venerdì, Gennaio 17

Enogastronomia

Lo chef Caliri, ambasciatore del Gusto, premiato  al Mediterraria con “ Alfredo” la sua acciuga pop art.

Lo chef Caliri, ambasciatore del Gusto, premiato al Mediterraria con “ Alfredo” la sua acciuga pop art.

Enogastronomia, In Evidenza
“Un acciuga di nome Alfredo”, tra cucina, creatività e pop art lo chef Pasquale Caliri, ambasciatore del gusto,  stupisce il pubblico al Mediterraria e viene premiato per avere saputo interpretare al meglio la cultura gastronomica dello Stretto di Messina. Caliri ha raccontato la sua ennesima creazione durante il coocking show tenutosi alle Ciminiere di Catania dove numerosi chef si sono esibiti coordinati da Carmelo Pagano patron della guida “Sicilia Da Gustare, il direttore Antonio Iacona e la food blogger e comunicatrice gastronomica Federica Genivese. Mediterraria è alla sua prima edizione, ed è il grande salone di gastronomia che ha tenuto impegnati per tre giorni chef, operatori e giornalisti provenienti da ogni parte della Sicilia. Pasquale Caliri ha ricordato  c
Messina, gli ambasciatori del Gusto a chocofest con ravioli e tartellette

Messina, gli ambasciatori del Gusto a chocofest con ravioli e tartellette

Cronaca, Enogastronomia, In Evidenza
Gran finale con gli Ambasciatori Del Gusto messinesi lo chef Pasquale Caliri ed il pasticcere Lillo Freni che hanno chiuso con un cooking show d’autore la tre giorni di Chocofest a Piazza Cairoli. Un duetto dolce - salato quello messo in scena dai due professionisti messinesi con due preparazioni al sapore di cioccolato. “La Norma sulle note del cacao” di chef Caliri, una interpretazione come al solito audace del cuoco che ancora una volta ha giocato sulla sorpresa e sulla fantasia reinterpretando un classico della cucina siciliana.  La pasta alla norma è diventata quindi un raviolo di pasta al cacao, ripieno di mousse di melanzana, crema di ricotta salata, pomodoro e schiuma di basilico. Un gioco di contrasti tra la  sapidità e la dolcezza. “La nota dolce - ha spiegato
Binomio Marina del Nettuno-Caliri ancora nel firmamento della “Rossa”

Binomio Marina del Nettuno-Caliri ancora nel firmamento della “Rossa”

Enogastronomia, In Evidenza
Cucina creativa in ambiente minimalista ed elegante” con questa motivazione gli ispettori della Guida Michelin confermano la menzione al Marina Del Nettuno di Messina guidato dallo chef Pasquale Caliri. La cerimonia tenutasi stamattina a Piacenza ha consacrato i big della ristorazione in Italia. Messina quindi nel firmamento della “Rossa” che attribuisce allo chef “buone capacità, ottima ricerca dei prodotti” con un rating di tre forchette ed il simbolo del piatto. Questo è il quarto anno di presenza nella qualificata guida dei ristoranti ed unica presenza in città ad essere insignita del simbolo del “Piatto Michelin”. Pasquale Caliri, 54 anni, messinese, è al timone della brigata del ristorante dell’omonimo Yaching Club da cinque anni dopo essere tornato nella città natale da esper
Uovo marinato, ventresca e alghe, la sorpresa creativa dello chef Caliri a Taormina

Uovo marinato, ventresca e alghe, la sorpresa creativa dello chef Caliri a Taormina

Enogastronomia, In Evidenza
Ha sapore d’oriente la nuova creazione di alta cucina dello chef Pasquale Caliri in scena alla cena d’autore che si è tenuta alll’hotel San Pietro a Taormina. L’evento, in calendario nelle manifestazioni previste per Taormina Gourmet 2019 ha visto l’ambasciatore del gusto messinese alle prese con un piatto di alta cucina che ha sorpreso e conquistato i palati dei presenti all’esclusivo evento. Un ramen rivisitato quindi, la tradizionale zuppa di origini asiatiche, che lo chef del Marina Del Nettuno, non nuovo a sperimentazioni che lasciano il segno ha voluto tradurre in siciliano. “Innanzitutto un lungo lavoro sull’uovo - spiega chef Caliri che ama quest’ingrediente - che abbiamo messo a marinare per ventiquattro ore in una miscela di salsa di soia, agrumi e spezie sino a fargli
Grande successo per la masterclass tenuta a Messina dal brand ambassador Diego Ferrari

Grande successo per la masterclass tenuta a Messina dal brand ambassador Diego Ferrari

Enogastronomia, In Evidenza
Al Marina del Nettuno, struttura gestita dalla Comet del presidente Ivo Blandina, si è tenuta una Masterclass. Relatore Diego Ferrari brand ambassador del Rum Matusalem che racconta e fa degustare le varie tipologie di Rum. Mixologist, autore del premiato libro internazionale "Low Alcool Cocktails-New Frontier in Mixology" e Creatore del famoso gruppo di Facebook Cocktail Art,  Ferrari, è protagonista del tour Cocktail Art & Max 21% abv. La sua filosofia professionale ?  Vedere il Cocktail visto"Sotto" un punto di vista diverso. Ferrari è Menzionato da Drink International come il #72 in classifica tra i 100 più importanti influencer mondiali nella bar industry. Spiega Christian Costantino bar manager del Marina del Nettuno Yachting Club: "Quando così tanti Bartende
Dalla Germania, azienda messinese riceve il prestigioso premio “Espresso dell’anno 2019”

Dalla Germania, azienda messinese riceve il prestigioso premio “Espresso dell’anno 2019”

Enogastronomia, In Evidenza, Messina
E’ un premio alla qualità che ha più significati quello ottenuto dalla “messinese” Caffè Barbera. Ad assegnarlo non è stata soltanto una rivista tedesca di settore, ma sono stati coloro che consumano il caffè attraverso un sondaggio che ha tenuto conto di molti aspetti e ha coinvolto proprio i lettori-consumatori. Dalla Germania, arriva un riconoscimento molto importante per Caffè Barbera. La torrefazione messinese ha infatti vinto l’edizione 2019 del concorso indetto annualmente dalla rivista di settore tedesca, “Crema Magazin”. I suoi lettori hanno votato e assegnato alla miscela Pregiata di Barbera il titolo di “espresso dell’anno 2019”.La rivista tedesca ha inviato a  un nutrito gruppo di lettori i campioni da testare, per l’assaggio e la valutazione dei prodotti di sette torrefa
Chef Pasquale Caliri al Barawards 2019 selezionato come cuoco dell’Anno

Chef Pasquale Caliri al Barawards 2019 selezionato come cuoco dell’Anno

Enogastronomia, In Evidenza, Sicilia
Lo chef messinese Pasquale Caliri, Ambasciatore Del Gusto, selezionato tra i candidati per il premio “Cuoco dell’Anno” ai Barawards 2019. La preferenza è stata espressa da un panel nazionale di esperti del settore e vedrà il vincitore salire sul palco dopo un’ulteriore selezione della “giuria popolare” che esprimerà le sue preferenze attraverso il voto online su surveygizmo.com. Sulla piattaforma Barawards è possibile esprimere le proprie preferenze nelle categorie selezionate entro il 31 ottobre prossimo. Si può votare una volta sola, esprimendo sino a tre preferenze per categoria : Bar manager, Bar team, Barista, Bartender, Bartender italiano all’estero, Bartender under 30, Brand Ambassador coffee & more, Brand Ambassador Spirit, Cuoco dell’Anno, Pasticcere e Gelatiere, Barawa
Cinemadivino e Non Solo Buddaci oggi in piazza a Torre Faro

Cinemadivino e Non Solo Buddaci oggi in piazza a Torre Faro

Enogastronomia, In Evidenza, Messina
Oggi, Sabato 28 settembre, Cinemadivino e Non Solo Buddaci si sposteranno in piazza a Torre Faro. L’evento sarà curato dal progetto Non solo Buddaci il progetto di valorizzazione dei prodotti ittici dello Stretto di Messina. In programmazione i Film documentari U pisci Spada e Lu tempu di Li pisci Spada. Prevista anche l’esibizione dal vivo del gruppo musicale “Next Opening”. Una festa di piazza che vedrà all’opera a tutto campo l’instancabile Gaetano Antonazzo funzionario della Città metropolitana e componente del Messina Tourism Bureau che ha lanciato il progetto sulla valorizzazione del pesce. Si inizia alle 20. Anche ieri all’Enoteca provinciale di San Placido Calonerò a Pezzolo un grande successo di pubblico. Sono stati proiettati il documentario “U pisci Spada” di Piccione e
Gli Ambasciatori del Gusto di Messina seminano i grani antichi siciliani a Galati Mamertino

Gli Ambasciatori del Gusto di Messina seminano i grani antichi siciliani a Galati Mamertino

Enogastronomia, In Evidenza
“Diamo una mano al grano” è il progetto degli Ambasciatori Del Gusto di Messina, che farà rinverdire la coltivazione degli antichi grani siciliani nella provincia di Messina. I tre ambasciatori, lo chef Pasquale Caliri, il pastry chef Lillo Freni, ed il bakery chef Francesco Arena hanno sposato l’impresa insieme agli ultimi anziani contadini custodi delle antiche procedure di semina. Il territorio è quello di Galati Mamertino dove su venti ettari di terreno sono stati seminati tre qualità di grano duro: Perciasacchi, Senatore Cappelli e Bufala Nera, e due grani teneri: Maiorca e Russello. “Sono delle prove – spiega Giacomo Emanuele  che ha in affitto insieme ad altre due aziende agricole i terreni di proprietà comunale – per vedere quali tipologie si adatteranno meglio”. I terreni so
Lo chef messinese Pasquale Caliri primo al Best Plate Challenge 2018

Lo chef messinese Pasquale Caliri primo al Best Plate Challenge 2018

Enogastronomia, In Evidenza
“Best Cooking Techniques Shown”, lo chef siciliano Pasquale Caliri regala all’italia e a Messina il titolo mondiale. La trepidazione all’interno del Grimaldi Forum è altissima, quando intorno alle tredici di lunedì scorso dinanzi al pubblico di giornalisti, vips e addetti ai lavori Matthias Tesi Baur, presidente della World Gourmet Society, annuncia il vincitore al concorso mondiale “Best Plate Challenge 2018”. E’ Pasquale Caliri, messinese, classe 1965, chef del Marina Del Nettuno Yaching Club nello Stretto di Messina, che strappa il titolo mondiale posizionandosi primo della categoria per “ Best Cooking Techniques Shown” davanti a Turchia e ad un secondo concorrente italiano. Sei italiani sono stati premiati in sette categorie. “Egg it on “ il piatto presentato dallo chef  che

Lo chef messinese Pasquale Caliri a Taormina Gourmet si ispirerà ad un artista barcellonese

Enogastronomia, In Evidenza
Conto alla rovescia per il taglio del nastro di Taormina Gourmet. Tra gli chef che si esibiranno il nostro Pasquale Caliri del Marina del Nettuno. “Il Gambero rosso riposa nel rosso più rosso”, la provocazione dello chef Pasquale Caliri a Taormina Gourmet avrà il sapore di un opera d’arte. Il cooking show dello chef del Marina Del Nettuno si terrà sabato prossimo 27 ottobre alle 18,30 presso l’hotel Villa Diodoro di Taormina. “Mi ispirerò all’arte contemporanea, ad un artista di Barcellona Pozzo Di Gotto – spiega Caliri- un conterraneo di fama internazionale come Emilio Isgrò noto come l’artista delle cancellazioni” Il tema di quest’anno a Taormina Gourmet è proprio quello del gioco. Durante i cooking show gli chef presenti, selezionati tra le eccellenze dell’isola” proporranno la lor
Torna Taormina Gourmet, tre giorni per esaltare “tutto il buono del mondo”

Torna Taormina Gourmet, tre giorni per esaltare “tutto il buono del mondo”

Enogastronomia, In Evidenza
Torna Taormina Gourmet, l’evento di punta organizzato dal giornale online Cronachedigusto.it, in programma dal 27 al 29 ottobre all’Hotel Villa Diodoro a Taormina. Anche quest’anno, la kermesse, giunta alla sue VI edizione, punta a mettere in vetrina “tutto il buono del mondo”. Saranno ospitate le migliori cantine italiane (e non solo), chef gourmet, tra cui alcuni stellati, aziende agroalimentari d'eccellenza, birrifici artigianali apprezzati in tutta Italii. Saranno presenti tanti giornalisti invitati a raccontare le straordinarie peculiarità e i punti di forza del sistema agroalimentare italiano. Appuntamento il 27, 28 e 29 ottobre al Grand Hotel Villa Diodoro, a Taormina. Manca davvero poco e sarà il momento di Taormina Gourmet 2018.Cooking show, verticali e masterclass incredibi
Pasquale Caliri tra gli chef che si esibiranno nell’edizione di Taormina Gourmet 2018

Pasquale Caliri tra gli chef che si esibiranno nell’edizione di Taormina Gourmet 2018

Enogastronomia, In Evidenza
Ci sarà anche lo chef  messinese Pasquale Caliri tra le eccellenze della cucina siciliana che saranno messe in vetrina a Taormina Gourmet 2018. Con una zuppa di acciughe lo chef Pasquale Caliri ha salutato l’inaugurazione di Taormina Gourmet 2018 tenutasi presso Eataly a Milano. Lo chef del Marina Del Nettuno di Messina, chiamato insieme ad altre eccellenze siciliane, ha proposto il suo “Alici, carbone e cozze” che già lo aveva visto protagonista alla scorsa edizione del Fundraising Dinner presso Radice Pura di Giarre. Il piatto rappresenta il viaggio dello chef da Falcone, dove il nonno produceva acciughe in scatola a Messina, con le cozze quindi dei nostri laghi. E ancora sapori marini, tipici della sua cucina, con l’ alga Mauro molto conosciuta nella Sicilia orientale. La zuppa o
Milazzo (e la Costa D’Avorio) conquistano cuori e coppe al festival internazionale del Gelato

Milazzo (e la Costa D’Avorio) conquistano cuori e coppe al festival internazionale del Gelato

Enogastronomia, In Evidenza
Il maestro gelatiere Rosario Leone D'Angelo conquista il podio dello Sherbeth - il Festival Internazionale del Gelato Artigianale che si è tenuto a Palermo dal 27 al 30 settembre e giunto quest'anno alla sua decima edizione -  primeggiando in un concorso che ha visto la partecipazione di 50 tra i migliori gelatieri artigianani di tutto il mondo Il gelatiere messinese ha presentato al concorso un gelato alla massa pura di cacao bio della Costa D'Avorio portando con sè alla kermesse Estelle Konan, rappresentante dei produttori di cacao, direttamente dalla Costa D'Avorio, luogo che il gelatiere ha visitato recentemente rimanendone profondamente colpito. Estelle è un'esperta in gestione di cooperative, a 25 anni inizia a lavorare nella prima Cooperativa bio della Costa d'avorio e da
Il turismo enogastronomico rappresenta un segmento in continua crescita

Il turismo enogastronomico rappresenta un segmento in continua crescita

Enogastronomia
È stato presentato nell'Aula Magna dell'Università di Messina, “Il primo rapporto sul turismo enogastronomico in Italia” che, redatto sotto l’egida dell’Università di Bergamo e della World Food Travel Association, ha il patrocinio di Touring Club, Fondazione Qualivita, Federculture e la collaborazione di Seminario Veronelli e The Fork-TripAdvisor. Dopo i saluti  del Prorettore alla Ricerca, Innovazione e trasferimento tecnologico, prof.ssa Daniela Baglieri e del Delegato per i Rapporti con il Territorio, prof. Roberto Montanini, l’incontro è stato introdotto dal prof. Marco Centorrino, che ha evidenziato come il turismo enogastronomico sia divenuta vera e propria pratica culturale. Esso, nell’ambito di un’industria in cui la componente esperienziale è oggi sempre più importante, costi
Conclusa la rassegna di Cinemadivino Sicilia, si pensa già all’edizione 2019

Conclusa la rassegna di Cinemadivino Sicilia, si pensa già all’edizione 2019

Enogastronomia
Nell’incantevole scenario de La Marina del Nettuno affacciata sulla Madonnina del porto, si è conclusa ieri sera l’edizione “zero” di Cinemadivino Sicilia. Proprio da qui, nel mese di luglio si tenne la conferenza stampa di presentazione di Cinemadivino, format di successo nazionale da 15 anni e per la prima volta in Sicilia. Cinque appuntamenti tra le eccellenze enogastronomiche delle province di Messina e Catania a supporto delle migliori pellicole italiane del 2017. All’appuntamento di ieri sera riservato alla stampa e ai partner della manifestazione, erano presenti tutti gli organizzatori, accolti dall’uffico stampa Emilio Pintaldi, impeccabile “padrone di casa” di ciascun appuntamento. La partecipazione di appassionati ai cinque eventi di quest’anno ha confermato che gli org
A Casa Merlino a Randazzo, ancora un sold out per il quinto appuntamento di Cinemadivino

A Casa Merlino a Randazzo, ancora un sold out per il quinto appuntamento di Cinemadivino

Enogastronomia
Ancora un sold out per Cinemadivino. Grande successo per il quinto evento programmato a Casa Merlino a Randazzo. Il vino prescelto non poteva che essere, visto che l’appuntamento si è svolto sul suo territorio, l’Etna Bianco e l’Etna Rosso dell’azienda Cottanera, dei messinesi Francesco, Mariangela ed Emanuele Cambria. Presente l’enologo di Cottanera Fabrizio Fiorino. A raccontare l’avventura di casa Merlino che da venti ettari di uliveto ricava oli che sono stati premiati e vengono utilizzati dai migliori ristoranti siciliani, gli avvocati Ignazio Scimone e Tina Merlino che dedicano gran parte del loro tempo alla conduzione della loro specialissima azienda agricola. Presente anche un esperto di olio: il professore Ercole Aloi. A Ninni Panzera, consulente artistico della manifestazione
Cinema, vino e buon cibo per il quarto appuntamento di Cinemadivino

Cinema, vino e buon cibo per il quarto appuntamento di Cinemadivino

Enogastronomia
Ieri sera presso l’istituto agrario Cuppari si è svolto il quarto appuntamento della rassegna cinematrografica Cinemadivino Sicilia. Evento sold out da giorni per la proiezione programmata all’Enoteca di San Placido Calonerò. Il cartellone di Cinemadivino, riavviato dagli organizzatori dopo la pausa di agosto, è ripartito nel migliore dei modi dopo il successo delle precedenti serate organizzate all’Enoteca Provinciale, alla Motonautica e all’Hotel Continental di Taormina. Presente all’evento il consulente artistico della manifestazione Ninni Panzera che ha tracciato un primo bilancio di questa “edizione zero” e annunciato la conferma di una prossima edizione ancor più ricca ed intensa. Per l’istituzione cinematografica a Messina, “un frammento del Cinemadivino nazionale pront
Castroreale. Arte e pasticceria siciliana con la distribuzione di una cassata da 150 kg!

Castroreale. Arte e pasticceria siciliana con la distribuzione di una cassata da 150 kg!

Enogastronomia, Manifestazioni
L'incontro con l'Arte e la Pasticceria Artistica Siciliana è stato suggellato a Castroreale, dagli "Artisti per il Sociale", apprezzato "Show Cooking"  che si svolto nella giornata di domenica 2 settembre, in uno dei "Borghi più belli d'Italia". La manifestazione ideata dall'Associazione "L'Aquilone" Onlus di Messina,  ha ottenuto il prestigioso patrocinio del Comune di Castroreale e si è svolto in sinergia, con la Pro Loco "Artemisia" di Castroreale, l'Associazione culturale "Duciezio" Maestri pasticceri siciliani, le aziende Zappalà "Orgoglio di Sicilia" e “Canditfrucht” e con la partecipazione straordinaria di Alex Caminiti, artista messinese di fama internazionale. L'evento culturale è iniziato alle ore 10.00, con "Castroreale incontra l'artista Alex Caminiti" e due sue opere,
Il 16 agosto appuntamento con la Rassegna Popolare Ibbisota per riscoprire la sicilianità

Il 16 agosto appuntamento con la Rassegna Popolare Ibbisota per riscoprire la sicilianità

Enogastronomia, In Evidenza
Arriva la sesta edizione della Rassegna Popolare a Gesso. Un’ expo universale della sicilianità in tutte le proprie sfaccettature. Si svolgerà a Gesso il 16 agosto la tradizionale Rassegna Popolare Ibbisota che tra le novità sostanziali di quest’anno vedrà la degustazione di uno dei tipici prodotti dello street food messinese, il Pitone. Ad accompagnare questa prelibatezza messinese, grazie al supporto e alla partnership del Birrificio Messina si potrà degustare la buonissima Birra “cruda” dello stretto alla spina. A conclusione delle degustazioni dei prodotti tipici siciliani e messinesi, l’associazione di pasticceria Siciliana “Ducezio” e il Maestro pasticcere messinese Lillo Freni, realizzeranno dal vivo espiegandone tutti i passaggi) la Cassata Siciliana da oltre 200 kg.

tgme.it utilizza cookie sul proprio sito per assicurare un’eccellente esperienza di navigazione ai propri utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito. Tgme.it ha aggiornato la propria Privacy Policy nel rispetto della nuova normativa europea GDPR. Il mancato consenso sui cookie da parte dell'utente non permetterà una corretta visualizzazione del sito stesso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi