giovedì, febbraio 22

Sale l’attesa per l’unico concerto in Sicilia di Vinicio Capossela al Vittorio Emanuele di Messina

Il prossimo giovedi 16 novembre, al Teatro Vittorio Emanuele di Messina, si terrà l’unica data siciliana e seconda del tour “Ombre nell’inverno” di Vinicio Capossela, ripartito da Carpi lo scorso 11 novembre, dopo il successo riscontrato nelle tappe precedenti. Un onore per la nostra città, ospitare un artista del suo calibro, uno dei cantautori più amati degli ultimi 15 anni.

Da sabato 11 novembre fino al 13 dicembre Vinicio Capossela sarà in tour in tutta Italia con il live “Ombre nell’Inverno”, un nuovo suggestivo spettacolo ambientato tra ombre, nebbie e riflessi, ma con una struttura libera nel repertorio e nella narrazione. Non sarà il concerto di un disco solo, ma abbraccerà l’intera opera di Vinicio Capossela seguendo il filo conduttore dello spettro che si ripresenta nell’inverno: dai brani umbratili e misteriosi dell’album “Canzoni della Cupa”, alle ballate e alle rese dei conti sparse in tutta la sua produzione.

«”Ombre nell’Inverno” sarà il congedo in teatro della stagione della Cupa e dell’Ombra, nella strettoia del finale di anno, il collo di clessidra di tutti i conti in sospeso. La stagione dell’avvento e delle epifanie. Il nostro ultimo giro di danza, prima del dissolvimento nel nuovo tempo» scrive Vinicio Capossela. «Sarà come sedersi intorno ad un fuoco, o stare in piedi accanto ad un bidone in fiamme. Anche la timbrica musicale sarà adattata alla stagione ovattata e la formazione impegnata in questi concerti rifletterà la scelta».

Sul palco con Vinicio Capossela (piano, chitarre, fisarmonica), Glauco Zuppiroli (contrabbasso), Victor Herrero (chitarre acustiche ed elettriche, chitarra portuguesa, vihuela, banjio, voce), Giovannangelo De Gennaro (viella, aulofoni, zampogna, voce), Peppe Leone (tamburi a cornice, rullante, kalimba, voce), Vincenzo Vasi (theremin, marimba, campioni, voce) e Alessandra Asso Stefana (chitarre). Lo spettacolo è realizzato anche con Anusc Castiglioni (ombre), Taketo Gohara (suoni) e Daniele Pavan (luci).

Il suo ultimo album “Canzoni della cupa” è stato pubblicato in Francia, Paesi Bassi, Belgio, Lussemburgo, UK e Irlanda: un doppio disco di matrice folk che sta incontrando all’estero entusiasmo e attenzione a tratti sorprendenti, a conferma dell’universalità del suo linguaggio.

L’artista si è aggiudicato il Premio Lunezia Canzone d’Autore 2017 per l’album “Canzoni della Cupa”, la sua opera è stata definita dalla Commissione «Album epocale» e ha vinto anche il prestigioso Premio Tenco 2017.

Per info biglietti, ancora disponibili, consultare le pagine: www.viniciocapossela.it, www.ticketone.it , www.ctbox.it. Inizio concerto ore 21.

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry