giovedì, Febbraio 27

Il Sud per L’Italia, Congresso Regionale MCL

La “Questione Meridionale” come strategia per lo sviluppo del Paese e il ruolo dell’ MCL in Sicilia saranno il cuore del XII Congresso Regionale in programma sabato 25 gennaio, alle 10 nella sala Sinopoli del Teatro Vittorio Emanuele di Messina.

Dopo 4 anni torneranno a riunirsi 200 delegati provenienti da tutte le province, per rinnovare gli organi regionali alla presenza del Presidente Nazionale Carlo Costalli, di Alfonso Luzzi della presidenza generale MCL, dell’assistente ecclesiastico nazionale don Francesco Poli e del Presidente regionale uscente Fortunato Romano.

Il Mezzogiorno, il valore del capitale umano, la formazione, le infrastrutture i temi sui quali i delegati si confronteranno, ma anche il ruolo dei giovani, la funzione dei corpi intermedi e le politiche familiari.

Hanno confermato la loro partecipazione Sua eccellenza il Vescovo Ausiliario Monsignor Cesare Di Pietro, Don Sergio Siracusano, Direttore dell’Ufficio Regionale per i problemi Sociali e del lavoro della Conferenza Episcopale Siciliana, gli Assessori Regionali Bernardette Grasso e Marco Falcone, il Sindaco di Messina Cateno  De Luca, il Segretario Regionale della Cisl Sebastiano Cappuccio, il Presidente Regionale del Forum delle Associazioni Familiari Dario Micalizio oltre a una nutrita rappresentanza delle più importanti sigle del Terzo Settore.

tgme.it utilizza cookie sul proprio sito per assicurare un’eccellente esperienza di navigazione ai propri utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito. Tgme.it ha aggiornato la propria Privacy Policy nel rispetto della nuova normativa europea GDPR. Il mancato consenso sui cookie da parte dell'utente non permetterà una corretta visualizzazione del sito stesso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi