venerdì, Gennaio 24

Tag: Via Garibaldi

La Polizia di Stato individua l’uomo che ha incendiato l’albero di Natale della Via Garibaldi

La Polizia di Stato individua l’uomo che ha incendiato l’albero di Natale della Via Garibaldi

Cronaca, In Evidenza, Messina
Ha incendiato il grande albero di Natale allestito per le festività sulla via Garibaldi di fronte al ristorante Extravergine. Lo ha fatto nella notte tra giovedì e venerdì. Ieri, con fare sospetto si aggirava nella stessa zona. Una chiamata al 112 ha permesso alle Volanti di giungere prontamente sul posto. I poliziotti dopo un accurato sopralluogo lo hanno individuato, bloccato, procedendo alla sua identificazione. La visione delle immagini del sistema di videosorveglianza del locale interessato dal danneggiamento, ha permesso agli agenti di riconoscere nella persona fermata, colui il quale la sera prima aveva attraverso un accendino appiccato il fuoco. Il giovane, che peraltro indossava gli stessi indumenti della notte dell’incauto gesto e che dagli accertamenti effettuati annov
Incidente in via Garibaldi, ciclomotore travolge una donna mentre attraversa la strada sulle strisce pedonali

Incidente in via Garibaldi, ciclomotore travolge una donna mentre attraversa la strada sulle strisce pedonali

Cronaca, In Evidenza
Una Vespa ha travolto un pedone sulla via Garibaldi a Messina intorno alle 20,30 di oggi. Il mezzo a due ruote, proveniente da nord, ha travolto una donna che stava attraversando la strada sulle strisce pedonale all'altezza del supermercato Vinci. Entrambi hanno riportato importanti traumi e ad avere la peggio pare sia il conducente della Vespa. A prestare i primi soccorsi, alcuni passanti e il marito della donna che stava facendo alcuni acquisti in zona. Sul posto sono giunti i sanitari del 118 che hanno accompagnato i due presso il pronto soccorso dell'Ospedale Piemonte. La Polizia Municipale ha effettuato i rilievi tecnici per ricostruire la dinamica del sinistro. Sul posto anche gli uomini della Polizia di Stato che hanno dato manforte ai colleghi per fare defluire il traffico veic...
L’associazione “Le vetrine di via Garibaldi” torna a reclamare a gran voce parcheggi per una delle principali arterie cittadine

L’associazione “Le vetrine di via Garibaldi” torna a reclamare a gran voce parcheggi per una delle principali arterie cittadine

Attualità, In Evidenza
"Abbiamo bisogno di parcheggi e ne abbiamo bisogno subito: non possiamo attendere oltre". Lanciano un nuovo appello per far sentire la propria voce di fronte all’immobilismo dell’amministrazione Accorinti i commercianti di via Garibaldi riuniti nell'associazione presieduta da Lillo Valvieri. Stanchi dei ritardi e della mancanza di risposte concrete da parte dell'assessore ai Trasporti e alla Viabilità, Gaetano Cacciola, in una nota congiunta a firma di Lillo Valvieri, Sebastiano Di Mauro e Giuseppe De Leo - rispettivamente presidente, vicepresidente e segretario dell'associazione "Le vetrine di via Garibaldi - i commercianti di una delle principali arterie stradali cittadine hanno deciso di protestare realizzando un videomessaggio da diffondere su media locali e social network. I
Via Garibaldi, entro 30 giorni studio di fattibilità per spostare corsia autobus

Via Garibaldi, entro 30 giorni studio di fattibilità per spostare corsia autobus

Cronaca, In Evidenza
Entro trenta giorni l’amministrazione comunale elaborerà uno studio di fattibilità che prevederà i parcheggi a pagamento sulla via Garibaldi e un nuovo sistema di circolazione per gli autobus. Meglio di così non poteva andare. L’associazione “Le Vetrine di Via Garibaldi e il IV quartiere presieduto da Francesco Palano Quero hanno ottenuto un grande risultato. Ieri mattina, nella stanza dell’assessore alla Viabilità Gaetano Cacciola, si è tenuto un importante incontro operativo e, in quella sede, si sono gettate le basi di quella che rappresenta la piccola rivoluzione auspicata dall’associazione le vetrine di via Garibaldi presieduta da Lillo Valvieri. Al vertice hanno partecipato il dirigente del settore Viabilità Mario Pizzino, il presidente dell’associazione le Vetrine di via Garibal
Si riaccende la casetta di Babbo Natale in via Garibaldi, sabato tutti in pista

Si riaccende la casetta di Babbo Natale in via Garibaldi, sabato tutti in pista

Attualità, In Evidenza
Torna ad aprirsi ai bimbi e ai più grandi la casetta di Babbo Natale allestita dall’associazione “Le Vetrine di Via Garibaldi” nello spazio transennato che sorge accanto alla chiesa di San Giuliano.  Sabato 16 dicembre andrà in scena “Natale con noi”. Di scena le scuole di ballo  “Sueno  de bailar" di Federica Berenato e Baila Comingo di Giusy Ruggeri.  I due gruppi di ballo dalle 17,30 e sino alle 21 circa allieteranno la serata con balli di gruppo e con esibizioni che coinvolgeranno il pubblico presente. Venerdì 22 dicembre, dalle 20,30 circa, la casa di babbo natale e lo spazio allestito dai commercianti, saranno allietati dalla musica tradizionale dello zampognaro e da altre sorprese canore natalizie. Sabato 23 dicembre, sempre dalle 17,30 in poi, è previsto uno spettacolo di fitn
Con le “Vetrine di Via Garibaldi”, si accende il Natale

Con le “Vetrine di Via Garibaldi”, si accende il Natale

Attualità, In Evidenza
Per la prima volta, grazie all’iniziativa di 28 commercianti della zona, la Via Garibaldi avrà un’area pedonale, nella quale dall’8 dicembre, sorgerà il villaggio con la “Casa di Babbo Natale". Stamane presso la Marina del Nettuno, si è svolta la presentazione della manifestazione. L’associazione le “Vetrine di Via Garibaldi”, consta al momento 28 commercianti associati, operanti nel tratto della storica via cittadina, dal Nettuno a Piazza Castronovo, con l’obiettivo di coinvolgere esercenti della restante arteria messinese. Iniziative per bimbi e adulti a partire dall'8 dicembre: dalla casa di Babbo Natale agli spettacoli musicali. La neo associazione, per volontà di Lillo Valvieri, nasce con l’obiettivo di migliorare una zona, che è oltre Piazza Cairoli, il vero cuore pulsante
I commercianti accendono il Natale in via Garibaldi, iniziative dall’8 dicembre al 6 gennaio

I commercianti accendono il Natale in via Garibaldi, iniziative dall’8 dicembre al 6 gennaio

Attualità, In Evidenza
Ventotto commercianti accendono il Natale di via Garibaldi a Messina. Iniziative per bimbi e adulti a partire dall'8 dicembre: dalla casa di Babbo Natale agli spettacoli musicali. Mercoledì 6 dicembre alle 10,30 conferenza stampa al Marina di Nettuno Yacthing club. La conferenza stampa sarà anche l’occasione per presentare ai media un’associazione appena nata ma che ha già raccolto numerosi consensi. “Le vetrine di via Garibaldi”, nata da un’idea di Lillo Valvieri, conta già una trentina di iscritti. L’obiettivo è migliorare una zona che ha tutte le carte in regola per diventare il cuore pulsante della città. Via Garibaldi e le aree limitrofe hanno il mare e tanta storia alle spalle. E proprio nel bellissimo scenario del Marina del Nettuno yachting club che dà sul mare, mercoledì 6 dic
Perdita di acqua potabile in via Garibaldi a Barcellona Pozzo di Gotto

Perdita di acqua potabile in via Garibaldi a Barcellona Pozzo di Gotto

Segnalazioni
Un lettore di TgMe ha segnalato al nostro giornale come da diversi giorni -circa sette- nella centrale via Garibaldi, altezza gioielleria Alesci, vi è una copiosa perdita d'acqua potabile non ancora riparata. "Ho segnalato l'inconveniente al Comune, ma nessuno sembra interessato a risolvere la situazione, che comporta uno spreco assurdo di un bene essenziale e i relativi danneggiamenti alla sede stradale!", afferma il lettore.
Semafori guasti viale Giostra/via Garibaldi, viabilità nel caos sfiorata la rissa tra automobilisti

Semafori guasti viale Giostra/via Garibaldi, viabilità nel caos sfiorata la rissa tra automobilisti

Cronaca, In Evidenza
Semafori in tilt Viale Giostra incrocio Viale Garibaldi. Da stamani semafori fuori uso nell'importante e caotico incrocio, che hanno causato non pochi disagi alla circolazione veicolare. A segnalarlo il vicepresidente della V Circoscrizione Franco Laimo. Purtroppo si sono vissuti momenti di frenesia e litigi fra diversi automobilisti. Si sono rischiato inoltre non pochi incidenti fra gli autoveicoli. Ancora problemi dunque con il funzionamento dei semafori a Messina, ovviamente qualcuno tirerà fuori qualche scusa per addossare la colpa ad altri. Come sempre.
Installato in via Garibaldi un altro dissuasore di velocità

Installato in via Garibaldi un altro dissuasore di velocità

Cronaca, In Evidenza
Posizionato stamattina davanti la prefettura il più imponente dei dissuasori del traffico voluto dall’assessorato alla Viabilità. Proprio davanti il palazzo del governo sfrecciano le auto degli automobilisti folli che ingaggiano gare a tutta velocità. Entrano nel vivo le misure varate dall’amministrazione per mettere un freno agli incidenti stradali, spesso mortali, che si sono verificati a Messina. Operai a lavoro fin dalle prime luci dell’alba per evitare disagi alla circolazione, hanno sistemato il lungo dosso davanti la Prefettura. Qui sono state più volte immortalate le auto di automobilisti folli sfrecciare a velocità di oltre 110 chilometri orari. E proprio dalla prefettura il 25 giugno dello scorso anno è partita l’audi che gareggiando contro una fiat 5oo ha poi travolto e ucci
Barcellona. L’auto di Padre Pippo Insana in fiamme nella notte in Via Garibaldi

Barcellona. L’auto di Padre Pippo Insana in fiamme nella notte in Via Garibaldi

Cronaca, Tirrenica
Il fuoco ha sconvolto la quiete notturna di Via Garibaldi, nel quartiere Pozzo di Gotto. L'auto, una Fiat Punto di colore verde, di proprietà di Padre Pippo Insana, noto in città per il suo impegno sociale, è andata in fiamme. Saranno i Carabinieri della Compagnia di Barcellona Pozzo di Gotto, agli ordini del capitano Fabio Valletta, a validare la tesi della natura dolosa del rogo. Per domarlo sono intervenuti sul posto i Vigili del Fuoco di Milazzo. Le fiamme hanno danneggiato anche il portone d'ingresso e il citofono della CASA di Solidarietà e accoglienza, di cui lo stesso Padre Pippo Insana è stato promotore ed è tutt'ora punto di riferimento. L'auto era parcheggiata proprio nello spiazzo antistante l'edificio che ospita l'associazione di volontariato. Le fiamme hanno lambito anche u
Accorinti cade dalla bici in via Garibaldi, trasferito all’Ospedale Piemonte per controlli

Accorinti cade dalla bici in via Garibaldi, trasferito all’Ospedale Piemonte per controlli

Cronaca
È caduto dalla bici mentre percorreva la carreggiata lato mare di via Garibaldi. Stavolta non si tratta di un ciclista come tanti, ma del sindaco di Messina, Renato Accorinti. Lievi ferite per il primo cittadino che stava percorrendo l’importante arteria stradale, quando ha perso il controllo della bicicletta ed è rovinato per terra. Ha riportato qualche escoriazione. Pare che in particolare sia rimasto lievemente ferito alla bocca. È stato soccorso da alcuni automobilisti che hanno assistito alla caduta e che hanno evitato di travolgerlo. In un primo momento è stato accompagnato a Palazzo Zanca, ma dopo è stato trasferito all'ospedale Piemonte dove i sanitari gli hanno dato due punti di sutura al labbro inferiore.
Installato il primo dissuasore di velocità sulla via Garibaldi a Messina

Installato il primo dissuasore di velocità sulla via Garibaldi a Messina

Attualità
Per porre un freno agli incidenti stradali, è stato collocato in città il primo dissuasore di velocità. All’incrocio tra via Garibaldi e il viale Boccetta, nella carreggiata lato mare in direzione nord è stato posizionato il primo dosso artificiale che nelle intenzioni dell’amministrazione comunale e soprattutto dell’assessorato alla Viabilità servirà a limitare le stragi della strade e frenare la cattiva abitudine di alcuni automobilisti messinesi ad utilizzare via Garibaldi come pista per corse di velocità. Fioccano quasi ogni giorno i verbali della polizia municipale che sanzionano quanti corrono sulle nostre strade non rispettando i limiti imposti dal codice della strada. Solo qualche settimana fa è stato multato un automobilista che sfrecciava a 100 chilometri orari....
Sfrecciava a 114 Km/h in via Garibaldi, multa, punti decurtati e patente ritirata

Sfrecciava a 114 Km/h in via Garibaldi, multa, punti decurtati e patente ritirata

Cronaca
Un altro provetto pilota è stato beccato dalla Polizia Municipale di Messina mentre percorreva a velocità elevata la via Garibaldi, già teatro di recenti incidenti mortali. Durante i consueti servizi di controllo del territorio, disposti dal Comandante del Corpo Gen Avv. Calogero Ferlisi, dal 21 al 24 marzo, gli agenti della Sezione Operativa Mobile del Corpo di Polizia Municipale di Messina, ha istituito posti di controllo nel centro città e ha proceduto ad elevare ben 114 verbali di contravvenzioni ai sensi del codice della strada. In particolare : articolo 80, n. 8 (Omessa revisione del veicolo); articolo 180 n. 7 ( Dimenticanza documenti per la guida); articolo 193 n. 1 ( mancanza di assicurazione con relativo sequestro del veicolo); articolo 79 n. 1 ( veicoli con do
Centotrentuno multe in 3 giorni per eccesso di velocità in via Garibaldi a Messina

Centotrentuno multe in 3 giorni per eccesso di velocità in via Garibaldi a Messina

Cronaca
Durante i servizi di controllo del territorio effettuati da martedì 7 a venerdì 10, su disposizione del  comandante del Corpo di Polizia municipale, Calogero Ferlisi, il personale della Sezione Operativa Mobile ha istituito posti di blocco nel centro cittadino e proceduto ad elevare 180 verbali di contravvenzioni ai sensi del codice della strada. In particolare, uno per omessa revisione del veicolo (articolo 80); due per guida con patente scaduta di validità (articolo 126); quattro per dimenticanza  documenti per la guida (articolo 180); quattro per veicoli con dotazioni tecniche alterate o non funzionanti (articolo 79); uno per uso del telefonino durante la marcia  (articolo 173); ventitré e dodici sui viali Boccetta ed Europa per divieto di circolazione mezzi pesanti in conformità al
Terza patente ritirata, sfrecciava in via Garibaldi a 99 km/h

Terza patente ritirata, sfrecciava in via Garibaldi a 99 km/h

Cronaca
Durante i consueti servizi di controllo del territorio effettuati ieri, giovedì 2, su disposizione del Comandante del Corpo di Polizia Municipale, Calogero Ferlisi, il personale della Sezione Operativa Mobile ha istituito posti di controllo nel centro città e proceduto ad elevare 76 verbali di contravvenzioni ai sensi del codice della strada. In particolare, 5 per omessa revisione del veicolo (articolo 80); uno per guida con patente scaduta di validità (articolo 126); 5 per veicoli privi di copertura assicurativa (articolo 193); 3 per guida senza aver conseguito la patente (articolo 116); uno per velocità non adeguata (articolo 141); 58 per superamento limiti di velocità rilevata tramite autovelox (articolo 142); e 3 per altre tipologie di infrazioni. Sono stati inoltre eseguiti contes
Sfrecciava a quasi 100 km/h sulla via Garibaldi a Messina, ritirata la patente

Sfrecciava a quasi 100 km/h sulla via Garibaldi a Messina, ritirata la patente

Cronaca
Ancora provetti piloti che sfrecciano in pieno centro cittadino incuranti di potere creare pericolo per l'incolumità delle persone, in una delle arterie già teatro in passato di numerosi incidenti mortali.  Durante i consueti servizi di controllo del territorio, disposti dal Comandante del Corpo Calogero Ferlisi, nell’ultima settimana trascorsa del mese di febbraio, gli agenti della Sezione Operativa Mobile del Corpo di Polizia Municipale di Messina, ha istituito posti di controllo e ha proceduto ad elevare 128 verbali di contravvenzioni ai sensi del codice della strada. In particolare: du everbali per articolo 80, (Omessa revisione veicolo); due per articolo 126 (guida con patente scaduta di validità); una per Art. 170 (modalità di guida dei veicoli a due ruoete) e una per 171 (man
Messina. Pedone investito da un’autovettura in via Garibaldi, è grave

Messina. Pedone investito da un’autovettura in via Garibaldi, è grave

Cronaca
Ancora una volta la via Garibaldi di Messina diventa teatro di gravissimi incidenti e la messa in sicurezza di queste arterie cittadine restano, come sempre, proclami politici. Stamane un'autovettura ha centrato in pieno il 69enne P.A. mentre attraversava la strada. L'incidente è avvenuto nei pressi del noto ritrovo Doddis. Sul posto è intervenuta un'ambulanza del 118 che ha soccorso l'uomo e lo ha trasportato al Pronto Soccorso del Policlinico Universitario. Qui i sanitari hanno riscontrato dei politraumi e lo hanno ricoverato in codice rosso. La ricostruzione della dinamica dei fatti è affidata agli agenti della Sezione infortunistica della Polizia Municipale di Messina che sono intervenuti sul posto.
Movida Barcellona P.G., provvedimenti dell’Amministrazione per i week end

Movida Barcellona P.G., provvedimenti dell’Amministrazione per i week end

Attualità
Continua l'interesse dell'Amministrazione Comunale verso la cosiddetta “movida” barcellonese che sta facendo conoscere alla Città del Longano un nuovo volto, impensabile fino a qualche tempo fa. Sembrano lontani anni luce i tempi in cui, al massimo alle 20.30, Barcellona Pozzo di Gotto si svuotava a beneficio di centri limitrofi. Adesso il luogo di aggregazione privilegiato dai giovani è la via Longo, dove sorgono i locali dell'Ex Pescheria. Da domani, tutti i venerdì e i sabato del mese, prevedono delle novità per la viabilità. La via Garibaldi, infatti, sarà chiusa dalle ore 22.00 fino alle 2.00 nel tratto compreso tra la Via Immacolata e la Via Umberto I. “Valutando attentamente – ha dichiarato in una nota il sindaco Roberto Materia – le soluzioni che potessero consentire, in modo s

tgme.it utilizza cookie sul proprio sito per assicurare un’eccellente esperienza di navigazione ai propri utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito. Tgme.it ha aggiornato la propria Privacy Policy nel rispetto della nuova normativa europea GDPR. Il mancato consenso sui cookie da parte dell'utente non permetterà una corretta visualizzazione del sito stesso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi