giovedì, Febbraio 27

Tag: 0Cambio Casacca

Anche il consigliere comunale di Malfa D’Amico aderisce a Diventerà Bellissima

Anche il consigliere comunale di Malfa D’Amico aderisce a Diventerà Bellissima

Politica, Tirrenica
Aderisce al Movimento Diventerà Bellissima il Consigliere Comunale del Comune di Malfa, Lorenzo D’Amico. “Il movimento Diventerà Bellissima da inizio anno si sta strutturando sul territorio, ho partecipato al Congresso Provinciale tenutosi a Messina e a quello Regionale di Catania, da dove è uscito chiaramente il messaggio dei valori cristiani del centro destra, nei quali da sempre mi identifico. Oggi mi sento ancora più grintoso e convinto che la politica sia l’insieme di valori e di idee che portano un popolo e una comunità a progredire e migliorarsi. In questo stato d’animo, il mio impegno per Malfa e per Salina sarà massimo”. Il coordinatore provinciale del Movimento per Messina, Avv. Giosuè Giardina, gli conferisce la carica di Coordinatore dei Comuni dell’Isola di Salina. L’on. Pi
Aderisce al Movimento Diventerà Bellissima Sergio Fiore, vicepredidente del Consiglio Comunale di San Piero Patti

Aderisce al Movimento Diventerà Bellissima Sergio Fiore, vicepredidente del Consiglio Comunale di San Piero Patti

In Evidenza, Politica, Tirrenica
Aderisce al Movimento Diventerà Bellissima il vicepresidente del Consiglio Comunale di San Piero Patti, Sergio Fiore, classe 1982, imprenditore: “Ho scelto Diventerà Bellissima perché si tratta di un movimento che nasce per  la Sicilia e per i siciliani, ho piena fiducia nell’operato del Presidente Musumeci, simbolo di onestà, persona seria ed affidabile  che conosce i veri valori della vita e comprende le esigenze della popolazione, come ho piena fiducia nell’operato dell’On. Pino Galluzzo con cui ho instaurato sin da subito un dialogo aperto e costruttivo, sempre attento alle problematiche dei centri nebroidei e del nostro territorio”. L’onorevole Pino Galluzzo ed il Coordinatore Provinciale di Diventerà Bellissima Messina, Giosuè Giardina, esprimono la loro soddisfazione e orgoglio p
Bramanti alla Lega, Gervasi: “Urge una ricognizione del partito in città e provincia”

Bramanti alla Lega, Gervasi: “Urge una ricognizione del partito in città e provincia”

In Evidenza, Politica
Non si spengono le polemiche dopo il transito di Dino Bramanti e altri tre consiglieri comunali di Messina alla Lega di Salvini. La coordinatrice Provinciale Giovani di Forza Italia, Maria Fernanda Gervasi, ritiene sia stato un vero tradimento ed un fulmine a ciel sereno all'interno del partito: "A seguito delle recenti notizie, che raccontano della formalizzazione del passaggio alla Lega di un consigliere circoscrizionale e di ben quattro consiglieri comunali, tra cui il candidato a sindaco Prof. Placido Bramanti, ritengo opportuna, in quanto esponente di un partito di centro-destra che ha attivamente sostenuto la coalizione durante le ultime amministrative, una riflessione a riguardo. Personalmente ho creduto in Bramanti sin dall’inizio. Mi sono spesa, senza mai risparmiarmi, nella
Sciacca a muso duro su Rossitto: “Interessi personali più importanti della propria integrità morale”

Sciacca a muso duro su Rossitto: “Interessi personali più importanti della propria integrità morale”

In Evidenza, Politica
«Assistiamo ancora una volta a un episodio becero, figlio di un modo malato di intendere la politica. L’ennesima dimostrazione di quanto, per molti, gli interessi personali siano molto più importanti della propria integrità morale. È un fatto che se da un lato ci lascia amareggiati, dall’altro ci rende ancora più forti. Noi non facciamo giochetti e non prendiamo in giro gli elettori per il nostro tornaconto, perché abbiamo estremo rispetto della politica e soprattutto dei cittadini». Così il candidato sindaco del Movimento 5 Stelle, Gaetano Sciacca, commenta la decisione dell’assessore designato ai Servizi Sociali di rinunciare al suo incarico per passare nel grande “calderone” del centrodestra. «Sia con Cristina Rossitto che con altri esponenti politici - prosegue - avevamo intrapreso
Elvira Amata annuncia il passaggio di Daniela Faranda a Fratelli d’Italia

Elvira Amata annuncia il passaggio di Daniela Faranda a Fratelli d’Italia

In Evidenza, Politica
“È con grande piacere che annuncio la scelta dell’amica Daniela Faranda di prendere parte al progetto politico di Fratelli d’Italia”, così la neoeletta all’Ars, Elvira Amata comunica l’imminente passaggio della collega tra le fila di Fratelli d’Italia di cui la Amata è capogruppo in consiglio comunale a Messina. “Lavorare fianco a fianco per raggiungere obiettivi di interesse collettivo è una prassi per chi vive la politica come impegno civile a servizio della comunità; ed è per questa ragione che, in questi anni, durante i quali abbiamo condiviso gli scanni del civico consesso, ci siamo spesse volte trovate a condividere posizioni e scelte. Oggi, avviene un ulteriore passo avanti che vede l’ingresso di Daniela in Fratelli d’Italia: un ritorno alle origini, in qualche modo. Mi si conse
I consiglieri Gioveni e Cacciotto lasciano i Centristi per la Sicilia e passano al Gruppo Misto

I consiglieri Gioveni e Cacciotto lasciano i Centristi per la Sicilia e passano al Gruppo Misto

In Evidenza, Politica
Il consigliere comunale Libero Gioveni e della terza Circoscrizione Alessandro Cacciotto lasciano il gruppo “Centristi per la Sicilia” e transitano provvisoriamente al gruppo Misto. Dopo aver lasciato il Pd, i due consiglieri adesso abbandonano anche il partito di Gianpiero D'Alia. "E’ stata una decisione lunga e certamente sofferta - spiegano i due consiglieri risultati primi degli eletti nel 2013 nella lista dell’ex UDC dei loro rispettivi Consigli. Una decisione parecchio meditata che ieri abbiamo già comunicato personalmente al coordinatore nazionale on. Gianpiero D’Alia, verso il quale continuiamo a nutrire profonda stima. Tuttavia – proseguono Gioveni e Cacciotto – la confusione e il disorientamento che, specie dopo la scissione dall’UDC, hanno preso il sopravvento in termi
Donatella Sindoni cambia partito per la terza volta, adesso è transitata all’Udc

Donatella Sindoni cambia partito per la terza volta, adesso è transitata all’Udc

Politica
Nuovo cambio di casacca per Donatella Sindoni.  Eletta in consiglio comunale tra le fila del Partito Democratico, poi passata al Gruppo misto e quindi a Grande Sud, insieme ai fedelissimi di Francantonio Genovese, la consigliera comunale ha deciso di aderire al progetto dell’Udc “Mi persuade l' impegno di un partito che si sta proponendo con entusiasmo rigenerato, iniziativa vivace, testimonianza di esperienze di impegno nei territori,- ha dichiarato la Sindoni.- Con immutata passione civica e il bagaglio di valori umani che mi contraddistinguono, continua un cammino, - conclude la consigliera comunale- mi permetto di evidenziare, contrassegnato dalla trasparente responsabilità della missione nella polis e nel Consiglio Comunale di Messina".

tgme.it utilizza cookie sul proprio sito per assicurare un’eccellente esperienza di navigazione ai propri utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito. Tgme.it ha aggiornato la propria Privacy Policy nel rispetto della nuova normativa europea GDPR. Il mancato consenso sui cookie da parte dell'utente non permetterà una corretta visualizzazione del sito stesso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi