martedì, settembre 26

Video

Parco Ecologico San Jachiddu, la distruzione che fa male al cuore

Parco Ecologico San Jachiddu, la distruzione che fa male al cuore

Video
"Vedere tanta distruzione fa male al cuore". Così commenta la devastazione delle fiamme Padre Mario Albano che gestisce il parco ecologico San Jachiddu. Il Parco è ormai ridotto a una landa desolata. Il fuoco ha arso alberi, piante, arbusti e ha mandato in fumo anni di lavoro. L'incendio ha bruciato anche le casette sugli alberi realizzate nel parco. "L'aria è ancora aspra e pesante e tutto attorno è un paesaggio irriconoscibile, vulcanico, desertico - commenta Padre Mario - Il parco ecologico era un vero gioiello, un'oasi di pura bellezza, di riconnessione con se stessi e col mondo. Era l'incarnazione del cantico delle creature. Non è "frate Foco" a non essere stato clemente ma la malvagità e la sconsideratezza degli esseri umani... La banalità del Male. Ma, mentre cammino lungo il s...
VIDEO – Canadair all’opera. Lavoro intenso dei Vigili del fuoco

VIDEO – Canadair all’opera. Lavoro intenso dei Vigili del fuoco

Cronaca, Messina, Video
L'incendio divampato alle 15:00 di oggi all'Annunziata ha assunto con il passare delle ore dimensioni enormi. Complice anche il vento che soffia prepotentemente su Messina le fiamme si sono in fretta estese raggiungendo la parte alta della cittadella universitaria che ospita il maneggio e l'ospedale veterinario. È stato necessario evacuare l'intero istituto a causa della densa coltre di fumo che ha ammorbato l'aria. Gli animali presenti dell'ospedale veterinario e i cavalli sono stati spostati nei vicini campi da calcio. I Canadair hanno continuato a sorvolare l'area interessata dalle fiamme gettando litri e litri di acqua. Sul posto protezione civile, vigili del fuoco, uomini della Forestale e forze dell'ordine. AGGIORNAMENTO - Adesso situazione migliorata a Contrada Catanese alta. Son...
-VIDEO- Intera famiglia di Barcellona P.G. arrestata per spaccio e produzione di droga

-VIDEO- Intera famiglia di Barcellona P.G. arrestata per spaccio e produzione di droga

Video
In casa dei coniugi Antonino Trovatello, 52 anni e Tindara Cannavò, 42 anni, arrestati insieme ai figli Gino Trovatello, 24 anni e Antonio Trovatello, 21 anni (tutti ai domiciliari per reati contro il patrimonio) sono stati rinvenuti denaro per circa 4000 euro in banconote di diverso taglio, un bilancino e circa 100 grammi di hashish suddivisi in panetti e dosi. https://youtu.be/7S5_-SlaV9A...
“Trump peace no war!” Ecco il VIDEO dello show di Accorinti al G7 di Taormina

“Trump peace no war!” Ecco il VIDEO dello show di Accorinti al G7 di Taormina

Video
Al termine del concerto di gala tenutosi al Teatro Greco di Taormina, in onore dei capi di Stato intervenuti per il G7, il sindaco di Messina Renato Accorinti, con maglietta inneggiante alla pace, è salito su una sedia per urlare il suo slogan all'indirizzo del presidente Donald Trump. Sono dovuti intervenire gli agenti della Digos per farlo desistere, mentre dalla platea si levavano cori di "vergogna", al suo indirizzo. https://youtu.be/LS0ilwcV1FY...
Incendio alla Discarica di Pace, il VIDEO delle operazioni di spegnimento

Incendio alla Discarica di Pace, il VIDEO delle operazioni di spegnimento

Video
Un incendio è divampato presso la discarica di Pace a Messina nell'area dell'impianto della differenziata dove vengono stoccati carta e cartone. Ad alimentare le fiamme, oltre il materiale facilmente incendiabile, anche il vento che spirava nella città dello Stretto e non ha reso semplici le operazioni di spegnimento dell'incendio da parte dei Vigili del Fuoco di Messina che sono prontamente intervenuti sul posto. https://youtu.be/u_Ps8-73jxM  ...
Operazione Dominio, il VIDEO degli arresti e le intercettazioni ambientali

Operazione Dominio, il VIDEO degli arresti e le intercettazioni ambientali

Video
Nella rete degli inquirenti sono finite figure note e meno note, protagonisti da anni della storia che lega la mafia con il territorio messinese. A finire in manette Domenico La Valle, Paolo De Domenico, Francesco Laganà, Antonino Scimone, Alfredo Trovato, Salvatore Trovato e Giovanni Megna, tutti appartenenti al clan “Mangialupi”, operante nella zona sud di Messina. Altre quattordici persone sono state arrestate per reati quali traffico di stupefacenti, estorsione, furti, rapine e detenzione illegale di armi. https://youtu.be/oda5OLkSt3U  ...