giovedì, Settembre 19

Villarosa: “Sulle Province impegno rimane prioritario, oggi incontro al MEF”

Il Sottosegretario Alessio Villarosa ha comunicato che, in relazione alla riunione di stamattina al Dipartimento Finanze del MEF con i delegati della regione Siciliana, si è creata un’aspettativa troppo alta in merito al tema “ex provincie siciliane”: “vorrei anche specificare che la riunione di oggi non si è tenuta presso la sede centrale del Ministero dell’Economia e delle Finanze ed ha trattato, nell’ambito di due dei quattro tavoli tecnici aperti già da tempo, i temi della fiscalità locale e dell’insularità delle province siciliane. Tavoli che sto seguendo personalmente insieme a quello sui rapporti finanziari Stato-Regione e quello relativo alla riscossione. Intendo chiarire alcuni punti sul tema e vorrei precisare fin d’ora che le interlocuzioni con gli uffici del MEF stanno continuando e che, già agli inizi della settimana prossima, cercherò di elaborare un percorso condiviso che definisca una soluzione tecnico-normativa per le problematiche già note.

È spiacevole che si sia creata questa aspettativa, soprattutto nei lavoratori che stanno vivendo momenti molto delicati ed è in virtù di questo che, domani pomeriggio, ho deciso di incontrare direttamente insieme ai portavoce regionali i dipendenti dall’ex provincia di Messina, presso il loro presidio permanente, al fine di spiegare e render noto tutto quello che stiamo portando avanti.” conclude Villarosa.

tgme.it utilizza cookie sul proprio sito per assicurare un’eccellente esperienza di navigazione ai propri utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito. Tgme.it ha aggiornato la propria Privacy Policy nel rispetto della nuova normativa europea GDPR. Il mancato consenso sui cookie da parte dell'utente non permetterà una corretta visualizzazione del sito stesso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi