martedì, settembre 26

Motori

Photoread: secondo la Cassazione la multa è invalida solo se si riesce a provarne il malfunzionamento.

Photoread: secondo la Cassazione la multa è invalida solo se si riesce a provarne il malfunzionamento.

Motori
Dopo le varie vicende sulla tassa di possesso trattate in queste settimane, abbiamo deciso di affrontare un’altra tematica che sta facendo discutere tanto i migliaia di automobilisti italiani. Ancora una volta, la seconda sezione civile della Corte di Cassazione, nella sentenza dell’11 maggio 2017, è tornata sul tema delle infrazioni con semaforo rosso rilevate attraverso apparecchiature elettroniche. La Cassazione ha osservato che, né il Codice della strada né il regolamento di esecuzione, prevedono che il verbale di accertamento dell’infrazione debba contenere, a pena di invalidità, l’attestazione che la funzionalità del singolo apparecchio utilizzato sia stata sottoposta a controllo preventivo e costante durante l’uso. In altre parole, afferma che l’efficacia di ogni strumento di ril...
Infotainment: Apple CarPlay, Android Auto e Mirror Link. Tecnologie a confronto.

Infotainment: Apple CarPlay, Android Auto e Mirror Link. Tecnologie a confronto.

Motori
La tecnologia sulle automobili sta compiendo dei passi importanti, dove la connettività e l’intrattenimento di bordo sono elementi sempre più presenti sulle autovetture. Complice di tale tecnologia sono gli smartphone, dove oramai sono divenuti degli elementi davvero indispensabili nella vita quotidiana delle persone. I più moderni sistemi di infotelematica di bordo vantano tecnologie davvero complete e sofisticate ma a volte non riescono ad avere una piena e completa integrazione con gli smartphone che giocano sempre un ruolo fondamentale di interazione durante la guida. Proprio per questo, colossi come Google ed Apple, che vantano il primato come diffusione di Sistemi Operativi su piattaforma mobile, attraverso dei nuovi protocolli di comunicazione, hanno sviluppato dei sistemi che ...
Bollo auto: si ipotizza una rivoluzione, probabile batosta per il prossimo 2018.

Bollo auto: si ipotizza una rivoluzione, probabile batosta per il prossimo 2018.

Motori
Le vicende e le dispute sulla tassa di possesso del veicolo proseguono e sembrano non voler finire. Il Ministro dello Sviluppo Economico, Carlo Calenda, sta vagliando l’ipotesi di una rivoluzione sul bollo auto. Ad essere maggiormente penalizzate saranno le auto più inquinanti, auto con propulsori meno recenti e che per ovvi motivi sono ben lontani dai più recenti standard europei sulle emissioni inquinanti odierni. Nel mirino vi sono quindi tutte le auto appartenenti al vecchio ciclo di omologazione  Euro 3. L’ipotesi era stata già proposta lo scorso mese di giugno ed ora è passata sul tavolo della Commissione ambiente del Senato. A partire dal 2018 il bollo auto potrebbe essere calcolato non più in base alla potenza del motore, bensì al livello di inquinamento del veicolo. In poche p...
Guida all’acquisto: È davvero necessario un top di gamma? Vediamo insieme quali sono i migliori smartphone tra i 300€ e i 500€.

Guida all’acquisto: È davvero necessario un top di gamma? Vediamo insieme quali sono i migliori smartphone tra i 300€ e i 500€.

Motori, Tecnologia
Con questa guida all’acquisto andremo ad analizzare i migliori dispositivi che caratterizzano la fascia media e medio-alta del mercato degli smartphone. Dopo avervi proposto la guida all’acquisto riguardo la fascia economica (premete qui se ve la siete persa), è giunto il momento di vedere le migliori proposte per chi desidera maggiori prestazioni e vuole avvicinarsi al settore premium del mercato smartphone. I dispositivi presenti in questa fascia di prezzo possono regalare grandi soddisfazioni, poiché è un settore dove spesso vi si trovano veri e propri top-gamma dell’anno precedente, top di gamma di quest'anno caratterizzati da una forte svalutazione o dispositivi estremamente validi che non vi faranno sentire la mancanza di smartphone ben più costosi. Come detto nella precedente gu...
Bollo auto, Cassazione: “Va in prescrizione dopo tre anni”

Bollo auto, Cassazione: “Va in prescrizione dopo tre anni”

Motori
Ancora una volta viene svolta una sentenza sulla tassa di possesso dell’auto, il bollo. La Cassazione conferma che la prescrizione del suo pagamento scatta dopo tre anni. Vale a dire che, trascorso un triennio dalla data in cui il versamento era dovuto, le regioni non possono più esigerlo. A patto che, come riferisce l’avvocato Laura Biarella, bisogna prestare attenzione affinché nel corso di questo periodo l’ente locale non abbia mai inviato all’automobilista alcuna richiesta in merito né sotto forma di avviso bonario, né come iscrizione a ruolo della tassa. In questo caso, il conteggio dei tre anni può ricominciare, ma da quando il cittadino ha ricevuto a casa la lettera da parte della regione. Il bollo va pagato entro il mese successivo a quello di scadenza, per non incorrere in ult...
Volkswagen T-Rock: il nuovo SUV compatto dalle linee sbarazzine.

Volkswagen T-Rock: il nuovo SUV compatto dalle linee sbarazzine.

Motori
La Volkswagen era rimasta l’unica grande assente nella categoria riservata alle SUV compatte, un genere di auto molto gettonato. Questo segmento molto affollato trova modelli come la Fiat 500X, la Mazda CX-3, l’Opel Mokka X, Toyota C-HR e tante altre. La casa di Wolfsburg quindi ha deciso di porre fine a questa mancanza presentando la Volkswagen T-Rock, SUV compatto lungo appena 424 cm che vedremo nelle concessionarie il prossimo novembre, con un prezzo di partenza di circa 22.900€. Il piccolo SUV è un modello fondamentale per Volkswagen per poter aumentare i volumi di vendita in Cina e in Europa. T-Rock riprende il suo stile dall’omonimo prototipo con un design pulito e caratterizzato da linee tese, che ne ricalcano alcuni stilemi come l’alloggiamento delle luci diurne a LED, i passar...
Cinture di sicurezza posteriori: sono davvero importanti? Prova a spiegarcelo l’americana IIHS.

Cinture di sicurezza posteriori: sono davvero importanti? Prova a spiegarcelo l’americana IIHS.

Motori
Il mancato utilizzo delle cinture di sicurezza posteriori è un problema molto diffuso poiché in molti paesi la questione viene spesso sottovalutata. La questione è sanzionata, in Italia, con una multa che va da 80€ a 323€; se il passeggero è minorenne, la sanzione viene accompagnata dalla decurtazione di 5 punti sulla patente del conducente. La sicurezza non ha prezzo e probabilmente l’impatto economico della multa rimane però ben inferiore rispetto a quello sul corpo in caso di incidente. A dimostrare tutto questo ci ha pensato la IIHS, dove attraverso studi e ricerche, ha realizzato un video per sottolineare l’importanza delle cinture di sicurezza posteriori. L’organizzazione americana senza fini di lucro che lavora per diminuire il numero di incidenti e migliorare le condizioni di s...
Dimenticare il proprio figlio a bordo dell’auto? Adesso non più con Nissan

Dimenticare il proprio figlio a bordo dell’auto? Adesso non più con Nissan

Motori
Purtroppo, oggi, sempre più spesso capitano spiacevoli vicende riguardo a genitori e adulti distratti che dimenticano i bambini nell’abitacolo dell’auto. È una tematica molto discussa e delicata dove marchi automobilistici e non hanno deciso di  intervenire sulla questione. Alcune case stanno già sviluppando alcuni sistemi che siano in grado di riconoscere se vi sono occupanti all’interno dell’auto quando la si chiude; altre aziende si stanno occupando di realizzare il sistema in modo da poter essere implementato anche in auto meno recenti. Tra i primi costruttori a rendere disponibile questo sistema di sicurezza denominato “Rear Door Alert” (RDA), c’è Nissan. La casa giapponese, ha introdotto diverse novità con l’aggiornamento della SUV Nissan Pathfinder dove tra le tante caratterist...
Dopo la Gran Bretagna, la Francia e la Germania, anche l’Italia dice stop alle vendite di auto benzina e diesel.

Dopo la Gran Bretagna, la Francia e la Germania, anche l’Italia dice stop alle vendite di auto benzina e diesel.

Motori
Le commissioni Ambiente e Lavori Pubblici ha approvato all’unanimità di una risoluzione di 12 pagine con la quale impegnano il governo a prendere una serie di iniziative volte a migliorare il panorama del trasporto per quanto riguarda le conseguenze sull’ambiente. Facendo riferimenti alla situazione globale e al processo in corso in Italia per la formulazione di un programma di iniziative mirate a realizzare una mobilità sostenibile, i senatori delle due commissioni hanno elaborato una lunga serie di obiettivi da perseguire, chiamando l’esecutivo a metterli in pratica. Tra i tanti punti contenuti in questo documento, sicuramente la più ragguardevole, è la chiamata verso il governo a deliberare il divieto di “commercializzazione di motoveicoli e autoveicoli alimentati a combustibili foss...
Telepass Pay, un nuovo sistemato di pagamento smart unificato e tante altre novità

Telepass Pay, un nuovo sistemato di pagamento smart unificato e tante altre novità

Motori
La società Telepass ha presentato una novità che punta a rendere più smart il proprio ecosistema. Telepass Pay, un sistema di pagamento unificato che consiste in una sorta di carta di credito con cui regolare non solo il pagamento dell’autostrada ma anche il bollo auto, le multe, i taxi, il trasporto pubblico, i servizi di car sharing e il parcheggio nelle zone con strisce blu. Il pagamento del carburante con Telepass Plus è possibile in 160 aree di servizio sparse sulle autostrade italiane, a partire già da questo mese di luglio, ovviamente per i clienti Telepass che aderiranno all’offerta. Successivamente saranno possibili anche gli altri nuovi servizi tramite l’ulteriore ampliamento delle possibilità della carta aderendo al sistema di pagamento Pyng+, un app abbinata alla tessera Tele...
Sospensione della patente per chi utilizza lo smartphone durante la guida.

Sospensione della patente per chi utilizza lo smartphone durante la guida.

Motori
Lo scorso maggio, la commissione Trasporti della Camera dei deputati, ha avanzato una proposta per portare in assemblea il testo di legge contenente alcune modifiche del Codice della strada senza che fosse prevista la sanzione della sospensione della patente, fin dalla prima volta che si viene colti mentre si utilizza lo smartphone durante la guida. La sanzione era stata auspicata dalla Polizia stradale alla luce delle statistiche rilevate che riportano come la distrazione dovuta allo smartphone sia ormai la prima causa di incidenti. Poi però, in corso d’opera, si era pensato di eliminare quella sanzione, lasciando la sospensione soltanto per la seconda violazione, trascurando quanto la questione sia importante per migliorare la sicurezza sulla strada. Al riguardo però sono state mosse...
Gruppo Volkswagen: i clienti segnalano perdite di potenza e consumi maggiori dopo i richiami post-dieselgate

Gruppo Volkswagen: i clienti segnalano perdite di potenza e consumi maggiori dopo i richiami post-dieselgate

Motori
Più della metà dei proprietari di Volkswagen, Audi e Skoda che si sono visti “correggere” le auto a seguito dello scandalo delle emissioni del dieselgate, hanno successivamente lamentato scarse prestazioni e un consumo di carburante maggiore. Attualmente circa 41.000 proprietari hanno aderito all’azione di Harcus Sinclair (UK). Volkswagen ha richiamato 1,2 milioni di automobili nel Regno Unito dopo lo scandalo sui test delle emissioni, ma un numero crescente di proprietari si rifiuta di avere il lavoro gratuito a causa dei problemi successivi alla correzione eseguita tramite l’aggiornamento firmware della centralina. Harcus Sinclair afferma che il suo sondaggio ha rivelato che il 53% degli automobilisti, avevano riportato la riduzione dell’efficienza del carburante in seguito alla “cor...
Ecco le offerte più interessanti per acquistare un’auto nuova nel mese di luglio 2017

Ecco le offerte più interessanti per acquistare un’auto nuova nel mese di luglio 2017

Motori
Anche nel mese di luglio le varie case automobilistiche propongono sconti e agevolazioni di vario tipo per chi fosse interessato ad acquistare un’auto nuova. Per valutare la convenienza di queste promozioni occorre fare riferimento al taeg, il tasso annuo effettivo globale, che a differenza del tan tiene conto anche di tutte le spese inerenti il finanziamento, come quelle per i bolli e per l’apertura della pratica. Inoltre, va ricordato, che spesso le promozioni sono legate alla cessione di un usato o sono limitate solo agli esemplari in pronta consegna. Le singole concessionarie, infine, non sono obbligate ad aderire alla campagna lanciata dalla casa. Le iniziative riportate sono valide fino al 31 del mese. •BMW: La casa dell’elica, offre 700€ di sconto sulla Serie 1 a 3 o 5 porte co...
Debutta la nuova Seat Arona, SUV compatto della casa spagnola

Debutta la nuova Seat Arona, SUV compatto della casa spagnola

Motori
Debutta a Barcellona il nuovissimo SUV della casa spagnola. Dopo l’ottimo successo riscontrato con la sorella maggiore Ateca, Seat, ha deciso di proporre un SUV più compatto appartenente ad una categoria molto gettonata e in continua crescita. Nel mirino di questo piccolo Sport Utility ci sono: Renault Capture, Kia Stonic e Hyundai Kona. La nuova Arona viene costruita in Spagna, nasce sulla base della famosissima piattaforma modulare MQB che caratterizza molti modelli del gruppo Vw, dove adesso è stato rivisto per essere usato anche sui modelli di segmento inferiore, dove nascono le nuove generazioni di Polo, Ibiza e le future Audi A1 e Skoda Fabia. Proprio dalla sorella Ibiza, la nuova Arona ne riprende le forme e molti elementi di stile e di meccanica. Le dimensioni sono leggermente ...
Terza Edizione Gran Raduno Alfa Romeo del sud, si terrà il 2 luglio a Taormina

Terza Edizione Gran Raduno Alfa Romeo del sud, si terrà il 2 luglio a Taormina

Motori
Giunge alla sua terza edizione il Gran Raduno Alfa Romeo del Sud. Dopo il forte riscontro positivo ottenuto dal grande pubblico con gli eventi precedenti, Sicily AlfaClub e Club Alfa Calabria, hanno organizzato un nuovo entusiasmante incontro che si terrà a Taormina il prossimo 2 luglio 2017. Al raduno saranno presenti molte auto del Biscione pronte a scaldare i cuori di tantissimi appassionati di auto e del marchio Alfa Romeo, non mancheranno le auto storiche che tanto hanno caratterizzato il mondo dell’automobilismo fino ai modelli più recenti tanto chiacchierati. L’evento si presta ad essere una giornata ricca di contenuti tutti da scoprire tra auto, buon cibo e paesaggi incantevoli. In seguito viene riportato in breve il programma della giornata: •ORE 8:30 - Ingresso equipaggi p...
Citroën C3 Aircross: meno monovolume più crossover

Citroën C3 Aircross: meno monovolume più crossover

Motori
Citroën ha appena presentato la nuova C3 Aircross, piccolo crossover cittadino dalle forme sbarazzine e colorate. La C3 Aircross raccoglie le redini della vecchia C3 Picasso, monovolume compatto della casa del doppio Chevron. Citroën, ha deciso di abbandonare l’idea di monovolume compatto poiché sempre meno gettonati in favore di SUV e Crossover oggi sempre più richiesti. L’Aircross nasce sulla stessa piattaforma della C3 standard nonché la medesima di Peugeot 208, Peugeot 2008 e Opel Crossland X. Infatti è proprio questo il segmento dove Citroën colloca il nuovo Crossover, segmento affollato dove non mancano altri modelli come la Dacia Duster, Renault Capture e Kia Soul, Fiat 500x e molte altre. Esteticamente, l’auto, eredita diversi elementi dalla C3; i fari anteriori su due livel...
Multe e bollo non pagato? Adesso arriva il prelievo forzato dal conto corrente

Multe e bollo non pagato? Adesso arriva il prelievo forzato dal conto corrente

Motori
L’ultima legge approvata dal Governo italiano sancisce l’eliminazione di Equitalia, temuta società che aveva il compito di recuperare i crediti per conto dello Stato. Adesso tale ruolo verrà svolto da un nuovo soggetto pubblico, l’Agenzia delle Entrate Riscossione, che diverrà presto l’incubo di automobilisti e cittadini poco attenti alle scadenze del fisco. L'Agenzia delle Entrate Riscossione, potrà infatti accedere al conto corrente bancario dei cattivi pagatori ,sia privati che imprese, e prelevare la cifra dovuta; avrà quindi poteri maggiori nella lotta all’evasione e nella ricerca dei beni da pignorare. Ciò vale per i contributi Inps e le cartelle esattoriali, ma anche per le multe e il bollo. Equitalia era un’azienda che svolgeva funzioni di interesse pubblico nonostante fosse pri...
Avvistata in anteprima la Hyundai #Kona, il nuovo SUV compatto della casa coreana

Avvistata in anteprima la Hyundai #Kona, il nuovo SUV compatto della casa coreana

Motori
Si mostra per la prima volta su strada senza veli il nuovo SUV compatto della casa coreana. Il modello in questione è la nuovissima Kona, auto molto importante per Hyundai che verrà ufficialmente presentata il prossimo 13 giugno. La vettura appartiene al segmento dei SUV compatti cittadini come la Citroën Cactus, Peugeot 2008, Opel Mokka, Honda HR-V, Mazda CX-3 solo per citarne alcune. Come possiamo osservare la casa ha voluto realizzare una vettura molto “carica” nei dettagli, come si vede dal frontale con sei gruppi ottici, le prese d'aria importanti e le nervature parecchio marcate. Un'impostazione che troviamo anche nella fiancata, segnata da passaruota accentuati e dal fascione non verniciato che ne movimentano l'andamento, e nella coda, con i suoi fanali sdoppiati e il piccolo l...
Governo: nuova stretta contro l’evasione del Bollo auto

Governo: nuova stretta contro l’evasione del Bollo auto

Motori
Dal 1 gennaio 2018 gli evasori del bollo auto avranno vita dura. Lo prevede un emendamento del PD, firmato da Francesco Ribaudo al decreto legge di correzione dei conti pubblici. Gli uffici competenti del Dipartimento dei Trasporti e le imprese autorizzate, prima di effettuare la revisione del veicolo, devono accertarsi dell’avvenuto pagamento, dell’anno in corso e degli anni precedenti, della tassa di proprietà, della tassa di circolazione e della situazione di fermo amministrativo. Il testo dell’emendamento aggiunge che se la verifica dovesse dare un esito negativo, non è possibile procedere con la revisione del veicolo se il proprietario non provvederà ad effettuare prima tutti i pagamenti mancanti; solo allora sarà possibile effettuare una nuova richiesta per eseguire la revisione ...
Tanti sconti per chi sta pensando di acquistare un’auto nuova nel mese di maggio 2017

Tanti sconti per chi sta pensando di acquistare un’auto nuova nel mese di maggio 2017

Motori
Anche questo mese, le case automobilistiche si rimboccano le maniche per offrire offerte vantaggiose ai potenziali acquirenti. Abbiamo selezionato le proposte più interessanti che i brand stanno proponendo per tutto il mese di Maggio. •Alfa Romeo: Gli sconti proposti dal marchio del Biscione coinvolgono un po’ tutti i modelli, comprese le new entry come Giulia e Stelvio. Chi ha un usato da dare in permuta, può acquistare una Giulia Super 2.2 diesel Q4 con AT8 da 180cv sborsando 5,400€ in meno rispetto al prezzo di listino. La promozione prevede un limite di 60.000 km in 4 anni, con un anticipo di 16,450€ e 48 rate mensili da 190€; nel caso si volesse tenere l’auto, bisogna versare una maxi rata finale di 19,410€ (tag: 5,05%). Per acquistare il SUV Stelvio, con la medesima motorizzazio...