giovedì, febbraio 22

Sport

Terzo brindisi consecutivo per l’Ossidiana Messina nel Campionato di Serie C

Terzo brindisi consecutivo per l’Ossidiana Messina nel Campionato di Serie C

Pallanuoto
Terzo successo di fila, secondo in trasferta, per l‟Ossidiana Messina nel campionato di serie C di pallanuoto maschile. La squadra dello Stretto si è imposta, infatti, in casa della Brizz Nuoto con il punteggio di 5-4 (parziali 0-2; 1-2; 2-1; 1-0). I ragazzi allenati da Nicola Germanà hanno fornito una convincente prestazione, soprattutto in fase difensiva, fino all‟inizio del terzo parziale, quando, trascinati dalle doppiette di Giuseppe Runza e Salvatore Castorina e dalla rete di Emanuele D‟Anzi, si sono portati sul 5-1. Poi c‟è stato l‟orgoglioso ritorno dei locali che, sostenuti dal caloroso tifo dei loro sostenitori, si sono riportati in scia, ma La Tona e compagni hanno fatto buona guardia, assicurandosi, così, l‟intera preziosa posta in palio. “Ci siamo ben disimpegnati per metà...
Messina Volley, Carnazza: “La vittoria contro la Cofer è stata importante. Ci darà una carica in più”

Messina Volley, Carnazza: “La vittoria contro la Cofer è stata importante. Ci darà una carica in più”

Pallavolo
Con la vittoria per 3-2 sulla Cofer Lamezia, il Messina Volley di mister Danilo Cacopardo ha ottenuto punti importanti in classifica, anche se la zona play-off dista ancora otto lunghezze. Da sottolineare è l’ottima prestazione delle giallo-blu che, al “PalaRescifina”, dopo un primo set consegnato alle avversarie, si è tradotta in grinta e ottima qualità di gioco che hanno consentito alla compagine peloritana di raggiungere il tie-break e conquistare la vittoria. Capitan Donatella Donato e compagne si sono distinte sia in difesa che a muro con in attacco Marcela Nielsen e Monica Lestini autrici di 41 punti in due. Fra le file delle messinesi si è registrato inoltre il rientro, dopo un lungo infortunio, della centrale Emma Carnazza che ha così commentato la partita: “Per me è stata una ...
A Mascalucia il Castanea è trascinato da quattro uomini in doppia cifra. Appaiata Piazza Armerina

A Mascalucia il Castanea è trascinato da quattro uomini in doppia cifra. Appaiata Piazza Armerina

Basket
È andata in scena al Palasport di via Wagner a Mascalucia la partita tra la Mens Sana e l’ASD Castanea Basket 2010, valevole per la sesta giornata di ritorno del campionato di serie D (girone sud). I filippesi di coach Frisenda si confermano squadra rivelazione nel girone di ritorno e centrano la nona vittoria in campionato, la settima nel 2018 su otto gare. Gli ospiti si presentano all’appuntamento in emergenza, con Alu Diallo non convocato per problemi di salute e con Russell presente ma solo per onor di firma in quanto vittima di uno stato influenzale. Ed infatti lo starting five gialloviola è caratterizzato da una novità, rispetto alle ultime domeniche, con il lettone Molodovs sempre più inserito nei giochi che prende proprio il posto di Russell e scende sul parquet insieme a Di D...
Gruppo Zenith Messina coraggioso ma non basta. Alcamo vince 80-76

Gruppo Zenith Messina coraggioso ma non basta. Alcamo vince 80-76

Basket
Il Gruppo Zenith Messina esce sconfitto dallo spareggio del PalaTreSanti, al termine di una gara coraggiosa, che ha visto Cavalieri e compagni andare sotto di 16 lunghezze nel terzo periodo e risalire sul -1 (73-72) nell’ultimo quarto, ma come spesso è accaduto in questa stagione non è riuscita a fare suo il match. E’ stata una gara spigolosa, a tratti nervosa, soprattutto negli ultimi dieci minuti, quando gli scolari sono andati vicini all’aggancio. Alcamo è stata brava a non perdere il controllo della gara e nel momento giusto ha trovato punti pesantissimi con Andrè che ha rimesso in carreggiata la sua squadra. Tanti piccoli episodi hanno deciso la sfida, iniziata bene per i padroni di casa con Calò (9 punti), Bottiglia e Genovese che piazzano quattro bombe. Messina predilige più il ...
Prima Divisione. Il Mondo Volley Messina fa cinquina di vittorie consecutive

Prima Divisione. Il Mondo Volley Messina fa cinquina di vittorie consecutive

Pallavolo
Il Mondo Volley Messina infila la quinta vittoria consecutiva nelle ultime cinque gare disputate, battendo 3 a 0 il Team nella stracittadina andata in scena alla Palestra “Giorgio La Pira”. La compagine giallorossa consolida la terza piazza nel girone A del campionato di Prima Divisione femminile mantenendo immutato il distacco dal vertice della classifica. Ma soprattutto dimostra di potere coltivare ambizioni di play off e si presenta con il morale ben alto in vista dei confronti con le prime due del girone: la vice capolista Letojanni e la prima della classe Cus Unime A. Mister Triolo opera un paio di innesti nello schieramento iniziale rispetto alla settimana precedente: Alessia Donato parte in regia sin dall’avvio e Martina Brunoni viene impiegata dall’inizio come opposto. Aless...
Al “PalaRescifina” il Messina Volley supera al tie-break la Cofer Lamezia

Al “PalaRescifina” il Messina Volley supera al tie-break la Cofer Lamezia

Pallavolo
  Il Messina Volley di Mario Rizzo, fra le mura amiche del “PalaRescifina”, si aggiudica al tie-break il match contro la Cofer Lamezia, incontro valido per la 16ª giornata del campionato di Serie B2 girone I. Ottima la prestazione delle ragazze di mister Danilo Cacopardo che, al cospetto di una formazione che è stata capolista per gran parte del torneo, dopo un inizio contratto è riuscita a rimanere in partita e disputare soprattutto un tie-break impeccabile. Da sottolineare è il rientro del centrale Emma Carnazza, fra l’altro autrice del punto decisivo, lontana dal taraflex dal 28 ottobre. Con Alessandra Rando ancora ferma per infortunio, nel ruolo di libero ottima la prova di Alessandra Maccarrone con il capitano Donatella Donato in cabina di regia abile ad innescare le bande...
Basket Barcellona, che botta! Pesante sconfitta a Palestrina

Basket Barcellona, che botta! Pesante sconfitta a Palestrina

Basket, Sport
Match sfortunato per il Basket Barcellona che incassa una pesante sconfitta a Palestrina. Priva del lungo Gigi Brunetti, in panchina per onore di firma, la formazione giallorossa ci mette il cuore, ma non basta. Eppure non mancano le note liete. Una su tutte, la conferma della crescita del playmaker Michael Teghini, autore di 24 punti. L’impatto con la gara non è dei migliori per i giallorossi che vedono gli avversari scappare praticamente subito. A fine primo quarto, però, gli uomini di coach Massimo Friso limitano i danni e chiudono il primo quarto sotto soltanto di cinque lunghezze sul 29-24. Il secondo quarto conferma sostanzialmente lo stesso cliché del primo. Una bomba di Flavio Gay porta Barcellona sul 38-34. Sembra che Barcellona possa riagganciare gli avversari, ma di colpo la ...
Igea Virtus, vittoria di misura nel derby contro l’Acireale

Igea Virtus, vittoria di misura nel derby contro l’Acireale

Calcio, Sport
L'Igea Virtus batte l'Acireale e conquista tre punti preziosi. Nelle posizioni di vertice, la Vibonese base il Troina e si avvicina a un solo punto dalla capolista. Vince anche la Nocerina a Isola di Capo Rizzuto e mantiene il terzo posto. Tornando al match del D'alcontres - Barone, i giallorossi sono partiti subito determinati e al 13' reclamano un calcio di rigore per fallo di Sciannamé su Mercaj, ma il direttore di gara ammonisce l'attaccante per simulazione. Al 33', Giovanni Biondo irrompe dalla sinistra e crossa, Kosovan al volo spedisce fuori. La gara si sblocca al minuto 63 con un euro gol dell'ucraino Kosovan che realizza direttamente su calcio di punizione da 35 metri. I giallorossi potrebbero addirittura raddoppiare a sette minuti dal termine, quando usufruiscono di un calcio d...
Il Messina soffre, ma vince contro il Roccella e spera ancora nei play off

Il Messina soffre, ma vince contro il Roccella e spera ancora nei play off

Calcio
Il Messina fatica più del dovuto per portare a casa i tre punti che consentono di mantenere ancora viva la speranza di qualificarsi in zona play off. Non è stata una gara semplice, grazie alla grinta degli ospiti che hanno sempre giocato a viso aperto, ma anche a causa di una involuzione di gioco, forse dovuta alla stanchezza della gara ravvicinata di Acireale, che oggi è stata evidente nello scacchiere giallorosso. Contro il Roccella non si è visto il classico gioco spumeggiante dell’Acr e la gara è stata vinta solo ed esclusivamente grazie a due lampi di calciatori, come Yeboah e Rosafio, che dimostrano ancora una volta di essere di categoria superiore e possono risolvere la situazione in qualsiasi momento. Modica oggi ha fatto esordire sin dal primo minuto Balsamà a causa dell’assen...
Il Cus Unime Pallanuoto non perde un colpo. Sconfitta la Waterpolo Catania

Il Cus Unime Pallanuoto non perde un colpo. Sconfitta la Waterpolo Catania

Pallanuoto
Tutto secondo pronostico per il Cus Unime che, alla cittadella sportiva universitaria, ci mette poco più di 2 tempi per chiudere la pratica Waterpolo Catania. 12-3 recita il risultato finale, frutto di una gara tenuta sempre in pugno che permette ai messinesi di conquistare la quinta vittoria su altrettante gare disputate e di manteneri sempre saldamente in testa al torneo di Serie B. A De Francesco e compagni basta poco più di un minuto per sbloccare il risultato, con Ambrosini bravo a regalare ai suoi la prima esultanza della partita (alla fine il centrale gialloblu ne realizzerà 3). Primo parziale senza particolari sussulti: la formazione di casa ci prova più volte ma senza la necessaria convinzione, arrivando al 2-0 solo a 2 minuti dal primo intervallo (a segno Balaz) mentre dall’...
Waterpolo Messina sconfitta in casa da Milano alla prima di ritorno

Waterpolo Messina sconfitta in casa da Milano alla prima di ritorno

Pallanuoto
Sconfitta casalinga, 9-5, per la Waterpolo Messina nella gara con Milano che ha aperto il girone di ritorno della massima serie femminile di pallanuoto. Alle peloritane non è bastato l’innesto della giovane brasiliana Leticia Belorio che ha sostituito nel roster, come nuova straniera, la cinese Zhao, miglior realizzatrice delle giallorosse nelle nove partite d’andata.  La sudamericana ha, comunque, ben impressionato e il suo apporto sarà fondamentale nella lotta salvezza che, nonostante tutto, rimane ancora aperta. Contro il più quotato avversario, la Waterpolo Messina è stata in partita fino all’uscita, prematura, per tre falli del capitano Radicchi alla fine del secondo perioodo. Milano delle ex Gitto e Apilongo parte bene con Fisco ma Amedeo e Radicchi ribaltano il punteggio.  Le...
Il Città di Messina conquista la 13^ vittoria e resta saldamente in vetta alla classifica

Il Città di Messina conquista la 13^ vittoria e resta saldamente in vetta alla classifica

Calcio
Il Città di Messina conquista la 13^ vittoria consecutiva e vola temporaneamente a +9 in classifica in attesa delle gare odierne. Uomo simbolo del successo contro il Città di Rosolini è Francesco Cardia, gladiatore del centrocampo giallorosso grazie ad una prestazione eccellente sia in fase offensiva, la doppietta di oggi permette all’ex Igea di raggiungere Rosario Rasà a quota 8 centri stagionali, che in fase difensiva, con una quantità infinita di azioni avversarie spezzate e palloni recuperati. Scontate le squalifiche, S.Leo e Filistad tornano titolari per completare il consueto muro difensivo con capitan Bombara, a centrocampo fasce affidate a Fragapane e D.Leo con Cardia, Silvestri e Costa in mezzo, Lo Giudice e Codagnone fanno coppia in avanti. La capolista non rischia nulla...
Basket Barcellona, sfida d’alta quota a Palestrina. De Angelis: “Serve concentrazione”

Basket Barcellona, sfida d’alta quota a Palestrina. De Angelis: “Serve concentrazione”

Basket, Sport
Il Basket Barcellona pronto all’esame Palestrina. I giallorossi sono già giunti in terra laziale e domani affronteranno il big match di giornata. Non mancano le difficoltà. Coach Massimo Friso cercherà di ottenere il cento per cento dagli uomini a sua disposizione, ma non sarà facile portare a casa la posta in palio. “Palestrina è da sempre un campo molto caldo – ha affermato Marco De Angelis – Affronteremo una squadra costruita per vincere e sarà importante mantenere la concentrazione per tutti i quaranta minuti. Cercheremo con tutte le nostre forze di ripetere la prestazione dell’andata”. De Angelis parla poi anche del primato: “Sapevamo di avere le carte in regola per viaggiare in alta quota. Ma non abbiamo ancora fatto niente. E’ un periodo molto impegnativo, caratterizzato da scon...
Igea Virtus, domani l’atteso derby contro l’Acireale

Igea Virtus, domani l’atteso derby contro l’Acireale

Calcio, Sport
L'Igea Virtus si presenta determinata al derby con l'Acireale. I giallorossi, che in settimana hanno fatto i conti con la brutta tegola del nuovo infortunio di D'Aveni, scenderanno in campo per dare una bella soddisfazione ai tifosi. Quelli organizzati hanno appeso striscioni carichi di orgoglio in giro per la città, insieme a locandine che invitano la gente a recarsi al D'Alcontres - Barone per sostenere la squadra. Probabilmente mister Peppe Raffaele dovrà fare a meno anche del terzino Santamaria, anche lui infortunato. Al suo posto probabilmente scenderà in campo Sarcone. La società intanto si è assicurata le prestazioni dell'attaccante Fabio Messina, 120 reti tra Eccellenza e Serie D, al momento svincolato. Igea Virtus-Acireale si giocherà con inizio alle ore 15 e sarà arbitrata da ...
In casa della Libertas Alcamo il Gruppo Zenith Messina cerca il pass per i play off

In casa della Libertas Alcamo il Gruppo Zenith Messina cerca il pass per i play off

Basket
Prima di due trasferte consecutive per il Gruppo Zenith Messina. A tre giornate dalla fine della regular season, i biancorossi viaggiano alla volta di Alcamo per affrontare la Libertas, formazione che, con 16 punti in graduatoria, segue ad appena due lunghezze i peloritani reduci dalla vittoria di domenica scorsa ottenuta contro l’Or.Sa. Barcellona. Sfida difficile per la squadra allenata da Ciccio Romeo, Alcamo nel girone di ritorno ha cambiato volto, con l’innesto di un  paio di giocatori come Calò e Trevisano. Nonostante l’uscita di Ranalli il team affidato a coach Ferrara è riuscito a cambiare marcia, ottenendo buoni risultati, su tutti il successo sulla capolista Alfa Catania, dal valore inestimabile per la classifica e il morale dei giocatori. Sabato scorso Andrè e soci hanno pag...
Messina Volley, Maccarrone: “Dobbiamo crederci fino alla fine per raggiugere i play-off”

Messina Volley, Maccarrone: “Dobbiamo crederci fino alla fine per raggiugere i play-off”

Pallavolo
Il prossimo 18 febbraio alle 17.30, per la 16ª giornata di Campionato di Serie B2 girone I, il Messina Volley di mister Danilo Cacopardo affronterà, fra le mura amiche del “PalaReschfina”, la Cofer Lamezia. Per le peloritane questo rappresenta un match fondamentale, dopo la sconfitta dello scorso turno contro la Pallavolo Cerignola, per rimanere ancora aggrappate al treno play-off, adesso distante di sette lunghezze. Di fronte si troveranno una compagine attualmente seconda in classifica con 32 punti, proveniente dal 3-0 casalingo contro l’Asem Bari, che all’andata si è imposta sulle messinesi per 3-1. Il ruolo di libero, con Alessandra Rando ancora infortunata, sarà ricoperto da Alessandra Maccarrone che, circa il momento delle giallo-blu, ha dichiarato: “La partita con il Lamezia rap...
Dopo la pausa la Saracena riprende contro Misterbianco. Il punto di Noemi Agnello e Nicole Ferrarini

Dopo la pausa la Saracena riprende contro Misterbianco. Il punto di Noemi Agnello e Nicole Ferrarini

Pallavolo
Dopo aver osservato il turno di riposo la Saracena Volley Lavalux Elits tornerà in campo sabato 17 febbraio alle ore 19 in esterna contro il Misterbianco. Nonostante la pausa prevista dal campionato, il team nebroideo ha mantenuto la quarta posizione in classifica e, adesso, guarda con attenzione ai prossimi impegni con l’obiettivo di migliorare quanto di buono è stato già fatto nel girone di andata. La forza della Saracena Volley, in questa prima parte del torneo, è stata ancora la compattezza del gruppo e l’attaccamento alla maglia dimostrato sia da atlete che nella società del presidente Luca Leone sono cresciute, sia da giocatrici che si sono aggregate in questa stagione. E, la dimostrazione di questo modo di pensare ed operare, soprattutto nell’ottica della linea verde intrapre...
Santa Lucia del Mela. Lo Juventus Club DOC accoglierà Beppe Furino

Santa Lucia del Mela. Lo Juventus Club DOC accoglierà Beppe Furino

Calcio, Sport
Continuano gli appuntamenti con i protagonisti della storia del calcio bianconero a Santa Lucia del Mela con l’arrivo, domani, del Capitano Beppe Furino, giocatore della Juventus dal 1969 al 1984 e vincitore di ben 8 Scudetti, 2 Coppe Italia, 1 Coppa delle Coppe e 1 Coppa Uefa. Ospite dell’Official Fan Club “Scirea”, presieduto da Benedetto Merulla, Furino incontrerà tifosi e giornalisti presso la saletta in Piazza Milite Ignoto alle 10,30 e, al termine, visiterà il Club Scirea. Fu un mediano aggressivo, infaticabile e duro nei contrasti nonostante la costituzione non imponente, nonché generoso nell'aiutare i compagni. Per queste caratteristiche si guadagnò da parte dei tifosi il soprannome di "Furia". Di fisico limitato ma muscoloso, disponeva comunque di notevoli capacità di corsa, rec...
L’Orlandina Basket e Mario Delas si separano

L’Orlandina Basket e Mario Delas si separano

Basket, Sport
L'Orlandina Basket ha rescisso consensualmente l'accordo in essere con il giocatore Mario Delas. Il club lo ha ringraziato per l'impegno, la serietà professionale e l'affetto che ha dimostrato. A Delas è stato rivolto un in bocca al lupo da parte di tutta la società per il suo futuro professionale. Giuseppe Sindoni, Direttore Sportivo Orlandina Basket, ha affermato: "Dal punto di vista umano queste sono decisioni che non si vorrebbero mai prendere. Mario ha dimostrato il suo attaccamento alla maglia e le sue grandi doti morali in questo anno e mezzo di permanenza, per lo più contrassegnato da momenti positivi. Credo che sia una decisione positiva per tutti: noi proveremo ad avere un volto diverso alla ripresa delle attività, a Mario auguriamo di trovare una collocazione che gli consenti...
Battuta d’arresto del Messina che esce sconfitto dal Tupparello di Acireale

Battuta d’arresto del Messina che esce sconfitto dal Tupparello di Acireale

Calcio
Il Messina non approfitta del turno favorevole, in virtù dei risultati della scorsa domenica, e torna da Acireale con zero punti. I giallorossi sono stati penalizzati da un pessimo terreno che non ha consentito il gioco tecnico e veloce che mister Modica ha inculcato ai giallorossi. Un risultato diverso avrebbe consentito ai giallorossi di fare un gran balzo in classifica ed avvicinarsi alla zona play off, ma così non è stato e adesso si dovrà continuare ad inseguire già dalla prossima gara, visto che la distanza dall’Ercolanese è di 8 punti. Il primo tiro della gara lo effettua Ragosta, Barbieri para. Il Messina cerca di costruire azioni offensive, ma i padroni di casa controllano bene tutte le zone del campo. La gara non decolla, al 24’ Pannitteri va in rete, ma l’arbitro annulla ...