venerdì, Febbraio 15

Cultura

Capo d’Orlando “L’aria del continente” con Pippo Pattavina martedì al Teatro

Capo d’Orlando “L’aria del continente” con Pippo Pattavina martedì al Teatro

Cultura
Torna l'appuntamento con la rassegna di “Capo d'Orlando Theater” al Rosso di San Secondo sul Lungomare Andrea Doria. Martedì 19 febbraio andrà in scena la commedia di Nino Martoglio “L'Aria del continente” con Pippo Pattavina che firma anche la regia. Com'è noto, anche la nuova stagione di “Capo d’Orlando Theater” prevede il doppio turno per ogni spettacolo, alle 18,15 e 21,15, per dare la possibilità ad un pubblico più ampio di assistere alla rappresentazione. Per informazioni sulla disponibilità dei biglietti, ci si può rivolgere all'Ufficio Turismo nei nuovi locali ospitati presso l'edificio della Stazione Ferroviaria in Piazza IV Luglio al telefono 0941/915383....
Corteatro al Trifiletti di Milazzo, ecco tutti i vincitori

Corteatro al Trifiletti di Milazzo, ecco tutti i vincitori

Cultura
Trionfale successo per la terza edizione di Corteatro, festival internazionale di  cortometraggi teatrali, organizzato dalla Stagione quiNteatro, diretta dal regista Giuseppe Pollicina, e  da Tali Arti Spettacoli  di Tania Alioto, andata in scena  domenica scorsa  al Teatro Trifiletti di Milazzo. Quattro gli spettacoli  che si sono  alternati sul palco del teatro milazzese contendendosi la vittoria, i quali  in una manciata di minuti  hanno raccontato scorci di vita vissuta; vita distrutta nel giro di pochi minuti da una calamità naturale come raccontato nel corto Hotel Rigopiano della Compagnia  Piccolo Teatro, pièce  interpretata  da Sofia Saporita e Giada Perugina e diretta da Francesco Chianese; i rimpianti di una  Vita da attore, forse  soltanto sognata,  portata in scena dalla Com...
“CorTeatro”, concorso di corti teatrali al Trifiletti di Milazzo

“CorTeatro”, concorso di corti teatrali al Trifiletti di Milazzo

Cultura
Domenica per la Stagione “quiNteatro” 2018/2019 diretta da Giuseppe Pollicina e organizzata  da Tali Arti di Tania Alioto, in collaborazione con il Comune di Milazzo andrà in scena al Teatro  Trilfiletti  la terza edizione  del concorso "corTeatro", dedicato ai corti teatrali. Quattro i lavori in concorso: Hotel Rigopiano della Compagnia Teatrale Piccolo Teatro diretta da Francesco Chianese; Siamo una persona sola dell’Associazione Teatrale Ettore Petrolini anche questa diretta da Francesco Chianese; Vita da attore, portata in scena dalla Compagnia Teatrale I Commedianti diretta da Giuseppe Pollicina e, infine, Il Colloquio, portato in scena dalla Compagnia Teatrale I meglio di Niente diretta da Nella Maggio e Noemi Otera. I lavori   andranno in scena la mattina, alle ore 10.00, a porte...
Al Vittorio Emanuele gli straordinari Lo Cascio e Rubini incantano con Delitto/Castigo

Al Vittorio Emanuele gli straordinari Lo Cascio e Rubini incantano con Delitto/Castigo

Cultura
Ha debuttato Delitto/Castigo, uno degli spettacoli più attesi della stagione di prosa del Teatro Vittorio Emanuele ed in esclusiva per la Sicilia. Non è mai semplice cimentarsi con un autore come Fedor Dostoevskij, ancor di più col testo di “Delitto e castigo”, uno dei romanzi più grandi della letteratura mondiale, ma quando in scena si trovano insieme due attori di cinema e teatro tra i più amati ed apprezzati quali sono Sergio Rubini e Luigi Lo Cascio, la sfida è praticamente vinta. Il racconto tormentato della presa di coscienza di una colpa e di una redenzione nel protagonista Rodion Romanovic Raskol’nikov, interpretato magistralmente da Luigi Lo Cascio. Un’opera dove non esistono personaggi minori, ma dove ogni figura è portatrice di una voce. Ogni personaggio rappresenta in qual...
“La vie en rose…Bolero” del Balletto di Milano, in scena al Teatro Mandanici di Barcellona P.G.

“La vie en rose…Bolero” del Balletto di Milano, in scena al Teatro Mandanici di Barcellona P.G.

Cultura
Orario insolito (e sconti) per l’appuntamento con la grande danza, secondo spettacolo in cartellone per la Stagione 2019 del Teatro Mandanici di Barcellona Pozzo di Gotto: “La vie en rose … Bolero” del Balletto di Milano sarà di scena infatti alle ore 19 di sabato 16 febbraio. Titolo di punta che registra incredibili sold out, “La vie en rose … Bolero” è tra le coreografie simbolo del Balletto di Milano, una delle compagnie di danza di maggior prestigio in Italia, l’unica compagnia di balletto stabile di Milano e di tutta la Lombardia (oltre al grande ente scaligero) ad avere un proprio teatro e un’attività internazionale. “La vie en rose … Bolero” – su canzoni di Charles Aznavour, Edith Piaf, Jacques Brel, Ives Montand e su musica di M. Ravel con la coreografia di Adriana Mortelliti - ...
“Delitto/Castigo”, con Luigi Lo Cascio e Sergio Rubini, in scena al Teatro Vittorio Emanuele

“Delitto/Castigo”, con Luigi Lo Cascio e Sergio Rubini, in scena al Teatro Vittorio Emanuele

Cultura
Dall’1 al 3 febbraio, al Teatro Vittorio Emanuele di Messina, andrà in scena lo spettacolo “Delitto/Castigo” con Luigi Lo Cascio e Sergio Rubini. Vertigine e disagio accompagnano il lettore di Delitto e Castigo. La vertigine di essere finiti dentro l’ossessione di una voce che individua nell’omicidio la propria e unica affermazione di esistenza. E quindi il delitto come specchio del proprio limite e orizzonte necessario da superare per l’autoaffermazione del sé. Un conflitto che crea una febbre, una scissione, uno sdoppiamento; un omicidio che produce un castigo, un’arma a doppio taglio. Come è la scrittura del romanzo, dove la realtà, attraverso il racconto in terza persona, è continuamente interrotta e aggredita dalla voce pensiero, in prima, del protagonista. Ed è proprio questa natu...
Fuori programma al Trifiletti di Milazzo “4 donne, 2 sorelle, 1 vita”

Fuori programma al Trifiletti di Milazzo “4 donne, 2 sorelle, 1 vita”

Cultura
Dopo lo straordinario successo del concerto di Mario Incudine e Antonio Vasta,  la Stagione quiNteatro diretta dal regista Giuseppe Pollicina e  organizzata da Tali Arti  di Tania Alioto in collaborazione con il Comune di Milazzo, presenta un fuori programma dal titolo 4 donne, 2 sorelle, 1 vita che andrà in scena domenica, alle ore 18.00, al Teatro Trifiletti. Uno spettacolo diverso da tutti gli altri, uno spettacolo  in divenire. Due sorelle insoddisfatte ciascuna della vita dell’altra che si scambiano colpi teneri e feroci, tra sarcasmo e ironia; un “dottore” che conosce la cura per guarirne i tormenti, ma che forse non è quello che sembra; una matita rossa e blu che non solo sottolinea gli errori, ma addirittura li “corregge”. Questi i protagonisti della storia, in ordine di entrata...
“Verso D’Artagnan”, ecco i nomi dei selezionati del laboratorio multidisciplinare gratuito del Teatro Mandanici di Barcellona P.G.

“Verso D’Artagnan”, ecco i nomi dei selezionati del laboratorio multidisciplinare gratuito del Teatro Mandanici di Barcellona P.G.

Cultura
Sono in 26. La più giovane ha 14 anni, il più grande 59. Tutti insieme appassionatamente si ritroveranno domani mercoledì 30 gennaio qualche minuto prima delle ore 15 al Teatro Mandanici di Barcellona Pozzo di Gotto per cominciare l’avventura del laboratorio multidisciplinare che porterà all’allestimento di “D’Artagnan e i Tre Moschettieri”, in cartellone il 18 maggio alle ore 21. Eccoli, uno per uno, e in rigoroso ordine alfabetico, gli ammessi al laboratorio: Tindaro Accetta, Fabio Alosi, Simona Arnao, Eugenia Bavastrelli, Carolina Bucalo, Allegra Camuti, Gina Cattafi, Salvatore Cilona, Alessia Fiumene, Zaira Foti, Martina Genovese, Antonio Genovese, Samuela Giorgianni, Domenico Imbesi, Alberto Liga, Gaston Lucarelli, Roberta Macrì, Alessandra Maimone, Francesco Maniscalco, Marzia Ma...
Al Clan Off Teatro, in scena Norberto Presta con “il beniamino delle farfalle”

Al Clan Off Teatro, in scena Norberto Presta con “il beniamino delle farfalle”

Cultura
Già due anni fa, nella prima fortunata Stagione teatrale dello spazio di via Trento, aveva incantato il pubblico con il suo racconto denso e umanissimo di “Frammenti di vite condivise”. Adesso il regista, attore e pedagogo italo-argentino Norberto Presta torna al Clan Off Teatro con l’intenso “Il beniamino delle farfalle”, per il sesto appuntamento della stagione #r-esistenze con la direzione artistica firmata da Mauro Failla e Giovanni Maria Currò. Questa settimana lo spettacolo, una fitta narrazione dedicata al rivoluzionario russo Nikolaj Ivanovič Bucharin, di e con Norberto Presta, per la regia di Lambert Blum, andrà in scena venerdì 25 gennaio alle ore 21.30 e sabato 26 gennaio con doppia replica, alle 18.30 e alle 21.30. Nel 1938, poco prima della sua esecuzione, il rivoluzionario...
“Madri di Guerra” in scena al Teatro dei 3 Mestieri

“Madri di Guerra” in scena al Teatro dei 3 Mestieri

Cultura
Nuovo appuntamento con la stagione “Radici per restare” del Teatro dei 3 Mestieri di Messina, con lo spettacolo “Madri di guerra”, che andrà in scena venerdì 25 e sabato 26 gennaio alle ore 21.00. Saliranno sul palco di via Roccamotore le attrici Antonella Caldarella (che è anche regista e autrice del testo) e Valeria La Bua. Madri di Guerra racconta di un legame tra una madre e una figlia, un legame forte, speciale, indissolubile che inizia prima della vita e continua dopo la morte; ma parla anche dei conflitti che viviamo ogni giorno nel nostro quotidiano, nella nostra casa, nei nostri rapporti, nella nostra terra che ci costringe ad emigrare. Parla soprattutto delle donne e del loro ruolo di madre, difficile e affascinante, ma anche del ruolo di figli, audaci e liberi. Racconta della...
Ingrassia e Cuccarini in scena al Vittorio Emanuele con “Non mi hai più detto ti amo”

Ingrassia e Cuccarini in scena al Vittorio Emanuele con “Non mi hai più detto ti amo”

Cultura
Al Teatro Vittorio Emanuele debutta lo spettacolo “Non mi hai più detto ti amo”, con Giampiero Ingrassia e Lorella Cuccarini. Il regista Gabriele Pignotta si chiede se la famiglia è ancora il cardine della società, il nostro punto di riferimento assoluto e come si stanno evolvendo le nostre famiglie alla luce delle trasformazioni sociali, politiche ed economiche in atto. È questo il tema attualissimo sul quale nasce e si sviluppa questa ironica e sorprendente "piece" teatrale. In sintesi si tratta della storia di una famiglia italiana contemporanea, costretta ad affrontare un cambiamento traumatico improvviso che, alla fine di un percorso umano difficile ed intenso, si ritroverà completamente trasformata e forse più preparata a sopravvivere. Lorella Cuccarini, al culmine della sua matu...
Mario Incudine e Antonio Vasta in concerto al Teatro Trifiletti di Milazzo

Mario Incudine e Antonio Vasta in concerto al Teatro Trifiletti di Milazzo

Cultura
Domenica, alle ore 18.00, sul palco  del Teatro Trifiletti, per la Stagione quiNteatro, diretta dal regista Giuseppe Pollicina e  organizzata da Tali Arti di Tania Alioto in collaborazione con il Comune di  Milazzo, andrà in scena in scena  il concerto dal titolo "Vinni a cantari all'ariu scuvertu". Protagonisti Mario Incudine e Antonio Vasta,  che proporranno un viaggio  musicale che spazierà  tra le più belle serenate, di ieri e di oggi,  provenienti  della tradizione del sud Italia, in particolare dalla Sicilia e dalla Calabria. Un spettacolo originale,  diverso e accattivante sin dalle prime note, che rapirà lo spettatore con brani di nuova produzione come Donnafugata e a tratti lo  riporterà lo riporterà indietro  nel tempo, attraverso serenate tradizionali come  Liolà di Luigi Pi...
Il 20 gennaio al Palacultura Barbara Borowicz in Harlekin di Karlheinz Stockhausen

Il 20 gennaio al Palacultura Barbara Borowicz in Harlekin di Karlheinz Stockhausen

Cultura, Messina
Uno spettacolo imperdibile, fuori dagli schemi, che fonde musica, danza e mimo. Uno degli eventi più attesi del cartellone firmato dal direttore artistico dell’Associazione Musicale “Vincenzo Bellini” Gloria Campaner nell’ambito della Stagione Concertistica 2018-2019 promossa dalla stessa Associazione con l’Accademia Filarmonica di Messina. Domenica 20 gennaio, alle 18, l’Auditorium del Palacultura “Antonello da Messina” accoglierà Barbara Borowicz. La clarinettista polacca, alla sua prima esecuzione messinese, sarà protagonista dell’Harlekin del grande compositore contemporaneo Karlheinz Stockhausen. La composizione per clarinetto non accompagnato, un pezzo a movimento unico della durata di 45 minuti, porta in scena una delle figure più caratteristiche, Arlecchino appunto, della Commed...
Marco Tarchi risponde a tutti i quesiti sul populismo, durante la presentazione del suo libro

Marco Tarchi risponde a tutti i quesiti sul populismo, durante la presentazione del suo libro

Cultura
Quanto ha influito la crisi della democrazia nella svolta populista? Quanto coloro che avversavano il populismo sono responsabili della svolta in Italia? E ancora, il populismo oggi può ancora essere considerato una patologia del sistema democratico se anche i non populisti per eccellenza, come ad esempio Renzi, ne usano stile e  linguaggio per catturare consensi? Questi ed altri interrogativi ieri nell'aula Buccisano del Dipartimento di Scienze Politiche nell'ambito della presentazione del libro del professor Marco Tarchi “Italia populista, dal qualunquismo a Beppe Grillo” edito da Il Mulino. Una rigorosa analisi scientifica del fenomeno del populismo sia a livello teorico che a livello empirico, passando per gli anni che vanno dal ‘45 al 2015. Anni particolari caratterizzati da una cri...
Shakespeare Horror Story Hotel, in scena a Messina a Villa De Pasquale

Shakespeare Horror Story Hotel, in scena a Messina a Villa De Pasquale

Cultura, Messina
Dopo l’affollatissima conferenza stampa tenutasi nel Salone delle Bandiere di Palazzo Zanca, che ha visto anche il primo cittadino cimentarsi in una lettura di un sonetto, domani, 9 gennaio, andrà in scena Shakespeare Horror Story Hotel. Uno spettacolo messo in piedi da quel “geniaccio” di Daniele Gonciaruk che, dopo aver portato le opere del celeberrimo drammaturgo (messinese?) sulle navi che fanno sponda da Messina a Villa San Giovanni, adesso ha pensato bene di trasformare Villa De Pasquale, in un Hotel Shakespeariano. Shakespeare Horror Story, è uno spettacolo nato nel 2016 ed ha avuto per due anni di seguito come location principale il prestigioso e antico Forte San Salvatore di Messina, antica fortezza oggi parte integrante della famosa stele della Madonnina del Porto. Lo spettaco...
“Bells & spells”, al Teatro Vittorio Emanuele va in scena la magia

“Bells & spells”, al Teatro Vittorio Emanuele va in scena la magia

Cultura
Ideato e diretto da Victoria Thierrée Chaplin, lo spettacolo “Bells & spells” ha trascinato il pubblico del Vittorio Emanuele in quel non luogo ove per effetto dell’arte la realtà incontra il sogno. Un’atmosfera surreale avvolgeva sulla scena i personaggi, cui spettava l’arduo compito di assoggettarsi a una partitura registica perfetta. Non un passo falso era loro consentito. Un castello fatato costruito carta dopo carta da Aurélia Thierrée e Jaime Martinez, come era stato esattamente progettato. A scortarli su quel percorso dedaleo che restituisce la cifra stilistica di Victoria Thierrée Chaplin la musica. A invertirne di continuo la direzione le scenografie preziose che assegnavano senso, utilità al più minuscolo degli oggetti, partecipi tutti a quella magia con la quale i performe...
Naso, Mario Incudine festeggia Domenico Modugno al Teatro Alfieri

Naso, Mario Incudine festeggia Domenico Modugno al Teatro Alfieri

Cultura
Il 9 gennaio 2019 alle 21:30 al Teatro Vittorio Alfieri di Naso va in scena "Mimì - da sud a sud sulle note di Domenico Modugno", uno spettacolo di e con Mario Incudine. Il 9 gennaio 1928 nasceva "Mister Volare". Nel giorno del suo 91° compleanno, il cartellone della Rassegna "Il Teatro siamo noi" curata da Oriana Civile lo celebra con lo splendido spettacolo di Mario Incudine, unico e di grande impatto scenico ed emotivo. Un viaggio. Da Sud a Sud. Sulle note delle canzoni di Domenico Modugno, quelle legate alla Sicilia, una terra che lui ha adottato dietro consiglio  nientemeno che di Frank Sinatra: “Fingiti siciliano! La Sicilia la conoscono tutti, tutti sanno dov’è e poi il dialetto è molto simile al tuo, al pugliese. Fingiti siciliano e conquisterai il mondo!”  Un viaggio quotidiano v...
Bells and Spells- Campanelli e incantesimi in scena al Teatro Vittorio Emanuele

Bells and Spells- Campanelli e incantesimi in scena al Teatro Vittorio Emanuele

Cultura, Messina
Campanelli e incantesimi, il titolo riassume veramente bene il senso dello spettacolo. Un work in progress ideato e diretto dalla figlia di Charlie Chaplin, Victoria Thierrée Chaplin, Bells and Spells è uno spettacolo basato sulla vita surreale di un cleptomane. Ad interpretare il personaggio principale c’è la figlia della Chaplin, Aurélia Thierrée accompagnata da Jaime Martinez. In un atto unico, composto da un susseguirsi di scene che fluttuano e si muovono in autonomia sul palco, Aurelia, incallita e abile cleptomane, cade sotto l’incantesimo degli oggetti che via via “prende in prestito”. Meccanismi improbabili dentro a scatole musicali scandiscono il suo viaggio. Il ritmo è incalzante e passa da una serie di scene di “vita reale”, nei quali Aurelia fa suoi oggetti che non le appar...
Incontro alla Corda Fratres sullo scultore Turillo Sindoni nel 150° anniversario della nascita

Incontro alla Corda Fratres sullo scultore Turillo Sindoni nel 150° anniversario della nascita

Cultura
Nella  sede della Corda Fratres di Barcellona Pozzo di Gotto, si è svolto un convegno sullo scultore barcellonese Turillo Sindoni in occasione del centocinquantesimo anniversario della nascita, avvenuta il 24 dicembre del 1868. Sindoni, morto a Roma nel 1941 e seppellito inizialmente nel cimitero del Verano, da dove fu poi esumato e spostato in una piccola cella, realizzò tantissime opere per l’Italia e per paesi stranieri, quali Stati Uniti, Brasile e Uruguay. In prevalenza monumenti ai caduti, sculture cimiteriali, statue per chiese, ritratti. Uno scultore piuttosto dimenticato anche dalla sua città natale, con la quale non ebbe rapporti propriamente idilliaci, e in parte penalizzato dalla storia dell’arte perché non si aggregò ai movimenti artistici che nascevano nel periodo in cui v...
Il cannolo di Calogero, La svolta di un arrotino siciliano a Milano

Il cannolo di Calogero, La svolta di un arrotino siciliano a Milano

Cultura
Chiusa con brio la prima parte della stagione “Radici per restare” al teatro Dei 3 Mestieri. In scena uno spettacolo che ben si è adattato allo spirito natalizio, spargendo in egual misura humor e quella sottile drammaticità che attraversa la vita. Sulla scena Giorgio Rizzo e Marco Corrao, l’uno nella triplice veste di autore, regista e attore, l’altro, chitarra in mano, a scortare con le note il lungo viaggio di un meridionale trapiantato a Milano. “Il cannolo di Calogero” è il cunto di una vita, è l’ottovolante su cui sale l’uomo quando coraggiosamente sceglie di viverla. Una valigia di cartone e il cappotto del nonno, quello della prima guerra mondiale. Da un paesino della Sicilia di centocinquanta anime montane a Milano il passo è breve. Lì tuttavia, in quella colonia di meridionali ...

tgme.it utilizza cookie sul proprio sito per assicurare un’eccellente esperienza di navigazione ai propri utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito. Tgme.it ha aggiornato la propria Privacy Policy nel rispetto della nuova normativa europea GDPR. Il mancato consenso sui cookie da parte dell'utente non permetterà una corretta visualizzazione del sito stesso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi