domenica, maggio 27

Pallanuoto

L’Ossidiana Under 17 vince la finale “Gold” e vola alla fase Nazionale

L’Ossidiana Under 17 vince la finale “Gold” e vola alla fase Nazionale

Pallanuoto
Il prestigioso traguardo è stato raggiunto grazie ad un esaltante filotto di 15 affermazioni in altrettante gare. La formazione peloritana si è aggiudicata anche gli ultimi due match a Palermo prima contro la Polisportiva Acese per 5-4 e poi superando i padroni di casa del Cus (11-7). Il 19 e 20 giugno a Messina la semifinale nazionale. Risultato di assoluto prestigio per l’Ossidiana Messina, che ha vinto la finale regionale “Gold” Under 17 di pallanuoto maschile, confermando, così, la bontà del proprio vivaio e l’ottimo lavoro svolto, nel corso degli anni, dallo staff tecnico. Il traguardo è stato raggiunto grazie ad un esaltante filotto di successi sia nel girone eliminatorio che nel successivo tra le migliori sei squadre siciliane; in totale 15 affermazioni in altrettante gare. La...
Al Cus Unime Pallanuoto il derby in casa del Cus Palermo

Al Cus Unime Pallanuoto il derby in casa del Cus Palermo

Pallanuoto
Ultima di stagione regolare per il CUS Unime ed ancora una volta prestazione superlativa per il team universitario che, in casa dei “cugini” del CUS Palermo conquista l’ennesima vittoria chiudendo il girone da imbattuta. Nell’anticipo di giornata i messinesi raggiungono il sedicesimo centro in altrettanti incontri disputati e concludono nel migliore dei modi un percorso perfetto. 8-3 il finale di gara arrivato contro l’attuale seconda forza del girone 4 e costruito con una partenza sprint ma, soprattutto, ancora una volta con una difesa strepitosa che concede ai padroni di casa solamente tre marcature. Resiste poco l’argine difensivo eretto dai padroni di casa: bastano pochi minuti, infatti, agli ospiti per portarsi in vantaggio grazie alla marcatura di Ambrosini, al quale fa e...
Il Cus Unime Pallanuoto non perde un colpo. Piegato anche il Crotone

Il Cus Unime Pallanuoto non perde un colpo. Piegato anche il Crotone

Pallanuoto
Procede a ritmi elevati la marcia vincente del CUS Unime che, alla cittadella sportiva universitaria, rifila un 11-7 finale alla Rari Nantes Auditore di Crotone e la condanna alla quarta sconfitta consecutiva. Nulla da fare per gli ospiti che tentano di sorprendere con una partenza sprint i padroni di casa passando in vantaggio. Poi, come al solito, i cussini prendono in mano le redini del gioco e già a metà gara scrivono la parola fine sull’incontro piazzando un parziale di 8-0 tra la prima e l’inizio della terza frazione. La reazione d’orgoglio dei calabresi nel finale di gara servirà solamente a rendere meno largo il passivo di una partita tenuta saldamente in pugno dalla compagine di casa. Crotone che, con quest’ennesima sconfitta, viene scavalcato dal CUS Palermo, vincente...
La Waterpolo Messina perde anche a Catania e retrocede in Serie A2

La Waterpolo Messina perde anche a Catania e retrocede in Serie A2

Pallanuoto
Dopo otto anni consecutivi nella massima serie e alcuni ottimi piazzamenti per la Waterpolo Messina è arrivato il giorno più triste, quello della retrocessione in A/2. A certificare il declassamento è stata la sconfitta a Catania per 14-5 nel derby con l’Ekipe Orizzonte. Contro la prima della classe, la squadra peloritana ha giocato dignitosamente, contenendo il passivo in uno scarto, che considerando i valori in acqua, può essere accettabile. Purtroppo per la Waterpolo Messina il destino era già segnato da tempo e le residue possibilità di raggiungere almeno il play-out, mancato per un solo punto, sono, di fatto, sfumate negli incontri casalinghi persi contro Firenze e Cosenza. L’obiettivo, adesso, per la società di Felice Genovese è quello di ripartire dopo una stagione sbagliata....
Cus Unime Pallanuoto insaziabile. Vittoria e conquista matematica del primo posto

Cus Unime Pallanuoto insaziabile. Vittoria e conquista matematica del primo posto

Pallanuoto
Ennesima prova di forza del CUS Unime che torna dalla piscina Nesima di Catania con la tredicesima vittoria su altrettanti incontri disputati. Il 12-7 finale con il quale i messinesi regolano i padroni di casa della Waterpolo Catania vale tre punti utili non solo ad allungare la striscia di vittorie in questa stagione ma anche, e soprattutto, a raggiungere la matematica certezza del primato nel girone 4 di Serie B con ben 4 turni d’anticipo. Un’altra perla della squadra allenata da Sergio Naccari che, come suo solito, confeziona la vittoria già nei primi due quarti dell’incontro. Parte bene la squadra di casa che tra primo ed inizio del secondo quarto costringe gli ospiti ad inseguire. Il primo vantaggio catanese, siglato da Viola a meno di un minuto dall’inizio del match, resiste q...
Waterpolo Messina sconfitta da Plebiscito Padova, per la salvezza serve un miracolo

Waterpolo Messina sconfitta da Plebiscito Padova, per la salvezza serve un miracolo

Pallanuoto
Pronostico rispettato alla piscina Cappuccini. La Waterpolo Messina esce sconfitta 16-3 dallo scontro con le campionesse d’Italia in carica del Padova e vede la salvezza sempre più lontana e, a meno di un miracolo, irraggiungibile. A tenere in vita le flebili speranze peloritane, ad una giornata dalla conclusione della stagione regolare, è solo l’aritmetica. Verdetto rinviato di una settimana quando le giallorosse saranno di scena a Catania contro la capolista del torneo. Il Plebiscito Padova impiega davvero poco a prendere in mano la partita grazie al pressing che manda subito in tilt la truppa di Johanne Begin. A metà del terzo tempo le venete hanno già segnato 10 volte con le padrone di casa costrette a fare a meno di D’Amico e Amedeo per raggiunto limite di falli. Una mattanz...
Per la quattordicesima di Serie B il Cus Unime Pallanuoto in acqua a Catania

Per la quattordicesima di Serie B il Cus Unime Pallanuoto in acqua a Catania

Pallanuoto
Quattordicesimo turno di campionato per il CUS Unime che, ad un solo punto dalla matematica certezza della prima posizione del girone 4 di Serie B, domani sarà di scena alla piscina Nesima di Catania, ospite della Waterpolo. All’andata il finale alla cittadella sportiva universitaria fu di 12-3 in favore dei gialloblu; dovrebbe essere, quindi, quasi scontato il risultato anche nell’incontro di ritorno, con gli universitari che marciano ad un ritmo impressionante (ormai il muro delle 200 reti segnate è lontano solo 16 lunghezze) e che mirano a chiudere da imbattuti la regular season. Dall’altro lato, però, c’è la Waterpolo Catania, avversario da non sottovalutare e che soprattutto tar le mura amiche ha sempre dimostrato di poter dare filo da torcere a qualsiasi avversario, come ...
Altra “mission impossible” per la Waterpolo Messina che ospita Plebiscito Padova

Altra “mission impossible” per la Waterpolo Messina che ospita Plebiscito Padova

Pallanuoto
Servirà l’impresa per rinviare un verdetto che appare già scritto. Oggi alle 15.00 alla piscina Cappuccini, la Waterpolo Messina ospiterà le campionesse d’Italia in carica del Plebiscito Padova con l’obiettivo di centrare il risultato a sorpresa che potrebbe consentire alla giallorosse di rinviare la retrocessione e giocare, nella final six di Firenze, almeno il play-out salvezza, in questo momento non disputabile perché Radicchi e compagne hanno un distacco dalla penultima superiore di una lunghezza rispetto a quello massimo consentito dal regolamento. Difficile, peraltro, ipotizzare di fare punti nell’ultimo turno quando la Waterpolo Messina sarà opposta all’Ekipe Orizzonte Catania, la squadra favorita per la conquista del titolo tricolore. Il pronostico è, ovviamente, tutto dalla...
Cus Unime Pallanuoto straripante anche nello scontro al vertice. Sconfitta 15-5 l’Etna Waterpolo

Cus Unime Pallanuoto straripante anche nello scontro al vertice. Sconfitta 15-5 l’Etna Waterpolo

Pallanuoto
Ennesima prova di forza della capolista Cus Unime che, alla cittadella sportiva universitaria, si aggiudica la tredicesima gara consecutiva della stagione e si impone con un largo 15-5 nello scontro al vertice contro la seconda della classe, l’Etna Waterpolo. Il copione è sempre il solito: la partita rimane in bilico per poco più di un tempo; poi i gialloblu mettono il turbo ed incontro praticamente chiuso già al cambio vasca. Il 2-0 di fine primo parziale, infatti, illude solamente i catanesi di poter rimanere a stretto contatto con i ragazzi allenati da Mister Naccari che, invece, nella seconda frazione calano 5 reti e scavano il solco decisivo per indirizzare l’incontro sui binari giusti. Ancora una volta manovra offensiva gialloblu perfetta (vanno a segno ben 11 giocatori di casa) ...
Waterpolo Messina sconfitta anche a Roma dalla Sis, retrocessione sempre più vicina

Waterpolo Messina sconfitta anche a Roma dalla Sis, retrocessione sempre più vicina

Pallanuoto
Retrocessione sempre più vicina per la Waterpolo Messina sconfitta a Roma dalla Sis 16-5. Le giallorosse sono rimaste in partita per un tempo e mezzo, troppo poco contro un avversario che, alla lunga, ha fatto valere il miglior tasso tecnico complessivo. A due giornate dalla fine della stagione regolare le peloritane rimangono ultime con sei lunghezze di svantaggio dalla Florentia, una in più rispetto alla forbice massima consentita per disputare quantomeno il play-out. Nelle ultime due gare, la Waterpolo Messina affronterà le prime della classe, sabato prossimo il Padova alla piscina Cappuccini e il 5 maggio l’Ekipe Orizzonte Catania, partite che, sulla carta, non sembrano alla portata delle giallorosse. La Waterpolo Messina gioca un buon primo tempo e dopo le reti Galardi e Tabani...
Waterpolo Messina in trasferta contro la Sis Roma per tentare l’impossibile

Waterpolo Messina in trasferta contro la Sis Roma per tentare l’impossibile

Pallanuoto
Dopo aver sciupato due ghiotte opportunità in casa contro Florentia e Cosenza per rientrare in zona play-out, la Waterpolo Messina va a caccia del “miracolo” sportivo nelle ultime tre gare della stagione regolare nel tentativo di centrare una salvezza che appare sempre più difficile da raggiungere.  Oggi, sabato 21 aprile, alle 15.00 il primo tentativo a Roma contro la Sis. La squadra peloritana proverà ad invertire un pronostico che, purtroppo, sembra già scritto vista la differenza in classifica e la consistenza dei due organici. Le ultime tappe si chiamano Padova e Catania, partite che, sulla carta, non sembrano alla portata delle giallorosse. Radicchi e compagne hanno, però, l’obbligo di finire con dignità questo torneo. Per molte di loro, peraltro, c’è anche in ballo la riconfe...
Ancora vittoria per il Cus Unime Pallanuoto. Superata l’Acese a Catania

Ancora vittoria per il Cus Unime Pallanuoto. Superata l’Acese a Catania

Pallanuoto
Nel recupero della partita contro la Polisportiva Acese ennesima prova di forza della squadra universitaria che vince 7-5 ed allunga ulteriormente sulle inseguitrici. Sabato alla cittadella arriva l’Etna Waterpolo, attuale seconda forza del torneo di Serie B. Continua incontrastata la corsa al vertice della formazione universitaria che vince a Catania il recupero contro la Polisportiva Acese ed allunga ulteriormente sul gruppetto che segue: +11 sull’Etna Waterpolo, prossimo avversario dei cussini alla cittadella, e +12 sul Crotone che, però, ha già osservato il turno di riposo previsto dal calendario. Ancora una volta gli avversari del CUS resistono solamente un tempo; poi i ragazzi allenati da Mister Naccari mettono il turbo e, con un parziale di 6-0, stendono gli Acesi e pren...
L’Ossidiana Messina supera la Brizz  Nuoto e conquista la piazza d’onore

L’Ossidiana Messina supera la Brizz Nuoto e conquista la piazza d’onore

Pallanuoto
L'Ossidiana Messina è salita al secondo posto nel campionato di serie C di pallanuoto maschile. Grazie all‟affermazione interna contro la Brizz Nuoto (10-5), i ragazzi allenati da Nicola Germanà hanno agguantato, infatti, la Collage Waterpolo, battuta di misura (7-6) nel derby palermitano dalla capolista Rari Nantes 89, distante ora tre lunghezze dalla coppia di inseguitrici. Nella partita con la formazione acese, i peloritani, privi del talentuoso Salvatore Castorina, hanno condotto sempre nel punteggio, gestendo, nel finale, il vantaggio accumulato. Dopo l'1-1 iniziale, i gol di Cristiano Sarno, autore di una doppietta, e Giuseppe Lanfranchi valgono il +2 (4-2) della prima pausa. Nel successivo parziale, ancora loro due forniscono un prezioso apporto alla causa. Il divario cresce an...
Spettacolo alla Cittadella con i campioni della Serie A della Pallanuoto maschile

Spettacolo alla Cittadella con i campioni della Serie A della Pallanuoto maschile

Pallanuoto
Ancora una volta una bellissima giornata di sport alla cittadella sportiva universitaria. Questa volta è toccato alla pallanuoto dare spettacolo, con i campioni di caratura mondiale di Ortigia e Pro Recco che hanno dato vita ad un incontro di altissimo profilo. Un bel colpo per il CUS Unime che, incontrando sin da subito il benestare della dirigenza siracusana, è riuscito a portare in riva allo Stretto la Serie A che conta, ed ancora una volta ha portato all’interno degli Impianti universitari lo sport di altissimo livello con un incontro che non poteva non attirare tantissimi tifosi provenienti da tutta la Sicilia ed anche dalla sponda calabrese. La partita vive di emozioni continue: le due formazioni non lesinano energie e fioccano le giocate spettacolari che “infiammano” il p...
Waterpolo Messina sconfitta in casa dal Cosenza, adesso la salvezza diventa una “mission impossible”

Waterpolo Messina sconfitta in casa dal Cosenza, adesso la salvezza diventa una “mission impossible”

Pallanuoto
Solo l’aritmetica tiene ancora in gioco la Waterpolo Messina nella corsa salvezza. La sconfitta per 6-3 maturata alla piscina Cappuccini contro il Cosenza rappresenta una sentenza quasi inappellabile per la squadra giallorossa, chiamata nelle ultime tre partite della stagione regolare a fare punti contro Sis Roma, Padova e Catania. Una missione praticamente impossibile. Ci si attendeva contro le silane una gara oltre gli attuali limiti. Così non è stato. Solo una partita ordinata giocata, però, senza sussulti e disputata con scarsa incisività nelle azioni d’attacco. Vincere o quantomeno non perdere sarebbe stato necessario per rimanere nel range per il play-out che, adesso, da regolamento, non sarebbe giocato visto che la distanza tra la Waterpolo Messina e la Florentia è di sei punti,...
Waterpolo Messina torna in vasca, sfida salvezza a Cosenza

Waterpolo Messina torna in vasca, sfida salvezza a Cosenza

Pallanuoto
Sfida salvezza alla piscina Cappuccini per la Waterpolo Messina che, domani alle 15.00, ospita il Cosenza alla piscina Cappuccini. Il match contro le silane, contro cui la Waterpolo Messina ha, peraltro, ottenuto l’unica vittoria, rappresenta una delle ultime concrete possibilità di evitare la retrocessione diretta. In caso di vittoria, le peloritane accorcerebbero dalle due rivali, tornando in corsa per assicurarsi almeno il play-out che, adesso, da regolamento, non sarebbe giocato visto che la distanza tra la Waterpolo Messina e la Florentia è di sei punti, uno in più rispetto alla forbice massima consentita. Così l’allenatore peloritano Johanne Begin alla vigilia: “ Sappiamo di giocarci molto, la squadra è fisicamente in crescita, vedremo se lo sarà anche sul piano del gioco. ...
“Saturday Show”, alla Cittadella Sportiva Universitaria arriva la grande pallanuoto

“Saturday Show”, alla Cittadella Sportiva Universitaria arriva la grande pallanuoto

Pallanuoto
Un intero pomeriggio dedicato alla pallanuoto. Un trittico di partite aperto e chiuso dagli impegni del CUS Unime: si comincia alle 13.00 con la Serie B e si finisce alle 17.00 con il Campionato promozione. Fari puntati, però, sul big match di Serie A1 delle ore 15.00 tra Ortigia Siracusa e Pro Recco. Un sabato spettacolare quello che andrà in scena il 14 aprile alla cittadella sportiva universitaria. Un sabato interamente dedicato alla pallanuoto di altissimo livello. Alle ore 15.00, infatti, l’Impianto natatorio universitario ospiterà il match di Serie A1 tra l’Ortigia Siracusa, una tra le società più blasonate nel panorama pallanotistico siciliano ed italiano, e la Pro Recco, la società più titolata al mondo con un palmares da record che vanta ben 31 scudetti, 13 Coppe Itali...
Ossidiana Messina supera l’Asd Cube e consolida la terza posizione in classifica

Ossidiana Messina supera l’Asd Cube e consolida la terza posizione in classifica

Pallanuoto
L’Ossidiana Messina ha calato il poker di successi consecutivi nel campionato di serie C di pallanuoto maschile. La squadra allenata da Nicola Germanà ha battuto, nella piscina scoperta dell’impianto natatorio “Cappuccini”, l’Asd Cube con il punteggio di 11-4. Un risultato che ha permesso ai peloritani di consolidare il terzo posto in graduatoria, a tre lunghezze di distanza dalle battistrada Rari Nantes ‘89 e Collage Waterpolo. Dopo un inizio abbastanza combattuto, come conferma il 2-1 del parziale d’apertura, La Tona e compagni commettono meno errori in attacco ed allungano progressivamente nel punteggio. Nonostante l’infortunio occorso a Giuseppe Lanfranchi nel secondo periodo, autore dei primi due gol, vanno, così, sul +3 all’intervallo lungo grazie alle reti di Cristiano Sarno ...
Per l’undicesima giornata del campionato di Serie B il Cus Unime Pallanuoto ospita il San Mauro

Per l’undicesima giornata del campionato di Serie B il Cus Unime Pallanuoto ospita il San Mauro

Pallanuoto
Seconda di ritorno per il Cus Unime che ospita alla cittadella sportiva universitaria i napoletani del San Mauro Nuoto. Universitari chiamati a proseguire la corsa vincente in testa al campionato contro un avversario tutt’altro che semplice da affrontare. Superata la sosta pasquale torna in acqua il Cus Unime per l’undicesima giornata del torneo di Serie b. Alla cittadella sportiva universitaria, oggi sabato 7 aprile, con inizio alle ore 15.00 farà visita ai messinesi il San Mauro Nuoto, formazione che ha collezionato sin ad ora 16 punti ed occupa la terza piazza in coabitazione con l’Etna Waterpolo. All’andata, in Campania, i ragazzi allenati da Mister Naccari ebbero la meglio con un agevole 14-6. Da allora la squadra cussina è cresciuta partita dopo partita ed è riuscita ad i...
L’Ossidiana Messina chiude il mese di marzo con un en plein di successi

L’Ossidiana Messina chiude il mese di marzo con un en plein di successi

Pallanuoto
In serie C, terza vittoria di fila per la squadra dello Stretto, che si è imposta in casa della Sikelia Waterpolo per 13-5 nella prima giornata del girone di ritorno. Nonostante le tante assenze, Vinci e compagni hanno fornito una convincente prestazione e i tanti giovani del vivaio si sono brillantemente disimpegnati. Affermazioni pure per Under 15, 13 e 11. E‟ terminato sportivamente nel migliore dei modi il mese di marzo per le formazioni di pallanuoto maschile dell‟Ossidiana. In serie C, terza vittoria di fila per la squadra dello Stretto, che si è imposta in casa della Sikelia Waterpolo con il punteggio di 13-5 nella prima giornata di ritorno. Nonostante le numerose assenze, Vinci e compagni hanno fornito una convincente prestazione ed i tanti giovani del vivaio si sono brillante...

tgme.it utilizza cookie sul proprio sito per assicurare un’eccellente esperienza di navigazione ai propri utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito. Il mancato consenso sui cookie da parte dell'utente non permetterà una corretta visualizzazione del sito stesso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi