giovedì, Dicembre 12

Quarto sigillo per il Messina Volley: 3-1 alla Polisportiva Nino Romano

In trasferta, nella Palestra Ciantro di Milazzo, il Messina Volley trova la sua quarta vittoria consecutiva battendo per 3-1 la Polisportiva Nino Romano nella 4ª giornata del Campionato FIPAV di serie C femminile. Tre punti che, in concomitanza della vittoria al tie-break del Sant’Agata Volley sul campo della Saracena, proiettano le ragazze di mister Danilo Cacopardo solitarie in cima alla classifica a punteggio pieno. Contro la squadra di coach Mauro Maccotta, capitan Gloria Scimone e compagne giocano i primi due set in modo impeccabile, cedono ai vantaggi nel terzo, ma ritrovano il ritmo nel parziale successivo e conquistano la vittoria. Il primo set parte in equilibrio fino al 5 pari, quando due acuti di Francesca Cannizzaro danno alle ospiti il +4 (5-9). Coach Maccotta chiama time-out che non sortisce i frutti sperati visto che Martina Marra e l’ace di Michela Laganà portano il gap a +6 (5-11) a favore delle giallo-blu. Il tecnico di casa chiama nuovamente la pausa con due punti di Alice Maccotta ad accorciare (-4; 7-11). Le risponde la banda Stefania Criscuolo (punto ed ace) che ristabilisce le distanze (+6; 7-13). Giulia Mondello, Cannizzaro e Scimone allungano ulteriormente (+8; 9-17). Maccotta accorcia (10-17), ma le giallo-blu piazzano un break di 8 punti che gli consente di chiudere il set a proprio favore (10-25) con protagoniste due volte Criscuolo, due Scimone, Laganà e due ace di Mondello. Il set successivo si apre con capitan Scimone a siglare il 3-0 per le ospiti. Le padrone di casa accorciano (3-4), ma il Messina Volley si porta a +4 (4-8) con Laganà, Scimone e Criscuolo. Altro strappo ed aumenta il vantaggio giallo-blu (+6; 5-11) con Marra e Criscuolo. Coach Maccotta chiama time-out con Laganà e Criscuolo a portare il gap a +8 (5-13). Si viaggia pressappoco con questa distanza fino al 23-14 ospite e Maccotta a richiedere la pausa. Al rientro Cannizzaro firma il 24-14 per le giallo-blu, Chiara Formica annulla il primo set point e sempre Cannizzaro chiude la pratica per 25-15. Nel terzo sono le padrone di casa a portarsi avanti (+2; 3-1) con l’ace di Ilenia Vallefuoco. Il parziale scivola all’incirca con questo elastico fra le due formazioni fino ai tre punti, scanditi da due ace, della banda Mondello che ribalta il punteggio a favore delle ospiti (+1; 11-12). Si assiste ad un batti e ribatti fino ai punti di Emanuela Passalacqua e Cristina Manzo che danno il doppio vantaggio alla Polisportiva Nino Romano (15-13). Cacopardo chiama time-out, ma Manzo allunga ulteriormente (16-13). Il muro di Federica Sicari e il punto di Mondello riducono lo svantaggio delle giallo-blu a -1 (17-16) ed è adesso Maccotta a chiamare time-out. Cannizzaro, con un pallonetto, e la palla a terra di Sicari ribaltano il risultato a favore del Messina Volley (18-20), con Maccotta a richiedere la pausa. Il muro di Vallefuoco pareggia (20-20), mentre il pallonetto di Scimone e l’ace di Laganà ridà il +2 (21-23) alle ospiti. L’ace di Stefania Fleres riporta in parità il set (23-23) con Cacopardo a chiamare il suo secondo time-out. Il Messina Volley si porta avanti, ma la squadra di casa annulla il set point. Il muro di Passalacqua dà il 25-24 con la Polisportiva Nino Romano che si aggiudica il parziale (26-24). Nel set successivo il Messina Volley parte a testa bassa con un +4 (0-4) firmato da due punti di Sicari e uno di Criscuolo. Altro punto giallo-blu e time-out locale con Mondello che allunga ulteriormente (+6; 1-7). Dopo il secondo time-out delle padrone di casa, Sicari e l’ace di Laganà concretizzano il +8 (8-16) per le ospiti con Criscuolo a firmare successivamente il +10 (13-23). Le locali reagiscono e con Vallefuoco e Rosamaria Imperiale realizzano un break di 4 punti (17-23). Cacopardo chiama time-out ed al rientro l’ace di capitan Scimone chiude la partita in favore delle ragazze del direttore generale Mario Rizzo. Nel prossimo turno il Messina Volley ospiterà il Volley ’96, mentre la Polisportiva Nino Romano farà visita al Trinisi. A fine gara il tecnico giallo-blu ha dichiarato: “E’ stata una partita molto dura contro una squadra che soprattutto in casa è molto pericolosa, in quanto riesce a mantenere un livello di battuta molto elevato e un ritmo di gioco importante, che in questo momento è il nostro punto debole. Infatti nei primi due set siamo riusciti a mantenere la tensione giusta e contenere l’avversario, però nel momento in cui la partita è diventata punto a punto siamo entrati in difficoltà e abbiamo perso il terzo set. Per fortuna nel quarto siamo stati bravi a rientrare con l’atteggiamento giusto e questo ci ha permesso di vincere”. Il centrale Sicari ha aggiunto: “Sicuramente è stata una partita difficile, molto combattuta. Noi eravamo consapevoli del valore dell’avversario ed infatti durante la settimana per prepararci a quest’incontro. Il risultato è positivo anche se abbiamo sofferto nel terzo set. In particolare abbiamo problemi soprattutto a livello di continuità e ci stiamo allenando su questo aspetto, però penso che possiamo essere soddisfatte del risultato anche perché di fronte avevamo una squadra forte”.

Il tabellino della gara:

Polisportiva Nino Romano – Messina Volley 1-3 (10-25; 15-25; 26-24; 17-25)

Pol. Nino Romano: A. Maccotta 11, Vallefuoco 3, Guardo (Cap.), Imperiale 8, Passalacqua 4, Manzo 3, Cuzzocrea, Fleres 1, De Luca, Antoci 2, Formica 4, Lo Duca (Lib. 1), Arrone (Lib. 2). All. M. Maccotta.

Messina Volley: Marra 3, Mento, Mondello 17, Laganà 7, Criscuolo 12, Donato, Cannizzaro 9, Scimone (Cap.) 13, Sicari 6, Spadaro, Biancuzzo G. (Lib. 1), Biancuzzo Y. (Lib. 2). All. Cacopardo.

Arbitri: Sferlazzas di Milazzo e Burrascano di Messina

tgme.it utilizza cookie sul proprio sito per assicurare un’eccellente esperienza di navigazione ai propri utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito. Tgme.it ha aggiornato la propria Privacy Policy nel rispetto della nuova normativa europea GDPR. Il mancato consenso sui cookie da parte dell'utente non permetterà una corretta visualizzazione del sito stesso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi