giovedì, Settembre 19

I poveri di Palermo hanno un ecografo grazie alla donazione del Cot di Messina

Un ecografo per chi assiste gratuitamente i pazienti nei quartieri più poveri. È quanto ha donato l’ Istituto polispecialistico Cot di Messina all’ associazione operatori sanitari volontari mariani cattolici che opera gratuitamente nelle periferie di Palermo. La consegna è avvenuta ieri sera nel salone della parrocchia Santa Cristina a Borgo Nuovo a Palermo. Presenti il segretario del Pd Davide Faraone, il presidente dell’ associazione di volontariato Francesco Paolo La Placa e il vicepresidente Luigi Camillo. “È importante supportare le realtà di volontariato che sussistono sul territorio- ha sottolineato Marco Ferlazzo, amministratore dell’ istituto polispecialustico Cot di Messina e presidente regionale di Aiop Sicilia, l’ associazione che rappresenta l’ ospedalita’ privata – le aziende devono essere vicine anche ad associazioni come questa. La loro attività è la nostra forza. La prevenzione è cruciale e deve essere praticata diffusamente in tutte le realtà. Noi, dove possibile, dobbiamo intervenire in aiuto”.

tgme.it utilizza cookie sul proprio sito per assicurare un’eccellente esperienza di navigazione ai propri utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito. Tgme.it ha aggiornato la propria Privacy Policy nel rispetto della nuova normativa europea GDPR. Il mancato consenso sui cookie da parte dell'utente non permetterà una corretta visualizzazione del sito stesso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi