domenica, maggio 27

Tra Tono e Faro Superiore una discarica a cielo aperto

La segnalazione arriva dall’instancabile e sempre presente sul territorio consigliere della VI Circoscrizione Mario Biancuzzo. “Faccio presente -afferma Biancuzzo- che la riviera nord è martoriata tutto l’anno dagli scaricatori abusivi dai loro sfregi di detriti e di rifiuti di vario tipo disseminati dove capita prima, inquinando il territorio senza scrupoli”.

Sulla strada provinciale che collega Tono con Faro Superiore è stato abbandonato materiale edile e suppellettili di vario tipo, (frigoriferi, lavatrici, materassi ecc.), determinando discarica a cielo aperto occupando in alcuni tratti il percorso viario arrecando pericoli ai mezzi in transito.

“Probabilmente il percorso carente di pubblica illuminazione -prosegue Biancuzzo- favorisce il malcostume e da motivo di continuare a perpetrare questo uso disseminato nel non conferire nei luoghi preposti delle varie tipologie dei rifiuti”.

Biancuzzo, pertanto, chiede a Messinambiente di intervenire per rimuovere e ripristinare la sicurezza e la viabilità nei tratti interessati da questa discarica a cielo aperto abusiva, che inquina l’ambiente e deturpa il panorama di una Circoscrizione la più bella e trascurata della città di Messina

Il consigliere chiede all’assessore Ialacqua di intraprendere iniziative, di controllo e contrasto, ad esempio un sistema di video sorveglianza, perché questo fenomeno illegale è ormai consolidato e i soliti incivili invece di smaltire correttamente materiali edili di scarto, preferiscono lo smaltimento illegale inquinando l’ambiente.

tgme.it utilizza cookie sul proprio sito per assicurare un’eccellente esperienza di navigazione ai propri utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito. Il mancato consenso sui cookie da parte dell'utente non permetterà una corretta visualizzazione del sito stesso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi