giovedì, febbraio 22

Cultura

“Rassegna Laudamo Show-Off”, La Fata Morgana fantasia su un mito scritto

“Rassegna Laudamo Show-Off”, La Fata Morgana fantasia su un mito scritto

Cultura
La Fata Morgana, personaggio mitologico e nome di miraggio tipico dello Stretto di Messina, qui, tramite una reinterpretazione fantastica, si fa voce di storie di donne vittime delle mafie. Sono le sue nove sorelle, Fata è ognuna di loro. Morgana è sempre la stessa donna, che muta età, provenienza, situazione: ha cercato i figli spariti, ha rifiutato di prostituirsi, ha intrappolato con le sue parole tragedie di efferatezza, è stata indotta a “sparire”.  Da qui nascono storie di donne siciliane, o meridionali, o del resto del mondo. Lo spettacolo è pensato per rendere un tributo a queste donne, perché il loro coraggio “cammini sulle nostre gambe”. Insieme prosa, canti e musica dal vivo. Il repertorio musicale è tratto dalla più autentica tradizione siciliana, priva di folclorismi, m...
Ai Magazzini del Sale in scena “Aquiloni”, vincitore di quattro premi al Festival di Leonforte

Ai Magazzini del Sale in scena “Aquiloni”, vincitore di quattro premi al Festival di Leonforte

Cultura
A proseguimento della stagione teatrale ai Magazzini del Sale, attesissimo, arriva lo spettacolo Aquiloni, della compagnia mezzARIA di Catania. In scena, nei ruoli di Salvo e Maddy, l’attore messinese Francesco Bernava ed Alice Sgroi; la drammaturgia, a cura della stessa compagnia narra dell’incontro tra un uomo e una donna che nascondono un segreto più potente della vita e della morte, più emozionante dell’amore, più doloroso di un parto. La regia è di Nicola Alberto Orofino , che dopo il diploma nel 2002 presso l’Accademia del Piccolo Teatro di Milano, Teatro d’Europa fondata da Giorgio Strehler e diretta da Luca Ronconi, ha seguito una luminosa e densa carriera, coronata da numerosi riconoscimenti oltre che dall’unanime consenso del pubblico. La nostra città ha di recente ammirato l...
Giornata internazionale della Guida turistica, visite al Santuario di San Francesco di Paola a Milazzo

Giornata internazionale della Guida turistica, visite al Santuario di San Francesco di Paola a Milazzo

Cultura
In occasione dell’Edizione 2018 della Giornata Internazionale della Guida Turistica, l’associazione Guide Turistiche Eolie Messina Taormina organizza una giornata di visite guidate gratuite al Santuario di San Francesco di Paola a Milazzo. Da 28 anni la Word Federation of Tourist Guide Associations e l’Associazione Nazionale Guide Turistiche italiana celebrano una giornata per promuovere la professionalità delle guide turistiche nel mondo, proponendo attività gratuite nei siti di interesse artistico e culturale. Domenica 25 febbraio 2018, l’Associazione Guide Turistiche Eolie Messina Taormina aderisce a questa iniziativa offrendo la possibilità di visitare gratuitamente il magnifico Santuario milazzese nei seguenti orari, alle 11.00 del mattino e alle 16.30 nel pomeriggio. Per inform...
Barcellona, la parrocchia di Santa Venera festeggia il 75° Anniversario Giubilare

Barcellona, la parrocchia di Santa Venera festeggia il 75° Anniversario Giubilare

Cultura
La Parrocchia barcellonese di Santa Venera festeggia il suo 75° anniversario Giubilare. La parrocchia, punto di riferimento del quartiere, venne infatti costituita nel febbraio 1943. Le manifestazioni si apriranno il 21 febbraio con la Santa Messa delle ore 19. Il giorno successivo, alle 19.30, incontro di preparazione alla missione popolare con P. Pasquale Castrilli (Missionario OMI). Il 25 febbraio, alle ore 18, Santa Messa presieduta da Padre Francesco Farsaci, Vicario Episcopale per la Zona Tirrenica. Si chiude il 4 marzo con la Santa Messa delle ore 18 presieduta da Monsignor Cesare Di Pietro (Vicario Generale). A seguire, inaugurazione di una mostra fotografica. Il parroco, Padre Vincenzo Puccio, ha invitato tutta la comunità parrocchiale a partecipare....
“Piccoli crimini conuigali”, un gioco al massacro interpretato magistralmente da Placido e Bonaiuto

“Piccoli crimini conuigali”, un gioco al massacro interpretato magistralmente da Placido e Bonaiuto

Cultura
C’era tanta attesa per la prima di “Piccoli crimini coniugali”, la pièce dello scrittore francese Eric-Emmanuel Schmitt, per la regia di Michele Placido, protagonista assieme ad Anna Bonaiuto, delle intrigate sfumature amorose di una coppia pronta per far esplodere il proprio rancore ed il proprio disagio. Marco e Lisa sono sposati da 15 anni, lui uno scrittore di medio successo, poco incline ai doveri coniugali, incentrato tra letture ed aforismi, lei una moglie fedele ed innamorata che mimetizza una donna fragile ed insicura, turbata dall’alcool e dal tempo che avanza inesorabile. Il loro rapporto si trasforma in un sottile, brillante gioco al massacro a due voci nell’ambientazioni delle mura domestiche, per uno spettacolo che coinvolge parola per parola, gesto dopo gesto, il grem...
Milazzo si prepara al Maggio dei Libri

Milazzo si prepara al Maggio dei Libri

Cultura
In occasione della prossima edizione del “Maggio dei Libri 2018” (23 Aprile – 31 Maggio), l’Assessorato ai Beni Culturali e Pubblica Istruzione di Milazzo, città presente nel novero dei 400 Comuni italiani di “Città che legge 2017”, intende realizzare un cartellone di appuntamenti culturali mettendo a disposizione lo spazio pubblico di Palazzo D’Amico, sede della Biblioteca Comunale cittadina. Far parte del circuito nazionale promosso dall’Anci e dal Centro per il Libro e la Lettura – evidenzia l’assessore Salvo Presti - riconosce in Milazzo “… una città in grado di mettere in atto un sistema di promozione della lettura sul territorio che coinvolge tutte le realtà locali, dalle biblioteche alle scuole, dalle librerie alle associazioni e alle aziende”. Gli obiettivi dell’iniziativa mira...
Pioggia di cuori sulla platea della sala Laudamo nel giorno di San Valentino

Pioggia di cuori sulla platea della sala Laudamo nel giorno di San Valentino

Cultura
Non poteva che andare in scena a San Valentino la commedia musicale “Ti amo ma ora basta!”, una spensierata e sardonica riflessione sull’amore per la quale risulta ammirevole l’impegno della compagnia teatrale Vaudeville, nata a Messina nel 2007 per volontà di Alessandro Alù, alla regia nello spettacolo andato in scena ieri alla sala Laudamo. Pubblico numeroso, e rumoroso, a dispetto della pioggia, come non di rado accade quando a calcare le scene sono attori locali.  Così, tra gag e canzoni accompagnate da Francesco Allegra alla tastiera, è stato raccontato un po’ di quell’universo da sempre oggetto d’attenzione dell’arte e che tuttavia risente del presente tanto da necessitare una continua rivisitazione: l’amore. I rapporti di coppia subiscono le influenze delle mode, pagano la cri...
Teatro Ragazzi al Teatro 3 Mestieri: L’orco gentile e la Fata incavolata

Teatro Ragazzi al Teatro 3 Mestieri: L’orco gentile e la Fata incavolata

Cultura
C'era una volta un orco...cattivo? No, gentile! Egli si trova al servizio di un imperatore avido e cattivo il quale si arricchisce avvelenando di nascosto il fiume principale dell'impero per poi farsi pagare caro per l'unica medicina, in suo esclusivo possesso, in grado di far guarire i sudditi ammalati. Un giorno l'imperatore viene a sapere che una fata sta facendo guarire la gente con piante e erbe del bosco, il tutto senza farsi pagare, e per questo non si vendono più le sue medicine. Preso d'ira l'imperatore manda l'orco a cacciare la fata ma tra i due nasce l'intesa e così... Questo ‘cavallo di battaglia’ de La Casa di Creta - rappresentato con grande successo nella rassegne e nei festival di tutta Italia - è uno spettacolo che parla di concetti quali la Solidarietà, il Diritto a...
Capo d’Orlando. A febbraio e marzo l’Eurodesk incontra la scuola

Capo d’Orlando. A febbraio e marzo l’Eurodesk incontra la scuola

Cultura
Si ripropone, nei mesi di febbraio e marzo, il progetto “L'Eurodesk incontra la scuola - percorsi di Educazione alla Cittadinanza Europea” organizzato dall'Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Capo d'Orlando e rivolto agli studenti delle IV classi degli Istituti Superiori orlandini. L'obiettivo è quello di fornire informazioni utili sulle tematiche e le opportunità europee dei diritti dei giovani, della cittadinanza e della mobilità educativo/formativa, previste nell'ambito della programmazione dell'Unione Europea “ Erasmus+ 2014-2020”. Lo staff dell'Agenzia Eurodesk di Capo d'Orlando, coordinato dal dirigente dell’area Socio-Assistenziale incontra direttamente nelle scuole gli studenti delle IV classi per accrescere il livello di informazione sull’Unione Europea, attivar...
Teatro Mandanici, il Bubble Show  è il quarto tutto esaurito

Teatro Mandanici, il Bubble Show è il quarto tutto esaurito

Cultura
Quarto sold out al Teatro Mandanici di Barcellona Pozzo di Gotto. Dopo Bennato, il Balletto di San Pietroburgo e Ranieri, gremita la ​platea da mille posti per l'artista delle bolle di sapone Marco Zoppi e il suo Bubbles' Show, lo spettacolo andato in pomeridiana per consentire alle famiglie di partecipare con i bambini. E proprio i bambini sono stati gli spettatori più entusiasti. Scommessa vinta insomma dal family show che ha visto sul palco numerosi momenti raffinati sottolineati da una cangiante colonna sonora. In scena con Zoppi anche la collega d’arte e compagna di vita Rolanda Sabaliauskaite. Dietro le quinte il direttore tecnico Paolo Jacobazzi​. E se lo show sul palcoscenico è terminato con il lancio di grandi baloon bianchi, dopo l'applauso Zoppi e Sabaliauskaite si sono presta...
Nta ll’aria di Tino Caspanello e la realtà si  scruta con nuovi occhi

Nta ll’aria di Tino Caspanello e la realtà si scruta con nuovi occhi

Cultura
Un comunissimo balcone da scartavetrare prima e da ridipingere poi. Di nero.  Due imbianchini all’opera in un sabato come tanti che prelude al ricorrente nulla domenicale. Un tempo che potrebbe scorrere senza battiti irregolari se solo ci si limitasse a lavorare, azzerando parole a sproposito e tanto inusuali quanto superflue riflessioni. Ché l’universo di due solitudini è tutto lì: nel mestiere che imbottisce i giorni, nelle cadenzate pause che quietano fame e sete, nell’attesa del riposo che è un giorno senza storia, nella rassegnazione d’una esistenza sulla quale non si ragiona mai. Mimì però, in quel pomeriggio qualunque, ha poca voglia di scartavetrare il balcone e tanta di stabilire una comunicazione col burbero Felice. Nella modestia dell’agire umano si cela talora l’irrazional...
Alice Caioli, orgoglio acquedolcese. Vinto il Premio Sala Stampa “Lucio Dalla”

Alice Caioli, orgoglio acquedolcese. Vinto il Premio Sala Stampa “Lucio Dalla”

Cultura
Alice Caioli non ce la fa a salire sul podio di Sanremo, ma riesce ad aggiudicarsi comunque un importante riconoscimento. La cantante acquedolcese vince il premio della Sala stampa dedicato a Lucio Dalla. Due giorni fa, il suo brano "Specchi rotti", in testa alla classifica delle Nuova Proposte, aveva vinto anche il premio AFI.   Ieri a "Radio Italia", Alice ha spiegato di essere soddisfatta per la sua esperienza sanremese: "Questa canzone parla di me, ho fatto conoscere la mia storia e credo ci voglia molto coraggio. Sono felice del lungo percorso di Area Sanremo. Lo consiglio a tutti i giovani che vogliono entrare in questo mondo", ha affermato Alice....
Santa Lucia del Mela e il suo storico carnevale. Un programma ricco di eventi

Santa Lucia del Mela e il suo storico carnevale. Un programma ricco di eventi

Cultura
Dal ’500 ai giorni nostri, sulle tracce di una tradizione che ha meritato l’iscrizione al Reis (il Registro delle Eredità Immateriali della Regione Siciliana) destinato a salvaguardare, secondo la convenzione Unesco, il patrimonio culturale di cui le comunità sono custodi. Si caratterizza per il suo forte legame con i simboli del passato il Carnevale storico luciese, che anche quest’anno triplica gli appuntamenti proponendo sfilate, degustazioni e spettacoli sabato 10, domenica 11 e martedì 13 febbraio, con l’obiettivo di confermarsi tra i più belli dell’isola. Al centro dei riti carnascialeschi ci sarà ’U Catalettu, ovvero la morte, il funerale e il rogo di Carnevale che, dopo aver mangiato e bevuto a dismisura, viene accompagnato martedì grasso in un finto corteo funebre d...
“Arti Visive”, al Vittorio Emanuele mostra di pittura di Edvige Lombardo

“Arti Visive”, al Vittorio Emanuele mostra di pittura di Edvige Lombardo

Cultura
Alle ore 18 di venerdì 9 febbraio 2018, nell’ambito del progetto “Opera al Centro” curato da Giuseppe La Motta, negli spazi espositivi del Teatro Vittorio Emanuele, si inaugura la mostra della pittrice Edvige Lombardo. Saranno presenti il Presidente e il Sovrintendente dell’Ente. Produrre arte di figura e di soggetto ancora realisticamente ancorata alla figurazione può portare con se sia la qualità dell’impegno verso la declinazione del reale\attuale sia il pericolo dell’inflazionistico vissuto visuale: è il talento dell’artista a rimodulare la visione e la lettura.  In ogni modo, la qualità della scelta, del tessuto connettivo della produzione è unico. Ma alcuni talenti attraversano l’ampliamento del proprio personalismo e si pongono a servizio dell’immediato sentire collettivo. In...
Il Teatro Trifiletti di Milazzo applaude “Il Berretto a sonagli”

Il Teatro Trifiletti di Milazzo applaude “Il Berretto a sonagli”

Cultura
Tutti in piedi e cinque lunghissimi minuti di applausi hanno salutato il formidabile cast protagonista de Il Berretto a Sonagli, commedia pirandelliana di incontrastata bellezza e profondità, andata in scena domenica scorsa al Teatro Trifiletti per la Stagione quiNteatro diretta dal regista Giuseppe Pollicina e organizzata da Le Alte Terre di Mezzo di Tania Alioto in collaborazione con il Comune di Milazzo. Sul palco Salvo Saitta in una memorabile interpretazione di uno straordinario Ciampa che ha letteralmente rapito il pubblico con un leggendario monologo: “Nella mente umana vi sono tre corde, la corda pazza, quella civile e, infine, quella seria. Se a prevalere nei rapporti umani fosse sempre la corda pazza, la convivenza tra le persone nella società diventerebbe impossibile, poiché ...
Barcellona. Al Teatro Mandanici sarà un sabato intenso tra selezioni e Bubbles Show!

Barcellona. Al Teatro Mandanici sarà un sabato intenso tra selezioni e Bubbles Show!

Cultura
Al Teatro Mandanici di Barcellona Pozzo di Gotto sabato 10 febbraio due importanti appuntamenti. La mattina alle ore 10:30 (e non nel primo pomeriggio come detto in un primo tempo) ci sarà l'incontro-selezione a cura del direttore artistico Sergio Maifredi con gli aspiranti stagisti del laboratorio di prosa che confluirà, assieme a quelli condotti da Mario Incudine, Antonio Vasta e Giorgio Rizzo, nell'allestimento de "Il canto di Nessuno", in cartellone il 5 maggio. Sempre sabato alle ore 18:30 sarà invece di scena “Bubbles”, il family show di Marco Zoppi, spettacolo di magia e bolle di sapone già rappresentato in 37 paesi di 4 continenti tra standing ovation e sold out. L’illusionista, originario di Palermo, sarà in scena con la collega d’arte e compagna di vita Rolanda Sabaliauskaite. ...
Capo d’Orlando. I diritti dell’infanzia al centro di una doppia iniziativa in Biblioteca

Capo d’Orlando. I diritti dell’infanzia al centro di una doppia iniziativa in Biblioteca

Cultura
I diritti dell'infanzia sono al centro di una doppia iniziativa organizzata dalla Biblioteca Comunale di Capo d’Orlando in collaborazione con il Club Kiwanis. Venerdì prossimo, 9 febbraio, alle ore 10, si terrà un incontro dibattito con gli studenti delle Scuole Medie dell'Istituto Comprensivo n.1, con il quale è stato siglato un protocollo d’intesa. Le curatrici del progetto Pina Carrabotta e Cinzia Conti Nibali modereranno l'incontro dedicato alla promozione e tutela dei diritti dell'infanzia e a cui prenderanno parte l’Assessore alla cultura Cristian Gierotto, il Responsabile della Biblioteca Calogero Sapone, il dirigente scolastico Rinaldo Anastasi, il Dirigente del Commissariato di Polizia Carmelo Nicola Alioto, il presidente del Kiwanis Giuseppe Sapone e i rappresentanti del Club S...
Al Clan Off Teatro sabato 10 febbraio le raffinate contaminazione jazz dei “Le Roi Manouche”

Al Clan Off Teatro sabato 10 febbraio le raffinate contaminazione jazz dei “Le Roi Manouche”

Cultura
Una serata in musica al Clan Off Teatro. Sabato 10 febbraio, alle ore 21.30, appuntamento da non perdere con “Le Roi Manouche” per un viaggio musicale raffinato e particolarissimo. Le “Introspezioni su Django: Poesia Manouche” riscalderanno il pubblico per una serata di festa in perfetto clima carnevalesco, per arricchire ancora di più il palinsesto artistico pensato da Mauro Failla e Giovanni Maria Currò per lo spazio off di via Trento. Il quartetto messinese composto da Domy Le Roi al contrabbasso, Billy Pavia e Valerio Pavia, alla chitarra, Massimiliano Parisi alla batteria, propone un progetto musicale, teatrale e artistico che affonda le proprie radici nel ritmo incalzante del Jazz Manouche che, unito ad una contaminazione di pura estrazione Gitana, crea una perfetta commistion...
‘Nta ll’aria di Tino Caspanello al Teatro dei 3 Mestieri: protagonista la “poesia dell’attesa”

‘Nta ll’aria di Tino Caspanello al Teatro dei 3 Mestieri: protagonista la “poesia dell’attesa”

Cultura
Continua la stagione “Con nuovi occhi” del Teatro dei 3 Mestieri con ‘Nta ll’aria del regista e drammaturgo Tino Caspanello, che andrà in scena sabato 10 alle ore 21.00 e domenica 11 febbraio alle ore 19.00. Protagonisti di questa storia, che è stata definita “il gioco amaro di tre esistenze sospese”,saranno Cinzia Muscolino (che ha realizzato anche i costumi), Tino Calabrò e Alessio Bonaffini. Lo spettacolo, prodotto dal Teatro Pubblico Incanto, ha ottenuto il riconoscimento “Coup de coeur” del Teatro Le Rond Point di Parigi ed è stato anche presentato a Grenoble e in Lussemburgo. Due operai, un balcone da dipingere, parole senza peso per fare scorrere il tempo. E potrebbe essere l’eternità, così, per sempre, con la sua logica, le sue certezze, la sete, la fame e la solitudine...
“Dora in avanti” non solo uno spettacolo teatrale, anche un salto nella vita da cui trovare una via d’uscita

“Dora in avanti” non solo uno spettacolo teatrale, anche un salto nella vita da cui trovare una via d’uscita

Cultura
Eccellente performance di Silvana Luppino nell’atto unico “Dora in avanti”, diretto da Christian Maria Parisi e magistralmente congegnato da Domneico Loddo. Secondo appuntamento della rassegna Show off alla sala Laudamo, il monologo di Dora Kieslowsky ha ricalcato nel suo dispiegarsi il movimento di quella altalena che tanta parte aveva avuto nell’infanzia della giovane donna: la forza ondivaga della scrittura, e della vita. Un andirivieni emozionale compiuto con la leggerezza di certa rassegnata disperazione e con la partecipazione di un pubblico reso complice dalla stessa Dora, che a esso tenacemente si rivolgeva. C’era una vita “di merda” che si era prestata alla drammaturgia. E c’era Dora all’altezza di recitarla. Debuttando sulle note beat dei Quelli nella cover “Una bambolina c...