sabato, Aprile 20

L’operazione di Polizia “Quartieri Sicuri”, estesa anche alle scuole, arresti, denunce, droga sequestrata

Anche nell’appena trascorsa settimana la parola d’ordine continua ad essere sicurezza e ritornano le ormai note operazioni “Quartieri e Scuole Sicure”. Un significativo spiegamento di uomini e mezzi per prevenire e reprimere le più svariate fattispecie delittuose.

In campo come sempre i poliziotti delle Volanti della Questura di Messina coadiuvati dagli operatori del Reparto Prevenzione Crimine Sicilia Orientale e dell’Unità Cinofila di Catania. Controlli estesi a tutto il territorio cittadino, da nord a sud, con particolare attenzione alle piazze spesso interessate da attività di spaccio.

A finire in manette 4 soggetti: uno  per tentato furto di rame; un altro per lesioni aggravate e danneggiamento; per stalking l’ultimo. Deferiti in stato di libertà 7 soggetti; elevati 6 verbali per infrazioni al cds, effettuate numerose perquisizioni, sottoposti a controllo altrettanti persone e veicoli.

E poi le scuole al centro di interventi costanti e approfonditi volti a combattere lo smercio ed il consumo di sostanze stupefacenti: il fiuto di App, pastore tedesco, esperto in materia, ha permesso il sequestro di ben 4 dosi di droga del tipo hashish e marijuana.

Ieri, inoltre, arrestata dai poliziotti delle Volanti Angela Albano, messinese di 46 anni, evasa dagli arresti domiciliari a cui era stata sottoposta pochi giorni fa per il reato di furto aggravato ai danni di un esercizio commerciale del centro cittadino.

tgme.it utilizza cookie sul proprio sito per assicurare un’eccellente esperienza di navigazione ai propri utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito. Tgme.it ha aggiornato la propria Privacy Policy nel rispetto della nuova normativa europea GDPR. Il mancato consenso sui cookie da parte dell'utente non permetterà una corretta visualizzazione del sito stesso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi