martedì, settembre 26

Pallanuoto

Francesco Misiti nuovo allenatore della Waterpolo Messina, è la quinta volta sulla panchina messinese

Francesco Misiti nuovo allenatore della Waterpolo Messina, è la quinta volta sulla panchina messinese

Pallanuoto
Sarà il tecnico messinese Francesco Misiti a guidare la Waterpolo Messina nella nuova stagione di pallanuoto femminile che sta per cominciare. Da sempre vicino alla società del presidente Felice Genovese, per Misiti si tratta dell’ennesima esperienza con il sodalizio peloritano, avendo allenato la squadra nel biennio 2007-08 e 2008-09 e, dopo la parentesi con la formazione maschile in serie B nel 2009-10 e 2010-11, nei campionati 2011-12 e 2012-13 quando a metà stagione lasciò il posto a Giovanni Puliafito. Il dopo Mirarchi è, quindi, un uomo della famiglia Waterpolo Messina, una persona di fiducia a cui sarà assegnato anche il compito di supervisionare le tante atlete del settore giovanile ( tra cui anche la figlia Francesca) per un inserimento graduale ma stabile in prima squad...
Brillante stagione per i giovani dell’Ossidiana Marbi Messina

Brillante stagione per i giovani dell’Ossidiana Marbi Messina

Pallanuoto
Bilancio positivo per il settore giovanile dell’Ossidiana Marbi Messina. La società cittadina è stata impegnata in ben cinque campionati di pallanuoto FIN, andando oltre le più rosee previsioni della vigilia. La lunga è appassionante stagione agonistica si è chiusa con la finale “Silver” dell’Under 13, che si è svolta nella piscina scoperta dell’impianto natatorio “Cappuccini”. I peloritani si sono classificati al secondo posto dopo aver battuto Nuoto Catania (7-3), Altair Village (7-6) ed in semifinale la quotata Telimar con il punteggio di 4-1. Nell’ultimo atto della manifestazione, la sconfitta, invece, per mano dei coetanei di Torre del Grifo per 7-3. “I ragazzi sono stati bravi – dichiara entusiasta l’allenatore Fernando Alessio – e hanno confermato di avere ampi margini di mig...
La Polisportiva Messina pronta per la finale “Gold” Under 13

La Polisportiva Messina pronta per la finale “Gold” Under 13

Pallanuoto
  Prenderà il via oggi alla piscina “Caldarella” di Siracusa, la finale “Gold” del campionato Under 13 di pallanuoto maschile. Tra le otto squadre qualificate al termine della regular season, vi è la Polisportiva Messina allenata dalla campionessa Silvia Bosurgi, che se la vedrà nel girone 2 con Aquarius Trapani, 7Scogli e Nuoto Catania. Nell’altro raggruppamento, sono state inserite, invece, le formazioni di: Swimming, Rari Nantes Terrasini, Muri Antichi ed Ortigia. L’obiettivo primario dei promettenti peloritani è accumulare una preziosa esperienza per il loro futuro agonistico. Nella sfida d’apertura, affronteranno, intanto, i padroni di casa della 7Scogli (ore 15.30) per poi vedersela lunedì con i coetanei di Aquarius (ore 13.30) e della “corazzata” Nuoto Catania (ore 16...
Per il Cus Unime Pallanuoto sfuma il sogno A2, messinesi contestano la direzione arbitrale

Per il Cus Unime Pallanuoto sfuma il sogno A2, messinesi contestano la direzione arbitrale

Pallanuoto
Il Cus Unime accarezza il sogno promozione in Serie A2 ma alla fine esce sconfitto dal Pala- Pallanuoto di Pescara, superato con un 11-7 finale dai padroni di casa. Un risultato, però, che sta stretto alla squadra universitaria, che va oltre i demeriti degli ospiti ed i meriti dei padroni di casa - che, comunque, hanno giocato al meglio la loro partita di fronte a tanto pubblico in festa - ma si scontra, soprattutto, contro una conduzione arbitrale altamente “rivedibile”. Basti pensare che i giocatori allenati da Sergio Naccari hanno terminato l’incontro con solamente 8 giocatori (7 in acqua ed 1 solo in panchina) contro nessuna espulsione della squadra pescarese e nonostante entrambe le squadre abbiano dato vita ad un match tirato dal punto di vista agonistico ma es...
Il Cus Unime Pallanuoto vince la gara 2, centra l’impresa e allunga a gara 3

Il Cus Unime Pallanuoto vince la gara 2, centra l’impresa e allunga a gara 3

Pallanuoto
Con una grande partita e sospinto da una bellissima cornice di pubblico che ha gremito gli spalti della cittadella il Cus Unime si aggiudica gara 2 della finale playoff promozione per la Serie A2. 8- 7 il risultato finale con il quale i messinesi con grande merito si impongono sul Pescara Pallanuoto e riescono a pareggiare la vittoria dell’andata ottenuta dalla squadra abruzzese e rinviano, cosi, il verdetto definitivo della promozione a gara 3, prevista sabato 24 giugno a Pescara. Una partita bellissima, dura e tiratissima fino alla fine, giocata splendidamente dai ragazzi allenati da Mister Naccari, determinati fino alla fine a portare a casa il risultato. A contorno, sulle tribune, tantissimi tifosi hanno sospinto a gran voce i padroni di casa a raggiungere questo importante risulta...
Vigilia di gara 1 play-off per il Cus Unime Pallanuoto atteso dal Pescara

Vigilia di gara 1 play-off per il Cus Unime Pallanuoto atteso dal Pescara

Pallanuoto
Tutto pronto in casa Cus Unime per la tanto attesa gara 1 dei playoff promozione per la Serie A2 in casa del Pescara Nuoto e Pallanuoto. Una gara tanto affascinante quanto complicata per gli universitari, attesi da una squadra in buonissima condizione e di altissimo valore. L’avversario dei messinesi, infatti, è un’autentica corazzata, una società di altissimo livello che nel corso della sua storia ha conquistato anche svariati scudetti ed ormai da diversi anni occupa i piani altissimi della cadetteria. In questa stagione ha collezionato ben 15 vittorie su 18 partite di campionato, alle quali si aggiungono 1 pareggio (il 25 febbraio contro la Cesport Italia per 8-8) e due sconfitte contro la "bestia nera” Rari Nantes Napoli, l’unico team a fermare la regina del girone 3 sia all’andata ...
Il Cus Unime Pallanuoto alla resa dei conti. Naccari: “Vogliamo raggiungere il traguardo”

Il Cus Unime Pallanuoto alla resa dei conti. Naccari: “Vogliamo raggiungere il traguardo”

Pallanuoto
Obiettivo playoff centrato, adesso il gioco si fa duro. Anche in quest'annata il CUS Unime corona una stagione da protagonista raggiungendo, per il secondo anno consecutivo, gli ambiti playoff promozione per la Serie A2. Un obiettivo importante raggiunto al termine di un ottimo girone come confermato da numeri da capogiro. 44 punti all’attivo per i messinesi su 18 giornate di campionato, frutto di ben 14 vittorie, 2 sconfitte - una a sorpresa in casa della RN Auditore lo scorso 4 febbraio con il finale di 8-6, l’altra il 1 aprile in casa della prima del girone 4 del torneo cadetto, la Waterpolo Catania, per 11-8 - e due pareggi esterni (con Basilicata Nuoto 2000 e Polisportiva Acese), giunti in entrambi i casi quando Arcovito e compagni avevano già conquistato il matematico passaggio a...
Il Cus Unime termina la regular season con una vittoria. Adesso è il momento dei playoff

Il Cus Unime termina la regular season con una vittoria. Adesso è il momento dei playoff

Pallanuoto
Vittoria anche nell’ultima della fase a gironi per il Cus Unime che, nella Piscina Francesco Scuderi di Catania, si impone di misura contro i padroni di casa dell’Etna Waterpolo. Il finale di gara recita 11-10 in favore degli ospiti: vittoria di misura che, però, non rispecchia il reale andamento della gara, con i messinesi in fuga sin da subito ed avanti nel risultato per tutta la gara. Solo alla fine i ragazzi allenati da Sergio Naccari allentano un po’ la concentrazione e subiscono il ritorno degli avversari bravi, dal canto loro, a non arrendersi ed a riuscire a rientrare in partita poco alla volta. Partono fortissimo i messinesi che, intenzionati a chiudere subito la pratica, già dopo un paio di minuti si portano sul 2-0 grazie alle marcature griffate Aiello e Balaz. Accorciano s...
Il Cus Unime chiude la stagione regolare  a Catania contro l’Etna Waterpolo

Il Cus Unime chiude la stagione regolare a Catania contro l’Etna Waterpolo

Pallanuoto
Chiude la regular season in trasferta il Cus Unime che, sabato 27 maggio, con inizio alle ore 14.00, sarà di scena alla Francesco Scuderi di Catania per far visita alla terza forza del Girone 4 del torneo di Serie B, l’Etna Waterpolo. Undici i punti in classifica che separano gli universitari dal team etneo, formazione composta da un mix di giovani e di esperti che, nonostante qualche uscita un pò sottotono, nelle ultime giornate ha ottenuto delle belle vittorie - contro l’Ossidiana ed in casa della Basilicata Nuoto 2000 - e vorrà proseguire su questa strada anche per l’ultima di campionato, tanto più perché di fronte ai propri tifosi. Dall’altro lato per i cussini si tratta di un ulteriore match di avvicinamento alla fase playoff: all’andata finì 19-9 per gli universitari, ma sabato ...
L’Ossidiana Marbi attesa in trasferta dalla capolista Waterpolo Catania

L’Ossidiana Marbi attesa in trasferta dalla capolista Waterpolo Catania

Pallanuoto
Si chiuderà sabato la regular season del campionato nazionale di serie B di pallanuoto maschile. L’Ossidiana Marbi Messina affronterà in trasferta la capolista Waterpolo Catania (ore 14) ed avrà il difficile compito di conquistare i punti necessari per accedere al playout. Il suo destino è, però, legato anche alla sfida, anticipata a venerdì sera, tra la Nuoto 2000 Napoli e la Basilicata Nuoto 2000, poiché la Nuoto 2000 Napoli precede in classifica Vinci e compagni di due lunghezze. “Abbiamo lavorato in settimana con la necessaria serenità - dichiara il tecnico Nicola Germanà – renderemo visita alla “prima della classe” con l’intenzione di dare il massimo per giocarci fino in fondo le nostre possibilità. I ragazzi sono molto motivati e vogliono fare bene pur sapendo che andranno ad ...
L’Ossidiana Marbi Messina vince l’ultimo incontro della regular season

L’Ossidiana Marbi Messina vince l’ultimo incontro della regular season

Pallanuoto
Vittoria dell’Ossidiana Marbi Messina nell’ultima partita casalinga della regular season del campionato nazionale di serie B di pallanuoto maschile. La squadra peloritana si è imposta, infatti, nello scontro diretto contro la Nuoto 2000 Napoli con il punteggio di 10-6, conservando, così, la possibilità di agguantare in extremis il playout. Dopo un avvio favorevole ai campani (1-3) e l’uscita anticipata di Edvin Calderara per una botta al viso, Yashveer Parmessur riduce le distanze su rigore ad inizio del terzo tempo. E’ la scossa attesa da Vinci e compagni, che ribaltano la situazione andando altre quattro volte di fila a bersaglio (6-3) con Salvatore Castorina e Cristiano Sarno (classe 2002), entrambi autori di spettacolari doppiette. Gli ospiti, apparsi particolarmente nervosi nel...
Ancora un pari per il Cus Unime Pallanuoto. È 7-7 in casa della Polisportiva Acese

Ancora un pari per il Cus Unime Pallanuoto. È 7-7 in casa della Polisportiva Acese

Pallanuoto
Dopo il pareggio dell’ultima uscita il Cus Unime torna anche dalla Piscina Nesima con un solo punto, bloccata sul pari dai padroni di casa della Polisportiva Acese. Partita tirata sino all’ultimo secondo, come testimonia il 7-7 finale: bene nei primi due parziali di gioco gli universitari, avanti al cambio vasca per 4-1, gli ospiti spengono completamente la luce nella terza frazione di gioco e permettono agli acesi un’insperata rimonta. Bello l’ultimo quarto della partita, quando le due squadre lottano su ogni pallone alla ricerca del definitivo vantaggio. Ottimo l’avvio di Arcovito e compagni che sfruttano una delle prime occasioni utili e siglano l’iniziale vantaggio con De Francesco (buona prestazione in fase realizzativa con 3 reti a fine incontro). Continua ad attaccare a testa b...
Final Six Scudetto. Waterpolo Messina chiude al terzo posto e si qualifica per l’Eurolega

Final Six Scudetto. Waterpolo Messina chiude al terzo posto e si qualifica per l’Eurolega

Pallanuoto
Premio di consolazione per la Waterpolo Despar Messina che nella finale per il terzo posto batte Bogliasco 10-7 e si qualifica per la prossima Eurolega. Dopo la brutta prestazione offerta contro l’Ekipe Orizzonte, le peloritane, trascinate dalle veterane Radicchi e Aiello, si riscattano, parzialmente, centrando almeno l’obiettivo minimo. A differenza della semifinale, la Waterpolo Despar Messina approccia il match con convinzione e determinazione, indirizzando subito la partita dalla propria parte. Nella prima frazione vanno in rete Aiello, Morvillo, in superiorità, e Radicchi. Maggi accorcia ma le peloritane allungano ancora con Kuzina e Chiappini. La Waterpolo Despar Messina ha, però, il torto di non chiudere  del tutto la partita e così, dal secondo parziale in poi, la gara diventa...
Final Six Scudetto. La brutta copia della Waterpolo sconfitta in semifinale dall’Ekipe Orizzonte Catania

Final Six Scudetto. La brutta copia della Waterpolo sconfitta in semifinale dall’Ekipe Orizzonte Catania

Pallanuoto
La prestazione più brutta della stagione nella gara più attesa e importante. Una irriconoscibile Waterpolo Despar Messina sconfitta 11-5 dall’’Ekipe Orizzonte Catania nella semifinale della Final Six Scudetto in corso di svolgimento a Rapallo. Partita a senso unico e risultato mai in bilico. Le peloritane pagano a caro prezzo una partenza molle, costellata di errori e giocata senza la necessaria grinta. E alla lunga la squadra si è anche sfaldata, subendo l’espulsione di Chiappini e l’esclusione della Gitto, uscita per raggiunto limite di falli. La Waterpolo Despar Messina ha tentato la timida rimonta portandosi sul -3 a metà della terza frazione. Unico acuto di una gara incolore e insapore. Domani le giallorosse disputeranno contro Bogliasco la finale di consolazione che darà un pass ...
Pallanuoto Serie B, scatta la volata salvezza dell’Ossidiana Marbi Messina

Pallanuoto Serie B, scatta la volata salvezza dell’Ossidiana Marbi Messina

Pallanuoto
A tre giornate dal termine della regular season del campionato nazionale cadetto di pallanuoto maschile, la squadra peloritana è chiamata nella gara in trasferta con l’Etna Waterpolo (ore 13.30) a conquistare un risultato positivo per poi proiettarsi, nel migliore dei modi, allo scontro diretto con la Nuoto 2000 Napoli, attualmente distante due lunghezze. Scatterà oggi sabato 13 maggio, la volata per la salvezza dell’Ossidiana Marbi Messina. A tre giornate dal termine della regular season del campionato nazionale di serie B di pallanuoto maschile, la squadra peloritana è chiamata nella gara in trasferta con l’Etna Waterpolo (inizio ore 13.30) a conquistare un risultato positivo per poi proiettarsi, nel migliore dei modi, allo scontro diretto con la Nuoto 2000 Napoli, attualmente dista...
Final six Scudetto, Waterpolo Messina affronta l’Ekipe Orizzonte Catania in semifinale

Final six Scudetto, Waterpolo Messina affronta l’Ekipe Orizzonte Catania in semifinale

Pallanuoto, Sport
La Waterpolo Despar Messina affronterà l’Ekipe Orizzonte Catania nella semifinale della Final Six Scudetto in corso di svolgimento a Rapallo. La gara è in programma oggi 12 maggio alle 17.15 con diretta su Rai Sport. Ieri le etnee hanno vinto, con fatica, contro Milano nel quarto di finale. Dall’altra parte del tabellone si sfideranno le campionesse d’Italia del Padova e il Bogliasco che ha regolato la Sis Roma nell’altro quarto. Pronostici rispettati e Final Six Scudetto che entra nel vivo con l’ingresso delle due big. Il derby siciliano sfugge ad ogni pronostico anche in considerazione degli incroci della stagione regolare. Sfida nella sfida tra la Chiappini e la Eggens, migliori marcatrici del torneo. Dodici le atlete della Waterpolo Despar Messina convocate per l’importante impegn...
Waterpolo Messina a Rapallo per la Final Six Scudetto

Waterpolo Messina a Rapallo per la Final Six Scudetto

Pallanuoto
Per il secondo anno consecutivo, la Waterpolo Despar Messina  può competere per lo scudetto, titolo che sarà assegnato al termine della Final Six che si svolgerà da oggi a Rapallo. Le peloritane, in virtù del secondo posto ottenuto al termine della stagione regolare, giocheranno la semifinale, domani 12 maggio alle ore 17.00 con diretta su Raisport, contro la vincente della gara dei quarti tra Milano ed Ekipe Orizzonte Catania, con il pronostico chiaramente sbilanciato verso le etnee. Nell’altra semifinale, le campionesse d’Italia del Padova, favorite per la riconquista del titolo, attendono, invece, la vincente della sfida tra Bogliasco e Sis Roma. Sabato sono in programma le finali. Così alla vigilia della manifestazione Felice Genovese,  presidente della Waterpolo Despar Messina: “A...
L’Ossidiana Marbi supera in casa la Swim Academy Salerno

L’Ossidiana Marbi supera in casa la Swim Academy Salerno

Pallanuoto
L’Ossidiana Marbi Messina ha centrato un’affermazione di vitale importanza nella sesta giornata di ritorno del campionato nazionale di serie B di pallanuoto maschile. Il “sette” peloritano ha battuto, nella piscina scoperta dell’impianto natatorio “Cappuccini”, la Swim Academy Salerno con il punteggio di 11-9, riducendo, così, sensibilmente le distanze dalla zona playout. Dopo un avvio di gara abbastanza equilibrato (4-3 all’intervallo), i ragazzi allenati da Nicola Germanà allungano nel terzo parziale (9-5) grazie ai gol di Salvatore Castorina, due volte a bersaglio in questa frazione, Yashveer Parmessur, Edvin Calderara e, a 4” dallo scadere, di Claudio Versi. Nel finale, Vinci e compagni gestiscono, con qualche evitabile affanno, il vantaggio, assicurandosi l’intera preziosa post...
Waterpolo chiude la stagione regolare con una vittoria e secondo posto, adesso Final Six scudetto

Waterpolo chiude la stagione regolare con una vittoria e secondo posto, adesso Final Six scudetto

Pallanuoto
La Waterpolo Despar Messina batte Milano 19-4 e conclude la stagione regolare al secondo posto, posizione che gli consentirà di cominciare dalla semifinale la Final Six Scudetto di Rapallo, in programma dall’11 al 13 maggio. Le peloritane affronteranno la vincente della sfida dei quarti tra Ekipe Orizzonte e Milano. Con i 4 gol segnati oggi, Izabella Chiappini si conferma leader delle classifica marcatrici con 62 reti. Numeri alla mano, la giocatrice brasiliana, che presto giocherà con la nazionale italiana, è stata la più grande intuizione della società di Felice Genovese. Gara senza storia quella con Milano. L’ex Gorlero viene lasciata a riposo. Tra i pali va Rosanna mentre la Waterpolo Despar Messina conferma in porta l’ottima Laganà mentre Ventriglia ritorna in distinta. I primi d...
La Basilicata Nuoto 2000 blocca sul pari il Cus Unime Pallanuoto

La Basilicata Nuoto 2000 blocca sul pari il Cus Unime Pallanuoto

Pallanuoto
Con il finale di 5-5 il Cus Unime si fa fermare alla “Scandone” da una determinatissima Basilicata Nuoto 2000, tenace ed aggressiva per tutto l’arco della gara e mai doma sino all’ultimo minuto di gioco. Un mezzo passo falso dei padroni di casa che, comunque, non compromette la cavalcata dei ragazzi allenati da Sergio Naccari, ormai sicuri della seconda posizione nel torneo cadetto e quindi dell’accesso alla fase playoff. Ottimo avvio dei padroni di casa che, con un approccio molto deciso, riescono a trovare impreparati gli universitari, costretti ad inseguire per tutta la prima parte della gara. Passati in vantaggio a metà del primo parziale (con un rigore di Bruschini) i padroni di casa riescono a stringere nel migliore dei modi le maglie difensive e, seppure non appaiano particolar...