sabato, Maggio 25

Scialbo 0-0 tra Messina e Roccella, salvezza rimandata

Il Messina oggi avrebbe potuto chiudere il capitolo salvezza, invece dovrà ancora attendere la prossima di campionato contro la Sancataldese per potere avere la matematica certezza di non disputare il playout. Di fronte due formazioni a cui mancavano diversi giocatori importanti. Il Roccella era privo di Asselti, Osei, Fella e Amelia. Nelle file del Messina, assenti Arcidiacono, Cocimano e Zappalà.

La gara prende il via con ritmi lenti e bisogna attendere il 17’ per vedere un tiro in porta: lo effettua Mbaye, ma Jairo non si fa sorprendere. Al 29’ il portiere biancoscudato compie un altro intervento su punizione di Pizzutelli, che si ripete tre minuti dopo, senza successo. Il Messina risponde con una inzuccata di Tedesco imbeccato bene da Catalano. Il fantasista peloritano al 38’, su punizione, impegna l’estremo difensore del Roccella, costretto al tuffo. Si va al riposo sul risultato di 0-0. Nella ripresa la musica non cambia, ritmi lenti, poche emozioni e trame di gioco prevedibili da una parte e dall’altra. Al 38’ ci prova Marzullo di testa, ma la mira è imprecisa. Al 42’ il Messina rischia di andare in vantaggio grazie ad un tiro di Selvaggio al volo, Scuffia si disimpegna bene e nega la gioia del gol al calciatore peloritano. La gara si trascina stancamente fino al triplice fischio senza ulteriori emozioni. Il Messina, in virtù del punto conquistato e del conseguente pareggio della Sancataldese, lascia invariato il vantaggio di quattro punti dalla zona playout.

tgme.it utilizza cookie sul proprio sito per assicurare un’eccellente esperienza di navigazione ai propri utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito. Tgme.it ha aggiornato la propria Privacy Policy nel rispetto della nuova normativa europea GDPR. Il mancato consenso sui cookie da parte dell'utente non permetterà una corretta visualizzazione del sito stesso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi