giovedì, ottobre 18

Tolleranza zero lungo il percorso dello “Shuttle”, riunione operativa del vicesindaco Mondello

Si è svolta stamani, negli uffici del vicesindaco Salvatore Mondello, una riunione operativa per definire gli ultimi dettagli relativi al varo del nuovo del piano trasporti dei bus a Messina, che partirà domani, sabato 6. Alla riunione hanno partecipato, oltre al vicesindaco e assessore alla Mobilità Urbana ed Extraurbana Mondello, il presidente di ATM Giuseppe Campagna, insieme al componente del cda Roberto Aquila, il progettista del piano Leonardo Russo, il dirigente del dipartimento competente Mario Pizzino, insieme al funzionario comunale Bruno Bringheli, e il comandante facente funzioni del Corpo della Polizia Municipale Marco Crisafulli. “Nello specifico oggi – ha evidenziato il Vicesindaco – abbiamo ragionato su quelle che sono le possibili criticità che potrebbero mettere a dura prova l’asse longitudinale, la cosiddetta “linea shuttle”. L’ufficio viabilità ha illustrato le criticità riscontrate durante i giri di prova e si chiede la massima collaborazione alla Polizia Municipale, affinché si parta con una linea di tolleranza zero in merito ad atteggiamenti di inciviltà da parte dei cittadini messinesi; ci si riferisce in particolar modo ai parcheggi in doppia se non in tripla fila e anche a tutti quei soggetti che utilizzano sia la sede stradale o i marciapiedi per esercitare attività commerciali in maniera assolutamente impropria, con un’ampia restrizione della carreggiata che può mettere in crisi l’intero sistema”. Il presidente di ATM Campagna ha aggiunto che: “E’ necessario uno sforzo collettivo perché la città ha ormai deciso di cambiare ed è quindi indispensabile una sensibilizzazione maggiore. Ogni piccolo ritardo, se ripetuto e aggiunto ad altri, può generare un ritardo notevole che mette in crisi il sistema e penalizza le persone che hanno bisogno del servizio pubblico al fine di raggiungere in orario il posto di lavoro, la scuola e tutte le altre destinazioni. Quindi, per fare funzionare il sistema, è fondamentale e imprescindibile il contributo da parte di tutta la collettività”. Il comandante Crisafulli ha infine sottolineato che: “A partire da oggi è stata intensificata la presenza del personale della Polizia Municipale lungo tutto il tracciato interessato dallo Shuttle. Abbiamo previsto anche un’attività di prevenzione sanzionatoria per far si che il percorso sia quanto più libero possibile”.

tgme.it utilizza cookie sul proprio sito per assicurare un’eccellente esperienza di navigazione ai propri utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito. Tgme.it ha aggiornato la propria Privacy Policy nel rispetto della nuova normativa europea GDPR. Il mancato consenso sui cookie da parte dell'utente non permetterà una corretta visualizzazione del sito stesso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi