cui al T.U.A. parte IV del D.Lgs. n. 152/06, e in modo tale da ...
Patti, 23enne rumeno accusato di aver commesso due furti

Patti, 23enne rumeno accusato di aver commesso due furti

Cronaca, Tirrenica
I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Patti hanno arrestato, in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere, A.M., 23enne rumeno, ritenuto responsabile dagli inquirenti di due episodi di “furto aggravato” commessi a Patti nel corso di quest’anno. Il primo episodio  risale al mese di febbraio, quando il giovane, in piena notte, dopo aver abbandonato temporaneamente il luogo ove lavorava come custode notturno, si era introdotto, dopo aver forzato una finestra, all’interno dei locali da lui ben conosciuti di una locale Cooperativa sociale, impossessandosi di 1337 euro custoditi in una cassettina metallica di sicurezza e costituenti i risparmi degli appartenenti all’associazione. Un furto commesso quindi con l’aggravante di essere stato compiut...
Pregiudicato di Tortorici condannato per evasione dagli arresti domiciliari

Pregiudicato di Tortorici condannato per evasione dagli arresti domiciliari

Cronaca, Tirrenica
I Carabinieri della Stazione di Tortorici hanno arrestato il 36enne C.Z.A., in esecuzione di un ordine per la carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Patti (ME), poiché condannato in via definitiva a 8 mesi di reclusione per il reato di evasione dagli arresti domiciliari, commesso a Tortorici nell’aprile 2016. L’uomo, aveva commesso il reato di evasione mentre si trovava ai domiciliari poiché era stato tratto in arresto nell’ambito dell’operazione “Affari di Famiglia”, condotta dal Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Sant’Agata Militello che, nel giugno 2014, aveva eseguito complessivamente 23 misure cautelari emesse dal Gip del Tribunale di Patti, per i reati di associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostan...
Allerta Meteo, domani 12 ottobre scuole chiuse a Milazzo e Barcellona P.G.

Allerta Meteo, domani 12 ottobre scuole chiuse a Milazzo e Barcellona P.G.

Cronaca, Tirrenica
Il sindaco di Milazzo Giovanni Formica ha firmato una ordinanza per la chiusura di tutte le scuole pubbliche, private e parificate di ogni ordine e grado presenti sul territorio comunale per l’intera giornata di domani – venerdì 12 ottobre 2018 -. La decisione del primo cittadino è scaturita dall’Avviso di Protezione civile – Rischio idrogeologico pervenuto nel pomeriggio di oggi, nel quale è indicato anche il comune di Milazzo con stato di allerta arancione. Per il territorio in particolare si prevedono già da questa sera e per le successive 24 H, precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento. La Protezione Civile ha chiesto al si...
Arrestato per furto, 26enne polacco dovrà scontare 2 anni e 8 mesi di carcere

Arrestato per furto, 26enne polacco dovrà scontare 2 anni e 8 mesi di carcere

Cronaca, Tirrenica
Nella serata di ieri, i Carabinieri della Stazione di Fondachello Valdina hanno arrestato, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Barcellona P.G., ufficio esecuzioni penali, S.P., 26 enne di origini polacche il quale deve espiare una pena di 2 anni e 8 mesi di reclusione  poiché riconosciuto colpevole del reato di furto aggravato, commesso a Pace del Mela, nel mese di febbraio 2017. All’epoca l’uomo era stato arrestato in flagranza di reato dai Carabinieri, per furto su autovettura. Il giovane è stato tradotto presso il carcere di Barcellona P.G., su disposizione dell’Autorità Giudiziaria....
Vendeva merce contraffatta, denunciato senegalese, sequestrati prodotti

Vendeva merce contraffatta, denunciato senegalese, sequestrati prodotti

Cronaca, Tirrenica
I Carabinieri della Stazione di San Fratello hanno denunciato un venditore ambulante senegalese, 48 enne, residente in provincia di Messina, per i reati di ricettazione ed uso di marchi contraffatti. I militari, in servizio di pattuglia durante il mercato settimanale del paese, hanno notato il venditore ambulante che allestiva la sua bancarella ed hanno deciso di avvicinarsi per controllare la merce esposta, constatando che, tra i vari articoli di pelletteria in vendita sul banco, alcuni riportavano i marchi palesemente contraffatti di alcune notissime griffes di moda sia italiane che straniere. I Carabinieri hanno sequestrato la merce contraffatta, 11 borse e 36 portafogli, ed hanno denunciato in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria l’ambulante, con precedenti per analoghi ...
Spacciava hashish nei pressi di una scuola di Milazzo, denunciato 17enne

Spacciava hashish nei pressi di una scuola di Milazzo, denunciato 17enne

Cronaca, Tirrenica
Nell’ambito dei controlli eseguiti quotidianamente all’esterno degli edifici scolastici, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Milazzo hanno denunciato un 17enne per detenzione ai fini di spaccio di hashish. Nei pressi di un istituto scolastico superiore del centro mamertino, i militari hanno proceduto al controllo di quattro minori, uno dei quali è stato trovato in possesso di 5 grammi di hashish suddiviso in 9 dosi. Si è proceduto, pertanto, ad estendere i controlli anche all’abitazione del giovane dove, a seguito della perquisizione domiciliare, i carabinieri hanno rinvenuto ulteriori 12 grammi di hashish ed un bilancino di precisione. Il giovane milazzese, è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria minorile per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupe...
Realizzano allaccio abusivo, coppia di Patti denunciata per furto di energia elettrica

Realizzano allaccio abusivo, coppia di Patti denunciata per furto di energia elettrica

Cronaca, Tirrenica
I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Patti, insieme ai militari della Stazione di Brolo, hanno arrestato in flagranza di reato una coppia di giovani, D.A. trentenne e S.A.M. ventiquattrenne, entrambi conviventi, ritenuti responsabili del reato di “furto aggravato e continuato in concorso”. Nel corso di una perquisizione domiciliare, i militari si sono accorti che i due avevano realizzato un allaccio abusivo alla rete elettrica e, pertanto, hanno chiesto l’intervento del personale dell’Enel che, dopo le verifiche tecniche, hanno confermato come la rete domestica fosse collegata a quella pubblica, mediante cavi appositamente installati ed in assenza di regolare contratto di fornitura. I due giovani sono stati arrestati e sottoposti presso la propria d...
Galati Mamertino. Individuato l’autore dei danneggiamenti delle auto in sosta, denunciato 53enne

Galati Mamertino. Individuato l’autore dei danneggiamenti delle auto in sosta, denunciato 53enne

Cronaca, Tirrenica
I Carabinieri della Stazione di Galati Mamertino hanno denunciato, in stato di libertà, V.G., 53enne galatese, riconosciuto responsabile dei reati di furto, danneggiamento aggravato e porto di armi od oggetti atti ad offendere. Le indagini svolte dai militari dell’Arma hanno permesso di ricostruire quanto accaduto la notte tra il 3 e 4 ottobre a Galati Mamertino e identificare nel 53enne l’autore dei danneggiamenti subiti da sei auto parcheggiate sulla strada pubblica, i cui proprietari hanno ritrovato in frantumi il lunotto posteriore ed alcuni cristalli. L’uomo, per motivi ancora da chiarire, probabilmente in stato di alterazione psicofisica, dopo aver asportato un martello frangi vetro da un autobus e successivamente rinvenuto dai Carabinieri nella sua abitazione, ha danneggia...
Mistretta, i Carabinieri sequestrano una sala scommesse e gioco d’azzardo

Mistretta, i Carabinieri sequestrano una sala scommesse e gioco d’azzardo

Cronaca, Tirrenica
I Carabinieri della Compagnia di Mistretta, con l’ausilio di personale dell’Agenzia delle Dogane e Monopoli di Palermo, hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Patti, un 32enne di Termini Imerese, titolare di un “internet point” a Mistretta per i reati di  “gioco d’azzardo aggravato ed esercizio abusivo di attività di gioco e di scommesse”. I Carabinieri e gli uomini dell’Agenzia delle Dogane e Monopoli, a conclusione di un’attività ispettiva condotta nell’ambito della prevenzione e repressione dei reati in materia di gioco d’azzardo, hanno accertato che l’uomo, senza le autorizzazioni previste dalle Leggi di Pubblica Sicurezza, aveva installato presso il suo locale dei computer, mediante i quali era possibile scommettere, con premi  fino ...
Mistretta, i Carabinieri sequestrano un quintale di formaggi prodotti senza autorizzazioni

Mistretta, i Carabinieri sequestrano un quintale di formaggi prodotti senza autorizzazioni

Cronaca, Tirrenica
Nell’ambito della campagna congiunta con i Reparti speciali dell’Arma dei Carabinieri per il contrasto agli illeciti nei settori agricolo, agroalimentare, ambientale ed al fenomeno del caporalato, a seguito delle ispezioni condotte  dai Carabinieri della Compagnia di Mistretta, unitamente al personale specializzato del Nucleo Operativo Ecologico e del Nucleo Antisofisticazione e Sanità di Catania, nonché del Reparto Tutela Agroalimentare e del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Messina, hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Patti, un 55enne ed un 20enne di Castel di Lucio, rispettivamente padre e figlio, titolari di un’azienda zootecnica a Mistretta, per “avere prodotto e detenuto per la vendita alimenti in cattivo stato di conservazion...
Lipari, i Carabinieri denunciano tre minori per aver incendiato cassonetti dei rifiuti

Lipari, i Carabinieri denunciano tre minori per aver incendiato cassonetti dei rifiuti

Cronaca, Tirrenica
I Carabinieri della Stazione di Lipari hanno denunciato nella giornata di ieri, tre minori, ritenuti responsabili dell’incendio di alcuni cassonetti utilizzati per la raccolta rifiuti. I militari, poco dopo l’incendio dei cassonetti, hanno perlustrato le strade del centro eoliano, individuando i tre autori che erano stati descritti da alcuni testimoni dei fatti. Nella circostanza è stato sequestrato anche l’accendino utilizzato per innescare le fiamme....
Barcellona Pozzo di Gotto. Scuole chiuse per allerta meteo

Barcellona Pozzo di Gotto. Scuole chiuse per allerta meteo

Cronaca, Tirrenica
Stato di allerta per le condizioni meteo di domani 3 ottobre. La protezione civile ha diramato l'avviso sul persistere delle precipitazioni, in particolare nelle aree ioniche, che saranno accompagnate da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento; sono previste precipitazioni “da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio temporale, sui settori meridionali ed orientali, con quantitativi cumulati da moderati a puntualmente elevati; precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, sulle restanti zone, con quantitativi cumulati da deboli a moderati”. Preso atto del livello di allerta arancione (preallarme) per rischio idrogeologico, il sindaco di Barcellona Pozzo di Gotto ha disposto, con ordinanza n. 69, la ...
Ruba tronchi di albero nella zona B del Parco Naturale dei Nebrodi

Ruba tronchi di albero nella zona B del Parco Naturale dei Nebrodi

Cronaca, Tirrenica
I Carabinieri della Stazione di Alcara Li Fusi hanno arrestato il 25enne F.C.M. che dovrà rispondere di furto di legna in area demaniale, poiché in Contrada Imbruscia, all’interno dell’area protetta del Parco Naturale dei Nebrodi, è stato sorpreso dai Carabinieri, mentre era intento a caricare sul proprio veicolo  tronchi di albero di Cerro appena tagliati nella “zona B” del Parco Regionale. Alla vista dei militari l’uomo ha cercato di giustificarsi adducendo spiegazioni poco credibili, ma i Carabinieri, collaborati da personale del Corpo Forestale della Regione Siciliana – Distaccamento di Militello Rosmarino, hanno individuato l’area, ricadente nella “zona B” del Parco Naturale dei Nebrodi, dalla quale gli alberi di Cerro erano stati tagliati con la motosega ancora in possesso del...
La Guardia Costiera di Milazzo sequestra tonni sotto misura e attrezzature da pesca

La Guardia Costiera di Milazzo sequestra tonni sotto misura e attrezzature da pesca

Cronaca, Tirrenica
Nei giorni scorsi personale della Guardia Costiera di Milazzo ha effettuato il sequestro di numerosi esemplari di tonnetti in località Vaccarella, nel corso di controlli mirati alla repressione degli illeciti in materia di pesca e di salvaguardia degli stock ittici sottoposti a tutela. Il prodotto ittico, illecitamente catturato da pescatori non professionali, appartenente alla specie denominata tonno rosso (Thunnus thynnus) era di taglia notevolmente inferiore a quella prescritta dalla vigente normativa comunitaria che prevede una lunghezza minima di 115 cm. ovvero un peso non inferiore a 30 kg. Una parte dei 58 esemplari sequestrati ritenuti idonei al consumo umano, a seguito di apposita visita del personale dell’ASP, sono stati donati in beneficenza, mentre quelli non idonei p...

tgme.it utilizza cookie sul proprio sito per assicurare un’eccellente esperienza di navigazione ai propri utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito. Tgme.it ha aggiornato la propria Privacy Policy nel rispetto della nuova normativa europea GDPR. Il mancato consenso sui cookie da parte dell'utente non permetterà una corretta visualizzazione del sito stesso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi