giovedì, novembre 15

Porto Tremestieri, via libera ai lavori della Coedmar

Demolita stamattina anche l’ultima struttura abusiva a Tremestieri che impediva l’avvio dei lavori di completamento del porto. Una struttura che in vista dell’istruzione della sedicesima autorità portuale dello Stretto diventa strategia per lo smaltimento del traffico pesante. “Da novembre 2016 doveva già essere abbattuta” scrive De Luca riferendosi all’ultima casa che è stata buttata già dalle pale. “Ho chiesto ai rappresentanti dell’impresa di non farci pagare la penale per il ritardo accumulato – prosegue il sindaco – Grazie a tutte le forze dell’ordine ed alla polizia municipale che ci ha assistito in questa azione di legalità e di buon governo”. La consegna dei lavori per l’ampliamento del porto di Tremestieri è avvenuta lo scorso 13 marzo dopo l’accordo siglato con il Comune di Messina, l’azienda e l’Autorità portuale. Adesso le aree libere da impedimenti sono a completa disposizione della ditta che si è aggiudicata l’appalto.

tgme.it utilizza cookie sul proprio sito per assicurare un’eccellente esperienza di navigazione ai propri utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito. Tgme.it ha aggiornato la propria Privacy Policy nel rispetto della nuova normativa europea GDPR. Il mancato consenso sui cookie da parte dell'utente non permetterà una corretta visualizzazione del sito stesso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi