domenica, Luglio 5
Shadow

Tag: Chef Caliri

Lo chef Caliri, ambasciatore del Gusto, premiato  al Mediterraria con “ Alfredo” la sua acciuga pop art.

Lo chef Caliri, ambasciatore del Gusto, premiato al Mediterraria con “ Alfredo” la sua acciuga pop art.

Enogastronomia, In Evidenza
“Un acciuga di nome Alfredo”, tra cucina, creatività e pop art lo chef Pasquale Caliri, ambasciatore del gusto,  stupisce il pubblico al Mediterraria e viene premiato per avere saputo interpretare al meglio la cultura gastronomica dello Stretto di Messina. Caliri ha raccontato la sua ennesima creazione durante il coocking show tenutosi alle Ciminiere di Catania dove numerosi chef si sono esibiti coordinati da Carmelo Pagano patron della guida “Sicilia Da Gustare, il direttore Antonio Iacona e la food blogger e comunicatrice gastronomica Federica Genivese. Mediterraria è alla sua prima edizione, ed è il grande salone di gastronomia che ha tenuto impegnati per tre giorni chef, operatori e giornalisti provenienti da ogni parte della Sicilia. Pasquale Caliri ha ricordato  c
Uovo marinato, ventresca e alghe, la sorpresa creativa dello chef Caliri a Taormina

Uovo marinato, ventresca e alghe, la sorpresa creativa dello chef Caliri a Taormina

Enogastronomia, In Evidenza
Ha sapore d’oriente la nuova creazione di alta cucina dello chef Pasquale Caliri in scena alla cena d’autore che si è tenuta alll’hotel San Pietro a Taormina. L’evento, in calendario nelle manifestazioni previste per Taormina Gourmet 2019 ha visto l’ambasciatore del gusto messinese alle prese con un piatto di alta cucina che ha sorpreso e conquistato i palati dei presenti all’esclusivo evento. Un ramen rivisitato quindi, la tradizionale zuppa di origini asiatiche, che lo chef del Marina Del Nettuno, non nuovo a sperimentazioni che lasciano il segno ha voluto tradurre in siciliano. “Innanzitutto un lungo lavoro sull’uovo - spiega chef Caliri che ama quest’ingrediente - che abbiamo messo a marinare per ventiquattro ore in una miscela di salsa di soia, agrumi e spezie sino a fargli
Lo chef Pasquale Caliri entra nel consiglio direttivo di Ambasciatori del Gusto, Cristina Bowermann confermata Presidente

Lo chef Pasquale Caliri entra nel consiglio direttivo di Ambasciatori del Gusto, Cristina Bowermann confermata Presidente

Attualità
Si è conclusa da poco l’assemblea annuale dell’Associazione Italiana Ambasciatori del Gusto, all’insegna della continuità e della voglia di portare avanti i progetti dedicati alla formazione e nuove iniziative per l’imprenditoria enogastronomica italiana di qualità. L’assemblea, che si è tenuta a Roma presso il Palazzo delle Esposizioni, è stata anche l’occasione per votare il rinnovo delle cariche associative per il prossimo triennio 2019-2021. “ Terremo il focus sulla Sicilia – ha commentato lo chef messinese Pasquale Caliri, dal quale faremo partire progetti ed operosità. Dal fare formazione che riguarda non solo chi si approccia alla ristorazione ma anche chi la vive da tempo, a stimolate iniziative culturali per la costruzione di una identità di cuoco moderno e capace di interagire
Lo chef Caliri lancia “Marino” a Cibo Nostrum 2019 di Catania

Lo chef Caliri lancia “Marino” a Cibo Nostrum 2019 di Catania

Attualità
Un panino alle alghe di mare, wurstel di calamaro, “prosciutto” di pescespada e maionese di ricci di mare. Lo chef Pasquale Caliri del Marina Del Nettuno di Messina lancia “Marino” a Cibo Nostrum 2019, l’evento di beneficenza di punta della Federazione Italiana Cuochi che si terrà a Catania alla Villa Bellini domenica prossima. “Marino – spiega lo chef – rende omaggio a Catania utilizzando un ingrediente molto caro ai nostri conterranei: l’alga Mauro. “U mauru” appartiene alla categorie delle alghe rosse un tempo molto diffuse e adesso, anche a causa dell’inquiamento sempre più rare. Nella tradizione del catanese l’alga si consumava cruda in insalata spesso con succo di limone. Al fishburger di alga – continua lo chef – abbiniamo il pesce tipico della nostra città il Pescespada che abbia
Chef Caliri a Identità Golose, la Sicilia e l’incontro tra terra e mare

Chef Caliri a Identità Golose, la Sicilia e l’incontro tra terra e mare

Attualità
"Uovo e uova” parla di Sicilia, un incontro tra terra e mare per raccontare l’isola in piatto che stupisce. Pasquale Caliri, chef del Marina Del Nettuno di Messina, ha presentato il suo piatto ad Identità Golose, il congresso di alta cucina a Milano. Nello spazio degli Ambasciatori Del Gusto il pubblico assaggia l’uovo ottenuto da galline di razza siciliana allevate allo stato libero. Gli ingredienti sono semplici e sprizzano tutti di terra siciliana: ricotta di pecora, acqua di mare, grano antico e bottarga di tonno rosso. Articolata la preparazione ottenuta cuocendo l’uovo a bassa temperatura (64 gradi ) per un ora in un bagno termostatico. Caliri, che ama le tecniche di cucina moderna, spiega che la cottura in Roner garantisce un equilibrio perfetto tra tuorlo ed albume regalando un t
Lo Chef messinese Caliri cucinerà a Milano al Congresso Internazionale di cucina nello slot degli Ambasciatori del Gusto

Lo Chef messinese Caliri cucinerà a Milano al Congresso Internazionale di cucina nello slot degli Ambasciatori del Gusto

Attualità
Un uovo in camicia immerso in una spuma di ricotta montata all’acqua di mare, con un crostone di “cuturro” ( una sorta di polenta siciliana ottenuta con il grano spezzato) con uova di pesce e bottarga di tonno. Questo il piatto che lo chef del Marina Del Nettuno di Messina presenterà domenica 24 alle ore 15,00 nello spazio degli Ambasciatori del Gusto ad Identità Golose. “Costruire nuove memorie” sarà il tema del congresso di cucina che si terrà a Milano dal 2 al 25 Marzo presso il centro congressi MiCo in via Gattamelata. l Congresso Identità Golose a Milano, padre di ogni avvenimento successivo a Londra, New York, Chicago, Los Angeles e Shanghai è il primo congresso italiano di cucina d’autore nato  dall’idea del suo ideatore e curatore il giornalista Paolo Marchi. All’importante a
Gran Galà euro-Toques 2019, anche lo chef messinese Pasquale Caliri sarà protagonista a Palermo

Gran Galà euro-Toques 2019, anche lo chef messinese Pasquale Caliri sarà protagonista a Palermo

Attualità
“Savarin del piccolo principe all’ora del Tè” la sua preparazione di pasticceria che vede un Savarin imbevuto nel classico Rum, con una crema al Tè verde della qualità “Piccolo Principe” con mela, uvetta e pinoli il cui profumi ricorda i biscotti fatti in casa e la magia dell’infanzia. Questo il piatto che lo chef messinese Pasquale Caliri presentarà al Gran Galà Euro-Toques 2019. Palermo ospiterà per la prima volta il congresso dell’associazione che fu di Gualtiero Marchesi e vedrà impegnati personalità del settore enogastronomico italiano e illustri chef. I lavori, moderati dalla giornalista Federica Terrana, inizieranno al mattino dalle 9,00 presso la Sala Gialla di Palazzo Dei Normanni con il convegno sul tema “Euro-Toques: identità Qualità, responsabilità contro la cucina di massa
Cannolo, risotto al plancton e l’uovo in schiuma di ricotta dello chef Caliri su Rete 4

Cannolo, risotto al plancton e l’uovo in schiuma di ricotta dello chef Caliri su Rete 4

Cronaca
La cucina messinese sbarca sulla rete nazionale RETE 4 grazie a Chef Pasquale Caliri. Parlerà il messinese  mercoledi prossimo  la trasmissione “Ricette all’italiana” condotta da Davide Mengacci ed Anna Moroni di Rete 4. All’interno del programma ci sarà lo chef del Marina del Nettuno di Messina che cucinerà piatti del suo repertorio. Mengacci racconterà al pubblico  le bellezze culturali, storiche ed enogastronomiche della Sicilia e della strepitosa accoglienza sicula. Si tratterà di un diario di viaggio focalizzato sulle eccellenze del territorio ed in particolare sull’arte dolciaria della regione. Chef Caliri preparerà il suo “Cannolino vestito di nuovo” un cannolo tradizionale ma con dentro una scorza di torroncino al pistacchio. Tra i piatti proposti dal cuoco messinese anche il ris
Chef Caliri a Taormina Gourmet: “La cucina ha bisogno di sottrarre, di togliere per ricondurci all’essenza”.

Chef Caliri a Taormina Gourmet: “La cucina ha bisogno di sottrarre, di togliere per ricondurci all’essenza”.

Attualità
“Il gambero rosso riposa nel rosso più rosso”. Più che un piatto un’opera d’arte. Posti in piedi per il cooking show dello chef del Marina del Nettuno Pasquale Caliri all’hotel Villa Diodoro di Taormina per Taormina Gourmet. Caliri ha sorpreso chi ha avuto la fortuna di trovare un posto alla sua esibizione. Ha fuso arte gastronomica con arte contemporanea portando i principi dell’artista Isgrò in cucina. “ Mi sono ispirato all’arte contemporanea - ha detto in quella che è diventata une lectio magistralis- ad un artista di Barcellona Pozzo Di Gotto –un conterraneo di fama internazionale come Emilio Isgrò noto come l’artista delle cancellazioni. Oggi la cucina ha bisogno di sottrarre, di togliere, per ricondurci all’essenza”. Il tema di quest’anno a Taormina Gourmet è proprio quello

Lo chef messinese Pasquale Caliri a Taormina Gourmet si ispirerà ad un artista barcellonese

Enogastronomia, In Evidenza
Conto alla rovescia per il taglio del nastro di Taormina Gourmet. Tra gli chef che si esibiranno il nostro Pasquale Caliri del Marina del Nettuno. “Il Gambero rosso riposa nel rosso più rosso”, la provocazione dello chef Pasquale Caliri a Taormina Gourmet avrà il sapore di un opera d’arte. Il cooking show dello chef del Marina Del Nettuno si terrà sabato prossimo 27 ottobre alle 18,30 presso l’hotel Villa Diodoro di Taormina. “Mi ispirerò all’arte contemporanea, ad un artista di Barcellona Pozzo Di Gotto – spiega Caliri- un conterraneo di fama internazionale come Emilio Isgrò noto come l’artista delle cancellazioni” Il tema di quest’anno a Taormina Gourmet è proprio quello del gioco. Durante i cooking show gli chef presenti, selezionati tra le eccellenze dell’isola” proporranno la lor
Messina conquista il Giappone grazie allo chef Caliri e a Miss Sicilia Elisabetta Lucchese

Messina conquista il Giappone grazie allo chef Caliri e a Miss Sicilia Elisabetta Lucchese

Attualità, In Evidenza
Japan Tv è arrivata nella nostra città per raccontare le bellezze d’Italia al popolo giapponese. A condurli in questo viaggio, tra gusto e bellezza, due siciliani d’eccezione: lo chef Pasquale Caliri e la bellissima messinese eletta Miss Sicilia, Elisabetta Lucchese. Le riprese faranno parte di una serie di puntate dedicate alle bellezze italiane in tutte le loro declinazioni: dal paesaggio, all’arte, al cibo. “Ci siamo soffermati a raccontare tutti gli aspetti della dieta mediterranea – spiega lo chef Caliri – che ha catturato l’attenzione dei produttori giapponesi. Ci hanno chiesto di valorizzare le ricchezze del nostro territorio con un menu’ tradizionale che tenesse conto appunto delle basi della nostra alimentazione : verdure, legumi, pesce ma anche pane e pasta”. Le telecamere n
Pasquale Caliri tra gli chef che si esibiranno nell’edizione di Taormina Gourmet 2018

Pasquale Caliri tra gli chef che si esibiranno nell’edizione di Taormina Gourmet 2018

Enogastronomia, In Evidenza
Ci sarà anche lo chef  messinese Pasquale Caliri tra le eccellenze della cucina siciliana che saranno messe in vetrina a Taormina Gourmet 2018. Con una zuppa di acciughe lo chef Pasquale Caliri ha salutato l’inaugurazione di Taormina Gourmet 2018 tenutasi presso Eataly a Milano. Lo chef del Marina Del Nettuno di Messina, chiamato insieme ad altre eccellenze siciliane, ha proposto il suo “Alici, carbone e cozze” che già lo aveva visto protagonista alla scorsa edizione del Fundraising Dinner presso Radice Pura di Giarre. Il piatto rappresenta il viaggio dello chef da Falcone, dove il nonno produceva acciughe in scatola a Messina, con le cozze quindi dei nostri laghi. E ancora sapori marini, tipici della sua cucina, con l’ alga Mauro molto conosciuta nella Sicilia orientale. La zuppa o
Lo chef messinese Pasquale Caliri rappresenterà la sicilia al “Best Plate Challenge 2018” della World Gourmet Society

Lo chef messinese Pasquale Caliri rappresenterà la sicilia al “Best Plate Challenge 2018” della World Gourmet Society

Attualità, In Evidenza
Ventitrè chef italiani e sessanta provenienti da tutto il mondo verranno giudicati per creatività,miglior uso degli ingredienti e migliore tecnica di cottura. Il tema di quest’anno sarà la creatività.  Lo chef messinese del Marina del Nettuno Yachting Club, Pasquale Caliri, ha presentato il suo piatto confezionato mediante l’azoto liquido. Alla commissione internazionale che esaminerà le candidature è stato inviato un filmato che rappresenta i momenti salienti dell'arte di Caliri. Un palloncino riempito di salsa al pomodoro che colato nel gas liquefatto ( raggiunge una temperatura di – 190 gradi) ghiaccia immediatamente creando un uovo cavo. All’interno una spuma di  mozzarella sifonata poggiata su ciottoli di mozzarella disidratata e fiori di basilico. Un piatto classico della cucina
Un piatto speciale dello chef Caliri contribuirà alla ricerca per la Fibrosi Cistica

Un piatto speciale dello chef Caliri contribuirà alla ricerca per la Fibrosi Cistica

Attualità
“Alici, carbone e cozze” sarà il piatto solidale creato dallo chef Pasquale caliri del Marina Del Nettuno di Messina per  il “Fundraising Dinner 2018 – doniamo aria” a sostegno del comitato di Messina della Lega per la Fibrosi Cistica. La manifestazione rappresenta uno degli eventi di beneficienza più importanti dell’anno. L’evento vedrà insieme chef stellati, pasticcieri, personaggi dello spettacolo, calciatori e magistrati: tutti insieme per un unico grande obiettivo, sostenere la ricerca contro la fibrosi cistica. La manifestazione organizzata dallo chef Pietro D’Agostino si terrà il 2 ottobre nella splendida location di Radice Pura, a Giarre Il piatto dello chef messinese, una zuppa di alici e cozze con olio affumicato e carbone vegetale è un piatto che rappresenta due ingredien
Lo Chef Pasquale Caliri nella guida di “Identità Golose” che premia i migliori autori in Italia e nel Mondo

Lo Chef Pasquale Caliri nella guida di “Identità Golose” che premia i migliori autori in Italia e nel Mondo

Attualità, In Evidenza
Brilla su Messina il pallino rosso della Guida di Identità Golose, la “rossa” italiana che premia i locali di alta cucina del nostro paese. Premiato dagli esigenti ispettori lo chef Pasquale Caliri del Marina Del Nettuno Yachting Club da oltre tre anni alla guida della brigata di cucina. “Caliri è la punta di lancia di una Messina che vuole dire la sua anche nell’alta cucina – scrivono gli osservatori di Identità Golose – regno che non le è mai appartenuto”, diventato da pochi mesi anche Ambasciatore Del Gusto continua la sua attività per portare la sua città ai primi posti delle classifiche gastronomiche. “Ha un'indole ironica – recita la guida -  ma torna compassato quando si tratta di mettersi ai fornelli del suo ristorante, faccenda che sta a cuore a lui quanto a Ivo Blandina
Messina nuovamente protagonista della cucina ad alto livello, Convention Euro-Toques

Messina nuovamente protagonista della cucina ad alto livello, Convention Euro-Toques

Attualità, In Evidenza
Nel magnifico scenario dello yachting club, restaurant e lounge bar Marina del Nettuno, si è tenuta la “Convention Euro-Toques, l’unica associazione di cuochi riconosciuta a livello europeo. Obiettivo principale la valorizzazione della cucina italiana, perseguibile attraverso una diffusione capillare dei soci nel territorio, l’educazione all’alimentazione, la difesa della qualità degli alimenti e quello stretto legame tra cibo e turismo che merita d’essere rinsaldato. Il presidente di Euro-Toques Enrico Derflingher e lo chef Pasquale Caliri hanno per l’occasione preparato una cena a quattro mani. Il primo cucinando il risotto Regina Vittoria con gambero rosso, franciacorta ed erbe; il secondo dedicandosi alla Faraona e le sue perle, con sedano rapa in due consistenze e perlage di tart
Il Nord Est si indigna per il “Tirami più sù” dello Chef messinese Caliri

Il Nord Est si indigna per il “Tirami più sù” dello Chef messinese Caliri

Attualità, In Evidenza
Chef Caliri riesce sempre a sorprendere e a fare parlare dei suoi originalissimi piatti. Ma che del suo tiramipiùsu portatile presentato in anteprima al Marina Del Nettuno e poi al grande pubblico a Cibo Nostrum a Taormina, si sarebbero occupati i giornali del Nordest nessuno forse se lo sarebbe aspettato. La specialità di Caliri consiste in un box che contiene un tubo con la crema al Caffè e una scatoletta con i mini savoiardi e un cucchiaino al cioccolato. Poi ognuno, ovunque sia, la specialità era nata inizialmente per i diportisti, si completa il procedimento. E’ il tiramisù su portatile fai da te. La specialità, finita sull’Ansa, è arrivata nel trevigiano e sui giornali del Nordest. E con questa le contestazioni. Ristoratori e sindaci insomma rivendicano la nascita del dolce e qui
Targa Eurotoques Italia allo chef messinese Pasquale Caliri

Targa Eurotoques Italia allo chef messinese Pasquale Caliri

Attualità, In Evidenza
Pasquale Caliri, chef del Marina Del Nettuno Yachting Club di Messina, viene riconfermato nella Guida Eurotoques Italia 2018. La cerimonia si è svolta al Ristorante Collina di San Bartolomeo in Bergamo. Presenti, oltre ai soci del sodalizio, giornalisti di settore, ospiti d’onore come Annie Feolde dell’enoteca Pinchiorri. Caliri ha ricevuto la targa da “Mister sette stelle Michelin” Umberto Bombana e dal presidente di Eurotoques italia Enrico Delfingher. La Guida Eurotoques conta i protagonisti dell’alta cucina italiana. L’associazione, In Italia, fu fondata da Gualtiero Marchesi che ne resse a lungo la presidenza per poi passare il testimone a Massimo Spigaroli prima ed Enrico Derflingher, attuale presidente. Sotto la sua guida l’associazione ha dato vita al Premio Internazionale E
La cucina del riciclo in tempi di crisi, la lezione dello chef Caliri al Festival del Giornalismo Enogastronomico

La cucina del riciclo in tempi di crisi, la lezione dello chef Caliri al Festival del Giornalismo Enogastronomico

Attualità, In Evidenza
Ai tempi della crisi c’è un modo per far tesoro anche degli avanzi. Un modo per non buttare nulla ed anzi preparare piatti prelibati. Si può riciclare insomma anche in cucina. E’ questo il messaggio partito dal festival del giornalismo enogastronomico che si è tenuto a Galati Mamertino. A salire in cattedra in questo caso lo chef del Marina del Nettuno Yachting Club Pasquale Caliri che, sabato sera, si è esibito al Laboratorio Del Gusto a Piazza Cairoli. Lo chef ha spiegato agli ospiti del festival, e a coloro che sono intervenuti a piazza Cairoli, come realizzare in casa un gelato al panettone ed un flan ottenuto proprio con gli avanzi di pandoro e panettone del Natale. Con Caliri si è parlato insomma di cucina degli “avanzi”. Un discorso ripreso a piazza Cairoli dove, l’eclettico
Chef Caliri scende in piazza, uova perfette e lollipop di cassata

Chef Caliri scende in piazza, uova perfette e lollipop di cassata

Attualità
Lollipop di Cassata e uova perfette, tra azoto liquido e bagni termostatici lo Street Food di chef Caliri, che non finisce mai di stupire, diventa una fusione di avanguardia, tradizione fantasia. La sua esibizione allo Show Cooking inserito nell’ambito degli eventi della giornata conclusiva del Messina Street Food Festival ha strappato applausi a scena aperta. Lo show di Caliri si è aperto con “Uovo ed uova”, un piatto dalle consistenze straordinarie ottenute cuocendo le uova per un ora a temperatura controllata. “ Cosi’ si raggiunge la perfezione -spiega lo chef- cosa che con la tradizionale cottura non riusciremmo ad ottenere vista la diversità dei punti di cottura tra tuorlo ad albume”. E poi una spremuta di Sicilia: ricotta di pecora lavorata in acqua di mare, uova di pesce, e c

tgme.it utilizza cookie sul proprio sito per assicurare un’eccellente esperienza di navigazione ai propri utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito. Tgme.it ha aggiornato la propria Privacy Policy nel rispetto della nuova normativa europea GDPR. Il mancato consenso sui cookie da parte dell'utente non permetterà una corretta visualizzazione del sito stesso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi