martedì, febbraio 20

Elvira Amata annuncia il passaggio di Daniela Faranda a Fratelli d’Italia

“È con grande piacere che annuncio la scelta dell’amica Daniela Faranda di prendere parte al progetto politico di Fratelli d’Italia”, così la neoeletta all’Ars, Elvira Amata comunica l’imminente passaggio della collega tra le fila di Fratelli d’Italia di cui la Amata è capogruppo in consiglio comunale a Messina. “Lavorare fianco a fianco per raggiungere obiettivi di interesse collettivo è una prassi per chi vive la politica come impegno civile a servizio della comunità; ed è per questa ragione che, in questi anni, durante i quali abbiamo condiviso gli scanni del civico consesso, ci siamo spesse volte trovate a condividere posizioni e scelte. Oggi, avviene un ulteriore passo avanti che vede l’ingresso di Daniela in Fratelli d’Italia: un ritorno alle origini, in qualche modo. Mi si consenta di affermare”, continua la capogruppo, “che la presenza di un’altra donna già attiva da tempo nel campo politico è un quid ulteriore: non è una campagna di genere la mia ma va riconosciuto che chi riesce a coniugare lavoro, famiglia e attivismo ha sul curriculum un master di vita senza eguali, utile oltremodo nell’espletamento di un’azione complessa come quella rappresentativa. Noi donne lo sappiamo bene”, prosegue. “S’infittisce e rafforza cosí la nostra rete che da Palazzo Zanca conduce a Palazzo dei Normanni per fare un lavoro che consentirà di portare i problemi (ma anche e soprattutto le proposte risolutive) nelle stanze del governo regionale e, speriamo presto, anche quello nazionale. Per una persona come Daniela che ha già ampiamente dimostrato il suo valore in ambito istituzionale e sociale, FdI è il naturale approdo: le idee che diventano azioni sono il nostro motore e il lavoro di squadra è lo strumento che ci consente di agire e portare la voce della gente, dai territori alle aule legislative”, conclude.

“Sincera soddisfazione intendo esprimere per l’adesione di Daniela Faranda al nostro progetto politico”, così il neo assessore regionale Sandro Pappalardo. “Chi aveva identificato in Alleanza Nazionale un contenitore politico credibile e valido e ha poi visto sbriciolarsi quel progetto, oggi ha la possibilità di rintracciare in Fratelli d’Italia i valori e gli ideali che sono propri di una destra sociale moderna che è scevra di anacronismi e non gioca sui facili populismi ma si batte per fronteggiare i concreti problemi con cui la gente fa i conti ogni giorno. In quest’ottica, persone di spessore come Daniela si ritrovano la giusta collocazione in seno ad un movimento che in pochissimo tempo sta dimostrando il suo valore e l’appeal sempre maggiore su un popolo che chiede a gran voce risposte, concretezza e difesa di diritti già abbondantemente martoriati”.

“A nome di tutto il coordinamento provinciale porgo un caloroso benvenuto a Daniela Faranda, persona di grande spessore politico e umano”, commenta il portavoce provinciale di FdI Giuseppe Sottile. “La sua adesione rafforza la nostra presenza nell’ambito del consiglio comunale di Messina ed evidenzia il grande entusiasmo che si sta creando attorno al nostro progetto, che ritengo al momento sia quello piú credibile sia a livello regionale che a livello nazionale, e non solo nell’area del centrodestra. Alla stessa auguro buon lavoro, anche in sinergia con il governo regionale, che sono certo porterà ad una svolta sul nostro territorio”.

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry