venerdì, Maggio 24

Tag: serie d

Finale di Coppa Italia amaro per il Messina, la vincente è Matelica

Finale di Coppa Italia amaro per il Messina, la vincente è Matelica

Calcio
Il Messina voleva chiudere un'infausta stagione, regalando un traguardo storico alla città, ma non è riuscito nell’intento. Il Matelica ha vinto di misura, grazie a una rete realizzata di testa da Dorato al 7’ del primo tempo, con complicità di Meo che, nonostante fosse ben piazzato sul proprio palo, si è fatto trafiggere. I biancoscudati ci hanno provato, ma le assenze di peso e la migliore organizzazione dell’avversario, che vantava delle individualità importanti, non sono riusciti a recuperare il deficit. E’ stata una gara maschia, agonisticamente ad alti livelli, ma mai cattiva e lo dimostrano i soli due cartellini gialli estratti dal direttore di gara. Il primo tiro è della formazione marchigiana con Pignat, ma la sua mira è imprecisa. Ottima ripartenza di Cocimano, padrone incont...
Sfuma la promozione per gli Svincolati Milazzo, superati in gara 3 da Fortitudo Messina

Sfuma la promozione per gli Svincolati Milazzo, superati in gara 3 da Fortitudo Messina

Basket
Sfuma la promozione in C Silver per gli Svincolati Milazzo che , in gara 3 di finale Playoffs , vengono superati al PalaTracuzzi dalla Fortitudo Messina che ottiene così il salto di categoria . L'avvio di gara è di marca messinese , i padroni di casa realizzano subito un parziale di 7-0 . Gli Svincolati reagiscono ed al termine del primo quarto il divario è di sole quattro lunghezze , 14-10 . La seconda frazione si apre con gli Svincolati ancora in evidenza , dopo pochi minuti ottengono il sorpasso 17-20 il punteggio . I neroverdi prontamente rispondono e nei minuti finali si riportano avanti . Si va così al riposo lungo sul 32-23 . Al rientro in campo i ragazzi di Coach Maganza dapprima riducono il gap subito ed a seguire tornano a condurre la gara, il terzo quarto si chiude sul +3 Svinc...
L’Acr Messina cala il tris al Rotonda ed è salvezza

L’Acr Messina cala il tris al Rotonda ed è salvezza

Calcio
Oggi per il Messina c’era solo un risultato utile: la vittoria. I peloritani lo sapevano benissimo e la trasferta contro il Rotonda si preannunciava sicuramente non facile, considerate le numerose assenze di peso e il morale sotto i tacchi, dopo la sconfitta casalinga contro la Sancataldese. I padroni di casa, pur già retrocessi, hanno onorato fino alla fine il campionato e non hanno regalato nulla a nessuno, tantomeno al Messina. Le reti della gara portano la firma, per il Messina, di Cocimano, Barbera e Catalano. Il gol della bandiera del Rotonda è stato messo a segno da Galdean. La gara per il Messina si mette subito in discesa, grazie alla rete realizzata al 3’ da Cocimano, su calcio di punizione: 0-1. Per i padroni di casa è una doccia fredda, non riescono a reagire e il Messina m...
Il Messina si complica la vita, sconfitta casalinga con la Sancataldese

Il Messina si complica la vita, sconfitta casalinga con la Sancataldese

Calcio
Oggi doveva essere la giornata del raggiungimento della matematica salvezza. Il Messina incontrava una squadra con qualche individualità importante, ma nulla di trascendentale. I biancoscudati dovevano solo giocare come sanno fare, prendere l’avversario di petto e imporre il proprio gioco sin dal primo minuto per metterlo in difficoltà. Invece in campo si è visto un Messina che, forse, sperava nel punticino e dopo il primo quarto d’ora di gioco si erano anche convinti che ciò sarebbe stato davvero possibile. Insomma, il massimo risultato con il minimo sforzo. Ma il calcio non è matematica e spesso 2+2 non fa mai 4. Oggi l’ennesima dimostrazione che in questo sport non devi inventarti nulla di nuovo, ma applicare le regole non scritte a testa bassa. Così non è stato e il Messina ha perso i...
Svincolati Milazzo sovvertono il pronostico e si aggiudicano la gara 1 dei playoff

Svincolati Milazzo sovvertono il pronostico e si aggiudicano la gara 1 dei playoff

Basket
Con una grande prova, gli Svincolati Milazzo espugnano il PalaTracuzzi e si aggiudicano gara 1 di finale Playoff ai danni della Fortitudo Messina. Nella prima frazione partono forte i padroni di casa che, con Bellomo e Cavalieri in evidenza, toccano anche il +9 dopo i primi minuti di gioco. I ragazzi di Coach Maganza prontamente reagiscono, Barbera realizza la Tripla che scuote i suoi ed al termine della prima frazione gli Svincolati chiudono sul - 3. Il tabellone segnerà il punteggio di 16-13. Nel secondo periodo i milazzesi, in avvio, operano il sorpasso. Klevinskas ed Ivkovic realizzano, spingendo avanti la propria compagine. La Fortitudo non molla e con Centorrino in evidenza, risponde al ritorno dei Maganza Boys. Ma l'ottima difesa e la buona circolazione palla dei bianco-blu ospit...
Scialbo 0-0 tra Messina e Roccella, salvezza rimandata

Scialbo 0-0 tra Messina e Roccella, salvezza rimandata

Calcio
Il Messina oggi avrebbe potuto chiudere il capitolo salvezza, invece dovrà ancora attendere la prossima di campionato contro la Sancataldese per potere avere la matematica certezza di non disputare il playout. Di fronte due formazioni a cui mancavano diversi giocatori importanti. Il Roccella era privo di Asselti, Osei, Fella e Amelia. Nelle file del Messina, assenti Arcidiacono, Cocimano e Zappalà. La gara prende il via con ritmi lenti e bisogna attendere il 17’ per vedere un tiro in porta: lo effettua Mbaye, ma Jairo non si fa sorprendere. Al 29’ il portiere biancoscudato compie un altro intervento su punizione di Pizzutelli, che si ripete tre minuti dopo, senza successo. Il Messina risponde con una inzuccata di Tedesco imbeccato bene da Catalano. Il fantasista peloritano al 38’, su p...
Al Franco Scoglio un Messina scoppiettante batte il Giulianova e conquista la finale di Coppa Italia

Al Franco Scoglio un Messina scoppiettante batte il Giulianova e conquista la finale di Coppa Italia

Calcio
Il Messina che non ti aspetti stupisce i 4000 spettatori presenti, regalandogli una splendida vittoria e la finale di Coppa Italia di Serie D. E’ stata una gara dai due volti. Il primo tempo, scoppiettante con ben cinque gol, il secondo tempo con il Messina che ha pensato solo a controllare la gara e tentare qualche stoccata offensiva. I biancoscudati, dopo un doppio svantaggio, effettuano una rimonta insperata. Dopo soli cinque minuti il Messina è sotto di una rete, grazie a un gran tiro di Di Paolo che trafigge Jairo: 0-1. Il Giulianova prosegue a macinare gioco, e dopo altri dieci minuti di gioco raddoppia con Tozzi Borsoi su calcio di rigore, per un fallo in area di Zappalà: 0-2. Il Messina reagisce, si ricompatta e si riversa in avanti alla ricerca del gol che consentirebbe la riap...
Svincolati Milazzo superano agevolmente Palermo e si aggiudicano la gara 1 playoff

Svincolati Milazzo superano agevolmente Palermo e si aggiudicano la gara 1 playoff

Basket
Con una netta vittoria ai danni della Gm Basket Palermo, gli Svincolati Milazzo conquistano gara 1 di semifinale playoff . In avvio è Mobilia ad iscriversi per primo a referto , gli ospiti replicano con Vitale .Sofia in evidenza per i milazzesi,porta i suoi sul +4 a 6'50 dal termine del primo quarto,punteggio 10-6 . Gli ospiti non demordono ed a 4'00 dalla prima sirena agguantano la parità, 15-15 . I padroni di casa aumentano il ritmo , ottima difesa e veloci ripartenze permetteranno loro di prendere in mano le redini della gara . Sofia dopo una bella penetrazione porta i suoi sul + 2 , a seguire arriva la tripla di Barbera per il + 5 dopo i primi sette minuti di gioco . Gli Svincolati spingono sull'acceleratore , in evidenza il duo Ivkovic-Klevinskas per il nuovo allungo +10 con il punt...
La Cestistica continua a sorpendere: sbancato il PalaVolcan di Acireale

La Cestistica continua a sorpendere: sbancato il PalaVolcan di Acireale

Basket
Settima vittoria consecutiva per la Cestistica Torrenovese, che sbanca Acireale 83-68 mantenendo saldamente la seconda posizione a +2 dall’ORSA Barcellona. Successo importante per la squadra di coach Silva, ottenuto senza playmaker di ruolo (oltre all’infortunato lungodegente Giorgio Busco ed al giovane lungo Serafino era out anche Daro Gullo) che arriva al termine di una prestazione convincente. Torrenova continua così a sorprendere ed a 40’ dalla fine ha ben chiaro il suo destino nella post season, compreso aritmeticamente tra la prima e la terza posizione. Ottima la prova di Bricis, 22 punti alla fine, e quella di Sgrò (19), ma decisivi sono stati i canestri di Tonjann e dell’immenso Marco Busco, entrambi a quota 14 punti alla sirena finale. L’approccio alla gara dei ragazzi di coach...
Il Messina recupera due volte lo svantaggio e rischia il colpaccio a Portici

Il Messina recupera due volte lo svantaggio e rischia il colpaccio a Portici

Calcio
Un pari e tanti rimpianti per il Messina che poteva tornare da Portici con tre punti, invece si deve accontentare solo di un punticino e mangiarsi le mani per una occasionissima mancata a pochi minuti dalla fine da Marzullo. Con una vittoria oggi avremmo potuto parlare d’altro, invece diremo che i biancoscudati hanno conquistato un buon punto esterno che serve per raggiungere l’obiettivo della salvezza. In “prima tv” su Repubblica.it, il Messina subisce la prima rete dopo soli sette minuti, punito da un gol di Improta che, in avanti, è sicuramente un calciatore che fa la differenza e mette in difficoltà qualsiasi difesa della categoria: 1-0. Il Messina non ci sta e inizia la sua rincorsa al pari. Al 15’ Catalano scaglia un gran diagonale al volo, sfera di poco fuori. Gli ospiti continuan...
Sconfitta indolore a Marsala per gli Svincolati Milazzo

Sconfitta indolore a Marsala per gli Svincolati Milazzo

Basket
Sconfitta in quel di Marsala per gli Svincolati Milazzo che così accedono ai playoff, dove affronteranno la Gm Basket , da secondi in classifica perdendo proprio nell'ultima giornata il primato . Prima frazione equilibrata con entrambe le compagini ad alternarsi alla guida della gara , in evidenza per i padroni di casa Pizzo e per gli ospiti Ivkovic .Il quarto si concludeva sul punteggio di 16-15 . Il secondo periodo si apriva con la tripla di Dosen che dava il via all'allungo dei Marsalesi . I Milazzesi ,imprecisi sotto canestro e con un' alta percentuale di liberi sbagliati , non riuscivano a giocare con la giusta intensità. I padroni di casa arrivavano così al riposo lungo sul +12 , punteggio 39-27 . Al rientro la musica non cambiava ed erano ancora Frisella e compagni ad allungare e ...
Gara soporifera al Franco Scoglio, pareggio ad occhiali tra Acr Messina e Città di Messina

Gara soporifera al Franco Scoglio, pareggio ad occhiali tra Acr Messina e Città di Messina

Calcio
Involuzione tecnica e tattica del Messina che non riesce a fare risultato pieno contro il Città di Messina che, durante la gara, ha giocato solo per portare a casa il punticino ed evitare una ennesima sconfitta. La sosta del campionato non ha fatto bene ai padroni di casa che non sono riusciti ad approfittare dell’atteggiamento rinunciatario del Cdm che ha pensato solo a bloccare le fonti di gioco e chiudere gli spazi ai biancoscudati. L’unica vera azione da gol l’ha creata Marzullo con un gran fendente, che ha costretto Paterniti agli straordinari. Dopo due minuti di gioco, Arcidiacono ha sui piedi una buona occasione, ma si defila troppo e l’azione sfuma. Al 15’ Paterniti esce a vuoto su un traversone di Catalano, interviene Fofana che salva sulla linea. Al 30’ Costa su punizione sfio...
Cestistica Torrenovese, Sgrò: “Vogliamo continuare a sognare”

Cestistica Torrenovese, Sgrò: “Vogliamo continuare a sognare”

Basket
Torna tra le mura amiche del PalaTorre la Cestistica Torrenovese, che vuole dar continuità al momento positivo ospitando domenica alle 18.30 il Basket Giarre. Cinque vittorie consecutive, otto successi nelle ultime nove uscite, la squadra di coach Silva vuole continuare a sognare le prime posizioni al termine della Regular Season anche se di fronte ci sarà un avversario reduce dalla vittoria casalinga contro Alcamo che fa dalla difesa il suo punto di forza. A presentare la sfida è Luca Sgrò, terzo miglior marcatore della Confezioni Corpina Torrenova ad oltre 14 punti di media a gara: «Stiamo disputando un girone di ritorno pazzesco, oltre ogni più rosea aspettativa. La sfida con Giarre la si prepara come tutte le altre, lavorando duramente in palestra e pensando che i 2 punti possono per...

Quarta vittoria consecutiva della Cestistica Torrenovese che aggancia il secondo posto

Basket
Continua a sognare la Cestistica Torrenovese, che al PalaTorre batte la Tricenter Messina 85-50. Una vittoria importante per la squadra di coach Silva, la settima nelle ultime otto e la quarta consecutiva, che permette alle Aquile di agganciare il secondo posto in classifica. Un successo arrivato al termine di una partita durata fondamentalmente un solo quarto, il primo. Dopo i primi 10’, la Confezioni Corpina Torrenova ha dominato il match. Alla sirena finale sono 18 i punti di Bricis, 14 di Gullo, 12 di Munastra, 11 di Tonjann e 10 di Sgrò. Partenza a razzo della Cestistica, che dopo un solo minuto è già 9-2 grazie a Gullo, Munastra, Suraci e la tripla di Sgrò. Messina non è certo venuta per fare la comparsa, così con due triple di Cordaro e un’altra soluzione dalla lunga distanza di M...
Il Messina batte il Gela e si allontana ulteriormente dalla zona play out

Il Messina batte il Gela e si allontana ulteriormente dalla zona play out

Calcio
Un successo esterno che vale oro. Il Messina batte il Gela e si porta a 31 punti in classifica, a quattro punti di distanza dalla zona play out. Le concomitanti sconfitte delle squadre di bassa classifica consentono ai biancoscudati di tirare un gran sospiro di sollievo e guardare con maggiore fiducia al proseguo del campionato. Il risultato finale 1-0 grazie al gol di Catalano. Un successo che poteva essere ben più ampio, ma i padroni di casa nei minuti finali del secondo tempo hanno sprecato diverse occasioni da rete. Parte subito forte il Messina e al 4’ ci prova Amadio, costringendo Pizzardi a una respinta con i pugni. La risposta del Gela arriva dopo due minuti con Retucci che inzucca bene su corner di Mannoni, ma la mira non è precisa. All’11’ il Messina si dispera per una travers...
Black out degli Svincolati Milazzo che cedono il passo a Palermo Basket

Black out degli Svincolati Milazzo che cedono il passo a Palermo Basket

Basket
Prova incolore della capolista, Svincolati Milazzo, che cede il passo sul campo del Palermo Basket ed interrompe la striscia positiva. Gara maschia che ha registrato per ragazzi di Coach Maganza scarse percentuali realizzative. Dopo il primo quarto in cui i milazzesi avevano ben interpretato la gara, chiudendo sul + 8, i padroni di casa guidati da Calo', 30 i punti finali per lui, riuscivano a recuperare il gap subito ed andavano al riposo lungo sul +1. Al rientro i palermitani spingevano ancora, gli Svincolati irriconoscibili subivano l'allungo dei padroni di casa divorando un'infinità di realizzazioni e caricandosi di falli. Arrivava così la penultima sirena, con il Palermo Basket sul + 8. L'ultima frazione vedeva la reazione della prima della classe, il duo Ivkovic-Klevinskas riportava...
Svincolati Milazzo sbrigano anche la “pratica” Cefalù e confermano il primato in classifica

Svincolati Milazzo sbrigano anche la “pratica” Cefalù e confermano il primato in classifica

Basket
Ennesimo successo per gli Svincolati Milazzo che , superando la Zannella Cefalù , confermano il primato solitario in classifica nel girone Nord del campionato regionale di Serie D . Palla a due ed arriva subito la tripla di Mobilia per la capolista . I padroni di casa spingono ancora e dopo due minuti di gioco vanno sul 7-0 . Cefalù si scuote e realizza da oltre l'arco con Pirrone , pronta la risposta dei ragazzi di Coach Maganza che con Barbera prima ed a seguire con la nuova tripla di Mobilia allungano ulteriormente . Gli ospiti reagiscono e con buona intensità riducono il gap e vanno sul -4 a 5'30 dalla prima sirena, 12-8 il punteggio. La nuova bomba di Mobilia spinge ancora avanti i suoi , ma i cefaludesi con Ducato e Terrasi G. in evidenza in questa fase dapprima riducono il divario...
Immensa Torrenova, che impresa al PalaTreSanti: espugnata Alcamo 85-84!

Immensa Torrenova, che impresa al PalaTreSanti: espugnata Alcamo 85-84!

Basket
Più forte degli infortuni e della febbre, la Cestistica Torrenovese sfata il tabù PalaTreSanti ed espugna Alcamo per 85-84 al termine di una gara emozionante ed avvincente fino all’ultimo possesso. Una vittoria pesantissima, che permette alle Aquile di staccare proprio la Libertas in classifica continuando a sognare i posti altissimi della classifica. La squadra di coach Silva soffre in avvio, risponde colpo su colpo ai padroni di casa, poi al rientro dall’intervallo mette la freccia sorpassando Alcamo portando a casa una vittoria pesantissima. A decidere la gara è un libero a 6” dalla fine di Bricis, miglior realizzatore dell’incontro con 22 punti, seguito da Sgrò con 20, fondamentale soprattutto nei primi due quarti. In doppia cifra anche Gullo con 12 punti, di cui 5 a referto negli ul...
Svincolati Milazzo affronteranno Zannella Cefalù, Jankovic: “Sarà un match ostico, ma vogliamo la vittoria”

Svincolati Milazzo affronteranno Zannella Cefalù, Jankovic: “Sarà un match ostico, ma vogliamo la vittoria”

Basket
Il successo ottenuto ai danni del Castanea Basket , nell'ultimo turno casalingo , ha permesso alla capolista Svincolati Milazzo di mantenere il primato solitario nel girone Nord del campionato regionale di Serie D. Morale alto, ma piedi per terra, per la compagine di Coach Maganza che sabato 23 Febbraio sarà nuovamente impegnata tra le mura amiche dove affronterà la Zannella Cefalù. La disamina di Sasha Jankovic sul momento dei suoi e sul prosieguo della stagione: "Siamo naturalmente contenti dei risultati ad oggi ottenuti anche se qualche rimpianto lo abbiamo. Ci alleniamo con molta intensità durante la settimana per giungere poi carichi e concentrati alla gara. Adesso affronteremo Cefalù che da qualche settimana ha inanellato una striscia negativa e che farà di tutto per tornare al suc...
Nessuna emozione tra Castrovillari e Messina, 0-0 risultato finale

Nessuna emozione tra Castrovillari e Messina, 0-0 risultato finale

Calcio
Che l’Acr Messina avrebbe firmato per un pareggio a Castrovillari, si era già compreso alla vigilia di una gara che avrebbe potuto portare i biancoscudati fuori dal pantano della zona play off. Oggi il Locri ospitava il Bari e le possibilità che i calabresi potessero far punti contro la corazzata pugliese, erano davvero quasi pari a zero. Pertanto il Messina, con una vittoria, avrebbe potuto scavalcare il Locri e fare ciò che ha fatto il Città di Messina. Invece, ancora una volta, la scellerata scelta della società di far partire i calciatori alle prime luci dell’alba e far passare i calciatori dal pullman al campo, faceva già comprendere chiaramente che al “nuovo” Cda interessava più risparmiare la spesa di una notte d’albergo, piuttosto che far entrare in campo calciatori freschi e rip...

tgme.it utilizza cookie sul proprio sito per assicurare un’eccellente esperienza di navigazione ai propri utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito. Tgme.it ha aggiornato la propria Privacy Policy nel rispetto della nuova normativa europea GDPR. Il mancato consenso sui cookie da parte dell'utente non permetterà una corretta visualizzazione del sito stesso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi