domenica, giugno 24

Politica

Crocetta mostra le carte: “Così scopriamo chi sono i pupari e i burattini”

Crocetta mostra le carte: “Così scopriamo chi sono i pupari e i burattini”

Politica
È venuto a Messina e ha distribuito ai giornalisti le carte e i documenti che dimostrerebbero cosa il presidente della Regione Rosario Crocetta aveva chiesto per Messina. "Così scopriamo chi è il puparo e chi sono i burattini" ha detto ai giornalisti prima di cominciare la conferenza stampa a palazzo dei Leoni. E anche ad inizio conferenza il governatore siciliano ha ripreso la simbologia del teatro dei burattini leggendo uno stralcio di un libro comprato in autogrill prima di arrivare a Messina. "Al puparo servono gli sciocchi che vadano a vedere il suo spettacolo - ha detto- qui di sta giocando con la mia credibilità. Ecco perché ho portato la nota del 10 febbraio 2016 nella quale ho chiesto di rispettare la dignità delle due regioni, di assicurare valorizzare spazi di autonomia gest...
Strappo nella maggioranza, è polemica tra il consigliere Marzullo e il sindaco Materia

Strappo nella maggioranza, è polemica tra il consigliere Marzullo e il sindaco Materia

Politica
Non è andata giù al Consigliere Nicola Marzullo la nomina di Giusi Italiano come nuovo assessore con deleghe allo sport e ai servizi demografici. Ieri, con una nota inviata agli organi di stampa, Marzullo ha annunciato il suo passaggio al gruppo Misto, spiegando le sue ragioni e quelle del direttivo e dei componenti di Alternativa Sociale. Il succo è praticamente questo: “Se il sindaco può fare a meno di noi in Giunta, può anche fare a meno di noi in Consiglio Comunale”. Alternativa Nazionale aveva infatti proposto il nome di Francesco Borgia. Nella giornata di oggi è arrivata tuttavia la replica del primo cittadino, Roberto Materia, che ha rivendicato e difeso la scelta di nominare assessore la giovane Giusi Italiano. “Vorrei ricordare soltanto che se il Consigliere da un lato è stato p...
Milazzo, si insedia la commissione straordinaria di liquidazione

Milazzo, si insedia la commissione straordinaria di liquidazione

Politica
Si è insediata questa mattina a Palazzo dell’Aquila la Commissione straordinaria di liquidazione nominata dal Presidente della Repubblica su proposta del Ministro degli interni. Ne fanno parte la dottoressa la dottoressa Anna De Salvo, la dottoressa Giulia Rosa e il dottor Filippo Donato , tutti funzionari della Prefettura di Messina. I tre componenti hanno incontrato il Sindaco Giovanni Formica, il segretario generale Maria Riva e successivamente il Ragioniere generale, Francesco Consiglio. Dell’insediamento è stato redatto apposito verbale all’interno del quale sono state indicate le procedure iniziali per la rilevazione della massa passiva dell’Ente. L’organo straordinario di liquidazione, nei prossimi giorni prenderà possesso delle stanze individuate come sede  di lavoro in loco ...
Amministrative S.Teresa, sarà una sfida Lo Giudice – Scarcella. Si ritira Sturiale

Amministrative S.Teresa, sarà una sfida Lo Giudice – Scarcella. Si ritira Sturiale

Politica
Alla fine ne rimase uno solo. Un solo sfidante. Un duello per la conquista della poltrona più alta dell’amministrazione di Santa Teresa di Riva alle prossime amministrative di primavera. Il duello sarà tra Danilo Lo Giudice, vice sindaco uscente e candidato della lista “GoverniAmo Santa Teresa di Riva” designato e sostenuto dal sindaco uscente Cateno De Luca, e l’avv. Antonio Scarcella, sfidante alla sua prima assoluta, sostenuto dagli antideluchiani santateresini. Ha mollato, invece, il maresciallo Carmelo Sturiale che proprio oggi ha dichiarato di rinunciare a presentare una lista da lui ispirata ma di appoggiare in pieno Giuseppe Arpi, qualunque scelta egli andrà a fare. Quindi la continuità amministrativa rappresentata dal giovane Danilo Lo Giudice contro la grande coalizione capeg...
Secondo Palazzo di Giustizia, Cisl: “Apripista per nuove dismissioni e accorpamenti”

Secondo Palazzo di Giustizia, Cisl: “Apripista per nuove dismissioni e accorpamenti”

Politica
Risale all’aprile del 2015 la denuncia della Cisl Funzione Pubblica sull’annosa problematica del secondo Palazzo di Giustizia ed oggi si registrano le dichiarazioni del Sindaco secondo il quale sono pronti i trasferimenti all’ex Ospedale Militare e del Dipartimento di Medicina Legale in via Bonino. L’annuncio del sindaco Accorinti che indica per il 9 di febbraio la data della firma del protocollo di intesa, registra la nuova presa di posizione della Cisl Fp. «Si deve ponderare bene la decisione di realizzare in quell’area il secondo Palazzo di Giustizia e soprattutto trovare, da subito, un’area alternativa dove collocare l’Ospedale Militare - dichiarano Paola Zito e Calogero Emanuele – perché al di là del ragionevole dubbio sulla funzionalità, si assisterà ad una lievitazione dei costi ...
Per il successore di Eller Accorinti pensa a Giuseppe Cannizzaro

Per il successore di Eller Accorinti pensa a Giuseppe Cannizzaro

Ionica, Politica
La poltrona è ancora calda e già spunta il nome del possibile successore di Luca Eller al Bilancio. Si tratta di Giuseppe Cannizzaro, un private banker di Banca Fideuram che il sindaco Accorinti avrebbe già contattato telefonicamente. Originario di Taormina andrebbe a prendere le deleghe lasciate da Eller e temporaneamente assorbite dal sindaco. A favore di Cannizzaro, ci sarebbe stato il buon lavoro svolto dal private banker, in qualità di esperto a titolo gratuito, durante la transazione tra il comune di Messina e la Bnl per la questione relativa ai contratti derivati....
Donatella Sindoni ineleggibile, decade da consigliere comunale di Messina

Donatella Sindoni ineleggibile, decade da consigliere comunale di Messina

Politica
Non poteva essere eletta. Il tribunale di Messina ha confermato oggi che Donatella Sindoni era ineleggibile. Da oggi non è più un consigliere del comune di Messina. La decisione del tribunale è stata notificata all’ora di pranzo al segretario generale Antonino Le Donne. La Sindoni era stata eletta nel 2013 nella lista del Pd, ed era passata in Grande Sud, dopo l’addio al Partito Democratico di Francantonio Genovese. La causa di ineleggibilità, secondo il tribunale, è da riscontrare nel fatto che tra maggio e luglio dell'anno delle amministrative 2013 ricopriva la carica di rappresentante legale di uno studio diagnostico accreditato con il sistema sanitario regionale e direttore responsabile della stessa struttura. La legge elenca queste cariche tra le cause di ineleggibilità per i cand...
Accorinti assessore al Bilancio, Eller: “#SieteScarsini”

Accorinti assessore al Bilancio, Eller: “#SieteScarsini”

Politica
Da ieri sera il primo cittadino è il nuovo assessore al bilancio. Ad Accorinti non è andato giù il modo di comportarsi dell’economista toscano e ha preferito liberarlo da subito. E anche stavolta la riposta dell’ormai ex assessore non si è fatta attendere ed è arrivata su Facebook«#SonLicenziato?» scrive e commenta allora «#SonCavoliAmari». E argomenta «ho deciso che per 10 giorni (e forse oltre, magari con l'aiuto di chi mi darà una mano o supporterà), da uomo #libero #politico (ma accanto al #PD, con i suoi alleati), a Zanca e paraggi mi soffermerò quotidianamente e pubblicamente su alcune questioncelle di #Messina e "dintorni"». Si rivolge quindi «alle fini #testinediovo che "disegnano" strategie: siccome amo davvero questa stupenda Città, la #Sicilia e il #Sud, il ritorno a #Firenz...
Accorinti dichiara decaduto immediatamente Eller, non gli concede i 10 giorni

Accorinti dichiara decaduto immediatamente Eller, non gli concede i 10 giorni

Politica
Ieri, 01 Febbraio 2017, il sindaco Renato Accorinti ha preso atto delle dimissioni irrevocabili presentate, con nota prot. 27041 del 01/02/2017, da Luca Eller Vainicher, ed ha revocato con effetto immediato le deleghe a lui assegnate, con il D.S. n.13 del 07/04/2016, senza aspettare i dieci giorni da lui richiesti. Contestualmente ha provveduto ad inviare allo stesso la notifica formale della cessazione dai suoi incarichi....
Picciolo: “La buona sanità passa dal potenziamento dei Pronto Soccorso”

Picciolo: “La buona sanità passa dal potenziamento dei Pronto Soccorso”

Politica
“La buona sanità in Sicilia passa dal potenziamento ed ottimizzazione dei pronto soccorso, dei servizi del 118 e delle strutture direttamente collegate ai centri di primo intervento”. Lo afferma il capogruppo di Sicilia Futura all’Ars on. Beppe Picciolo che nel corso dell’audizione dei responsabili dei pronto soccorso siciliani, unitamente ai direttori generali e sanitari delle Asp, davanti alla VI Commissione presieduta dall’on. Digiacomo, ha avuto modo di ascoltare le criticità di un settore di fondamentale importanza per la salute dei cittadini” “Potenziare il 118 sin dal primo momento della richiesta d’intervento e quindi dare la possibilità agli operatori che raccolgono la chiamata di soccorso d’indirizzare nei centri medici più idonei il paziente (capire quindi subito se il prob...
Messina, l’Amministrazione lancia un messaggio al Consiglio: “Non interrompiamo adesso”

Messina, l’Amministrazione lancia un messaggio al Consiglio: “Non interrompiamo adesso”

Politica
  L'Amministrazione comunale di Messina ha diramato una nota per lanciare un appello al Consiglio comunale, affinchè non interrompa l'azione politica in un momento che considera cruciale. Pubblichiamo di seguito in forma integrale il comunicato. "Con riferimento alla crisi politica della città, è il momento della riflessione. Dobbiamo lavorare insieme per Messina e proseguire il percorso di stabilità intrapreso, vigilare sull’arrivo dei finanziamenti ottenuti, definire le importanti transazioni finanziarie a favore del Comune, completare il riassetto dei servizi sociali, salvaguardare l’avvio del Masterplan e del Pon Metro. Le motivazioni contenute nella mozione di sfiducia sono in gran parte superate e interrompere il cammino degli atti amministrativi in corso può far retrocedere ...
In arrivo 14 milioni per i Servizi sociali a Messina

In arrivo 14 milioni per i Servizi sociali a Messina

Politica
Una boccata di ossigeno per i servizi sociali. In arrivo ci sono  14 milioni di euro che verranno investiti per anziani, disabili, asili nido e centri di aggregazione. Lo ha annunciato oggi in conferenza stampa l’assessore Nina Santisi che ha anche illustrato quali sono le linee guida che indirizzeranno il nuovo flusso economico a disposizione per i servizi sociali. Priorità ad anziani, disabili, asili nido e centri di aggregazione. Quattro i pilastri attorno ai quali si muoverà l’azione del dipartimento. A cominciare dalla personalizzazione degli interventi, al controllo e monitoraggio dei risultati delle azioni messe a segno, passando per un piano di comunicazione per arrivare alla carta dei servizi e formazione obbligatoria per tutto il personale. Un’azione storica che vede il settore d...
Eller ufficializza quanto preannunciato sul suo profilo Facebook

Eller ufficializza quanto preannunciato sul suo profilo Facebook

Politica
Il post che ha pubblicato sul suo profilo Facebook, non lasciava spazio ad alternative. E stamattina è arrivata la conferma delle sue dimissioni da assessore al Bilancio del comune di Messina. Mentre il sindaco Renato Accorinti in sala giunta informava la stampa della lettera di dimissioni irrevocabili presentatagli da Luca Eller, proprio lui nel corridoi accanto ha improvvisato una sua conferenza stampa. Era visibilmente scosso, e con in mano alcuni foglietti ha voluto salutare la città e spiegare il perché lasciava Messina. « E’ finita la fase di emergenza e pronto soccorso che avevo, e quindi finisce anche il mio compito. Adesso è necessario aprire una nuova fase quella del confronto, ma i presupposti non sono dei migliori». L’assessore di Sesto Fiorentino prima di entrare in giunta...
Patto di ferro con Francantonio Genovese, D’Alia si candiderà a sindaco di Messina

Patto di ferro con Francantonio Genovese, D’Alia si candiderà a sindaco di Messina

Politica
Il prossimo candidato a sindaco di Messina potrebbe essere Giampiero D'Alia. Questo l'accordo stretto ieri sera fra l'ex ministro e Francantonio Genovese. Un accordo, che se confermato, potrebbe portare ad un'accelerata nella votazione della sfiducia al sindaco Renato Accorinti e ad elezioni anticipate già a giugno. Si tratta di un nome quello di D'Alia che farebbe cadere gli ultimi veti sulla votazione della sfiducia perché verrebbe votata anche dagli uomini di Genovese, transitati insieme a lui in Forza Italia. E si parla di oltre dieci consiglieri. Voti che uniti agli attuali 17 firmatari della sfiducia consentirebbero di mandare a casa il sindaco scalzo. In aula la mozione dovrebbe arrivare il 15 febbraio e il Pd, ha fatto sapere il suo commissario Ernesto Carbone voterà compatto p...
Maurizio Rella replica ad Eller: “Faccia la sua scelta senza cercare alibi”

Maurizio Rella replica ad Eller: “Faccia la sua scelta senza cercare alibi”

Politica
Non si è fatta attendere la replica del consigliere comunale di Messina, Maurizio Rella, a Luca Eller che è stato fortemente critico nei suoi confronti e in quelli del sindaco Accorinti: "Rimando al mittente le accuse strumentali di Eller. Nessun estremismo, nessuna offesa, nessuno gli avrebbe vietato di intervenire, se solo lo avesse richiesto. Interventi plurali, certo, con accenti di critica politica sulla deriva centrista di Renzi e le contraddizioni interne al PD, che ha abbandonato ormai un autentico percorso di sinistra abbracciando politiche sempre più neoliberista. È chiaro che Sinistra Italiana si pone come forza politica autenticamente di sinistra, alternativa al PD. Personalmente non mi sognerei mai di offendere la storia del PD, che proviene dalla storia del PCI , PDS, DS,...
Il Consiglio comunale boccia l’Isola pedonale di via dei Mille a Messina

Il Consiglio comunale boccia l’Isola pedonale di via dei Mille a Messina

Politica
Niente più Isola pedonale in via dei Mille. A mettere la parola fine alla via delle mille vetrine senza auto è stato il consiglio comunale di Messina. Un no inaspettato dall'assessore alla Viabilità, Gaetano Cacciola che si è trovato di fronte un'aula che se fino al giorno prima lo aveva appoggiato, ha finito a sorpresa per votare a sfavore della pedonalizzazione permanente di quell'area. Oggi quindi ultimo giorno per passeggiare in pieno centro senza sentire clacson strombazzanti o con il rischio di finire sotto le ruote di un veicolo. "Per la gioia di chi si è sempre battuto contro, l'isola pedonale sarà smantellata oggi - ha affermato Cacciola con amarezza- non potremo accontentare quanti tra residenti e commercianti avevano chiesto che restasse chiusa al traffico"....
Auto del sindaco bloccata nel parcheggio del Municipio, il supremo ritira i pass ai dipendenti

Auto del sindaco bloccata nel parcheggio del Municipio, il supremo ritira i pass ai dipendenti

Politica
Caos nel parcheggio ricavato nel cortile del Municipio e riservato ai dipendenti comunali e agli amministratori. Sindaco e operai sono rimasti bloccati da auto parcheggiate in ogni angolo e talune senza averne diritto. Cateno De Luca si arrabbia e ritira i pass parcheggio a tutti gli impiegati comunali che usufruivano del posto macchina gratis, mentre i comuni mortali per parcheggiare la loro auto sul corso principale devono sborsare un euro l’ora. Reazione giustificata, l’ordine prima di tutto e niente lesa maestà. Il supremo sindaco ha potuto così toccare con mano gli effetti della cronica carenza di parcheggi a Santa Teresa di Riva, ed in particolare modo al centro del paese. Nei cinque anni di “sana e robusta” amministrazione De Luca, però, non è stato creato alcun nuovo parcheg...
Eller attacca Accorinti: “Sono un uomo libero, da Fassina troppo squallore”

Eller attacca Accorinti: “Sono un uomo libero, da Fassina troppo squallore”

Politica
Riportiamo integralmente il post che l’assessore al Bilancio della guinta di Messina, Luca Eller Vainicher,  ha postato sul suo profilo Facebook. Un post che non lascia molto spazio a possibili riappacificazioni con il sindaco Accorinti e lascia presagire un imminente abbandono della sua poltrona a palazzo Zanca da parte dell’economista. «Una grave questione politica che mi sbarra il cammino istituzionale e amministrativo a #Messina. Ce ne sarebbero altre, ma vengo all'ultima di stasera. Gentilmente il consigliere Maurizio Rella mi aveva invitato, per oggi, al dibattito in Comune con Stefano Fassina che, tra l'altro, è un economista ed ha avuto ruoli ministeriali... tutto sommato le sue ragioni politiche hanno avuto un senso e sono rimaste nel quadro di un'analisi e proposta politica r...
Riforma Ersu, Picciolo: “Tagli inutili e impopolari, si riduca il numero dei consiglieri”

Riforma Ersu, Picciolo: “Tagli inutili e impopolari, si riduca il numero dei consiglieri”

Politica
On. Beppe Picciolo: “Al Presidente Crocetta diciamo che questa proposta di un Ersu unico palermitano, inserita in finanziaria da Baccei o chi per lui, è uno schiaffo inutile alle autonomie delle università e della gestione degli studenti. Peraltro con un risparmio minimo che potremmo facilmente ottenere riducendo i consiglieri a tre o cinque, come prevede la normativa attuale, con un risparmio addirittura superiore e gli studenti continuerebbero ad avere le loro rappresentanze autonome” Lo afferma il capogruppo all'Ars di Sicilia Futura on. Beppe Picciolo che sollecita e suggerisce a Crocetta di fermare questo scempio: “Tra l'altro viene bypassata la V commissione legislativa dell'Ars (presieduta dall'on. Marcello Greco) in cui è stata calendarizzata recentemente un'organica proposta ...

tgme.it utilizza cookie sul proprio sito per assicurare un’eccellente esperienza di navigazione ai propri utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito. Il mancato consenso sui cookie da parte dell'utente non permetterà una corretta visualizzazione del sito stesso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi