venerdì, Febbraio 22

Scoperto mentre tenta di rubare denaro e telefonini in uno spogliatoio del PalaTracuzzi

I poliziotti della Squadra Mobile, insieme ai colleghi delle Volanti, hanno arrestato nella flagranza di reato, il 30enne pregiudicato messinese Antonio Paratore. L’uomo è stato sorpreso mentre stava asportando effetti personali dallo spogliatoio del PalaTracuzzi, durante lo svolgimento di una partita di basket.

Il malvivente aveva già rubato due telefoni cellulari e la somma di denaro pari ad € 135,00, custoditi all’interno delle borse e dei giubbotti dei giocatori, quando sono intervenuti sul posto gli agenti avvertiti da alcuni atleti che avevano scoperto il fatto.

Su disposizione dell’Autorità giudiziaria, l’arrestato è stato ristretto agli arresti domiciliari in attesa di essere giudicato con rito per direttissima e dovrà rispondere di tentato furto aggravato. La refurtiva è stata riconsegnata ai legittimi proprietari.

tgme.it utilizza cookie sul proprio sito per assicurare un’eccellente esperienza di navigazione ai propri utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito. Tgme.it ha aggiornato la propria Privacy Policy nel rispetto della nuova normativa europea GDPR. Il mancato consenso sui cookie da parte dell'utente non permetterà una corretta visualizzazione del sito stesso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi