sabato, Agosto 8
Shadow

Il Messina Volley si aggiudica la stracittadina contro il Team Volley per 3-0

Con lo stesso risultato della gara di andata, la capolista Messina Volley si impone nella stracittadina contro il Team Volley, match valido come 12ª giornata del Campionato FIPAV di Serie C. Al “PalaJuvara” le ragazze di mister Danilo Cacopardo ottengono un rotondo 3-0 (14-25; 14-25; 10-25), cogliendo la dodicesima vittoria in altrettante gare e consolidando la leadership in classifica grazie al +6 ottenuto in concomitanza della sconfitta al tie-break del Sant’Agata Volley in casa del Volley Nizza. Le giallo-blu disputano una gara a ritmo alto con la difesa ben diretta dal libero Giovanna Biancuzzo e l’attacco scandito dall’inventiva della palleggiatrice Michela Laganà. Primo set con il Messina Volley subito avanti per 3-0 con i punti di Giulia Mondello e capitan Gloria Scimone e l’ace in zona di conflitto di Federica Sicari. Mister Flavio Ferrara chiama subito time-out che, inizialmente non sembra dare i frutti sperati, ma successivamente il Team Volley riesce a ricucire il gap (6-6) grazie a Maisano e l’ace di Arena. Le ospiti si scuotono e tornano subito avanti (+3; 8-11) con Stefania Criscuolo, Mondello e l’ace di Sicari. Si viaggia così con due-tre di vantaggio per la capolista, fino al -1 di casa siglato da Arena (11-18). Ma le giallo-blu non ci stanno e tracciano un +4 (11-15) firmato da Scimone. La susseguente pausa giallo-rossa non fa altro che innescare la vena realizzativa di Mondello che sigla due ace consecutivi ed una perentoria pipe, che uniti ad altri due spunti di Criscuolo e l’ace di Scimone portano a +10  (12-22) la capolista. Arena accorcia (13-22), l’ace di Laganà determina il set-point (13-24) e il pallonetto di Francesca Cannizzaro chiude il parziale (14-25). Il secondo si apre in parità fino al 2-2, quando due acuti di Criscuolo (con un pallonetto) e i due ace di Mondello (di cui uno in zona di conflitto) tracciano il +4 (2-6) ospite. Sicari e due volte Cannizzaro determinato il +6 (4-10), con coach Ferrara a chiedere la pausa. Al rientro, dopo un batti e ribatti, Cannizzaro e l’ace di Sicari materializzano il +8 (6-14), mentre l’ace di Millo accorcia (-6; 8-14). Ma tre punti di Mondello (con un ace) e il punto di Criscuolo allungano per la capolista (+9; 10-19). L’ace di Finanze porta a -7 (12-19) il gap fra le due compagini, ma Scimone, Criscuolo e un pallonetto chirurgico di Laganà rappresentano il +11 (12-23). Maggiari e l’ace di Pellizzeri riportano il distacco a -9 (14-23), ma il Messina Volley non tarda a chiudere il parziale (14-25). Il set successivo inizia con il +3 (0-3) ospite, frutto del pallonetto di Scimone e dei due punti di Mondello. Ancora altri spunti del capitano giallo-blu tracciano il +4 (1-5) con Ferrara a chiamare la pausa. Al rientro Mondello con punto e un ace e Scimone con punto e pallonetto concretizzano il +9 (2-11). Sul 15-5 ospite il coach di casa chiama di nuovo la pausa, ma il gap fra le due squadra rimane costante fino al 21-10 per il Messina Volley. L’ace di Mondello e i punti di Criscuolo e Scimone chiudono il match a favore del team del direttore generale Mario Rizzo. A fine gara mister Danilo Cacopardo ha dichiarato: “E’ stata una è partita che noi temevamo. Chiaramente essendo un derby cittadino c’è un maggiore tensione agonistica. Noi abbiamo fatto una buona prestazione soprattutto rispetto alla continuità, ma anche dal punto di vista tattico. In alcuni momenti della partita abbiamo fatto le scelte tattiche che avevano preventivato ed inoltre siamo stati bravi ad adattarci ad una situazione che non ci aspettavamo, perché pensavamo di giocare con i pallone giallo-blu ed invece sono stati cambiati. Questo è una difficoltà aggiuntiva soprattutto nei fondamentali di battuta e ricezione, ma le ragazze sono state bravissime ad adattarsi velocemente, soprattutto nei primi 15 punti del set, e questo è stato importante ed è stato decisivo nel risultato della partita”. Nel prossimo turno la capolista ospiterà la Polisportiva Nino Romano, mentre il Team Volley farà visita al Cirt Trinisi.     

Team Volley – Messina Volley 0-3 (14-25; 14-25; 10-25)

Team Volley: Maisano 2, Fulci, Maggiari 1, Arena 7, De Luca, Millo 3, Celesti (Cap.) 3, Zuco, Pellizzeri 1, Finanze 1, Santamaria 2, Ientile (Lib.) All. Ferrara

Messina Volley: Marra, Mondello 15, Laganà 2, Criscuolo 10, Donato, Cannizzaro 6, Scimone (Cap.) 13, Sicari 6, Spadaro, Biancuzzo G. (Lib. 1), Biancuzzo Y. (Lib. 2). All. Cacopardo.

Arbitri: Sozzi e Rapisarda di Catania

tgme.it utilizza cookie sul proprio sito per assicurare un’eccellente esperienza di navigazione ai propri utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito. Tgme.it ha aggiornato la propria Privacy Policy nel rispetto della nuova normativa europea GDPR. Il mancato consenso sui cookie da parte dell'utente non permetterà una corretta visualizzazione del sito stesso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi