venerdì, Novembre 15

Tag: Barcellona P.G.

Teatro Mandanici, il Comune intensifica gli investimenti sulle nuove generazioni

Teatro Mandanici, il Comune intensifica gli investimenti sulle nuove generazioni

Cultura, Tirrenica
 Il Comune di Barcellona Pozzo di Gotto investe sempre di più sul coinvolgimento delle nuove generazioni nelle attività culturali e artistiche. Perno, naturalmente, resta il Teatro Mandanici, gestito in house per promuovere sia la partecipazione di “nuovo” pubblico, quello degli adolescenti, sia la formazione e l’espressione dei talenti del territorio. Ed ecco la delibera di Giunta numero 127 del 2 maggio. L’obiettivo è dichiaratamente quello di “implementare la partecipazione dei giovani” e il titolo dell’iniziativa deliberata  “La scuola in teatro” che prevede riduzioni ma anche, e soprattutto, appuntamenti negli istituti scolastici.  Nel dettaglio, il regista e ideatore di “D’Artagnan e i Tre Moschettieri”, Sasà Neri, parteciperà ad una serie di incontri con...
Operazione “Braccianti fantasma”: Scoperta una truffa ai danni dell’Inps per oltre 3 milioni di euro

Operazione “Braccianti fantasma”: Scoperta una truffa ai danni dell’Inps per oltre 3 milioni di euro

Cronaca, Tirrenica
I Finanzieri della Tenenza di Barcellona Pozzo di Gotto hanno notificato un “avviso di conclusioni di indagini preliminari” emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Barcellona P.G. nei confronti di C.R. - operante nel settore agricolo - denunciato per il reato di truffa aggravata ai danni dello Stato, indebite compensazioni di crediti inesistenti e dichiarazione infedele. La complessa attività d’indagine, a tutela della spesa pubblica, ha permesso di rilevare che un imprenditore della zona, attraverso false attestazioni di lavoro subordinato ha fatto risultare quali lavoratori della propria ditta individuale quasi 300 dipendenti. Agli stessi, nel corso degli anni sottoposti ai controlli degli investigatori, sono state corrisposte numerose indennità di malattia, disoccu...
Barcellona P.G., 44enne arrestata per truffa e millantato credito

Barcellona P.G., 44enne arrestata per truffa e millantato credito

Cronaca, Tirrenica
Tra il 2011 ed il 2013, la donna si è fatta consegnare somme in denaro da diverse persone, con il pretesto di dover comprare il favore di pubblici funzionari o di doverli remunerare per procurare un’assunzione a tempo indeterminato, in realtà inesistente presso, le Poste. Dopo l'arresto, il processo e la condanna definitica a 1 anno e 7 mesi di reclusione per millantato credito e truffe, da scontare in regime degli arresti domiciliari. Il provvedimento emesso dal Tribunale di Sorveglianza di Messina,  è stato notificato alla 44enne B.R., dai militari dell'Arma della città del Longano. i Carabinieri di Barcellona arrestano una donna, condannata a 1 anno e 7 mesi di reclusione, per millantato credito....
“Sulle orme dei Monaci Basiliani”,  Chiesa dell’Immacolata a Barcellona P.G.

“Sulle orme dei Monaci Basiliani”, Chiesa dell’Immacolata a Barcellona P.G.

Attualità, Tirrenica
Tutto è iniziato da qui: da Gala. Nel 1105  monaci “basiliani”, giunti da territori di cultura greca costruirono un punto di riferimento religioso per tutta la “vallata”: il Monastero di Gala. Successivamente spostatisi verso la città, costruirono, nella seconda metà del Settecento, un nuovo monastero nel quartiere Immacolata: i Basiliani. La Genius Loci e la Pro Loco Manganaro, il 30 marzo, alle ore 18.00, dentro la Chiesa dell’Immacolata  riprenderanno, con i loro esperti, questo “percorso basiliano” per sottolineare  la bellezza di questi siti archeologici-monumentali, la loro importanza e per sollecitarne la loro tutela e gli interventi di consolidamento e restauro di quanto rimane. Vogliamo rinverdire, per una sera, la conoscenza e la memoria di questi luoghi: il Monastero di Gala...
Incendio in un appartamento a Barcellona P.G., una donna ferita, tre immobili inagibili

Incendio in un appartamento a Barcellona P.G., una donna ferita, tre immobili inagibili

Cronaca
Nella tarda serata di ieri 22 Marzo, il Comando VVF di Messina è stato allertato per un incendio in appartamento nel comune di Barcellona P.G. frazione S.Antonio, a causa di una bombola di gas. Sul posto sono state inviate le squadre dei Distaccamenti VVF di Milazzo e Patti, un’Autobotte un’Autoscala della sede Centrale di Via Salandra e una vettura Funzionario. L’incendio, propagatosi al secondo piano di un edificio a 5 elevazioni, è stato prontamente estinto dalle squadre intervenute, che hanno recuperato 5 bombole di GPL utilizzate per uso domestico. Una donna, occupante dell’appartamento, è stata trasportata, prima dell’arrivo dei VVF, presso il civico ospedale. Il danneggiamento delle solette e dell’impianto elettrico ha reso precauzionalmente non agibile tre unità immobiliari del...
Lavori al cavalcavia ferroviario a Barcellona, chiusura carreggiate dal 25 marzo al 5 aprile

Lavori al cavalcavia ferroviario a Barcellona, chiusura carreggiate dal 25 marzo al 5 aprile

Attualità, Tirrenica
Dal 25 marzo al 5 aprile il cavalcavia ferroviario “Barcellona (indicazione geografica indicativa) dovrà essere sottoposto ad interventi manutentivi di pertinenza della Società R.F.I spa (Ditta esecutrice Società Consortile Sicilia1 arl di Sant’Agata Militello). Tenuto conto che quel cavalcavia scavalca in più punti l’autostrada Messina-Palermo, sia valle che monte (in area Barcellona) sarà necessario chiudere al traffico - di volta in volta per circa 2 km - la carreggiata autostradale valle (direzione PA) e quella monte (direzione ME) in corrispondenza dei luoghi in cui saranno effettuati i lavori. Di seguito le modifiche alla viabilità Dalle ore 22:00 del 25 marzo alle ore 18:00 del 31 marzo 2019 chiusura al traffico della carreggiata autostradale valle in zona Barcellona (indicazio...
Barcellona P.G., controlli del fine settimana. I Carabinieri denunciano 8 persone

Barcellona P.G., controlli del fine settimana. I Carabinieri denunciano 8 persone

Cronaca, Tirrenica
I militari della Compagnia Carabinieri di Barcellona Pozzo di Gotto, impiegando equipaggi della Sezione Radiomobile, delle Stazioni Carabinieri di Terme Vigliatore, Furnari e Santa Lucia del Mela, hanno svolto servizi straordinari di controllo del territorio finalizzati alla prevenzione e repressione del fenomeno della guida sotto l’effetto di sostanze alcoliche e psicotrope nei luoghi della movida notturna presenti nel comprensorio barcellonese. Nel corso dei servizi, i militari dell’Arma, hanno proceduto nei confronti di: un 70 enne, un 65 enne e un 59 enne che sono stati deferiti in stato di libertà all’A.G. per detenzione illegale di munizioni, in quanto trovati in possesso di diverse cartucce a palla cal. 12 per fucile e carabina; un 21 enne che è stato deferito in stato di li...
Avanti con Fiducia chiede le dimissioni del Sindaco Materia

Avanti con Fiducia chiede le dimissioni del Sindaco Materia

Politica, Tirrenica
"Le dimissioni presentate nei giorni scorsi dal RUP della gara d’appalto per la costruzione del ponte di Calderà è solo l'ultimo di una lunga serie di insuccessi dell'amministrazione Materia. La decisione di rinunciare ai 2,5 milioni di euro stanziati dal “Patto per il Sud” utilizzando invece finanziamenti destinati ad altre opere altrettanto importanti (piscina olimpionica e strada delle serre), era stata giustificata perché avrebbe permesso di raggiungere più velocemente l'obiettivo". Lo scrive in un documento il gruppo Avanti con Fiducia, che chiede le dimissioni del sindaco e della giunta di Barcellona Pozzo di Gotto. G2ià nel Settembre 2015 -si legge nel documento di Avanti con Fiducia-, con una suggestiva conferenza stampa tenutasi sul luogo dell’ipotetica ricostruzione, il Sindaco...
Polizze assicurative a prezzi bassissimi, ma l’agenzia era abusiva e i mezzi non erano coperti da alcuna garanzia

Polizze assicurative a prezzi bassissimi, ma l’agenzia era abusiva e i mezzi non erano coperti da alcuna garanzia

Cronaca, Tirrenica
La Polizia Stradale di Barcellona Pozzo di Gotto, ha sequestrato una Agenzia di Assicurazioni dove venivano poste in essere ripetute truffe a carico di proprietari di mezzi che risultavano, invece, non coperti da garanzie assicurative. La vicenda trae origine dal controllo di numerosi veicoli, nelle zone del barcellonese, quando le forze dell’ordine, all’atto della verifica, riscontravano il possesso da parte del conducente del certificato assicurativo, che però non trovava riscontro negli accertamenti telematici effettuati presso le banche dati in uso alle forze di Polizia. Da lì, il sospetto che qualcosa non fosse pienamente in regola e, notiziata la Procura, vennero avviate indagini specifiche che hanno consentito di accertare che, i proprietari dei veicoli fermati, erano ignare vit...
Laboratorio multidisciplinare Teatro Mandanici, il 27 febbraio scadenza dei termini di presentazione

Laboratorio multidisciplinare Teatro Mandanici, il 27 febbraio scadenza dei termini di presentazione

Cultura
Sarà mercoledì 27 febbraio l’ultima occasione per entrare a far parte del laboratorio multidisciplinare del Teatro Mandanici che porterà al debutto di “D’Artagnan e i Tre Moschettieri”, spettacolo di produzione del Comune di Barcellona Pozzo di Gotto in cartellone il 18 maggio alle ore 21. In tanti, in  questi giorni, hanno chiesto la possibilità di nuove audizioni dopo quelle che hanno avviato il percorso formativo e Sasà Neri, regista dello spettacolo e direttore del laboratorio, ha deciso di tenere aperta questa opzione, ma solo per una giornata: i nuovi candidati dovranno quindi presentarsi in Teatro mercoledì 27 alle ore 15. I partecipanti non devono obbligatoriamente avere esperienza di palcoscenico, e non possono avere un’età inferiore ai 14 anni (non ci sono limiti di età massi...
Barcellona P.G., controlli movida. I Carabinieri denunciano 4 persone

Barcellona P.G., controlli movida. I Carabinieri denunciano 4 persone

Cronaca, Tirrenica
La scorsa notte, i militari della Compagnia Carabinieri di Barcellona Pozzo di Gotto, impiegando equipaggi della Sezione Radiomobile, delle Stazioni Carabinieri di Barcellona, Santa Lucia del Mela, Falcone e Merì, hanno svolto servizi straordinari di controllo del territorio finalizzati alla prevenzione e repressione del fenomeno della guida sotto l’effetto di sostanze alcoliche e psicotrope nei luoghi della movida notturna presenti nel comprensorio barcellonese. Nel corso dei servizi, i militari dell’Arma, hanno proceduto nei confronti di: un 18 enne che è stato denunciato in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria per detenzione illegale di munizioni, in quanto trovato in possesso di due proiettili cal. 6,5 per moschetto; un 25 enne è stato denunciato in stato di libertà all’Au...
Sorvegliato speciale tenta la fuga, ma viene raggiunto e arrestato

Sorvegliato speciale tenta la fuga, ma viene raggiunto e arrestato

Cronaca, Tirrenica
Ulteriore arresto è stato effettuato ieri in provincia, a Barcellona Pozzo di Gotto ad opera degli agenti del locale Commissariato. In manette il pregiudicato Carmelo Mazzù, 30 anni, attualmente sottoposto alla misura della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno nel comune di residenza. L’uomo è stato sorpreso alla guida di un’autovettura in compagnia di un altro pregiudicato. Ha tentato la fuga ma è stato raggiunto ed arrestato....
Operazione “Succhi d’oro”, la Guardia di Finanza ammanetta un consigliere comunale

Operazione “Succhi d’oro”, la Guardia di Finanza ammanetta un consigliere comunale

Cronaca, Tirrenica
I finanzieri del Comando Provinciale di Messina, hanno arrestato il 58enne Salvatore Imbesi noto imprenditore barcellonese operante nel settore agrumicolo e consigliere comunale del Comune di Barcellona P.G. Effettuato  il sequestro preventivo per circa 10 milioni di euro su quote sociali, conti correnti, disponibilità finanziarie e immobiliari riconducibili a tre persone indagate ed alla società coinvolta nella frode. I reati ipotizzati sono truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche, riciclaggio, emissione ed utilizzo di fatture per operazioni inesistenti e sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte. Le indagini svolte, avrebbero permesso di scoprire un complesso sistema di false fatturazioni - posto in essere, principalmente, attraverso due società del barce...
Due arresti a Taormina per estorsione e uno a Barcellona P.G. per droga

Due arresti a Taormina per estorsione e uno a Barcellona P.G. per droga

Cronaca
Sono due le ordinanze di applicazione della misura cautelare della custodia in carcere eseguite nella giornata di ieri dai poliziotti in provincia. Taormina e Barcellona Pozzo di Gotto le località interessate. Gli agenti del Commissariato di Taormina, hanno tratto in arresto il pluripregiudicato di 43 anni Bernardo Litrico e il 41enne Salvatore Villano. Il primo, posteggiatore abusivo, con la complicità del secondo, suo amico, a seguito del furto di un’autovettura in un’area nella quale esercitava l’attività, dietro il pagamento di una cospicua somma di denaro si è impegnato a ritrovare e restituire alla vittima il mezzo rubato. Descrizione fisiche, fotografie e riscontri, hanno permesso agli investigatori di risalire ai responsabili dell’estorsione che sono stati condotti in carcere. ...
Barcellona P.G. La Polizia di Stato sequestra auto con targhe di un altro veicolo. Elevate sanzioni per oltre tremila euro

Barcellona P.G. La Polizia di Stato sequestra auto con targhe di un altro veicolo. Elevate sanzioni per oltre tremila euro

Cronaca, Tirrenica
I poliziotti del Distaccamento della Polizia Stradale di Barcellona P.G., lo hanno individuato e sottoposto a controllo, nel corso di specifici servizi effettuati nel centro barcellonese. L’uomo, personaggio noto alle forze di polizia, viaggiava su un’auto a cui aveva sostituito entrambe le targhe. Il mezzo era altresì privo di copertura assicurativa e di revisione, la patente di guida dell’automobilista scaduta da mesi. I poliziotti hanno proceduto al sequestro dell’auto e al ritiro della patente. Le targhe sono state prelevate per il successivo inoltro alla Motorizzazione. Per le infrazioni accertate sono state elevate sanzioni a carico del conducente per oltre  3.000 euro....
Tentata estorsione a Barcellona P.G. La Polizia di Stato individua ed arresta due pregiudicati

Tentata estorsione a Barcellona P.G. La Polizia di Stato individua ed arresta due pregiudicati

Cronaca, Tirrenica
Sono in carcere i due individui tratti in arresto dai poliziotti del Commissariato di P.S. di Barcellona P.G. per il reato di tentata estorsione. Le manette sono scattate per Mario Calabrò, 57 anni e Leonardo Quattrochi, 69 anni, entrambi barcellonesi, al termine di un appostamento. I malviventi avvicinavano la vittima e l’accompagnavano in banca affinché prelevasse l’ennesima somma di denaro da consegnargli. Da circa un anno i due vessavano l’uomo, inizialmente avvicinato con il pretesto di facili investimenti e finanziamenti. La reale natura del loro interessamento era però ben altra e non ha tardato a palesarsi. La vittima era costretta a consegnare il proprio libretto bancario, mai restituito, e a rispondere a richieste di denaro sempre più pressanti. Quando si è rifiutata di pagar...
Auto con tre ragazze di Barcellona P.G. si schianta contro il muro di una casa a Milazzo

Auto con tre ragazze di Barcellona P.G. si schianta contro il muro di una casa a Milazzo

Cronaca, Tirrenica
Un incidente che avrebbe potuto avere conseguenze ben più gravi, è accaduto intorno alle 3 di questa notte nella zona di Ponente a Milazzo. Per motivi ancora in corso di accertamento, una Citroen di colore nero con tre ragazze a bordo, che viaggiava in direzione Milazzo, è andata a sbattere contro il muro di un’abitazione all’altezza della cosiddetta Gobba del Cammello. Le ragazze tornavano dal festeggiamento del ventesimo compleanno della guidatrice che ha riportato le ferite più gravi al volto, ma non dovrebbe correre pericoli di vita. Anche le altre due ragazze, anchesse ventenni, che viaggiavano a bordo della Citroen non correrebbero pericoli di vita. Le giovani sono tutte originarie di Barcellona Pozzo di Gotto e sono state ricoverate presso l’ospedale Fogliani di Milazzo. Sul posto...
Barcellona P.G. La Procura chiude il cerchio su quattro omicidi, i nomi degli arrestati

Barcellona P.G. La Procura chiude il cerchio su quattro omicidi, i nomi degli arrestati

Cronaca, Tirrenica
In manette quattro esponenti della famiglia di Barcellona P.G., ritenuti reponsabili di altrettanti omicidi tra Milazzo e la città del Longano avvenuto tra il 1997 e il 2001. Due omicidi erano già noti agli inquirenti e l'approfondimento delle investigazioni hanno coinvolto altri personaggi. Altri due omicidi, invece, fino ad oggi erano rimasti senza un colpevole. I quattro arrestati sono: Salvatore Micale, Giovanni Rao, Antonino Calderone e Sebastiano Puliafito. Le indagini si sono giovate del contributo di diversi collaboratori di giustizia e, attraverso mirate attività di riscontro condotte dai militari del R.O.S. Due di questi omicidi, dicevamo, erano già stati trattati in precedenti procedimenti, ma le odierne investigazioni hanno permesso di contestarli ad ulteriori indiziati. In...
“Verso D’Artagnan”, ecco i nomi dei selezionati del laboratorio multidisciplinare gratuito del Teatro Mandanici di Barcellona P.G.

“Verso D’Artagnan”, ecco i nomi dei selezionati del laboratorio multidisciplinare gratuito del Teatro Mandanici di Barcellona P.G.

Cultura
Sono in 26. La più giovane ha 14 anni, il più grande 59. Tutti insieme appassionatamente si ritroveranno domani mercoledì 30 gennaio qualche minuto prima delle ore 15 al Teatro Mandanici di Barcellona Pozzo di Gotto per cominciare l’avventura del laboratorio multidisciplinare che porterà all’allestimento di “D’Artagnan e i Tre Moschettieri”, in cartellone il 18 maggio alle ore 21. Eccoli, uno per uno, e in rigoroso ordine alfabetico, gli ammessi al laboratorio: Tindaro Accetta, Fabio Alosi, Simona Arnao, Eugenia Bavastrelli, Carolina Bucalo, Allegra Camuti, Gina Cattafi, Salvatore Cilona, Alessia Fiumene, Zaira Foti, Martina Genovese, Antonio Genovese, Samuela Giorgianni, Domenico Imbesi, Alberto Liga, Gaston Lucarelli, Roberta Macrì, Alessandra Maimone, Francesco Maniscalco, Marzia Ma...
Barcellona P.G. I Carabinieri arrestano madre e due figli per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti

Barcellona P.G. I Carabinieri arrestano madre e due figli per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti

Cronaca, Tirrenica
I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Barcellona Pozzo di Gotto, hanno arrestato tre persone, componenti dello stesso nucleo familiare, ritenuti responsabili in concorso di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Si tratta dei fratelli C.G., di 31 anni, C.C., di 25 anni e della madre M.A., di 50 anni. I tre sono stati sorpresi presso la propria abitazione con diversa sostanza stupefacente, abilmente occultata tra gli effetti personali ed all’interno di alcune intercapedini presenti nell’appartamento. La perquisizione domiciliare, effettuata  dai Carabinieri di Barcellona, con l’ausilio del cane Auro del Nucleo Cinofili Carabinieri di Nicolosi (CT), ha permesso di rinvenire 12 dosi di cocaina, per un peso di 5 grammi circa, di recuperare anche 48 grammi di m...

tgme.it utilizza cookie sul proprio sito per assicurare un’eccellente esperienza di navigazione ai propri utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito. Tgme.it ha aggiornato la propria Privacy Policy nel rispetto della nuova normativa europea GDPR. Il mancato consenso sui cookie da parte dell'utente non permetterà una corretta visualizzazione del sito stesso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi