mercoledì, settembre 19

Celebrazioni Quasimodiane, giovedì 14 giugno manifestazioni a Roccalumera e Messina

Fervono le iniziative che ruotano attorno alle celebrazioni in occasione del cinquantesimo anniversario della morte di Salvatore Quasimodo, che ricorre giovedì 14 giugno, e che sono state programmate a cura del Comitato Organizzatore costituito dalla Città Metropolitana di Messina, che è l’Ente promotore, dall’Università, dal Teatro Vittorio Emanuele di Messina, dal Parco Letterario Quasimodo, dal Club Amici di Salvatore Quasimodo, dalla Fondazione Famiglia Piccolo di Capo d’Orlando, dagli Istituti Jaci e Quasimodo, dal Conservatorio Arcangelo Corelli di Messina.
Il programma degli eventi del 14 giugno, che si svolgeranno la mattina a Roccalumera e il pomeriggio a Messina, presso i locali della Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea “Lucio Barbera” prevedono alle ore 10, a Roccalumera, la deposizione di una corona di fiori al monumento dedicato al poeta in Piazza Quasimodo e, subito dopo, la cerimonia di presentazione dell’annullo filatelico speciale realizzato da Poste italiane in collaborazione con il Circolo Filatelico Peloritano.
Seguirà alle ore 11,30 il convegno “Salvatore Quasimodo: cinquant’anni dopo”.
Nel pomeriggio, alle ore 16,30 nella splendida location della Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea “Lucio Barbera”, che è anche sede dell’Archivio Quasimodo di proprietà dell’Ente, sono previsti i saluti dell’Assessore Regionale ai Beni Culturali, Sebastiano Tusa, del Sindaco Metropolitano Renato Accorinti, della Dirigente della V Direzione Anna Maria Tripodo. Introdurrà e coordinerà i lavori Angela Pipitò, direttrice della Galleria d’Arte.
Alle ore 17.30 verrà proiettato un filmato originale dell’assegnazione della cittadinanza onoraria a Salvatore Quasimodo nel 1960, donato all’Archivio Quasimodo dalla Famiglia Davoli e subito dopo seguirà un recital di poesie di Salvatore Quasimodo recitate dalla viva voce di Gianni Di Giacomo.
Durante l’incontro sarà presentato l’annullo filatelico speciale dedicato al 50° anniversario della morte di Salvatore Quasimodo, realizzato da Poste Italiane in collaborazione con il Circolo Filatelico che ha curato per la serata anche una esposizione di cartoline d’epoca su Messina prima e dopo il terremoto.
All’interno della Galleria d’Arte sarà allestito uno spazio filatelico, a cura dello stesso Circolo, dove sarà possibile trovare cartoline a tiratura limitata con l’annullo filatelico speciale.
Alle ore 18,30 inaugurazione della mostra “Gli anni di Quasimodo a Messina”, un’esposizione fotografica e documentaria sulla vita e sull’attività del poeta a Messina dagli anni giovanili alla sua partecipazione all’Accademia della Scocca, con documenti originali e articoli di stampa dell’epoca provenienti dall’Archivio Quasimodo.
La mostra sarà visitabile fino al 30 giugno, dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 13,00 e dalle 15,00 alle 17,30.

tgme.it utilizza cookie sul proprio sito per assicurare un’eccellente esperienza di navigazione ai propri utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito. Tgme.it ha aggiornato la propria Privacy Policy nel rispetto della nuova normativa europea GDPR. Il mancato consenso sui cookie da parte dell'utente non permetterà una corretta visualizzazione del sito stesso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi