domenica, giugno 24

Imprenditore eoliano si offre per sistemare gratuitamente il porto di Filicudi al momento fuori uso

Il porto di Filicudi, nelle Eolie, è fuori uso per i respingenti rotti e una ditta isolana si offre per sistemarlo gratuitamente. Lo ha annunciato l’imprenditore Francesco Scaldati. “Visto il disagio che la popolazione di Filicudi sta subendo – dice – con la mia impresa edile mi offro di ripararlo a titolo assolutamente gratuito”. A Filicudi per questa carenza, i mezzi di linea soprattutto gli aliscafi hanno difficoltà ad attraccare e a pagarne le conseguenze sono gli abitanti che sovente restano isolati. Lo scorso anno per mettere in sicurezza il porto l’ex presidente della Regione Rosario Crocetta aveva organizzato anche una conferenza di servizi.

tgme.it utilizza cookie sul proprio sito per assicurare un’eccellente esperienza di navigazione ai propri utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito. Il mancato consenso sui cookie da parte dell'utente non permetterà una corretta visualizzazione del sito stesso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi