sabato, Dicembre 15

Morte Lorena Mangano, spunta una nuova testimone oculare

Durante il processo d’appello per la morte di Lorena Mangano, spunta fuori una nuova testimone. Si tratta della passeggera di una delle auto che si trovavano nelle vicinanze, quando l’Audi tt condotta da Salvatore Forestieri ha travolto la panda su cui viaggiava al 23enne di Capo d’Orlando. Un supplemento di indagini difensive che è stato svolto dall’avvocato Filippo Pagano, che ha rintracciato alcune dichiarazioni che ritiene interessanti sul piano probatorio. Si sono ovviamente opposti al deposito di questo verbale i difensori che assistono i due imputati, Gaetano Forestieri e Giovanni Gugliandolo, gli avvocati Salvatore Silvestro e Pietro Luccisano, ed eventualmente si sono detti d’accordo solo ad una deposizione in aula della ragazza. In ogni caso la Corte d’appello si è riservata la decisione.

tgme.it utilizza cookie sul proprio sito per assicurare un’eccellente esperienza di navigazione ai propri utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito. Tgme.it ha aggiornato la propria Privacy Policy nel rispetto della nuova normativa europea GDPR. Il mancato consenso sui cookie da parte dell'utente non permetterà una corretta visualizzazione del sito stesso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi