martedì, novembre 13

Ciclo “Musica e Filosofia”, Il suono dell’istante, Friedrich Nietzsche e la musica

Giovedi 8 novembre alle ore 16 nella sala Sinopoli del Teatro Vittorio Emanuele, il pianista Cesare Natoli ed il soprano Claudia Caristi, renderanno omaggio a Nietzsche, noto come musicista oltre che come immenso filosofo, presentandone la vasta produzione. L’evento è inserito nel cartellone concertistico dell’associazione “Vincenzo Bellini” e dell’Accademia Filarmonica di Messina.

La musica ha avuto un ruolo insostituibile nello spirito della civiltà tedesca della metà dell’Ottocento. Non deve perciò stupire il fatto che un illustre esponente di questa civiltà come Friedrich Nietzsche, si sia occupato di musica non solo da un punto di vista filosofico, bensì anche pratico – non certo al livello dei grandi compositori a lui contemporanei, ma senz’altro con una competenza più che dilettantistica, con risultati eccellenti.

Un personaggio centrale nella storia del pensiero occidentale e nel quale centrale è il ruolo della riflessione estetica e musicale in particolare.

L’evento intende indagare il nesso tra il Nietzsche compositore e improvvisatore al pianoforte e le sue riflessioni filosofiche, specie quelle riguardanti il dionisiaco e la concezione del tempo. Un Nietzsche proiettato nel Novecento quale “profeta del mondo contemporaneo”, per aver esplorato, anche musicalmente, la crisi del pensiero dialettico e la fine della metafisica occidentale, attraverso la valorizzazione ontologica dell’immediatezza e dell’istante.

Tale tematica è stata oggetto di studio di una pubblicazione di Cesare Natoli (Nietzsche musicista, Frammenti sonori di un filosofo inattuale, L’epos, Palermo 2007). Nel corso della serata, le succinte illustrazioni dello scrivente, saranno alternate con esecuzioni dei frammenti pianistici di Nietzsche (che ruotano intorno all’enigmatico Fragment an sich) e di un ciclo di sei dei Lieder per canto e pianoforte più significativi composti dal filosofo.

tgme.it utilizza cookie sul proprio sito per assicurare un’eccellente esperienza di navigazione ai propri utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito. Tgme.it ha aggiornato la propria Privacy Policy nel rispetto della nuova normativa europea GDPR. Il mancato consenso sui cookie da parte dell'utente non permetterà una corretta visualizzazione del sito stesso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi