martedì, ottobre 23

Leonardo Termini in Commissione consiliare, a ruota libera, attacca Cipollini

Ha parlato di “divergenze di vedute” tra lui e il direttore generale Claudio Cipollini. Oggi il presidente dell’Amam Leonardo Termini, ospite in settima Commissione lavori pubblici del Comune di Messina, sulla gestione dell’azienda meridionale acque è proprio il caso di dirlo, è stato stato un fiume in piena. Si è discusso di corretto flusso idrico di Messina, della presenza delle sorgive, ma anche di temi caldi come il recupero crediti e dell’impossibilità di gestire il servizio informatico. Ci ha tenuto a puntualizzare che le sue dichiarazioni odierne “non sono un’operazione dettata dal suo fine mandato”, ma ha solo riposto alla commissione. Non nasconde ci sia stata una scollatura con il dg sulla gestione di alcune problematiche, “è pronto a prendersi le sue responsabilità” dice, ma sottolinea “invito ciascuno a prendere coscienza di ciò che è stato fatto”. Conclude annunciando che non ha problemi a stampare tutto e diffonderlo.

tgme.it utilizza cookie sul proprio sito per assicurare un’eccellente esperienza di navigazione ai propri utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito. Tgme.it ha aggiornato la propria Privacy Policy nel rispetto della nuova normativa europea GDPR. Il mancato consenso sui cookie da parte dell'utente non permetterà una corretta visualizzazione del sito stesso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi