sabato, Aprile 20

Falcone, maltratta la madre e la sorella, sottoposto agli arresti domiciliari

I Carabinieri della Stazione di Falcone, hanno arrestato S.G., 33enne del posto, per i reati di maltrattamenti in famiglia e tentata estorsione commessi ai danni della madre, 59enne e della sorella, 29enne. Il provvedimento cautelare ha sostituito ed aggravato la misura dell’allontanamento dalla casa familiare e del divieto di avvicinamento ai prossimi congiunti già in atto sin dalla fine del 2017.

Le indagini, svolte dalla Stazione Carabinieri di Falcone, hanno ricostruito ripetuti atti di maltrattamenti e minacce compiuti dall’arrestato, il quale, per l’acquisto di sostanze stupefacenti, ha preteso e ottenuto dalla madre e dalla sorella denaro contante.

Le violazioni commesse dall’uomo, nell’ultimo periodo, hanno determinato la richiesta di aggravamento della misura cautelare. S.G., al termine delle formalità di rito, è stato accompagnato presso la propria abitazione di Oliveri e sottoposto alla custodia cautelare degli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

tgme.it utilizza cookie sul proprio sito per assicurare un’eccellente esperienza di navigazione ai propri utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito. Tgme.it ha aggiornato la propria Privacy Policy nel rispetto della nuova normativa europea GDPR. Il mancato consenso sui cookie da parte dell'utente non permetterà una corretta visualizzazione del sito stesso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi